Papa o antipapa?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
eta
Candidato Politico
Connesso: Sì
Messaggi: 169
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 112 Mi Piace
Ha Ricevuto: 108 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da eta »

La religione ha manipolato le menti delle persone dalla sua nascita fino ad oggi che ci reputiamo colti ( a parte me ), avete scordato i preti che nelle messe dicevano ai fedeli di non votare i senza Dio ma votare dc ? In una commemorazione degli Alpini ed io portavo lo stendardo del nostro gruppo, tra gli ospiti c'era un vescovo che incominciò a fare il suo discorso e tra le corbellerie che diceva disse : la chiesa è l'unica verità e bisogna obbedire a quello che dice.HHo abbassato lo stendardo e dicendo che ra fuori me ne sono andato, Angry1 non sono mai stato attratto dalla religione sin da piccolo anche se i miei ci portavano a messa, hanno poi rinunciato, non a causa della mia convinzione politica sono contro le religioni .


Avatar utente
Leno Lazzari
Senatore
Connesso: Sì
Messaggi: 3389
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
LocalitĂ : Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2449 Mi Piace
Ha Ricevuto: 793 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

eta ha scritto: ↑19 set 2021, 21:23 La religione ha manipolato le menti delle persone dalla sua nascita fino ad oggi che ci reputiamo colti ( a parte me ), avete scordato i preti che nelle messe dicevano ai fedeli di non votare i senza Dio ma votare dc ? In una commemorazione degli Alpini ed io portavo lo stendardo del nostro gruppo, tra gli ospiti c'era un vescovo che incominciò a fare il suo discorso e tra le corbellerie che diceva disse : la chiesa è l'unica verità e bisogna obbedire a quello che dice.HHo abbassato lo stendardo e dicendo che ra fuori me ne sono andato, Angry1 non sono mai stato attratto dalla religione sin da piccolo anche se i miei ci portavano a messa, hanno poi rinunciato, non a causa della mia convinzione politica sono contro le religioni .
Guardando alle religioni nella storia si, possono anche fare danni e specialmente se usate da soggetti esaltati e senza scrupoli (gli islamisti radicali) come certi imam ma non solo .

Ma caro Eta, preti pedofili e preti bacchettoni a parte, molti di loro assolvono con coscienza e modestia al loro compito di guida morale. Ritengo sia un errore grossolano fare di tutta l'erba un fascio e personalmente, per quel che serve, ne ho conosciuti personalmente un paio cui andrebbe
fatto un monumento .

........e altri che sono-erano amorali quanto l'ultimo di noi .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Connesso: Sì
Messaggi: 3470
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 934 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1046 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da nerorosso »

Rosanna ha scritto: ↑17 set 2021, 8:09 https://www.romait.it/santa-sede-impedi ... .html?amp=


SarĂ  la fine di tutto?
Ci sono notizie in merito molto piĂą approfondite su un blog de "Il Giornale". Personalmente essendo avulso dalle confessioni religiose in genere me ne frego, ma certe letture danno comunque da pensare.
Devo dire che, pur dichiarandoni agnostico, non posso non dirmi di formazione cattolica, e Francesco mi pare assai poco il Papa dei cattolici…


PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
eta
Candidato Politico
Connesso: Sì
Messaggi: 169
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 112 Mi Piace
Ha Ricevuto: 108 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da eta »

Il mio è un discorso in generale poi è chiaro che ci sono le eccezioni , c'è stato un fatto però che segna negativamente la mia vita, tutto inizia con la mia morte per soffocamento, giuunto all'ospedale Amedeo di Savoia di Torino che ormai non respiravo più, i medici mi riportarono indietro poi mi tolsero tonsille e adenoidi, restai un mese e mezzo e quando mia madre venne a prendermi ero in braccio ad una suora dalla quale non volevo staccarmi, avevo un anno e mezzo, non ditelo in giro mi rovinereste la reputazione. Quando ero giovane ho conosciuto un prete lavoratore parlava non come un prete ma come una persona "normale" ovviamente non imprecava, aveva un tono pacato che trasmetteva pace, una brava persona. Smiling


