Europa vigliacca e stupida

Discussioni riguardanti la politica europea
Avatar utente
Leno Lazzari
Senatore
Connesso: Sì
Messaggi: 3345
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
LocalitĂ : Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2418 Mi Piace
Ha Ricevuto: 787 Mi Piace

Europa vigliacca e stupida

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Libia partner privilegiato dell’Italia.
La visita della ministra Mangoush


E la Ministra degli Esteri Libica interloquisce con l'Italia nella sua visita
ufficiale a Roma .

...."Non biasimate gli altri, cercate di comprendere la situazione spinosa che stiamo vivendo”, ha detto la ministra libica in Parlamento: “Non dico che non siamo responsabili, abbiamo responsabilità, ma la nostra responsabilità nasce da violazioni che stiamo subendo anche noi”. E ancora: “Flussi migratori “non è un dossier libico, ma regionale e internazionale”. Per questo “chiedo alla comunità internazionale di essere pratici e proattivi per creare una strategia che sia coerente con la fase attuale. Le critiche alla Guardia costiera sono inutili.
Servono soluzioni radicali e pratiche perché si tratta di un flusso ininterrotto proveniente da Stati africani che vivono crisi su crisi”.".....

https://formiche.net/2021/04/libia-part ... a-mangous/

E l'Europa continua a tenere la testa sotto la sabbia......
Immagine


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
giaguaro
Consigliere
Connesso: Sì
Messaggi: 600
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
Ha Assegnato: 716 Mi Piace
Ha Ricevuto: 257 Mi Piace

Re: Europa vigliacca e stupida

Messaggio da leggere da giaguaro »

Mi sembra che la gentilissima signora Ministra Libica abbia perfettamente ragione su tutto.
Non è soltanto l'Italia o la Grecia o l'isola di Malta, e neppure soltanto la Libia che si devono occupare e preoccupare di questo gravissimo problema. Dovrebbero essere tutte le nazioni del mondo, sia quelle da cui partono, che quelle in cui i migranti non possono arrivare perchè non confinanti con il mare Mediterraneo Sud-meridionale e in cui le ONG sono nate e cresciute. Quindi, non solo le nazioni dell'europa occidentale, riunitesi in una specie di "Unione Europea" poco unita; ma anche quelle dell'Europa orientale, dell'Asia occidentale e del centro/nord'Africa .... Senza parlare di tutte quelle organizzazioni internazionali, che mentre denunciano L'Italia per le eventuali mancate accoglienze senza controllo, non hanno niente da dire contro chi costruisce recinzioni e muri per evitare l'invasione nelle loro nazioni, con minecce di possibili fucilate, come ai tempi del muro di Berlino.

:mrgreen:


Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
Leno Lazzari
Senatore
Connesso: Sì
Messaggi: 3345
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
LocalitĂ : Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2418 Mi Piace
Ha Ricevuto: 787 Mi Piace

Re: Europa vigliacca e stupida

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

giaguaro ha scritto: ↑24 apr 2021, 13:37 Mi sembra che la gentilissima signora Ministra Libica abbia perfettamente ragione su tutto.
Non è soltanto l'Italia o la Grecia o l'isola di Malta, e neppure soltanto la Libia che si devono occupare e preoccupare di questo gravissimo problema. Dovrebbero essere tutte le nazioni del mondo, sia quelle da cui partono, che quelle in cui i migranti non possono arrivare perchè non confinanti con il mare Mediterraneo Sud-meridionale e in cui le ONG sono nate e cresciute. Quindi, non solo le nazioni dell'europa occidentale, riunitesi in una specie di "Unione Europea" poco unita; ma anche quelle dell'Europa orientale, dell'Asia occidentale e del centro/nord'Africa .... Senza parlare di tutte quelle organizzazioni internazionali, che mentre denunciano L'Italia per le eventuali mancate accoglienze senza controllo, non hanno niente da dire contro chi costruisce recinzioni e muri per evitare l'invasione nelle loro nazioni, con minecce di possibili fucilate, come ai tempi del muro di Berlino.

:mrgreen:
Ineccepibile come analisi


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
charlie prestit
Connesso: No
Messaggi: 12
Iscritto il: 25 apr 2021, 0:45
Ha Ricevuto: 6 Mi Piace

Re: Europa vigliacca e stupida

Messaggio da leggere da charlie prestit »

mi pare di aver sentito una cifra come 19.000 morti nel Mediterraneo dal 2013

direi una bella cifronza e si parla di 10 anni

In 10 anni la UE che ha fatto ?

