Siamo frutto di un Pensiero?

Moderatori: heyoka, Ovidio

Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4958
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 183 times
Ti Piace: 1221 times

Re: Siamo frutto di un Pensiero?

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 15 mag 2021, 15:49
ma rimane il solito quesito:E' nato prima l'uvo o la gallina?
Queste sono domande serie...!!!!!
Domanda un pò banale Carletto!!!
Oltretutto vecchia come il cucco.
Sarebbe come se ogni volta che parto per un giro in bici, mi chiedessi se la prima spinta la faccio con il pedale destro o con quello sinistro.
E visto che la spinta la riceve la ruota posteriore, la ruota anteriore si muove dopo o contemporaneamente?
Se stessi lì ad arroventarmi il cervello su questo quesito sarei un Kollione.
La domanda seria da farsi, Carletto, è
QUALE MOTIVO HA SCATENATO IL METTERSI IN MOTO DI QUESTO AMBARADAN?????
Io qualche possibile e probabile motivo me lo sono messo in testa.
E da quel momento i pensieri, le intuizioni e persino le emozioni si sono messe in moto.
Fai domande sulle quali le migliori menti di tutti i tempi e in ogni luogo si sono poste...senza risposta...e qua nasce la compensazione umana che sempre arrogante e superba...non riuscendo a spiegare cose fuori dalla sua comprensione cosa fa ?Ti crea un Dio... e degli dei ,che tutto possono...immutabili,onniscenti,onnipotenti che creano quello che non sai spiegare...
Facile così...troppo facile! Non sarebbe piu' semplice riconoscere che siamo solo delle caccole nell'Universo,accettando tutto l'ambaradan con rassegnazione e filosofia??
StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5552
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
2
Has thanked: 1829 times
Ti Piace: 985 times

Re: Siamo frutto di un Pensiero?

Messaggio da leggere da heyoka »

Copio ed incollo da Grazia.
A volte, lo sforzo é esattamente ciò di cui abbiamo bisogno nella nostra vita.
Se Dio ci permettesse di vivere la nostra esistenza senza incontrare nessun ostacolo, saremmo limitati. Non potremmo essere così forti come siamo. Non potremmo mai volare.
Chiesi la forza…e Dio mi ha dato le difficoltà per farmi forte. Chiesi la sapienza… e Dio mi ha dato problemi da risolvere. Chiesi la prosperità… e Dio mi ha dato cervello e muscoli per lavorare. Chiesi di poter volare… e Dio mi ha dato ostacoli da superare.
Chiesi l’amore… e Dio mi ha dato persone con problemi da poter aiutare. Chiesi favori… e Dio mi ha dato opportunità.
Non ho ricevuto niente di quello che chiesi…
Però ho ricevuto tutto quello di cui avevo bisogno.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4958
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 183 times
Ti Piace: 1221 times

Re: Siamo frutto di un Pensiero?

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 23 mag 2021, 7:48 Copio ed incollo da Grazia.
A volte, lo sforzo é esattamente ciò di cui abbiamo bisogno nella nostra vita.
Se Dio ci permettesse di vivere la nostra esistenza senza incontrare nessun ostacolo, saremmo limitati. Non potremmo essere così forti come siamo. Non potremmo mai volare.
Chiesi la forza…e Dio mi ha dato le difficoltà per farmi forte. Chiesi la sapienza… e Dio mi ha dato problemi da risolvere. Chiesi la prosperità… e Dio mi ha dato cervello e muscoli per lavorare. Chiesi di poter volare… e Dio mi ha dato ostacoli da superare.
Chiesi l’amore… e Dio mi ha dato persone con problemi da poter aiutare. Chiesi favori… e Dio mi ha dato opportunità.
Non ho ricevuto niente di quello che chiesi…
Però ho ricevuto tutto quello di cui avevo bisogno.
Certo....
L'importante è imparare a non dover mai chiedere!!!!
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5552
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
2
Has thanked: 1829 times
Ti Piace: 985 times

Re: Siamo frutto di un Pensiero?

Messaggio da leggere da heyoka »

Certo....
L'importante è imparare a non dover mai chiedere!!!!
Dipende dal COSA chiedi, Carletto!
Io sono molto affezionato alla preghiera della torre, scritta da Tommaso Moro, che la Santa Romana Chiesa venera come il Santo protettore dei Diplomatici e dei politici.

. “Signore (GEP) , dammi la forza di cambiare
le cose che posso cambiare
e la pazienza di accettare
quelle che non posso cambiare,
e la saggezza per distinguere
la differenza tra le une e le altre.
Dammi, Signore (GEP), un’anima
che abbia occhi per la bellezza e la purezza,
che non si lasci impaurire dal peccato
e che sappia raddrizzare le situazioni.
Dammi un’anima che non conosca noie,
fastidi, mormorazioni, sospiri, lamenti.
Non permettere che mi preoccupi eccessivamente
di quella cosa invadente che chiamo io.
Dammi il dono di saper ridere di una facezia,
di saper cavare qualche gioia dalla vita
e anche di farne partecipi gli altri.
Signore (GEP), dammi il dono dell’umorismo.”


Ps. Naturalmente ho sostituito il termine SIGNORE, usato da Tommaso Moro, personalizzandolo con il termine GEP.
GRANDE ENERGIA PENSANTE.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi