Pagina 1 di 3

al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 2 nov 2020, 18:57
da Shamash
L'organizzazione terroristica al-Qaeda, ancor viva, nonostante appaia silente, di morte il presidente francese Macron.
Tutto è nato da un malinteso, poi estremizzato da questi pazzi scatenati e amplificato, facendo leva sull'enorme ignoranza e sul lavaggio del cervello tipici dei militanti di questi gruppi terroristici.
Ci si domanda, quindi, cosa aspetti tutto il mondo (non solo l'Occidente, bensì anche lo stesso mondo musulmano che non dovrebbe tollerare di avere fra i piedi ed essere a volte accostato a questi criminali) a colpire ed estirpare una volta per tutte questo cancro.
Il terrorismo, seppur affondi le radici in questioni assai complesse, spesso di natura geo-politica, né sia di facile approccio data la clandestinità in cui opera e i vasti (e spesso poco accessibili) territori occupati, vive anche grazie alla debolezza dei suoi avversari. Ossia tutti noi. Servirebbe una presa di coscienza ed affrontare il problema tutti uniti. Una volta per tutte, dentro e fuori dai vari confini nazionali.
-> Ulteriore per approfondire.

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 3 nov 2020, 0:44
da Michelangelo
L'occidente, purtroppo, è troppo debole e ambiguo per riuscire a debellare questo cancro del terrorismo jihadista. L'unico serio in tal senso sembra essere Putin. Ma è solo contro i tanti ipocriti occidentali, i quali sono spesso "complici" di questo tipo di terrorismo.
Personalmente, sono contrario all'ossessione di voler fondere culture profondamente diverse tra loro. La considero una forzatura e soprattutto una utopia.
La Francia ha sempre cercato di fare questo, con gli evidenti effetti collaterali che sono scaturiti. E ora non è più libera, in casa sua, di fare ciò che vuole. E' una brutta gatta da pelare per Macron, che ha dimostrato fermezza e coraggio.

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 3 nov 2020, 8:02
da Shamash
Michelangelo ha scritto: 3 nov 2020, 0:44 Personalmente, sono contrario all'ossessione di voler fondere culture profondamente diverse tra loro. La considero una forzatura e soprattutto una utopia.
Cercare di fondere culture differenti è un errore colossale, che non andrebbe mai commesso. In qualsiasi contesto e in qualunque parte del mondo.
Una cultura (e soprattutto anche le varie sub-culture che da essa ne scaturiscono) riguarda un insieme di valori da tutelare. Invece, la commistione porterebbe ad un appiattimento e, di conseguenza, ad un depauperamento di caratteristiche che andrebbero perdendosi nel tempo. Oltre, evidentemente, a portare a scontri ideologici.
Le culture possono (e devono, ormai, data la globalizzazione) coesistere, ma nel pieno rispetto di ognuna, senza forzature né pseudo-miscugli che portano inevitabilmente a incomprensione e contrasti.

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 12 nov 2020, 15:12
da Studente
Proprio ieri in KSA
https://www.france24.com/en/middle-east ... udi-arabia

Speriamo che uscendo dal petrolitico questi bedini tornino a vivere nelle tende nel deserto e smetano di influenzare il mondo musulmano grazie al potere dei petroldollari...

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 13 nov 2020, 15:05
da Michelangelo
Studente ha scritto: 12 nov 2020, 15:12 Proprio ieri in KSA
https://www.france24.com/en/middle-east ... udi-arabia

Speriamo che uscendo dal petrolitico questi bedini tornino a vivere nelle tende nel deserto e smetano di influenzare il mondo musulmano grazie al potere dei petroldollari...
Situazione decisamente preoccupante.
Non gli è parso vero ( dopo le dichiarazioni di Macron ) di avere ora un bel pretesto per inanellare una sequela di attentati contro i francesi e gli occidentali.
L'Italia, è una di quelle nazioni che contribuisce maggiormente a garantire lunga vita al potere islamico, accettando di aprire nel nostro Paese moschee, a macchia di leopardo, e fornendo al Qatar armamenti, come se non ci fosse un domani.
https://www.linkiesta.it/2019/04/qatar- ... musulmani/

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 13 nov 2020, 15:23
da Studente
SI, e infatti anch il famoso antiislamico Salvini si é appecoronato, abbassato i pantaloni e fatto inculare dai musulmani dicendo "quanto mi piace" per avere due soldi.
Come ho detto in un altro post, danno fastidio i poveri e non i ricchi inddipendentemente da che religione abbiano...

