Solo i cretini non cambiano mai idea

Forum rivolto alla Società e alle Politiche Sociali
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1133
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 217 times

Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Holubice »

SE SOLO I CRETINI NON CAMBIANO IDEA, ALLORA SIAMO TUTTI CRETINI

Immagine

"... Cambiare idea non è facile. Con buona pace del detto "solo i cretini non cambiano idea", tutti noi siamo testimoni di quanto sia difficile ascoltare con obiettività una persona che, ad esempio, demolisce un'opinione alla quale siamo affezionati da lungo tempo. Sulle prime ci disponiamo di buon grado a ascoltare l'interlocutore, comunque già convinti della bontà della nostra tesi, e che riusciremo a confutarlo.
Ma se la discussione procede per un certo tempo in una posizione di equilibrio, alla fine accade qualcosa di singolare eppure molto familiare: semplicemente cessiamo di ascoltare l'altro. Il nostro cervello sembra disconnettersi. Si va avanti a parlare, ma è un dialogo tra sordi, e alla fine ognuno se ne va confermato nella sua opinione e piuttosto seccato con l'altro che si è dimostrato così cocciuto. In realtà, sia noi che il nostro interlocutore ci comportiamo allo stesso modo, come davanti a uno specchio. Entrambi siamo vittime di quello che gli scienziati della mente chiamano «pregiudizio di conferma». Si tratta di un meccanismo attraverso il quale il nostro cervello, senza un atto di volontà cosciente, ricerca, interpreta, seleziona e soprattutto presta attenzione a quelle informazioni che confermano scelte e giudizi passati, e trascura le altre..." (CONTINUA NEL LINK)


Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5410
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1744 times
Ti Piace: 928 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da heyoka »

Vittime del Pregiudizio di conferma???????
Se lo dicono gli scienziati, allora dormo sonni tranquilli e faccio sogni divertenti!

Mi piacerebbe sentire cosa direbbero gli Scienziati, se cambiassimo idea ogni volta che dialoghiamo con un Holubice diverso dall' altro, che ci propongono idee sempre diverse ogni altro giorno.
Sembr che TU ci proponga di seguire l' esempio degli scienziati in VIROLOGIA che ogni altro giorno ci hanno proposto idee diverse.
Basta pensare al vaccino Astrazenica!
Due mesi era pericoloso agli Over 55, poi è diventato pericoloso agli Over 65 e adesso è diventato pericoloso agli Under 65.
Mia nonna, saggia vecchietta che si era fermata alla SECONDA elementare direbbe che siamo al MANICOMIO!!!!
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5410
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1744 times
Ti Piace: 928 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da heyoka »

Copio ed incollo, dall' amica Ginger:
Un papa comunista è una contraddizione...papa Francesco è uno show man...per favore non dire che è comunista...
Riguardo al neonazismo: si credo sia il male assoluto...onestamente non so come si possa ritenere che l'antisemitismo, il razzismo, l'omofobia, la sistematizzazione della violenza e soprattutto la scelta di usare come modelli Hitler &co possa non essere considerato male...
Possiamo parlare di Pregiudizio di conferma, da parte di Ginger?
Lo chiedo in particolare ad Holubice, che ha aperto questo treadh, che mi sta ossessionando.
Invito anche l' amico Shamash ad intervenire a questo proposito, visto che lavora su queste tematiche.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
giaguaro
Consigliere
Messaggi: 530
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
1
Has thanked: 638 times
Ti Piace: 226 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da giaguaro »

Holubice ha scritto: 11 apr 2021, 14:17 SE SOLO I CRETINI NON CAMBIANO IDEA, ALLORA SIAMO TUTTI CRETINI

Immagine

"... Cambiare idea non è facile. Con buona pace del detto "solo i cretini non cambiano idea", tutti noi siamo testimoni di quanto sia difficile ascoltare con obiettività una persona che, ad esempio, demolisce un'opinione alla quale siamo affezionati da lungo tempo. Sulle prime ci disponiamo di buon grado a ascoltare l'interlocutore, comunque già convinti della bontà della nostra tesi, e che riusciremo a confutarlo.
Ma se la discussione procede per un certo tempo in una posizione di equilibrio, alla fine accade qualcosa di singolare eppure molto familiare: semplicemente cessiamo di ascoltare l'altro. Il nostro cervello sembra disconnettersi. Si va avanti a parlare, ma è un dialogo tra sordi, e alla fine ognuno se ne va confermato nella sua opinione e piuttosto seccato con l'altro che si è dimostrato così cocciuto. In realtà, sia noi che il nostro interlocutore ci comportiamo allo stesso modo, come davanti a uno specchio. Entrambi siamo vittime di quello che gli scienziati della mente chiamano «pregiudizio di conferma». Si tratta di un meccanismo attraverso il quale il nostro cervello, senza un atto di volontà cosciente, ricerca, interpreta, seleziona e soprattutto presta attenzione a quelle informazioni che confermano scelte e giudizi passati, e trascura le altre..." (CONTINUA NEL LINK)


