Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Forum rivolto alla Società e alle Politiche Sociali
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2707
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 583 times
Ti Piace: 568 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da nerorosso »

Sara ha scritto: 24 feb 2021, 12:12
Purtroppo anche l'infanticidio ed il maltrattamento dei minori, per non parlare degli anziani, è entrato nella cronaca.
Io parlerei in genere di ... violenza. La difesa ad oltranza del "gender" incomincia a stufarmi, come la quota rosa e balle del genere
Che poi sia tutta un'operazione di facciata, per occultare il peggio del liberal-liberismo, soprattutto da parte della sedicente "sinistra", è lampante. Ai suoi propugnatori, di gay, donne, gender lgbtqx++ frega una beata fava. Gli serve ai fini del "divide et impera".
Del resto devono anche nascondere il fatto che proprio la società che hanno creato è di per se stessa "violenta", il sistema liberale ispira la sopraffazione del più debole e dell'indifeso
Se stanno giudicando, i soloni del Politicamente Corretto, anche la matematica, che come chiunque tranne loro sa, "non è un'opinione", significa che il fondo è stato toccato e che si sta cominciando a scavare…
Direi che siamo vistosamente OT. Il titolo si riferisce a un tema specifico, se non avete interesse a discuterlo, lasciate perdere.
Quanto agli svolazzi laterali, replico in breve e abbandono la discussione.
Certo, esistono altri soggetti vittime di violenza: nessuna è ammissibile, né si eliminano facendo di ogni erba un fascio. Qualcosa si ottiene entrando nel merito e proponendo azioni concrete.
Che poi le abbia prodotte la "sedicente sinistra" in quanto "il sistema liberale ispira la sopraffazione del più debole e dell'indifeso" ecc. sembra essere uno dei miti cari a un certo tipo di destra. Vano sperare che descriva nel dettaglio il suo modello socio-economico e ne motivi i benefici.
D'accordo, il politically correct negli Usa (e altrove) può arrivare al ridicolo. E il caso dell'Oregon? L'articolo cita il titolo dell'iniziativa, non spiega cosa si voglia fare in quello stato per rendere tale la matematica. Magari insegnarla con metodi diversi? E, nella prolissità delle citazioni, dimentica per es. Srinivasa Ramanujan, un vero genio, e Marie-Sophie Germaine, stimatissima da Gauss. Un indiano e una donna, che diamine, i suprematisti si occupano soltanto di maschi bianchi...
Mi pare che parliamo invece della stessa cosa, ovvero perchè "certi" uomini picchino le loro donne oppure addirittura le uccidano perchè la loro testa di merda non sa razionalizzare una separazione ad esempio.
Non mi pare OT citare anche le motivazioni altre, tipo i cambiamenti sociopolitici in corso.
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5263
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1693 times
Ti Piace: 863 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da heyoka »

Mi pare che parliamo invece della stessa cosa, ovvero perchè "certi" uomini picchino le loro donne oppure addirittura le uccidano perchè.....
Le donne magari reagiscono in altro modo.
Ma altrettanto malato.
Rimane da capire se in questo tipo di società questi "amori malati" sono aumentati rispetto ai tempi dei miei genitori e dei miei nonni.
Chissà se qualche esperto ha provato ad indagare sulle CAUSE, piuttosto che concentrarsi dui rimedi degli effetti.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2707
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 583 times
Ti Piace: 568 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 24 feb 2021, 15:25
Mi pare che parliamo invece della stessa cosa, ovvero perchè "certi" uomini picchino le loro donne oppure addirittura le uccidano perchè.....
Le donne magari reagiscono in altro modo.
Ma altrettanto malato.
Rimane da capire se in questo tipo di società questi "amori malati" sono aumentati rispetto ai tempi dei miei genitori e dei miei nonni.
Chissà se qualche esperto ha provato ad indagare sulle CAUSE, piuttosto che concentrarsi dui rimedi degli effetti.
E io proprio di cause parlavo nei miei post precedenti.
Cause non individuali, ma sociali, politiche e se vogliamo pure economiche. Se misceliamo tutte queste cause con talune menti già malate, il mix esplosivo è servito, attende solo l'innesco o fattore scatenante che dir si voglia.
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Sara
Candidato Politico
Messaggi: 143
Iscritto il: 27 dic 2020, 18:14
Has thanked: 11 times
Ti Piace: 35 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da Sara »