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 13 nov 2020, 17:00
da Michelangelo
Decisamente. I nostri politici, nel gestire questo rischio ( "islamizzazione" )e nell'ARMARE i ricconi arabi ( che fomentano e finanziano il terrorismo) sono TUTTI colpevoli e complici, nonché stolti( di qualsiasi schieramento politico). Pensano solo al presente, ad arricchirsi oggi, ignorando che esista anche un futuro da salvaguardare.
Nel forum, ognuno ha il suo tormentone; il mio tormentone è quello di ritenere che l'unico che potrebbe essere in grado di porre rimedio a questa immigrazione schizofrenica di massa e evitare l'islamizzazione in Italia, sia il colto e saggio Magdi Allam. ( uomo "di destra", ex musulmano; dotato di "patriottismo italico" più unico che raro).

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 13 nov 2020, 18:11
da Studente
Magdi Allam? E passare dal fanatismo di un governo ispirato dai dettami di un poveraccio epilettico che scambiava le crisi con dei dialoghi con Dio a vivere secondo i detami di un poveraccio che cadendo dall asino ha sbattuto la testa e si é inventato un sacco di fregnaccie (che il cristianesimo si dovrebbe chiamare paolesimo che é lui che ha dato le regole per essere cristiano, mica un tal gesu che nn era null altro che un predicatore ebraico intransigente con i "panni sciacquati nel gange" cioé influenze busddiste)? No grazie, il governo meglio lasciarlo ateo...
A me dei deliri religiosi non interessa nulla e non voglio che intervengano in politica

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 14 nov 2020, 10:26
da Michelangelo
Che Allam sia cristiano o ateo, è irrilevante ( nella gestione politica). Una guerra tra religioni è da escludere, ovviamente. Ma è d'uopo e doveroso agire in difesa "ferma" della propria cultura e identità ( il nostro modo di vivere, a prescindere dalla religione).
Essere cristiano, è solo un valore aggiunto o un "difetto" ininfluente, a seconda dei punti di vista. La religione cristiana - che sia farlocca o no - non è bellicosa e non vincola /limita la vita dei credenti; quella musulmana, oggettivamente, sì.
Avrei potuto citare, in alternativa, Oriana Fallaci( che era atea); penso che sarebbe stata ugualmente adatta per risolvere tale problema. Peraltro, la Fallaci, è stata una grande amica di Allam. Condividevano le stesse idee.
Per arginare questo problema ( che a mio avviso, con l'attuale politica, porterà a una sostituzione etnica e una sostituzione della religione in Europa/ Italia. NON all'ateismo di massa come molti auspicano), penso che si debba conoscere bene la realtà "musulmana", il loro Mondo ( nessuno, in Italia, può conoscerla meglio di Allam) e, soprattutto, non avere la tipica ambiguità, ipocrisia e debolezza dell'occidentale medio. Francamente, mi fido molto di più di un italiano - egiziano di origine- ma che AMA veramente l'Italia, che non di un politico italiano "nativo"; in quanto, tutti costoro, hanno dimostrato pedissequamente di avere una spiccata propensione genetica a tradire la Patria( per ignavia; per due spicci; per fame di Potere).
Il motto di Allam è :" La fede non deve essere in contrasto con la ragione" ( frase che pronunciò Benedetto XVI e che Magdi Allam assimilò). Chi sposa questa filosofia / questo motto, ritengo che non possa essere certamente definito un credente "fanatico".

Re: al-Qaeda minaccia Macron, morte a chi offende Maometto

Inviato: 14 nov 2020, 11:33
da Studente
Se Magdi Allam accettasse l eutanasia, l aborto, i matrimoni tra "pigliainculo", l eliminazione di simboli religiosi dalle aule di scuola e di tribunale, la liberalizazione delle droghe, la clonazione umana e la ricerca sulle staminali a me andrebbe benissimo come primo ministro, ma credo che si opporrebbe a queste legittime richieste perchè "se le concediamo allora Gesù piange" che é simile a "Il profeta ha scritto che non bisogna fare quelle cose"
Per convincere i cristiani non ammazzare etc in nome del loro dio e a non ammazzarsi tra loro per stabilire se un pezzo di pane con due formule magiche diventa carne ci son voluti secoli di guerre fratricide e poi finalmente l illuminismo.