Avatar utente
Leno Lazzari
Senatore
Connesso: Sì
Messaggi: 3389
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
LocalitĂ : Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2449 Mi Piace
Ha Ricevuto: 793 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

eta ha scritto: ↑20 set 2021, 6:55 Il mio è un discorso in generale poi è chiaro che ci sono le eccezioni , c'è stato un fatto però che segna negativamente la mia vita, tutto inizia con la mia morte per soffocamento, giuunto all'ospedale Amedeo di Savoia di Torino che ormai non respiravo più, i medici mi riportarono indietro poi mi tolsero tonsille e adenoidi, restai un mese e mezzo e quando mia madre venne a prendermi ero in braccio ad una suora dalla quale non volevo staccarmi, avevo un anno e mezzo, non ditelo in giro mi rovinereste la reputazione. Quando ero giovane ho conosciuto un prete lavoratore parlava non come un prete ma come una persona "normale" ovviamente non imprecava, aveva un tono pacato che trasmetteva pace, una brava persona. Smiling
Un problema del "pretismo" di certi preti e suore, e mi Ă© successo di esserne testimone diretto, Ă© il loro moralizzare e sentenziare su materie delle quali non hanno alcuna competenza personale avendo indossato l'abito prima ancora di aver vissuto la vita da laici .

Il caso al quale mi riferisco era quello del prete salesiano fratello di un mio amico e collega che secondo l'altro non dedicava abbastanza tempo alla madre anziana anche se in buona salute .
Il fatto Ă© che il mio collega-amico come me, e specialmente negli otto-nove mesi della stagione turistica non aveva orari ne giorni da lavoratore umano . Purtroppo nei mesi della stagione turistica si doveva "acchiappare" al volo ogni occasione per poter riuscire ad accantonare il gruzzolo per poter superare i mesi di stanca .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
serge
Senatore
Connesso: Sì
Messaggi: 3296
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 2425 Mi Piace
Ha Ricevuto: 855 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da serge »

eta ha scritto: ↑19 set 2021, 21:23 La religione ha manipolato le menti delle persone dalla sua nascita fino ad oggi che ci reputiamo colti ( a parte me ), avete scordato i preti che nelle messe dicevano ai fedeli di non votare i senza Dio ma votare dc ? In una commemorazione degli Alpini ed io portavo lo stendardo del nostro gruppo, tra gli ospiti c'era un vescovo che incominciò a fare il suo discorso e tra le corbellerie che diceva disse : la chiesa è l'unica verità e bisogna obbedire a quello che dice.HHo abbassato lo stendardo e dicendo che ra fuori me ne sono andato, Angry1 non sono mai stato attratto dalla religione sin da piccolo anche se i miei ci portavano a messa, hanno poi rinunciato, non a causa della mia convinzione politica sono contro le religioni .
Anche tu,amico caro,ex alpino?


Il dubbio cresce con la conoscenza.(Johann Wolfgang von Goethe)
Avatar utente
Sayon
Senatore
Connesso: No
Messaggi: 4801
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 76 Mi Piace
Ha Ricevuto: 469 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Sayon »

Io invece sono per la religione, na non per il clero e la religione ammaestrata imposta su di noi- Mi spiego; conl. eccezione dell' Islamismo,rovinata dal falso profeta Mohamed, le maggiori religioni ovvero la Cristiana, Buddista, Taoista sono FILOSOFIE DI VITA espsote da personaggi di altissimo valore teologico e morale, contro e quali c e ben poco da obiettare, e che sarebbero estremamente utili alla socvieta umana.
Tutta altra cosa sonio le Chiese. incluso la cattolica, e le religioni spicce insegnate dai cleri delle varie nazioni- Se Cristo predicava l'amore, l'altruismo, la modestia la Chiesa ha fatto il contrario. Immense basiliche, persecuzioni. preti e papi immorali e perfino aggressivi- Lo stesso si verifica per il Buddismo, ridotto a favolette sugli dei. e il Taoismo di cui tutti parlano. ma nessuno pratica- E allora per essere persone "nobili" dcome dice I Ching, occorre AMARE LE RELIGIONI e rifiutare o almeno controllare le persone che la predicano- E il tipoco caso di " predicare bene e razzolare male"


Rispondi