sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Notizie di cronaca italiana

sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda marcospada » 04/06/2018, 20:07

a colpi di fucile . era poco più di un ragazzo , ed è stato abbattuto in una vecchia fabbrica abbandonata mentre cercava qualche lamiera persa in mezzo ai rottami.
non sono mai stato iscritto a nessun sindacato, sono di destra ed il sindacato l'ho sempre mal sopportato , per una serie di motivi che stanno in una diversa concezione del dovere , dei diritti , della responsabilità .
ma qui urlo tutta la mia rabbia ; chi ha ucciso questo giovane uomo è un criminale politico, ed un assassino .
qui serve lo stato . giustizia per questa poveretto, giustizia per me .
giustizia in italia , vera giustizia . prendete il MISERABILE ASSASSINO che ha abbattuto questo povero ragazzo, e con lui la dignità del nostro paese, che ormai non sa proteggere neppure le libertà fondamentali della persona.
qui non si tratta di destra o di sinistra, ma di democrazia o di barbarie.
Ultima modifica di Rosanna il 04/06/2018, 21:26, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Spostato nella sezione idonea a contenerlo ..
Avatar utente
marcospada
politico
 
Messaggi: 617
Iscritto il: 12/12/2017, 19:11

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda Sayonlytruth » 04/06/2018, 20:25

marcospada ha scritto:a colpi di fucile . era poco più di un ragazzo , ed è stato abbattuto in una vecchia fabbrica abbandonata mentre cercava qualche lamiera persa in mezzo ai rottami.
non sono mai stato iscritto a nessun sindacato, sono di destra ed il sindacato l'ho sempre mal sopportato , per una serie di motivi che stanno in una diversa concezione del dovere , dei diritti , della responsabilità .
ma qui urlo tutta la mia rabbia ; chi ha ucciso questo giovane uomo è un criminale politico, ed un assassino .
qui serve lo stato . giustizia per questa poveretto, giustizia per me .
giustizia in italia , vera giustizia . prendete il MISERABILE ASSASSINO che ha abbattuto questo povero ragazzo, e con lui la dignità del nostro paese, che ormai non sa proteggere neppure le libertà fondamentali della persona.
qui non si tratta di destra o di sinistra, ma di democrazia o di barbarie.


Hai ragione ma non farne un caso speciale-Ogni giorno mafia e camorra ammazzano giovani e passanti italiani- Dobbiamo eliminare LORO, le mafie e le camorre e i gruppi malavitosi, uno per uno. E' dobbiamo convincere la popolazione locale a denunciarli e farli scomparire, la polizia locale a essere decisa e non "amica" dei delinquenti e la magistratura ad essere spietata. Per quello che capisco no so se questo è un problema "politico"- Questa gente ti ammazza perchè non accetta a chi va contro di loro- Se fosse stato italiano lo avrebbero fatto fuori lo stesso.
Avatar utente
Sayonlytruth
politico
 
Messaggi: 14023
Iscritto il: 27/02/2013, 22:32

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda marcospada » 05/06/2018, 6:55

purtroppo, caro amico, questa non è a mio avviso una vicenda di cronaca nera, e lo dimostra lo sciopero a vibo ; è un assassinio contro la democrazia ,come lo fu il delitto matteotti.
che razza di paese stiamo diventando.questo ragazzo tentava di inserirsi nella nostra democrazia, adesso ha la bocca piena di terra . la verità è questa, e chiunque sia sinceramente democratico non può non essere profondamente rattristato e di molto arrabbiato.
saluti
Avatar utente
marcospada
politico
 
Messaggi: 617
Iscritto il: 12/12/2017, 19:11

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda Sayonlytruth » 05/06/2018, 8:15

marcospada ha scritto:purtroppo, caro amico, questa non è a mio avviso una vicenda di cronaca nera, e lo dimostra lo sciopero a vibo ; è un assassinio contro la democrazia ,come lo fu il delitto matteotti.
che razza di paese stiamo diventando.questo ragazzo tentava di inserirsi nella nostra democrazia, adesso ha la bocca piena di terra . la verità è questa, e chiunque sia sinceramente democratico non può non essere profondamente rattristato e di molto arrabbiato.
saluti


Marco io sono arrabbiato alla stessa maniera che se avessero ucciso un ragazzo italiano. Il ragazzo nero non e' diverso da un ragazzo bianco. Per capire il mio punto: questo episodio NON sarebbe avvenuto se il ragazzo (italiano o nero) si fosse trovato nella campagna toscana o piemontese, o persino in una differente area calabrese. Finche' non elimineremo questi violenti gli omicidi di bianchi, neri, ragazzi e donne continuera' per SEMPRE. Guarda cosa avviene nel Casalese campano. Fa alcuna differenza se a morire è un italiano o straniero con la stessa colpa di mancare di "rispetto" ai capi camorra?
Avatar utente
Sayonlytruth
politico
 
Messaggi: 14023
Iscritto il: 27/02/2013, 22:32

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda marcospada » 05/06/2018, 9:45

certo che non fa alcuna differenza, e per te non dubito .
quello che mi spaventa è il silenzio intorno a questa morte, devo dire.
ciao
Avatar utente
marcospada
politico
 
Messaggi: 617
Iscritto il: 12/12/2017, 19:11

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda Sayonlytruth » 05/06/2018, 11:51

marcospada ha scritto:certo che non fa alcuna differenza, e per te non dubito .
quello che mi spaventa è il silenzio intorno a questa morte, devo dire.
ciao


Silenzio? Quando va nel giornale radio della RAI 1 e viene ripetuto ogni 30 minuti su RAI 24 e il ragazzo viene definito un eroe, mi sembra che l'episodio non sia stato affatto ignorato. Comunque non ti sto accusando di nulla. Hai ragione a parlare dell'episodio come molto grave.
Avatar utente
Sayonlytruth
politico
 
Messaggi: 14023
Iscritto il: 27/02/2013, 22:32

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda liberi pensieri » 10/06/2018, 13:48

Ma è stato ucciso per il suo lavoro sindacale o perchè ha fatto qualcosa di altro.
Un po' come la protesta di Rosarno, dietro c'erano altre motivazioni.
Bisognerebbe conoscerle prima di giungere a conclusioni
“La libertà di pensiero è più forte della tracotanza del potere.”
Avatar utente
liberi pensieri
politico
 
Messaggi: 301
Iscritto il: 15/03/2012, 11:50

Re: sindacalista brutalmente assassinato in Italia

Messaggioda albatro » 11/06/2018, 11:08

Non ho ancora capito se era un sindacaliasta opprue un ladro.
Mi sembra strano che un sindacalista sia anche un ladro e viceversa.
Se sindacalista e anche con permesso di soggiorno regolare, percio percepiva regolare con regolare stipendio regolamentato dal contratto nazionale.
quale necessità aveva di andare a rubare lamiere dalla fabbrica ?
Oppure e uso comune che un sindalalista faccia anche il doppio lavoro di ladro?
Avatar utente
albatro
politico
 
Messaggi: 1385
Iscritto il: 03/09/2011, 13:19


Torna a Cronaca Italiana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 134 ospiti