Immagine
Caro Holubice, mi sembra la forografia di noi due. Hai perfettamente ragione. E' difficile cambiare idea, soltanto perchè siamo convinti di avere in tasca la verità assoluta. Il tuo post mi porta a riflettere e a pensare che hai perfettamente ragione. Infatti, questa discussione che hai aperto mi fa riflettere e conferma quanto mi diceva il mio caro vecchio nonno quando ancora ero bambino: "guarda che il dialogo è il sistema migliore per arricchire la nostra cultura è la capacità di ragionare; è necessario sforzarci di cercare di acquisire nuove informazioni e nuove teorie dalla gente con cui veniamo a contatto, spesso anche da quelli di poca culura e che sembra non capiscano niente."
Sono certo che tu ci riescirai entro brevissimo tempo. Io non so; ma mi auguro che anch'io riesca a raggiungere questo importante traguardo nel più breve tempo possibile.
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
Shamash
Deputato
Messaggi: 990
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
1
Has thanked: 146 times
Ti Piace: 423 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Shamash »

heyoka ha scritto: 13 apr 2021, 10:33
Copio ed incollo, dall' amica Ginger:
Un papa comunista è una contraddizione...papa Francesco è uno show man...per favore non dire che è comunista...
Riguardo al neonazismo: si credo sia il male assoluto...onestamente non so come si possa ritenere che l'antisemitismo, il razzismo, l'omofobia, la sistematizzazione della violenza e soprattutto la scelta di usare come modelli Hitler &co possa non essere considerato male...
Possiamo parlare di Pregiudizio di conferma, da parte di Ginger?
Lo chiedo in particolare ad Holubice, che ha aperto questo treadh, che mi sta ossessionando.
Invito anche l' amico Shamash ad intervenire a questo proposito, visto che lavora su queste tematiche.
Andiamo per gradi, visto che affronti varie tematiche che toccano inevitabilmente altrettante discipline.
In primo luogo, confermo quanto si evince dall'interessante thread aperto da Holubice, di cui parlerò a breve.
Per quanto concerne l'antisemitismo, il razzismo, l'omofobia, la sistematizzazione della violenza e così via, bisogna analizzare la questione sotto una luce [anche] evoluzionistica. In psicologia sociale, il razzismo e meglio definito pregiudizio razziale ha numerose forme, fra cui quelle "sottili" o latenti, particolarmente diffuse. Esso poi si esprime anche nel pregiudizio di genere (sfociando nel sessismo) e si manifesta con numerose espressioni, quali anche freddezza e distanza. Da notare l'esistenza, inoltre, del pregiudizio implicito (o automatico). Tutto questo può nascere da numerose fonti, come il senso del "diverso", oltre al desiderio (o lotta per il) mantenimento di una differenza nello status sociale. Parliamo quindi di orientamento al dominio sociale.

Mi piacerebbe approfondire anche in ambito strettamente antropologico, in quanto tali fenomeni potrebbero affondare le radici negli albori dell'umanità. L'uomo, infatti, in quanto animale sociale, ha dovuto creare una gerarchia sociale, vivendo in gruppo (gruppi "chiusi"). Quindi, è logico supporre che qualsiasi ingerenza da individui esterni al gruppo di appartenenza fosse vista come una minaccia, un'aggressione. Da lì, ecco l'avversione per il "diverso".

L'esempio di Hitler e dell'antisemitismo è più complesso. Non vi sono qui solo ragioni di pregiudizio razziale (o desiderio di selezione per la "purezza" della razza) bensì anche motivazioni di natura politica e ancor più economica. Insomma, l'odio verso gli ebrei viene così "giustificato" di facciata con la razza, mentre le ragioni sono più profonde per la loro persecuzione e desiderio di sterminio.

