Domanda al Demone Scienza e ai Trotini del forum?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2412
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 457 times
Ti Piace: 311 times

Re: Domanda al Demone Scienza e ai Trotini del forum?

Messaggio da leggere da Valerio »

Oggi sembrerebbe che Heyoka abbia avuto ragione.

Siamo ad un bivio: sono morti quelli che dovevano morire. Un po' più di quelli necessari, grazie a Conte.

Ora riapriamo: se il fenomeno si stabilizza aveva ragione Heyoka, se riesplode (ma io ne dubito fortemente) il nostro amico nativo-pennuto aveva torto marcio.

Beer
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2495
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 513 times
Ti Piace: 218 times

Re: Domanda al Demone Scienza e ai Trotini del forum?

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto:
28 apr 2020, 9:06
Oggi sembrerebbe che Heyoka abbia avuto ragione.

Siamo ad un bivio: sono morti quelli che dovevano morire. Un po' più di quelli necessari, grazie a Conte.

Ora riapriamo: se il fenomeno si stabilizza aveva ragione Heyoka, se riesplode (ma io ne dubito fortemente) il nostro amico nativo-pennuto aveva torto marcio.

Beer
Anche se riesplode, la NATURA ha sempre ragione.
La Natura ragiona sul LUNGO periodo e vede lontano.
Il politicante, quando riesce a ragionare, vede sul corto periodo perchè è MIOPE.
Poi abbiamo Mammona ( leggi Multinazionali globalizzate) che forse vedono anche a mezza distanza, ma sono condizionate a portar casa risultati sul CORTO periodo e poi chi si è visto si è visto.
E tutto questo viene condizionato dalla opinione e VOLONTA' del Popolo TROTONE.
Se è capace di avere un minimo di coscienza critica, forse si salva, altrimenti fa sempre la fine del POLLO da allevamento.
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2412
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 457 times
Ti Piace: 311 times

Re: Domanda al Demone Scienza e ai Trotini del forum?

Messaggio da leggere da Valerio »

Ed ora è il momento di colpire! Non vigliaccamente, come chi è di parte (io sono di parte), ma basandosi su evidenze che erano disponibili a tutti.

Fin'ora ho taciuto, quasi, ogni considerazione su un errore fondamentale di Conte. Oggi vorrei trascinarlo in giudizio.

È palese che egli non è competente in materia medica, epidemiologica, virologica. E che non gli compete esserlo.

Ma l'Italia non è stato il primo Paese a venire colpito dal virus, non è stato il primo in cui si sia manifestata l'emergenza. Lui aveva già notizia dell'esistenza del virus, doveva avere obbligatoriamente il compito di aggiornarsi su tutti i fattori in gioco. Senza lasciarsi distrarre da altri accadimenti politici!

Lui si è "colpevolmente" disinteressato delle notizie provenienti dalla Cina, come fatto anche dal suo Ministro degli Esteri e dal suo Ministro della Sanità. Due inguaribili e colpevoli incapaci.

Ma lui era ed è il PdCM. Questo gli attribuisce responsabilità sostanziali.

È evidente per tutti, anche per gli idioti suoi sostenitori, che un'epidemia (forse mondiale, pandemia) vada affrontata da una efficiente Sanità Nazionale. E l'Italia dispone, nonostante tutto, di una delle migliori Sanità mondiali, il Servizio Sanitario Italiano. SSI.

A quel punto, invece di giocherellare con il suo fallo, od altri passatempi simili, prima di rivolgersi alla Protezione Civile, incompetente per definizione, doveva convocare in seduta permanente una Commissione dell'ISS, che gli desse il supporto necessario ad attivare la Protezione Civile ed a dirigerne "tutte" le azioni.

Questo non posso perdonargli, questa ignoranza procedurale che oggi ha mietuto la 152a vittima fra i medici. Vittime dovute non alla pericolosità del virus, ma alla pericolosità della sua ignoranza e della mancanza di supporto alla ricerca delle primarie azioni di contrasto all'epidemia incombente.

Il primo dovere di questa inesistente commissione, avrebbe dovuto essere il mettere in sicurezza "tutti" gli operatori chiamati al contrasto dell'epidemia.

Dopo aver visto le immagini degli operatori cinesi, scafandrati di tutto punto, ho dovuto assistere con estremo sconcerto alle immagini degli operatori italiani, medici ed infermieri, interagire con i contagiati con semplici mascherine di carta (operatorie), guanti in lattice, camici di carta e, solo in seguito, cuffiette di carta (inferiori alle cuffie per doccia) che lasciavano scoperta oltre il 50% della loro superficie corporea.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Rispondi