Papa o antipapa?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Rosanna
Connesso: No
Messaggi: 1998
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 1565 Mi Piace
Ha Ricevuto: 640 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Rosanna »

Michelangelo ha scritto: 18 set 2021, 15:06
heyoka ha scritto: 17 set 2021, 19:06
Il vero messaggio di Gesù, i credenti cristiani lo hanno capito successivamente, tardivamente. Ovvero, vivere in pace. Questo è quello che abbiamo capito o che ci hanno fatto credere.
Sicuro Michele, di aver capito bene il messaggio di Gesù?
Matteo 10,32-11,5
10,32 Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch'io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; 33 chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch'io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli.
34 Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; non sono venuto a portare pace, ma una spada. 35 Sono venuto infatti a separare
il figlio dal padre, la figlia dalla madre,
la nuora dalla suocera:

36 e i nemici dell'uomo saranno quelli della sua casa.
37 Chi ama il padre o la madre più di me non è degno di me; chi ama il figlio o la figlia più di me non è degno di me; 38 chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me. 39 Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia, la troverà
Effettivamente, se dovessi estrapolare questi versi, dedurrei che non ho capito niente. Ma se dovessi prendere alla lettera il Vangelo, probabilmente diventerei ateo in un nanosecondo. Preferisco lasciarmi guidare dall'istinto. L'istinto mi dice che sia "credibile " la tesi che esista una seconda vita; che ci sia un Creatore dell'Universo; che sia esistito un Maestro di vita sceso in Terra( di animo nobile, non istigatore alla violenza, al sangue :? ) che diede agli uomini un indirizzo, un modello "giusto ed equo" di vita da seguire( in linea di massima) ma che - al netto - nessuno o quasi lo ha seguito, ad oggi.
Tanto per complicarsi la vita ( come dice carletto :grin: ) e avventurarsi in discorsi contorti, vado di qui ad esporre la mia chiave di lettura di tutta la faccenda:
Come dici tu heyoka, questa vita potrebbe essere un "gioco", o un sogno molto lungo... oppure - forse più credibile - una "missione", dove l'obbiettivo ( il TARGET ) potrebbe essere quello che OGNUNO ( ogni uomo) debba fare la sua parte per combattere il MALE, che è assolutamente dominante sulla Terra.
Come possiamo constatare, il Mondo non è certamente governato e gestito da uomini come Gandhi o Martin Luther King, ma è governato da tanti simil Hitler; ovvero, dai peggiori uomini esistenti ( travestiti da uomini eleganti, pacifici e assennati ). E dunque, tutti gli uomini dotati di valori umani nobili, dovrebbero essere bravi a capaci di riconoscerli e avere il dovere di "combatterli".
Semplificando, questa Terra, potrebbe essere l'equivalente dell'INFERNO che troveremo ( alcuni di noi) dopo la morte; dove i demoni sono appunto coloro che governano questo Inferno. Poi, dall'altra parte ci sono i "galoppini" dei demoni ( i politici ) e tra i cittadini ci sono gli atei o finti credenti ( tra i quali figurano la maggior parte dei prelati) , i quali stimano, appoggiano, approvano l'operato dei demoni e dei galoppini. E infine ci sono i credenti veri ( uno sparuto gruppo, penso) o atei, ma consapevoli di questa realtà. I quali, ognuno a proprio modo, combatte contro tali demoni e li riconosce come tali.
Tale battaglia, ha/avrebbe come finalità quella di poter condurre ( tutti ) una vita dignitosa, armoniosa, pacifica, libera da ogni schiavitù e menzogna.
Concludendo: I credenti, che si saranno impegnati per combattere i "demoni"- i malvagi ( che dominano il Mondo), ipotizzo, avranno ( dopo la morte) un posto in prima fila in Paradiso; quelli che avranno appoggiato i demoni, consapevolmente, finiranno all'inferno e quelli che avranno ingenuamente e inconsapevolmente appoggiato i demoni, finiranno in Purgatorio.
Esempi di Uomini italiani che a mio avviso rientrano nella categoria " Lottatori contro il Male ":
Tra i magistrati: Falcone e Borsellino ( credenti)
Tra i politici: Enrico Mattei ( credente)
Tra i giornalisti: Oriana Fallaci ( atea, consapevole )
Tra i prelati: Mons. Viganò ( credente)
Niente da aggiungere... Condivido in toto..
👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏



Con Matteo Salvini.. ❤ Una sarda x Un' Italia che c'è anche se viene zittita o irrisa o insultata. Guai a chi la tocca o la ruba o la invade. Ed io aggiungo: Guai a chi la svende e la rovina in cambio di sporchi interessi personali.
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 2117 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1130 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da heyoka »

Effettivamente, se dovessi estrapolare questi versi, dedurrei che non ho capito niente. Ma se dovessi prendere alla lettera il Vangelo, probabilmente diventerei ateo in un nanosecondo. Preferisco lasciarmi guidare dall'istinto.......