Per quanto riguarda il topic, è corretto quanto si evince da ciò che è stato citato da Holubice.
Tale ambito rientra nella grande disciplina della psicologia della comunicazione e nella fattispecie nel settore degli errori di ragionamento induttivo. Infine, si giunge al concetto chiave di tendenza alla conferma.
Facciamo un passo indietro. Il cervello viene spesso definito in neuroscienze "un avaro cognitivo". Ossia cerca di portare a termine i propri compiti con il minor dispendio di energia possibile. Questo si traduce in azioni "automatiche", che portano a volte inevitabilmente a commettere errori di valutazione. Questo è uno di tali casi.
Questo meccanismo torna utile in numerosi momenti della vita quotidiana, però può indurre in errore perché il cervello non si sofferma a valutare tutte le variabili in gioco, soprattutto quelle che possono confutare il risultato. Quindi, tratto in inganno, arriva ad un risultato sbagliato.
Inoltre, alcuni studiosi affermano che il fatto di ricevere conferme è gratificante e fa sentire bravi, quindi è molto più appagante ricevere una conferma piuttosto che essere smentiti. Mettere in gioco le proprie idee, confrontarle con quelle di altri, valutare tutti i dati e comprendere che si è in errore è un esercizio costoso in termini energetici. Più facile, veloce e gradito avere (o desiderare) conferme.

Giaguaro introduce un punto chiave, di cui mi compiaccio (oltre a provare ammirazione per il nonno e la grandissima saggezza dimostrata).
La cultura.
Il razzismo e qualsiasi forma di pregiudizio possono essere vinti solo dalla cultura, dal soffermarsi a comprendere e quindi vedere le differenze fra individui come una ricchezza e non una minaccia. Certo, essa deve essere reciproca, ma è un processo continuo e, oggi a causa della globalizzazione, ormai obbligatorio.
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1133
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 217 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto: 13 apr 2021, 10:33
Possiamo parlare di Pregiudizio di conferma, da parte di Ginger?
Lo chiedo in particolare ad Holubice, che ha aperto questo treadh, che mi sta ossessionando.
Invito anche l' amico Shamash ad intervenire a questo proposito, visto che lavora su queste tematiche.
Se è vero quel che dici... E' un buon segno...

Intanto guardati il film...



... Tu Mi Turbi...

Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1133
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 217 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Holubice »

giaguaro ha scritto: 13 apr 2021, 13:47
Caro Holubice, mi sembra la forografia di noi due. Hai perfettamente ragione. E' difficile cambiare idea, soltanto perchè siamo convinti di avere in tasca la verità assoluta. Il tuo post mi porta a riflettere e a pensare che hai perfettamente ragione. Infatti, questa discussione che hai aperto mi fa riflettere e conferma quanto mi diceva il mio caro vecchio nonno quando ancora ero bambino: "guarda che il dialogo è il sistema migliore per arricchire la nostra cultura è la capacità di ragionare; è necessario sforzarci di cercare di acquisire nuove informazioni e nuove teorie dalla gente con cui veniamo a contatto, spesso anche da quelli di poca culura e che sembra non capiscano niente."
Sono certo che tu ci riescirai entro brevissimo tempo. Io non so; ma mi auguro che anch'io riesca a raggiungere questo importante traguardo nel più breve tempo possibile.
Come diceva Quelo ....



"...La risposta è dentro di te... e però... è sbagliata..."

Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1133
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 217 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Holubice »

Chiedo scusa Shalimar...



... ma son tutto rotto come un canestro... E non posso leggere il tuo lunghissimo (e ne son sicuro) interessantissimo contributo...

Posso solo sparare due ca$$ate en passan, e mi devo incassettare. Devo mandare anche una lettera da un giudice, perché uno mi deve dare dei soldi... e questo viene prima delle nostre facezie. Ma voi continuate pure a ragionare su di questa faccenda senza di me.


Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Ovidio »

Mutare sententiam sapientis est! (Cicerone)

In realtà i mutamenti di opinione, se giustificati dalla critica del giudizio, sono il sale della democrazia.

Ma i piidioti questo non lo sanno!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1133
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 217 times

Re: Solo i cretini non cambiano mai idea

Messaggio da leggere da Holubice »

Shamash ha scritto: 13 apr 2021, 23:30 ... Andiamo per gradi, visto che affronti varie tematiche che toccano inevitabilmente altrettante discipline.
In primo luogo, confermo quanto si evince dall'interessante thread aperto da Holubice, di cui parlerò a breve...
Sto ragazzo è proprio il ragazzo che vorresti ti portasse a casa tua figlia... Oppure quello che presenteresti volentieri a tua sorella...

Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Rispondi