Una presidenza Biden sarebbe una presidenza di cartone come un certo scudetto

Discussioni inerenti la politica internazionale
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2631
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1788 times
Ti Piace: 596 times

Re: Una presidenza Biden sarebbe una presidenza di cartone come un certo scudetto

Messaggio da leggere da serge »

Vorrei ricordare,se mai ce ne fosse bisogno,che negli USA per votare l'elettore deve PREVENTIVAMENTE "registrarsi al voto", di volta in volta.
Per quanto riguarda la riservatezza del voto postale e le eventuali pressioni per indirizzare lo stesso,siamo proprio sicuri che il nostro attuale sistema elettorale sia esente da tali "anomalie"?
Bye
Ricordati che il generale De Gaulle non parlava mai per più di cinque minuti. E di cose semplici e chiare, perché la gente non ha tempo da perdere.(Bettino Craxi)
porterrockwell
Senatore
Messaggi: 1889
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
1
Has thanked: 120 times
Ti Piace: 649 times

Re: Una presidenza Biden sarebbe una presidenza di cartone come un certo scudetto

Messaggio da leggere da porterrockwell »

serge ha scritto: 5 dic 2020, 10:22 Vorrei ricordare,se mai ce ne fosse bisogno,che negli USA per votare l'elettore deve PREVENTIVAMENTE "registrarsi al voto", di volta in volta.
Per quanto riguarda la riservatezza del voto postale e le eventuali pressioni per indirizzare lo stesso,siamo proprio sicuri che il nostro attuale sistema elettorale sia esente da tali "anomalie"?
Bye
Le pressioni per indirizzare un voto ci sono dappertutto. ma nel segreto della cabina elettorale tu puoi votare bianco anche se ti hanno minacciato di morte se voti nero. Tempo fa, se ti ricordi, in Italia si potevano esprimere le preferenze ; potevi scegliere più nomi da una lista presentata dal partito. Furono abolite perchè chi eventualmente ti faceva pressioni per votare bianco ti imponeva magari di scrivere due determinati nomi in un preciso ordine. Su 600 votanti nel seggio, dei quali 250 votavano quel partito, quanti potevano essere a scrivere quelle due preferenze scelte fra 50 nomi e proprio in quell'ordine? Uno al massimo. A quel punto colui che subiva pressioni, si piegava e votava come gli avevano consigliato perchè se avesse scelto un altro partito era molto probabile che sarebbe stato scoperto. Potenza delle leggi statistiche che fuonzionano nello stesso modo ovunque tranne in USA nelle elezioni presidenziali.
Rispondi