..... Come dici tu heyoka, questa vita potrebbe essere un "gioco", o un sogno molto lungo... oppure - forse più credibile - una "missione",




Diciamo che a grandi linee, stai seguendo una buona pista ,Michele.
Ci sono passi nei Vangeli di Gesù che ci spingono però ad andare più in profondità...
Ma questo vale anche per gli insegnamenti del Buddha, di Confucio, di Socrate e di molti altri messaggeri del Grande Spirito, non ultimi i tanti illuminati dei nativi americani, che le ossessioni religiose hanno massacrato.
A me piacciono molto anche i miti delle divinità Greco Romane.
La bontà è una buona cosa fintanto non diventa una ossessione.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 6123
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 210 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1778 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 18 set 2021, 18:47
Effettivamente, se dovessi estrapolare questi versi, dedurrei che non ho capito niente. Ma se dovessi prendere alla lettera il Vangelo, probabilmente diventerei ateo in un nanosecondo. Preferisco lasciarmi guidare dall'istinto.......

..... Come dici tu heyoka, questa vita potrebbe essere un "gioco", o un sogno molto lungo... oppure - forse più credibile - una "missione",




Diciamo che a grandi linee, stai seguendo una buona pista ,Michele.
Ci sono passi nei Vangeli di Gesù che ci spingono però ad andare più in profondità...
Ma questo vale anche per gli insegnamenti del Buddha, di Confucio, di Socrate e di molti altri messaggeri del Grande Spirito, non ultimi i tanti illuminati dei nativi americani, che le ossessioni religiose hanno massacrato.
A me piacciono molto anche i miti delle divinità Greco Romane.
La bontà è una buona cosa fintanto non diventa una ossessione.
L’uomo fa il bene non tanto perché è buono quanto perché vorrebbe esserlo....non ricordochi lo ha detto...ma qualcuno l'ha detto!!!
I nativi americani furono quasi sterminati e confinati solo per questioni territoriali ,non religiose!
Bellissime le divinita' greco-romane specie quelle romane ...ne avevano una per ogni occasione.
Bye ---:)


La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 1659
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 1446 Mi Piace
Ha Ricevuto: 608 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Rosanna ha scritto: 18 set 2021, 18:38
Niente da aggiungere... Condivido in toto..
👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏
Grazie Rosanna!!! ;) Smiling LoveHeart LoveHeart


“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 2117 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1130 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da heyoka »

I nativi americani furono quasi sterminati e confinati solo per questioni territoriali ,non religiose!
Io non mi riferivo allo sterminio dei nativi, ma alla fine delle loro tradizioni e della loro cultura.
Se la scienza dei bianchi avesse avuto l' umiltà di imparare da quella cultura, oggi, il genere umano non sarebbe alla frutta.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
eta
Connesso: Sì
Messaggi: 184
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 115 Mi Piace
Ha Ricevuto: 114 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da eta »

Papa o antipapa.....per me non si presenta il confronto perchè le religioni sono portatori di guai perciò del tutto inutili.
La Bibbia e il Vangelo sono stati scritti da uomini che nello scrivere aggiungevano qualcosa per colorire il racconto, oppure omettevano di trascrivere
qualcosa per aggiungervi altro che serviva per la sottomissione del popolo, Dio ha aperto le acque del mare per far passare gli ebrei e gli ha detto di prendersi la terra di altri che ball'epoca non si chiamavano Palestinesi (non ricordo il nome), Dio ha fatto tutto questo? Perchè allora ha permesso i campi di sterminio e non li ha salvati ? Di sicuro non c'è nulla a questo mondo, c'è l'ipocrisia e anche molta nella cristianità, secondo la mia esperienza c'è qualcosa dopo la morte che si può chiamare rinascita, io dico da sempre questo : cerco di non fare del male a nessuno, se poi ci sarà qualcuno a giudicarmi.........., sottolineo "cerco" perchè non sono ipocrita.


Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 5988
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 2117 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1130 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da heyoka »

eta ha scritto: 19 set 2021, 7:44 Papa o antipapa.....per me non si presenta il confronto perchè le religioni sono portatori di guai perciò del tutto inutili.
La Bibbia e il Vangelo sono stati scritti da uomini che nello scrivere aggiungevano qualcosa per colorire il racconto, oppure omettevano di trascrivere
qualcosa...
Sempre Matteo, 36:
e i nemici dell'uomo saranno quelli della sua casa.
Io sono del parere che tutte le religioni sono come le mamme. Sono necessarie per lo svezzamento dei poppanti e in questo loro compito SPIRITUALE, fanno il BENE.
Ma, come dico nel MIO vangelo, bene e male sono come il pendolo, e perciò non me la sento di mettere in croce le religioni, se i POPPANTI, non riescono o non vogliono staccarsi dalle tette delle loro religioni.
Se leggiamo attentamente i Vangeli Cristiani, compresi gli apocrifi, trovi molti brani ( un po gnostici, se vuoi), dove gli stessi estensori ci dicono che bisogna ringraziare la religione per il dono che ci ha fatto con amore, ma nel contempo dobbiamo liberarcene per cercare un percorso autonomo ma allo stesso tempo diretto con la GEP.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
eta
Connesso: Sì
Messaggi: 184
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 115 Mi Piace
Ha Ricevuto: 114 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da eta »

La cristianità ha cancellato altre culture sane da cui attingere sapienza.


