Pipì e supermulte

Notizie di cronaca italiana

Re: Pipì e supermulte

Messaggioda infuriato » 15/08/2018, 14:27

gasiot ha scritto:https://www.ilpost.it/2018/08/14/orinatoi-parigi/
ecco una soluzione ..anche se ho qualche dubbio


Decisamente orribile, nessuna concessione alla privacy necessaria a un atto fisiologico.

Questi erano vespasiani. A Torino se ne trovavano moltissimi.

https://www.cronacaqui.it/120168/
Una menzogna, ripetuta all'infinito, diventa verità...

Meditate su queste parole gente, meditate...
Avatar utente
infuriato
Amministrazione
 
Messaggi: 4982
Iscritto il: 23/03/2012, 23:36

Re: Pipì e supermulte

Messaggioda giampieros » 14/09/2018, 16:16

Sayonlytruth ha scritto:Hanno fatto bene. A casa loro non l'avrebbero mai fatto. In Danimarca (molto razzista) avrebbero riportato sui giornali che noi Italian i siamo dei maiali e in Tunisia la polizia ti picchia forte con i manganelli se pisci in un luogo pubblico d'arte. Abbiamo visto anche cacare alla stazione Termini e gli Olandesi che imbrattava o la fontana della Barcaccia a Roma o i tedeschi che entrano in chiesa mezzi nudi. Lo fanno a Roma gli olandesima non lo farebbero mai in Olanda, Germania e persino Tunisia. Se venivano da un locale, la pipi la potevano fare nel toilette del locale. A una donna non negano mai la chiave. Ma in Italia per uno straniero tutto e' permesso. Qui negli USA. sarei stato arrestato per esposizione oscena e almeno 3 giorni di galera (piu pesantissima multa) non me li toglieva nessuno.


Negli USA, in Danimarca, in Germania non lo so. Posso assicurarti che nel Regno Unito, per essere più precisi a Manchester, se esci per il centro al sabato sera ne vedrai decine e decine di donne che fanno la pipì dietro a una macchina...imbriache fradice...
giampieros
politico
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 08/06/2011, 12:35

Re: Pipì e supermulte

Messaggioda giampieros » 14/09/2018, 16:22

heyoka ha scritto:
Sayonlytruth ha scritto:
giaguaro ha scritto:
vento ha scritto:Avete preso un punto di vista obliquo, che vi impedisce di capire il problema, a favore di una facile polemica anti straniera, che non c’entra niente. Il problema, che intendevo sollevare, è che qui in Toscana la PA non fa servizi pubblici, neanche in una città particolare come Firenze, dove per le strade non ci sono solo i residenti, ma anche i turisti, su cui tutti campano, ma che raddoppiano la gente in giro. Ad esempio hanno aperto da alcuni anni i parcheggi sotterranei, dove c’erano i bagni, come in tutti i parcheggi sotterranei del mondo. Dopo poco però li hanno chiusi, prima per un pò, poi per sempre, nonostante le proteste degli utenti, che sono fiorentini o toscani o italiani o stranieri. Così intascano un mare di soldi, senza avere spese di sorta. Mediamente il costo è il triplo di un parcheggio nel centro di Bruxell, come constatato di recente. Non hanno fatto neanche porte e chiusure, come in tutti i parcheggi del mondo, dove si entra con codice e l’auto è chiusa al sicuro. Qui invece chiunque può entrare e rubare o far danni e i gestori, invece di spendere per le chiusure, trasmettono continuamente il messaggio che se subisci un furto, loro non c’entrano niente. E se vuoi pisciare cerchi un albero, sperando che non ti facciamo la multa. Questa è la PA fiorentina.

Certo, i servizi pubblici, e non solo in una città turistica come Firenze, sono assolutamente indispensabili ..... Ai suoi tempi l'aveva capito bene Vespasiano, che viene ricordato più per quei pisciatoi che sono giunti fino ai nostri giorni, che per le altre sue importanti imprese militari.


Ricordiamoci comunque il perche della chiusura e scomparsa dei bagni pubblici. Erano diventati il regno dei drogati e omosessuali. E allora li chiusero e imposero l'uso di una chiave nei bar.

NON era più NORMALE sequestrare a MAN BASSA le droghe invece che chiudere i bagni pubblici?
Naturalmente dopo il sequestro una DECINA di frustate per ogni dose sequestrata sia ai Venditori che ai consumatori.
A MALI ESTREMI ESTREMI RIMEDI, diceva mia nonna che con la seconda elementare era molto più intelligente e pratica di certi dottoroni in pissicologia con tanto di master.


Adesso non esagerare Heyoka! Comunque buono a sapersi: se diventi dittatore della tua regione diventata Stato Sovrano, cercherò di tenermi alla larga dal Veneto!
giampieros
politico
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 08/06/2011, 12:35

Precedente

Torna a Cronaca Italiana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti