Pagina 2 di 4

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 23 feb 2021, 19:14
da heyoka
In questo forum abbondano gli uomini: qualcuno conosce/ha conosciuto/pensa di poter essere/ un uomo maltrattante?
Io son sempre interessato a capire le cause.

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 23 feb 2021, 19:15
da Salvo
Quello che tuttora non capisco (e ciò si spiega con il fatto che non dispongo di psicologia femminile) è come mai ancora tante donne, di fronte a segni inequivoci di pericolosa inaffidabilità del compagno non tronchino immediatamente ogni contatto con tal soggetto: è evidente che quanto più la vittima designata si presta al 'massacro' quotidiano, tanto più il potenziale carnefice si rafforza nel suo atteggiamento. Quando la vittima designata decide di mollarlo è troppo tardi, perché il carnefice ha già maturato e consolidato la sua convinzione: o lei o la sua morte.

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 23 feb 2021, 22:52
da Sara
Me lo chiedevo anch'io all'inizio del tirocinio e ho impiegato del tempo per comprendere la logica dell'amore "malato". Molto in sintesi, la maltrattata "dipende" dal suo maltrattante ed è "solidale" con lui. Tende a giustificarne le violenze (infanzia difficile, lavoro, dipendenze, alcol ecc.), crede alle promesse di ravvedimento, ritiene di non poter vivere senza di lui.
In rete c'è parecchio materiale. Ecco un forum abbastanza completo: https://www.ilvasodipandora.org/dipende ... za-genere/

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 23 feb 2021, 23:23
da Ovidio
Purtroppo anche l'infanticidio ed il maltrattamento dei minori, per non parlare degli anziani, è entrato nella cronaca.

Io parlerei in genere di ... violenza. La difesa ad oltranza del "gender" incomincia a stufarmi, come la quota rosa e balle del genere.

Ora nella lingua tedesca non si può più parlare di ... dottore, avvocato, sindaco ... senza citare il corrispondente femminile:

i dottori e le dottoresse che fanno i prelievi ...
gli avvocati e le avvocatesse che aspettano il giudice ...
tutti i sindaci e le sindachesse dei comuni vicini sono pregati di ...

Ma vogliamo tornare alla normalità?

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 23 feb 2021, 23:56
da nerorosso
Ovidio ha scritto: 23 feb 2021, 23:23 Purtroppo anche l'infanticidio ed il maltrattamento dei minori, per non parlare degli anziani, è entrato nella cronaca.

Io parlerei in genere di ... violenza. La difesa ad oltranza del "gender" incomincia a stufarmi, come la quota rosa e balle del genere.

Ora nella lingua tedesca non si può più parlare di ... dottore, avvocato, sindaco ... senza citare il corrispondente femminile:

i dottori e le dottoresse che fanno i prelievi ...
gli avvocati e le avvocatesse che aspettano il giudice ...
tutti i sindaci e le sindachesse dei comuni vicini sono pregati di ...

Ma vogliamo tornare alla normalità?
Temo purtroppo che la follia PolCor sia addirittura destinata ad aumentare.
Che poi sia tutta un'operazione di facciata, per occultare il peggio del liberal-liberismo, soprattutto da parte della sedicente "sinistra", è lampante. Ai suoi propugnatori, di gay, donne, gender lgbtqx++ frega una beata fava. Gli serve ai fini del "divide et impera".
Del resto devono anche nascondere il fatto che proprio la società che hanno creato è di per se stessa "violenta", il sistema liberale ispira la sopraffazione del più debole e dell'indifeso.

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 24 feb 2021, 1:06
da nerorosso
Sul "manicomio" attuale, creato da liberalismo+PolCor, aggiungo un interessante articolo

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... -scorretta

Se stanno giudicando, i soloni del Politicamente Corretto, anche la matematica, che come chiunque tranne loro sa, "non è un'opinione", significa che il fondo è stato toccato e che si sta cominciando a scavare…

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 24 feb 2021, 10:07
da Ovidio
nerorosso ha scritto: 24 feb 2021, 1:06 Sul "manicomio" attuale, creato da liberalismo+PolCor, aggiungo un interessante articolo

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... -scorretta

Se stanno giudicando, i soloni del Politicamente Corretto, anche la matematica, che come chiunque tranne loro sa, "non è un'opinione", significa che il fondo è stato toccato e che si sta cominciando a scavare…
Nerorosso, preziosa informazione! Ne farò uso nel mio prossimo post sulla matematica, sempre con ragionamenti ... terra terra!

