Pagina 1 di 2

Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 9 giu 2020, 10:36
da Mugik
Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo finanzcapitalista consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile criminale a stelle e strisce variamente imitato da tutti qli altri ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti esito di truffa in atto, di tali titoli , e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito e in qualsiasi momento se la poteva rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati 2500 contratti di vendita a poveracci in funzione di sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagorici titoli venivano e vengono ermeticamente chiamati "cartolarizzazioni"Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità paralizzando attività economiche reali profittevoli ,con suicidi di massa .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 26 set 2020, 14:25
da Pollyy
I am still a believer in what the coronavirus did for the crisis.

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 26 set 2020, 15:47
da heyoka
Pollyy ha scritto: 26 set 2020, 14:25 I am still a believer in what the coronavirus did for the crisis.
Qualcuno può tradurre?

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 26 set 2020, 16:41
da heyoka
Mi chiedevo, Mugik se non sia il caso di smobilitare le posizioni in campo azionario.
Tu cosa faresti se avessi un 20% dei tuoi risparmi investiti in azioni?
E vome investiresti i tuoi risparmi?

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 26 set 2020, 20:04
da Ovidio
heyoka ha scritto: 26 set 2020, 15:47
Pollyy ha scritto: 26 set 2020, 14:25 I am still a believer in what the coronavirus did for the crisis.
Qualcuno può tradurre?
Ich glaube immer noch, an was coronavirus für die Krise gemacht hat!

O lo volevi in spagnolo?

Bye Bye Beer Beer

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 27 set 2020, 9:41
da giaguaro
heyoka ha scritto: 26 set 2020, 16:41 Mi chiedevo, Mugik se non sia il caso di smobilitare le posizioni in campo azionario.
Tu cosa faresti se avessi un 20% dei tuoi risparmi investiti in azioni?
E vome investiresti i tuoi risparmi?
Possiedo un paio di azioni della banca Intesa San Paolo. Quest'anno speravo che ritornassero alle quotazioni di due anni fa (Euro 3.40), deciso a venderle per ricuperare quanto speso, con qualche utile. Invece, nonstante un dividendo di quasi 20 centesimi (non ancora distribuito), quelle azioni non sono andate oltre euro 2,40. Quando, a causa del disastro del coronavirus, sono crollate le quotazini delle azioni di tutte le banche, Intesa S.P. era quotata a euro 1,40 ero indeciso se fosse il momento di comprarne un altro paio. Poi ho pensato che col coronaVirus altalenante sarei potuto andare in crisi anch'io (magari perchè lo Stato si sarebbe potuto trovare il difficoltà a pagare le pensioni), ho preferito lasciarmi disponibile quella piccola somma di risparmio che ancora mi resta.
Purtroppo, ormai nessuno si può fidare di niente e di nessuno!

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 27 set 2020, 10:10
da heyoka
Un paio?

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 27 set 2020, 12:51
da giaguaro
heyoka ha scritto: 27 set 2020, 10:10Un paio?
In italiano, un paio vuol dire "DUE". In sardo invece vuol dire "ALCUNE" e talvolta "Parecchie, senza esagerare". Per quanto riguarda il numero delle azioni di cui ho parlato, la parola "PAIO" può essere interpretata come "Un certo numero senza esagerare".

Bye

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 28 set 2020, 6:54
da Ovidio
Ovidio ha scritto: 26 set 2020, 20:04
heyoka ha scritto: 26 set 2020, 15:47

Qualcuno può tradurre?
Ich glaube immer noch, an was coronavirus für die Krise gemacht hat!

O lo volevi in spagnolo?

Bye Bye Beer Beer
Comunque, a parte gli scherzi, anche a me la frase, in qualunque lingua venga tradotta, mi appare priva di senso, Mi si potrebbero dare delucidazioni al riguardo?

Re: Crisi come estrazione forzosa del risparmio retail

Inviato: 28 set 2020, 10:25
da nerorosso
Ovidio ha scritto: 28 set 2020, 6:54
Ovidio ha scritto: 26 set 2020, 20:04

Ich glaube immer noch, an was coronavirus für die Krise gemacht hat!

O lo volevi in spagnolo?

Bye Bye Beer Beer
Comunque, a parte gli scherzi, anche a me la frase, in qualunque lingua venga tradotta, mi appare priva di senso, Mi si potrebbero dare delucidazioni al riguardo?
Anche a me pare priva di senso. Ma credo che sia il tipico perditempo che si iscrive, posta una frase qualunque con nessun collegamento con l'argomento discusso, magari in lingua straniera come in questo caso e poi sparisce. Infatti l'autore del post ne ha uno solo al suo attivo.