Non è possibile una comparazione statistica con le famiglie dei nonni per ragioni abbastanza evidenti (legislazione, patriarcato, opinione pubblica, ecc.) che inducevano la maggior parte delle donne al silenzio.
Esiste comunque un buon numero di studi, le cui conclusioni figurano anche in rete. Questo, per es. è abbastanza completo, ed esamina anche la violenza delle donne nei confronti degli uomini, della quale sarebbe pure interessante parlare: https://viva.cnr.it/wp-content/uploads/ ... ratura.pdf
Salvo ha scritto: 24 feb 2021, 12:26 Quella che oggi si spaccia per sinistra non può più occuparsi dei temi della Sinistra storica perché ha cambiato campo, ha saltato il fosso e si è consegnata al liberismo finanziario globalista, acquisendo, di conseguenza, linguaggio, temi e vezzi tipici di questa forza politico-economica.
Non idealizzerei neppure la sinistra storica... Mi sfugge comunque il senso: vuoi dire che i suoi uomini non maltrattavano le donne e gli attuali sì?

Ritorno al tema, scusandomi per le semplificazioni magari fuorvianti.
Sono arrivata al volontariato quale portatrice (semi-consapevole) di pregiudizi assai diffusi, presto messi in crisi dall'equipe che ci preparava. Li enfatizzo per renderli più chiari.
- le maltrattate sono poco acculturate, deboli o sciocche
- non abbandonano i partner violenti perché economicamente dipendenti e/o con figli
- i maltrattanti sono di bassa estrazione, ignoranti e retrogradi
- e magari affetti da qualche turba psichica

Tutto sbagliato, statistiche alla mano. Intelligenza, ceto, cultura, reddito, istruzione, appartenenza politica e religiosa sono "equamente" distribuiti sia tra gli uomini violenti che tra le loro donne; le patologie psichiche, trattate a parte, non rientravano nella casistica.
Il caso più eclatante di violenza psicologica riguardava una giudice, suo marito era un legale assai noto; le donne che "fuggivano" dal partner risultavano in maggioranza bisognose di alloggio/lavoro e con figli.
Il perché alcuni uomini maltrattino le donne ha radici più soggettive.
giampieros
Deputato
Messaggi: 783
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
1
Has thanked: 273 times
Ti Piace: 358 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da giampieros »

Sara ha scritto: 24 feb 2021, 16:47 Non è possibile una comparazione statistica con le famiglie dei nonni per ragioni abbastanza evidenti (legislazione, patriarcato, opinione pubblica, ecc.) che inducevano la maggior parte delle donne al silenzio.
Esiste comunque un buon numero di studi, le cui conclusioni figurano anche in rete. Questo, per es. è abbastanza completo, ed esamina anche la violenza delle donne nei confronti degli uomini, della quale sarebbe pure interessante parlare: https://viva.cnr.it/wp-content/uploads/ ... ratura.pdf
Salvo ha scritto: 24 feb 2021, 12:26 Quella che oggi si spaccia per sinistra non può più occuparsi dei temi della Sinistra storica perché ha cambiato campo, ha saltato il fosso e si è consegnata al liberismo finanziario globalista, acquisendo, di conseguenza, linguaggio, temi e vezzi tipici di questa forza politico-economica.
Non idealizzerei neppure la sinistra storica... Mi sfugge comunque il senso: vuoi dire che i suoi uomini non maltrattavano le donne e gli attuali sì?