Mi hai fornito un'ulteriore tassello alla mia convinzione che esiste una ... GEP!

A dopo!

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 24 feb 2021, 12:12
da Sara
Purtroppo anche l'infanticidio ed il maltrattamento dei minori, per non parlare degli anziani, è entrato nella cronaca.
Io parlerei in genere di ... violenza. La difesa ad oltranza del "gender" incomincia a stufarmi, come la quota rosa e balle del genere
Che poi sia tutta un'operazione di facciata, per occultare il peggio del liberal-liberismo, soprattutto da parte della sedicente "sinistra", è lampante. Ai suoi propugnatori, di gay, donne, gender lgbtqx++ frega una beata fava. Gli serve ai fini del "divide et impera".
Del resto devono anche nascondere il fatto che proprio la società che hanno creato è di per se stessa "violenta", il sistema liberale ispira la sopraffazione del più debole e dell'indifeso
Se stanno giudicando, i soloni del Politicamente Corretto, anche la matematica, che come chiunque tranne loro sa, "non è un'opinione", significa che il fondo è stato toccato e che si sta cominciando a scavare…
Direi che siamo vistosamente OT. Il titolo si riferisce a un tema specifico, se non avete interesse a discuterlo, lasciate perdere.
Quanto agli svolazzi laterali, replico in breve e abbandono la discussione.
Certo, esistono altri soggetti vittime di violenza: nessuna è ammissibile, né si eliminano facendo di ogni erba un fascio. Qualcosa si ottiene entrando nel merito e proponendo azioni concrete.
Che poi le abbia prodotte la "sedicente sinistra" in quanto "il sistema liberale ispira la sopraffazione del più debole e dell'indifeso" ecc. sembra essere uno dei miti cari a un certo tipo di destra. Vano sperare che descriva nel dettaglio il suo modello socio-economico e ne motivi i benefici.
D'accordo, il politically correct negli Usa (e altrove) può arrivare al ridicolo. E il caso dell'Oregon? L'articolo cita il titolo dell'iniziativa, non spiega cosa si voglia fare in quello stato per rendere tale la matematica. Magari insegnarla con metodi diversi? E, nella prolissità delle citazioni, dimentica per es. Srinivasa Ramanujan, un vero genio, e Marie-Sophie Germaine, stimatissima da Gauss. Un indiano e una donna, che diamine, i suprematisti si occupano soltanto di maschi bianchi...

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 24 feb 2021, 12:13
da Salvo
Sara:
"Me lo chiedevo anch'io all'inizio del tirocinio e ho impiegato del tempo per comprendere la logica dell'amore "malato". Molto in sintesi, la maltrattata "dipende" dal suo maltrattante ed è "solidale" con lui. Tende a giustificarne le violenze (infanzia difficile, lavoro, dipendenze, alcol ecc.), crede alle promesse di ravvedimento, ritiene di non poter vivere senza di lui. [...]".
___________________

Se è così le donne non hanno scampo. Requiescant in pace. Una prece.

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Inviato: 24 feb 2021, 12:26
da Salvo
Sara:
"[...] Che poi le abbia prodotte la "sedicente sinistra" [...] sembra essere uno dei miti cari a un certo tipo di destra.
________________

Che il politically correct sia, in Italia, una creatura della "sedicente sinistra" non lo dicono soltanto le destre, ma anche la Sinistra d'antàn, quella che si occupava di lavoratori, di operai, di diritti sociali contemplati nella Costituzione, lasciando i diritti "politici" al liberalismo radicale e la solidarietà umanitaria al pietismo della Chiesa cattolica. Quella, insomma, che non era sinistra "sedicente" ma Sinistra vera, reale, storica. Quella che oggi si spaccia per sinistra non può più occuparsi dei temi della Sinistra storica perché ha cambiato campo, ha saltato il fosso e si è consegnata al liberismo finanziario globalista, acquisendo, di conseguenza, linguaggio, temi e vezzi tipici di questa forza politico-economica.