Inail: “L’86% delle aziende ispezionate erano irregolari

Forum rivolto alla Società e alle Politiche Sociali
Avatar utente
Holubice
Connesso: No
Messaggi: 1585
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 385 Mi Piace

Inail: “L’86% delle aziende ispezionate erano irregolari

Messaggio da leggere da Holubice »

Sicurezza sul lavoro, il nuovo capo dell’Ispettorato: “Ci serve maggiore potere di chiudere le aziende che violano le norme.

Immagine

"... “Dopo 30 anni di attività giudiziaria in questo campo mi sono convinto che le cose si possono cambiare solo con la prevenzione”, spiega Giordano, giudice di Cassazione (oltre che docente di diritto della sicurezza del Lavoro) che da luglio, per decisione del ministro del Lavoro Andrea Orlando, ha preso la guida dell’agenzia creata dal Jobs Act. “E per prevenire servono da un lato controlli più numerosi e più mirati, dall’altro il rafforzamento del potere di sospendere l’attività di impresa in caso di violazioni”..." (CONTINUA NEL LINK)

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Come pure:

Inail: “L’86% delle aziende ispezionate nel 2020 aveva lavoratori irregolari o in nero



"... Più di otto su dieci. Su 7.486 aziende ispezionate dall’Inail nel 2020, l‘86,57% è risultato irregolare dal punto di vista del versamento dei premi e degli obblighi contributivi. Nell’anno della pandemia, in cui i controlli si sono ridotti anche causa emergenza sanitaria oltre che per l’assottigliamento dell’organico (all’istituto sono rimasti solo 246 ispettori), sono inoltre aumentati del 27,6% a 1.538 gli incidenti mortali denunciati..." (CONTINUA NEL LINK)


Immagine


"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Rispondi