Ritorno al tema, scusandomi per le semplificazioni magari fuorvianti.
Sono arrivata al volontariato quale portatrice (semi-consapevole) di pregiudizi assai diffusi, presto messi in crisi dall'equipe che ci preparava. Li enfatizzo per renderli più chiari.
- le maltrattate sono poco acculturate, deboli o sciocche
- non abbandonano i partner violenti perché economicamente dipendenti e/o con figli
- i maltrattanti sono di bassa estrazione, ignoranti e retrogradi
- e magari affetti da qualche turba psichica

Tutto sbagliato, statistiche alla mano. Intelligenza, ceto, cultura, reddito, istruzione, appartenenza politica e religiosa sono "equamente" distribuiti sia tra gli uomini violenti che tra le loro donne; le patologie psichiche, trattate a parte, non rientravano nella casistica.
Il caso più eclatante di violenza psicologica riguardava una giudice, suo marito era un legale assai noto; le donne che "fuggivano" dal partner risultavano in maggioranza bisognose di alloggio/lavoro e con figli.
Il perché alcuni uomini maltrattino le donne ha radici più soggettive.
Sì. Anche senza statistiche alla mano, così d'istinto, credo anch'io che le ragioni dei maltrattamenti abbiano radici più soggettive e più profonde.
A volte ho l'impressione che le donne, alcune donne ovviamente, siano fatalmente attratte da uomini che per accorgersi che siano dei violenti non serve certo un profilo psicologico: lo si vede da un miglio di distanza. Ad occhio nudo. Sbaglio? Hai pure tu questa impressione o é un mio pregiudizio? Naturalmente questo non rappresenta un'attenuante per il violento né una colpa per la vittima.
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2441
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da Ovidio »

Un'altra domanda che mi pongo ... scusate come l'esprimo, ma lo faccio per farla più corta:
Ma non è che alcune donne vengono domate come i cavalli da maschi brutali, finendone poi soggiogate?

L'ho visto fare in molti film: no, no, nooooo ... E poi cede e si innamora del bruto!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Sara
Candidato Politico
Messaggi: 143
Iscritto il: 27 dic 2020, 18:14
Has thanked: 11 times
Ti Piace: 35 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da Sara »

Ovidio ha scritto: 24 feb 2021, 18:49 Un'altra domanda che mi pongo ... scusate come l'esprimo, ma lo faccio per farla più corta:
Ma non è che alcune donne vengono domate come i cavalli da maschi brutali, finendone poi soggiogate?
Ed eccoci alla "vis grata puellae"! StreamingTears
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2441
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da Ovidio »

Sara ha scritto: 24 feb 2021, 21:57
Ovidio ha scritto: 24 feb 2021, 18:49 Un'altra domanda che mi pongo ... scusate come l'esprimo, ma lo faccio per farla più corta:
Ma non è che alcune donne vengono domate come i cavalli da maschi brutali, finendone poi soggiogate?
Ed eccoci alla "vis grata puellae"! StreamingTears
Te l'aspettavi?
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2441
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da Ovidio »

Sara ha scritto: 24 feb 2021, 21:57
Ovidio ha scritto: 24 feb 2021, 18:49 Un'altra domanda che mi pongo ... scusate come l'esprimo, ma lo faccio per farla più corta:
Ma non è che alcune donne vengono domate come i cavalli da maschi brutali, finendone poi soggiogate?
Ed eccoci alla "vis grata puellae"! StreamingTears
Semplicemenete un'altra forma della sindrome di Stoccolma. Se in discussione fosse la domanda del perchè alcuni rapiti non danno dettagli sul rapitore, si sarebbe anche nominata questa sindrome senza causare commenti ironici. Ma per le donne no, guai pure a pensarlo!

Puoi contestare l'argomento. Dire che non si verifica mai. Minimizzarne l'importanza. Tutto, ma non deriderlo con una semplice battuta ad effetto.

È il modo di raginare di certa sinistra che non mi piace!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Salvo
Consigliere
Messaggi: 691
Iscritto il: 20 dic 2020, 16:55
Has thanked: 52 times
Ti Piace: 253 times

Re: Perché alcuni uomini maltrattano le donne?

Messaggio da leggere da Salvo »

La vis grata puellis è roba di tribunali (di una volta). I maschi di una volta picchiavano le donne per ragioni di 'superiorità' di genere e non perché pensassero che la loro violenza fosse gradita alle donne (del cui pensiero se ne infischiavano). Comunque non penso che nella psicologia del maschio attuale ci sia questa patologia.
Rispondi