Ha fatto che ha imbottito l'Italia che essendo la più vicina all'Africa si è cuccata tutti, Francia,Svizzera,Austria respingono

La Libia è un paese con problemi e un conflitto interno in corso, ci sarebbe stato un Gheddafi sicuramente non sarebbe stato uno scenario del genere, attualmente la Libia non ha controlli e passano tutti, logicamente in un paese allo sbando clima di guerriglia chi passa deve pagare o finisce in campi

Ci dovrebbe essere una diplomazia Europea che va a trattare con i vari Stati Africani per far si che la gente non esca e si avventuri in viaggi apocalittici


si parla di 10 anni e passa e la questione non la risolvi oggi con la bacchetta magica


Avatar utente
carletto3
Senatore
Connesso: No
Messaggi: 6029
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 204 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1734 Mi Piace

Re: Europa vigliacca e stupida

Messaggio da leggere da carletto3 »

charlie prestit ha scritto: ↑25 apr 2021, 1:16 mi pare di aver sentito una cifra come 19.000 morti nel Mediterraneo dal 2013

direi una bella cifronza e si parla di 10 anni

In 10 anni la UE che ha fatto ?

Ha fatto che ha imbottito l'Italia che essendo la più vicina all'Africa si è cuccata tutti, Francia,Svizzera,Austria respingono

La Libia è un paese con problemi e un conflitto interno in corso, ci sarebbe stato un Gheddafi sicuramente non sarebbe stato uno scenario del genere, attualmente la Libia non ha controlli e passano tutti, logicamente in un paese allo sbando clima di guerriglia chi passa deve pagare o finisce in campi

Ci dovrebbe essere una diplomazia Europea che va a trattare con i vari Stati Africani per far si che la gente non esca e si avventuri in viaggi apocalittici


si parla di 10 anni e passa e la questione non la risolvi oggi con la bacchetta magica
Basterebbe fare qualche bel reportage sulle condizioni che trovano qua ....i campi ,lo sfruttamento nei campi ,la prostituzione ecc..ecc.. e diffonderlo laggiu'...Basterebbe far loro capire che non trovano il Bengodi qua ,come credono....ma che saranno sfruttati e maltrattati.... e che nelle traversate in molti ci lasciano la pelle....


La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
charlie prestit
Connesso: No
Messaggi: 12
Iscritto il: 25 apr 2021, 0:45
Ha Ricevuto: 6 Mi Piace

Re: Europa vigliacca e stupida

Messaggio da leggere da charlie prestit »

carletto3 ha scritto: ↑25 apr 2021, 20:16
charlie prestit ha scritto: ↑25 apr 2021, 1:16 mi pare di aver sentito una cifra come 19.000 morti nel Mediterraneo dal 2013

direi una bella cifronza e si parla di 10 anni

In 10 anni la UE che ha fatto ?

Ha fatto che ha imbottito l'Italia che essendo la più vicina all'Africa si è cuccata tutti, Francia,Svizzera,Austria respingono

La Libia è un paese con problemi e un conflitto interno in corso, ci sarebbe stato un Gheddafi sicuramente non sarebbe stato uno scenario del genere, attualmente la Libia non ha controlli e passano tutti, logicamente in un paese allo sbando clima di guerriglia chi passa deve pagare o finisce in campi

Ci dovrebbe essere una diplomazia Europea che va a trattare con i vari Stati Africani per far si che la gente non esca e si avventuri in viaggi apocalittici


si parla di 10 anni e passa e la questione non la risolvi oggi con la bacchetta magica
Basterebbe fare qualche bel reportage sulle condizioni che trovano qua ....i campi ,lo sfruttamento nei campi ,la prostituzione ecc..ecc.. e diffonderlo laggiu'...Basterebbe far loro capire che non trovano il Bengodi qua ,come credono....ma che saranno sfruttati e maltrattati.... e che nelle traversate in molti ci lasciano la pelle....
Un reportage visto in tv me lo ricordo, sul battello gli dicevano " poi in Italia fate quello che volete"" in pratica c'è solo da affrontare il Mediterraneo poi ognuno si sceglie le sue condizioni di vita, può essere che quello che hai elencato sopra gli stà pure bene, arrivati nelle grosse città tanti vengono reclutati per lo spaccio e non lo dico io lo dicono i giornali, evidentemente il 100 ello che insacocciano qui al loro paese non gli gira e essere fermati per poi essere rilasciati io penso che per loro rappresenti una normale routine per poi continuare, poi c'è il capitolo lavoro nero e sfruttamento, diciamo che qui è una manna per tanti che hanno attività non controllate, penso pure che sanno che ci possono lasciare la pelle ma evidentemente per loro ne vale la pena

Si dice che c'è una super tecnologia, basterebbe mettersi d'accordo con la Libia e controllare con aerei dall'alto con dei satellitari le coste, si vede tutto e basta comunicare le imbarcazioni che si muovono verso l'alto mare, volendo ce ne potrebbero essere di sistemi, ma dopo tot tanti anni fa comodo non vedere e fare percentuali di chi ce la fa e chi non ce la fa, cmq sia a tante persone vengono buoni

e i soldi quando arrivano li hanno, e in più se li fanno qui, mi ricordo in posta uno di colore ricordo ritirò 4000 euro dal conto , pensai " io non li ho e questo li ha "" come l'è la storia ?


Rispondi