Pagina 3 di 5

Re: Auto elettrica?

Inviato: 20 feb 2021, 5:03
da Holubice
carletto3 ha scritto: 19 feb 2021, 18:28
Mi sembano i piani quinquennali dell'URSS ai tempi di Stalin...io continuo con la vecchia cara benzina....o diesel proprio per rovinarmi.
... per rovinarci, intendevi dire...

Immagine

Re: Auto elettrica?

Inviato: 20 feb 2021, 5:05
da Holubice
Crossfire ha scritto: 19 feb 2021, 16:18
Magari trovano un sistema per tenerti in vita così lo sai di prima persona!
Non serve a niente. C'è già...

Re: Auto elettrica?

Inviato: 20 feb 2021, 9:59
da Sara
passando ad un auto elettrica, all'ingrosso togliamo di mezzo 3 macchine su 4. Se riusciamo a caricare le batterie dell'auto elettrica con energia totalmente da fonte rinnovabili abbiamo fatto l'ottimo. Ma anche se quella corrente fosse ottenuta con la materia più inquinante di tutte, il carbone, per il motivo di cui sopra le elettriche sarebbero comunque (alla fine della fiera) meno inquinanti di una auto a benza...
Grazie @HOLUBICE, vivo in campagna, lo "stiloso" monopattino avrebbe un uso limitato. Mi documento un po' sulla Panda!

Re: Auto elettrica?

Inviato: 20 feb 2021, 10:17
da Ovidio
Sara ha scritto: 20 feb 2021, 9:59
passando ad un auto elettrica, all'ingrosso togliamo di mezzo 3 macchine su 4. Se riusciamo a caricare le batterie dell'auto elettrica con energia totalmente da fonte rinnovabili abbiamo fatto l'ottimo. Ma anche se quella corrente fosse ottenuta con la materia più inquinante di tutte, il carbone, per il motivo di cui sopra le elettriche sarebbero comunque (alla fine della fiera) meno inquinanti di una auto a benza...
Grazie @HOLUBICE, vivo in campagna, lo "stiloso" monopattino avrebbe un uso limitato. Mi documento un po' sulla Panda!
Ottima macchina, giusta per la campagna!

Re: Auto elettrica?

Inviato: 20 feb 2021, 20:25
da Crossfire
Sara ha scritto: 20 feb 2021, 9:59
passando ad un auto elettrica, all'ingrosso togliamo di mezzo 3 macchine su 4. Se riusciamo a caricare le batterie dell'auto elettrica con energia totalmente da fonte rinnovabili abbiamo fatto l'ottimo. Ma anche se quella corrente fosse ottenuta con la materia più inquinante di tutte, il carbone, per il motivo di cui sopra le elettriche sarebbero comunque (alla fine della fiera) meno inquinanti di una auto a benza...
Grazie @HOLUBICE, vivo in campagna, lo "stiloso" monopattino avrebbe un uso limitato. Mi documento un po' sulla Panda!
Mi pare esistano i monopattini con le ruote da ''fuoristrada''. :lol:

Re: Auto elettrica?

Inviato: 22 feb 2021, 23:34
da Holubice
Crossfire ha scritto: 20 feb 2021, 20:25
Mi pare esistano i monopattini con le ruote da ''fuoristrada''. :lol:

Venerdì non ho lavorato.

Ne ho approfittato per fare un salto in centro, per disbrigare una pastoia, e farmi un break in un bar all'aperto. Grazie al mio ...



... monopattino ho potuto parcheggiare in un posto lontanissimo dal centro, che ho raggiunto in un attimo: ero con la mia giacca buona, soprabito anch'esso delle feste, indossavo un caschetto tecnologico (che uso anche per andare in mountain-bike) ed in più avevo sempre attive due lucette lampeggianti simil laser, davanti e dietro, estraetemene potenti, di quelle che usano i ciclisti per non essere messi sotto. Arrivato al bistrot, ho racchiuso semplicemente il mezzo come fosse un mitragliatore MG, l'ho riposto sotto il mio tavolino, e mi sono letto il mio giornale in compagnia della colazione.

Vi assicuro che ho fatto la mia porca figura, ed ero il più bello del bigonzo...



Immagine

Re: Auto elettrica?

Inviato: 22 feb 2021, 23:54
da nerorosso
Holubice ha scritto: 22 feb 2021, 23:34
Crossfire ha scritto: 20 feb 2021, 20:25
Mi pare esistano i monopattini con le ruote da ''fuoristrada''. :lol:

Venerdì non ho lavorato.

Ne ho approfittato per fare un salto in centro, per disbrigare una pastoia, e farmi un break in un bar all'aperto. Grazie al mio ...



