Sondaggio interno sulla durata del governo Conte2

Ogni utente può creare in questo spazio il proprio Sondaggio esclusivamente a carattere Politico da proporre a votazione libera a tutti gli utenti e visitatori Ospiti del Forum

Secondo te, quanto dura il governo Conte 2?

Puoi scegliere tra 1

 
 
Guarda risultati

Avatar utente
Redazione
Messaggi: 58
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:35

Sondaggio interno sulla durata del governo Conte2

Messaggio da leggere da Redazione »

Anche se l'elezione regionale dell'Emilia o della Toscana, trattandosi di elezioni regionali non potrebbero far cadere il governo, sono state inserite in quanto potrebbero però portare a una rottura interna dell'esecutivo, sia per Renzi, che per lo stesso PD.
Il tuo giudizio e commento è utile, grazie!

cuneoman
Messaggi: 1190
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da cuneoman »

Per ora non voto.

Tutto dipende da cosa ne viene fuori da questo DEF e come viene interpretato dai cittadini. Oltre che dagli sbarchi.
La Destra ha promesso l'arrivo di cavallette, meteoriti e disastri vari, ha calcato troppo la mano... Se ora veramente ci fosse una leggera diminuzione del cuneo fiscale, alcuni incentivi per le famiglie e tasse tutto sommato irrisorie, con il contorno di accordi sul piano europeo specie sui migranti... Questo governo potrebbe durare finchè Renzi non decida di staccare la spina!!

L'Emilia Romagna non conta proprio nulla, sono i soliti giochi di palazzo, oltre che qui vincere è possibile, ma davvero dura!! Agli italiani interessa il pane, la benzina, il lavoro, queste sono cose da fissati come noi. Possono essere la goccia che fa traboccare il vaso, ma non sono l'Italia (inteso come popolo).

E se questo governo sapesse fare meglio del passato sull'immigrazione, Salvini sparirebbe subito, quindi spero si diano una mossa in merito!!

PS Ho scoperto ieri che l'Umbria, oltre allo scandalo sanità, ha l' 1.47% della popolazione italiana.....
Non minimizzo mai il volere del popolo, ma dire che questa è l'espressione del volere italiano mi sembra esagerato.
Oltre al fatto che chi vota le regionali....vota per le regionali, non per il governo, almeno così dovrebbe fare.

Avatar utente
Michelangelo
Messaggi: 476
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Ho votato che prevedo che il governo "cadrà" dopo le sconfitte "regionali" che subirà il governo giallo-rosso( una dopo l'altra). Prevedo, come conseguenza di ciò, una improvvisa e insaldabile spaccatura interna tra PD e M5S.
E anche se tale governo, cercherà di correggere il tiro , proponendo riforme a favore dei cittadini ( surreale per la sinistra), ormai il popolo li ha inquadrati.
I giochi sono fatti.
Mattarella non potrà esimersi dal sottrargli il giocattolo dalle mani... e mandare al voto gli italiani.
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2296
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Sayon »

Impossibile votare perche' non c'e' un indicatore corretto. Secondo me il governo cadra' per motivi diversi da quelli indicati. Il PdR non ha alcun interesse alla caduta del governo, e cosi anche i due partiti al governo. La probabile sconfitta alle Regionali era gia' stata messa in preventivo e Renzi (ovvero colui che potrebbe far cadere il governo) non ha alcun interesse a farlo adesso. La situazione e' IDENTICA a quella del governo gialloverde. Cadra' quando uno dei due partiti al governo decidera' di farlo

cuneoman
Messaggi: 1190
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da cuneoman »

Michelangelo ha scritto:
30 ott 2019, 12:13
Mattarella non potrà esimersi dal sottrargli il giocattolo dalle mani... e mandare al voto gli italiani.
Ma il PdR può mandare a casa un governo senza che in parlamento manchi la fiducia o una parte dello stesso si dimetta? E' mai successo? Anche nel 2011 almeno formalmente è stato Berlusconi a dimettersi, 3 mesi fa è Salvini che ha sfiduciato il governo di cui faceva parte ecc ecc.
Quindi Sayon ha sottolineato il punto

Avatar utente
Gasiot
Messaggi: 871
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Gasiot »

