La Bundensbank : italiani più ricchi dei tedeschi

Discussioni riguardanti la politica europea
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 787
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 103 times

La Bundensbank : italiani più ricchi dei tedeschi

Messaggio da leggere da Holubice »

Ricerca della banca centrale: il patrimonio medio di una famiglia italiana è 163.900 euro contro i 51.400 di una tedesca

Immagine

"... «E’ la zia che a tavola tiene stretta la borsetta e manda via quelli che vengono a chiedere soldi», ha detto di Angela Merkel il presidente della Spd Sigmar Gabriel incontrando nei giorni scorsi i giornalisti stranieri. Ma qualche ragione la cancelliera ce la potrebbe anche avere a invocare sempre politiche di austerità se fosse vero, per esempio, che i tedeschi sono più poveri di italiani, spagnoli e francesi. Anzi, in Germania la ricchezza della famiglie in Germania sarebbe inferiore di circa un terzo a quella esistente nei Paesi meno «virtuosi».
STUDIO - A fornire questi dati è stato uno studio della Bundesbank, secondo cui il patrimonio medio di una famiglia tedesca ammonta a 51.400 euro. Molto meno che in Italia (163.900), Spagna (178.300) e Francia (113.500)..." (CONTINUA NEL LINK)


Conoscete il detto... Il convento è povero, ma i frati sono ricchi...?

Immagine





Altre fonti:
La Stampa: Non dite ai tedeschi che gli italiani sono più ricchi di loro.
http://www.repubblica.it/economia/2013/ ... -54372665/
http://www.linkiesta.it/report-distribu ... -area-euro
http://www.dagospia.com/rubrica-4/busin ... -52333.htm
Wall Street Italia: Italiani più ricchi dei tedeschi?
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: La Bundensbank : italiani più ricchi dei tedeschi

Messaggio da leggere da Studente »

dipende molto da come é calcolato, la differenza piu grossa é che in DE la % di proprietaridi casa é piú bassa di quella IT e la casa conta come patrmonio (per quanto in IT il valore della casa rispetto a quelo calcolato dalla banca é molto ma molto sceso a causa di un patrimonio immobiliare il piu delle volte vecchio e fatiscente etc)
Inoltre in IT se hai 2-5 case in genere le hai tu come persona fisica, mentre in DE o NL etc é molto piu semplice e conveniente crearti una societá proprietaria di quelle case e quindi tu non sei piu proprietario come persona ma ti godi la rendita mensile che nn fa parte del tuo patrimonio etc
Cioé é moto difficile contare bene pere con pere e mele con mele
In ogni caso é vero che gli italiani hanno "il grano inguattato" e nascosto
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 787
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 103 times

Re: La Bundensbank : italiani più ricchi dei tedeschi

Messaggio da leggere da Holubice »

Studente ha scritto: 2 gen 2021, 17:12 dipende molto da come é calcolato, la differenza piu grossa é che in DE la % di proprietaridi casa é piú bassa di quella IT e la casa conta come patrmonio (per quanto in IT il valore della casa rispetto a quelo calcolato dalla banca é molto ma molto sceso a causa di un patrimonio immobiliare il piu delle volte vecchio e fatiscente etc)
Inoltre in IT se hai 2-5 case in genere le hai tu come persona fisica, mentre in DE o NL etc é molto piu semplice e conveniente crearti una societá proprietaria di quelle case e quindi tu non sei piu proprietario come persona ma ti godi la rendita mensile che nn fa parte del tuo patrimonio etc
Cioé é moto difficile contare bene pere con pere e mele con mele
In ogni caso é vero che gli italiani hanno "il grano inguattato" e nascosto
Quanto dici è vero, e lo sapevo già.

Il fatto di non avere una casa è anche un fattore determinante nel rendere più 'nomadi' i lavoratori: se sei in affitto, magri in una casa ammobiliata, ci metti due secondi ad accettare un'offerta di lavoro più vantaggiosa, ad Amburgo piuttosto che a Monaco dove stai ora: ti basta riempire solo 'n' cartoni, e il gioco è fatto.



Ancora di più se prendi lo scenario Svedese, l'incidenza del patrimonio immobiliare è ancora più falsante (al ribasso) in quanto, almeno fino a qualche anno fa, lo Stato aveva creato edilizia popolare per 4 milioni di persone, ovvero la metà degli svedesi. Per intenderci, è come se qui da noi Roma avesse tirato su case popolari per 30 milioni di persone (One Milion Houses Program).

Resta il fatto che, almeno fino a 10 anni fa, i nostri stili di vita facevano a ca$$otti con i nostri redditi dichiarati. Il buon Monti rimarcava che, quando era primo ministro, ed andava a pietire un po' di comprensione dai suoi colleghi a Bruxelles, spesso si sentiva rispondere:

- Mario, noi siamo gente che gira, e veniamo spesso in vacanza in Italia: noi vediamo come vivete voi Italiani, e non vivete con i redditi che affermate di guadagnare. Se avete bisogno di denaro, andatevelo a prendere da dove ve lo siete nascosto...





Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Rispondi