... monopattino ho potuto parcheggiare in un posto lontanissimo dal centro, che ho raggiunto in un attimo: ero con la mia giacca buona, soprabito anch'esso delle feste, indossavo un caschetto tecnologico (che uso anche per andare in mountain-bike) ed in più avevo sempre attive due lucette lampeggianti simil laser, davanti e dietro, estraetemene potenti, di quelle che usano i ciclisti per non essere messi sotto. Arrivato al bistrot, ho racchiuso semplicemente il mezzo come fosse un mitragliatore MG, l'ho riposto sotto il mio tavolino, e mi sono letto il mio giornale in compagnia della colazione.

Vi assicuro che ho fatto la mia porca figura, ed ero il più bello del bigonzo...



Immagine
Vanesio… ;)

Re: Auto elettrica?

Inviato: 23 feb 2021, 0:10
da Holubice
Tornando serio...



... uno dei più grossi vantaggi di una auto elettrica è l'estrema semplicità della sua meccanica. Tutto sommato, è quasi uguale alle automobiline che usavate negli autoscontro del Luna Park. Quattro ruote, due motorini elettrici sulle ruote anteriori, una batteria. Stop. Si stima che in una auto elettrica ci siano in totale 100 componenti in rotazione, mentre ...



... in un mezzo con motore a scoppio, le parti in movimento sono migliaia (cilindri che vanno su e giù, punterie, valvole, ingranaggi del cambio, differenziale, albero di trasmissione, frizione, centinaia di cuscinetti a sfera per ognuno di questi componenti, i quali cuscinetti hanno, al suo interno, sempre almeno 14 sfere, e tutte e 14 possono sbarrellare. Non ce ne accorgiamo ma, una volta girata la chiave di accensione, c'è tutto un gran giramento di balle, e ingranaggi (che potenzialmente si possono rompere).

Insomma, se non viene costruita appositamente per rompersi, un'auto elettrica è potenzialmente eterna. O meglio, con modica spesa sarebbe possibile sostituire, via, via, quei pochi componenti che si usurano, e conservare tutto il resto.



Immagine

Re: Auto elettrica?

Inviato: 23 feb 2021, 10:14
da Ovidio
Holubice ha scritto: 23 feb 2021, 0:10 Tornando serio...



... uno dei più grossi vantaggi di una auto elettrica è l'estrema semplicità della sua meccanica. Tutto sommato, è quasi uguale alle automobiline che usavate negli autoscontro del Luna Park. Quattro ruote, due motorini elettrici sulle ruote anteriori, una batteria. Stop. Si stima che in una auto elettrica ci siano in totale 100 componenti in rotazione, mentre ...



... in un mezzo con motore a scoppio, le parti in movimento sono migliaia (cilindri che vanno su e giù, punterie, valvole, ingranaggi del cambio, differenziale, albero di trasmissione, frizione, centinaia di cuscinetti a sfera per ognuno di questi componenti, i quali cuscinetti hanno, al suo interno, sempre almeno 14 sfere, e tutte e 14 possono sbarrellare. Non ce ne accorgiamo ma, una volta girata la chiave di accensione, c'è tutto un gran giramento di balle, e ingranaggi (che potenzialmente si possono rompere).

Insomma, se non viene costruita appositamente per rompersi, un'auto elettrica è potenzialmente eterna. O meglio, con modica spesa sarebbe possibile sostituire, via, via, quei pochi componenti che si usurano, e conservare tutto il resto.



Immagine
Il mio amico garagista Mario vede con terrore l'avvento generale dell'ettrico!

Re: Auto elettrica?

Inviato: 23 feb 2021, 16:10
da nerorosso
Holubice ha scritto: 23 feb 2021, 0:10 Tornando serio...



... uno dei più grossi vantaggi di una auto elettrica è l'estrema semplicità della sua meccanica. Tutto sommato, è quasi uguale alle automobiline che usavate negli autoscontro del Luna Park. Quattro ruote, due motorini elettrici sulle ruote anteriori, una batteria. Stop. Si stima che in una auto elettrica ci siano in totale 100 componenti in rotazione, mentre ...



... in un mezzo con motore a scoppio, le parti in movimento sono migliaia (cilindri che vanno su e giù, punterie, valvole, ingranaggi del cambio, differenziale, albero di trasmissione, frizione, centinaia di cuscinetti a sfera per ognuno di questi componenti, i quali cuscinetti hanno, al suo interno, sempre almeno 14 sfere, e tutte e 14 possono sbarrellare. Non ce ne accorgiamo ma, una volta girata la chiave di accensione, c'è tutto un gran giramento di balle, e ingranaggi (che potenzialmente si possono rompere).

Insomma, se non viene costruita appositamente per rompersi, un'auto elettrica è potenzialmente eterna. O meglio, con modica spesa sarebbe possibile sostituire, via, via, quei pochi componenti che si usurano, e conservare tutto il resto.



Immagine
Ti dirò…
Secondo me tutte quelle parti in movimento hanno un certo fascino.
Detto questo conosco bene i veicoli a propulsione elettrica, nel mio caso i muletti, e si rompono come qualunque veicolo con motore termico…