Il libero arbitrio.

Discussioni riguardanti i temi religiosi e non.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5480
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Il libero arbitrio.

Messaggio da leggere da heyoka »

nerorosso ha scritto: 18 gen 2021, 0:18
heyoka ha scritto: 18 gen 2021, 0:06
Da parte mia penso che siamo troppo limitati per avere anche l'ombra di una pallida idea di come è l'ente supremo e del perché esistiamo.
Certamente è vero che come Micro siamo limitati, ma credo che il Macro può avere voglia di darci un segnale della sua esistenza nascosta.
Altrimenti che gioco sarebbe?
Io, da agnostico sempre, un "segnale" di una "presenza" l'ho ricevuto in una particolare occasione.
Questo non fa di me un credente, ma "qualcosa", in qualsivoglia modo si definisca, c'è…
Non so, e per quanto la mia "ragione" mi spinga a dubitare, quell'esperienza mi ha segnato.
Detta in una parola, in quel momento di estremo pericolo, ho sentito su di me una "presenza"…
E questo non è bastato per farti scattare un minimo di curiosità di ricerca?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2810
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 629 times
Ti Piace: 626 times

Re: Il libero arbitrio.

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 18 gen 2021, 0:38
nerorosso ha scritto: 18 gen 2021, 0:18
heyoka ha scritto: 18 gen 2021, 0:06
Certamente è vero che come Micro siamo limitati, ma credo che il Macro può avere voglia di darci un segnale della sua esistenza nascosta.
Altrimenti che gioco sarebbe?
Io, da agnostico sempre, un "segnale" di una "presenza" l'ho ricevuto in una particolare occasione.
Questo non fa di me un credente, ma "qualcosa", in qualsivoglia modo si definisca, c'è…
Non so, e per quanto la mia "ragione" mi spinga a dubitare, quell'esperienza mi ha segnato.
Detta in una parola, in quel momento di estremo pericolo, ho sentito su di me una "presenza"…
E questo non è bastato per farti scattare un minimo di curiosità di ricerca?
Giusto un minimo heyoka, ma io sono fondamentalmente un materialista, quindi non ho approfondito, almeno fino a prova contraria, posto che la prova contraria non sia proprio la mia esperienza. Ma forse non è ancora tempo, e quell'esperienza può essere stata semplicemente l'inizio di una nuova consapevolezza.
E chissà, forse il cammino della consapevolezza può aver bisogno di nuove esperienze.

Non so…
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5480
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Il libero arbitrio.

Messaggio da leggere da heyoka »

Non so, e per quanto la mia "ragione" mi spinga a dubitare, quell'esperienza mi ha segnato.
Ma se è plausibile la " mia "ipotesi ", la nostra "ragione" è influenzata dal microchip del " DUBBIO". Una applicazione NECESSARIA per poter fare in modo che il GIOCO divino potesse funzionare. Senza quel chip del "dubbio", inserito nella mente dell' Uomo, il Libero Arbitrio sarebbe stato compromesso. Come DIO sia riuscito a metterCi in testa il Dubbio sulla sua esistenza, credo sia stato il SUO capolavoro di tutta la Creazione.
Certo che deve avere messo a dura prova le sue meningi, per riuscirci.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5480
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Il libero arbitrio.

Messaggio da leggere da heyoka »

Giusto un minimo heyoka, ma io sono fondamentalmente un materialista, quindi non ho approfondito, almeno fino a prova contraria, posto che la prova contraria non sia proprio la mia esperienza. Ma forse non è ancora tempo, e quell'esperienza può essere stata semplicemente l'inizio di una nuova consapevolezza.
E chissà, forse il cammino della consapevolezza può aver bisogno di nuove esperienze.

Non so…
Hai ragione, Nerorosso.
La nostra vita è segnata dal sapere dei " tempi".
Lo dice bene Qohelet nel suo piccolo ma immenso libro. Forse il più illuminato di tutta la Bibbia.
Ma lo dice anche Dante all' inizio del suo capolavoro :
Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi Ri-Trovai per una selva oscura, che la DIRITTA via era smarrita.
Ma lo diceva bene anche mia nonna che ripeteva spesso :
Quando il corpo si frusta, l' anima si aggiusta.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi