Maxi operazione su scala mondiale: 800 arresti grazie a un'app

Attualità e Cronaca: discussioni sui fatti che accadono in Italia e nel mondo
Avatar utente
Shamash
Deputato
Messaggi: 1042
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
2
Has thanked: 161 times
Ti Piace: 453 times

Hdyh Maxi operazione su scala mondiale: 800 arresti grazie a un'app

Messaggio da leggere da Shamash »

La recente operazione che ha portato al più grande numero di arresti mai eseguiti in un colpo solo, è frutto della sinergia di varie forze di polizia in tutto il mondo. Oltre 800 persone arrestate fra Nuova Zelanda, Australia, Europa e Stati Uniti, oltre alla perquisizione di 700 siti e al sequestro di oltre otto tonnellate di cocaina.

Come? Grazie a un'app di comunicazioni criptate chiamata ANOM. Si tratta di una pratica applicazione che permette alle persone di dialogare, scambiarsi messaggi e contenuti, credendo di essere in un ambiente sicuro, protetto, inviolabile.
Invece, dietro ad essa, vi era l'FBI che "ascoltava" e registrava tutto, nomi compresi. Circa 27 milioni di messaggi in 18 mesi di indagini.

Questi strumenti sanno essere eccellenti compagni di lavoro, ovviamente per finalità lecite, tuttavia vengono sempre più spesso utilizzati dai criminali per altri scopi. Ci si augura quindi che le varie forze di polizia in giro per il mondo possano fruire sempre più di queste piattaforme, affinché si combatta in modo più efficace tutto lo squallore che c'è in giro.

Poi ci si stupisce perché i vari Boss delle mafie nostrane abbiano da sempre usato i pizzini, senza passare da queste nuove tecnologie che, inevitabilmente, possono creare problemi con le forze dell'ordine a queste organizzazioni criminali.

Fonti:
https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/ ... 8ecf5.html
https://www.europol.europa.eu/newsroom/ ... munication
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Rispondi