Lucifero e Satana...

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 3233
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1000 times
Ti Piace: 436 times

Lucifero e Satana...

Messaggio da leggere da heyoka »

Stuzzicato da Carletto, che in un topic mi ha chiesto quale poteva essere la differenza tra queste DUE entità spirituali, apro questo topic.
Di Lucifero ho trovato questa definizione che condivido:
“ Principe di questo mondo” e “ dio di questo mondo”. Egli è il capo di tutto quanto è considerato mondano, e quindi in opposizione a ciò che è santo.
Sappiamo che il suo nome significa IL PORTATORE DI LUCE. La dottrina Cristiana ci dice che Lucifero era uno dei CAPI più potenti delle schiere degli Angeli, che ad un certo punto, si è opposto al disegno Divino, in quanto probabilmente non lo considerava un BENE, per l' Uomo.
E sentendo tanti forumisti, ma anche la stragrande maggioranza dei preti e dei Cardinali, inveire contro Madre Natura che ci ha portato il virussone, mi par di capire che qualcosa del genere deve essere successa perchè il BUON Lucifero si sia ribellato a DIO.
Di Satana sappiamo che viene definito l' OPPOSITORE a Dio.
D' altronde io credo che la GRANDE ENERGIA PENSANTE per poter uscire dalla sua oasi di PACE e di NON Energia attiva, doveva in qualche modo dividersi in DUE e mettersi in contrasto.
Non ho ancora ben capito se questa divisione l' abbiano decisa insieme d' amore e d' accordo. Secondo me sì, in quanto dopo tanti anni di pace eterna, probabilmente DIO si è un pò rotto i maroni dalla NOIA ed ha deciso di divertirsi per un bel periodo, dividendosi in DUE.
Il maschio e la femmina, lo Yin e lo Yang, il positivo e il negativo.....
E che i DUE siano molto probabilmente soci in divertimento ce lo dice anche il Vangelo:

Appena battezzato, Gesù uscì dall’acqua: ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio
discendere come una colomba e venire sopra di lui.
Ed ecco una voce dal cielo che diceva: «Questi è il Figlio mio, l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento».
Allora Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo.


Ma secondo Voi un BUON Padre, perchè dovrebbe portare il suo figlio UNIGENITO in casa del suo NEMICO, con il rischio che questo lo porti alla perdizione?
Questo bel gioco che è la vita terrena, sarebbe possibile senza la presenza attiva del SOCIO di Dio Padre, SATANA?
Sarebbe come andare a vedere una partita di calcio con una sola squadra in campo.
O pretendere che la nostra auto si accenda, avendo una batteria con il solo polo positivo.

E poi, perchè Gesù, quando ci ha insegnato a pregare ci ha detto:
Padre Nostro, NON INDURCI IN TENTAZIONE......

E dopo 2000 anni arriva questo paponzolo BUONISTA che pretende di cambiare la preghiera che Gesù ci ha insegnato.
Bergoglio, anche Lui come Lucifero, il portatore di luce?
D' altronde Bergoglio ha tutto lo stile di uno cui interessa il BENE di questo mondo.
Proprio come LUCIFERO..... e come i miei amici comunisti alla Mugik WWE.gif WWE.gif WWE.gif
Nessuno conosce la strada per conciliare comunità e individuo.
( Mugik)
Avatar utente
Ovidio
Messaggi: 288
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 40 times
Ti Piace: 103 times

Re: Lucifero e Satana...

Messaggio da leggere da Ovidio »

Se credo in Dio, non posso credere a un suo antagonista, cioè ad un‘entità così pazza da pensare di contrastarlo.

Se credo in Dio, tutto discende da lui, pure Satana.

In ogni caso, anche se credo in Dio, non ho alcuna possibilità di figurarmi chi è o dove è. Posso solo dire che la Natura discende da lui. Nient’altro.

Il Dio ed il Satana dei cristiani non sono altro che una errata antropomorfizzazione di un’entità a noi non solo completamente sconosciuta, ma anche del tutto fuori dalla portata del nostro conoscibile, tranne che, in parte, il percepibile dall‘inconscio.

Su questo punto, (l’inconscio, non Satana) rimando la discussione ad un mio prossimo post.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Rispondi