Io sono quello che ha votato la seconda ipotesi , cadrà dopo che avremo (avranno) un nuovo presidente della Repubblica
È troppo importante che ci sia un uomo in continuità con i precedenti e se vi fossero nuove elezioni prima , non è più sicuro che accada
Troppo bello avere un altro Napolitano o un grigio Mattarella
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 1705
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Valerio »

Michelangelo ha scritto:
30 ott 2019, 12:13
Ho votato che prevedo che il governo "cadrà" dopo le sconfitte "regionali" che subirà il governo giallo-rosso( una dopo l'altra). Prevedo, come conseguenza di ciò, una improvvisa e insaldabile spaccatura interna tra PD e M5S.
E anche se tale governo, cercherà di correggere il tiro , proponendo riforme a favore dei cittadini ( surreale per la sinistra), ormai il popolo li ha inquadrati.
I giochi sono fatti.
Mattarella non potrà esimersi dal sottrargli il giocattolo dalle mani... e mandare al voto gli italiani.
Idem. :mrgreen:
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Teribbile

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Teribbile »

Michelangelo ha scritto:
30 ott 2019, 12:13
Ho votato che prevedo che il governo "cadrà" dopo le sconfitte "regionali" che subirà il governo giallo-rosso( una dopo l'altra). Prevedo, come conseguenza di ciò, una improvvisa e insaldabile spaccatura interna tra PD e M5S.
E anche se tale governo, cercherà di correggere il tiro , proponendo riforme a favore dei cittadini ( surreale per la sinistra), ormai il popolo li ha inquadrati.
I giochi sono fatti.
Mattarella non potrà esimersi dal sottrargli il giocattolo dalle mani... e mandare al voto gli italiani.
Credo le stesse cose

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 1705
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Valerio »

Sayon ha scritto:
30 ott 2019, 13:42
Impossibile votare perche' non c'e' un indicatore corretto. Secondo me il governo cadra' per motivi diversi da quelli indicati. Il PdR non ha alcun interesse alla caduta del governo, e cosi anche i due partiti al governo. La probabile sconfitta alle Regionali era gia' stata messa in preventivo e Renzi (ovvero colui che potrebbe far cadere il governo) non ha alcun interesse a farlo adesso. La situazione e' IDENTICA a quella del governo gialloverde. Cadra' quando uno dei due partiti al governo decidera' di farlo
Il M5S è in caduta libera. Decideranno di tenersi la poltrona finché dura. Nel frattempo romperanno le scatole al PD, perché il PD ha il suo elettorato e loro no.

Il PD farà come Salvini quando perderà la pazienza, e questo, verosimilmente, avverrà se, a prescindere da chi vince in Emilia Romagna, si accorgeranno di aver perso consensi.

Se poi perdono, il giorno dopo le elezioni sfiduceranno Conte.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Fabio B. 82
Messaggi: 17
Iscritto il: 17 ott 2019, 15:02

Re: Sulla durata del governo Conte 2

Messaggio da leggere da Fabio B. 82 »

Minimizzare il voto in una Regione quando diamo credito a Sondaggi compiuti su campioni che vanno da 1000 a 2000 contatti sarebbe almeno da argomentare in un modo ben più importante.

Rimane vero che questo governo è pianamente legittimo, norme costituzionali e numeri delle questioni di fiducia portano a quello (certamente però dobbiamo dare atto che l'ultima grande farsa del fu "solo" Senatore Fiorentino sia ampiamente riuscita - ndr leggasi Legge Elettorale); altrettanto però bisogna riconoscere che le stesse elezioni avevano una coalizione vincente, e che pressoché la totalità delle elezioni successive siano state vinte dalla stessa coalizione che non ha avuto nemmeno un incarico esplorativo da parte del Presidente della Repubblica.

Se in Emilia Romagna sarà lo scontro più aspro, regione storicamente dal pugno chiuso e più rossa che si possa, altrettanto sarà ancora maggiore l'impulso che dovrebbero provare dopo sia il Presidente del Consiglio che il Presidente della Repubblica a rassegnare le dimissioni il primo e a sciogliere le camere il secondo per dare una rappresentazione fattuale del volere della gente sancita se non da un sondaggio da due anni di elezioni cui risulta sempre vincente una sola ed unica coalizione.

Cordialità.
Fabio B.

Rispondi