Avatar utente
Rosanna
Connesso: No
Messaggi: 1998
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 1565 Mi Piace
Ha Ricevuto: 640 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Rosanna »

eta ha scritto: 19 set 2021, 13:18 La cristianità ha cancellato altre culture sane da cui attingere sapienza.
Ma dai...



Con Matteo Salvini.. ❤ Una sarda x Un' Italia che c'è anche se viene zittita o irrisa o insultata. Guai a chi la tocca o la ruba o la invade. Ed io aggiungo: Guai a chi la svende e la rovina in cambio di sporchi interessi personali.
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3471
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2517 Mi Piace
Ha Ricevuto: 803 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Rosanna ha scritto: 19 set 2021, 14:35
eta ha scritto: 19 set 2021, 13:18 La cristianità ha cancellato altre culture sane da cui attingere sapienza.
Ma dai...
Pensaci su un attimo Rosanna......in paesi come il nostro e i neo latini in generale, ma anche in Germania etc, prevale il cristianesimo in varie salse (mia moglie, austriaca, é protestante presbiteriana) si é instaurata negli ultimi duemila anni il concetto dell'amore per il prossimo . Il catechismo a scuola, tu m'insegni, aveva proprio questo scopo .

Ora é vero che i paesi dell'ex blocco dell'est hanno ancora della strada da fare ma dalla caduta del muro di Berlino, ma dei progressi li hanno fatti . In ogni caso, un po' per i primi arrivi da noi di rumeni, ungheresi, albanesi etc e un po' per aver visto io in prima persona qualcosa della Romania si notava nel atteggiamento delle persone una grande differenza che a mio avviso era dovuta al fatto che le religioni venivano spesso apertamente osteggiate da quei governi .

Ricordi, ma forse in Sardegna non ci sono arrivati, come ad esempio i primi albanesi ad arrivare da noi, Più che altro i delinquenti, erano delle bestie, e lo stesso dicasi per i rumeni .

Per essere preciso va detto che tra loro oggi ci sono molte persone del tutto per bene e perfettamente inserite e rispettose nella nostra società .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
eta
Connesso: Sì
Messaggi: 184
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 115 Mi Piace
Ha Ricevuto: 114 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da eta »

La religione ha manipolato le menti delle persone dalla sua nascita fino ad oggi che ci reputiamo colti ( a parte me ), avete scordato i preti che nelle messe dicevano ai fedeli di non votare i senza Dio ma votare dc ? In una commemorazione degli Alpini ed io portavo lo stendardo del nostro gruppo, tra gli ospiti c'era un vescovo che incominciò a fare il suo discorso e tra le corbellerie che diceva disse : la chiesa è l'unica verità e bisogna obbedire a quello che dice.HHo abbassato lo stendardo e dicendo che ra fuori me ne sono andato, Angry1 non sono mai stato attratto dalla religione sin da piccolo anche se i miei ci portavano a messa, hanno poi rinunciato, non a causa della mia convinzione politica sono contro le religioni .


Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3471
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2517 Mi Piace
Ha Ricevuto: 803 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

eta ha scritto: 19 set 2021, 21:23 La religione ha manipolato le menti delle persone dalla sua nascita fino ad oggi che ci reputiamo colti ( a parte me ), avete scordato i preti che nelle messe dicevano ai fedeli di non votare i senza Dio ma votare dc ? In una commemorazione degli Alpini ed io portavo lo stendardo del nostro gruppo, tra gli ospiti c'era un vescovo che incominciò a fare il suo discorso e tra le corbellerie che diceva disse : la chiesa è l'unica verità e bisogna obbedire a quello che dice.HHo abbassato lo stendardo e dicendo che ra fuori me ne sono andato, Angry1 non sono mai stato attratto dalla religione sin da piccolo anche se i miei ci portavano a messa, hanno poi rinunciato, non a causa della mia convinzione politica sono contro le religioni .
Guardando alle religioni nella storia si, possono anche fare danni e specialmente se usate da soggetti esaltati e senza scrupoli (gli islamisti radicali) come certi imam ma non solo .

Ma caro Eta, preti pedofili e preti bacchettoni a parte, molti di loro assolvono con coscienza e modestia al loro compito di guida morale. Ritengo sia un errore grossolano fare di tutta l'erba un fascio e personalmente, per quel che serve, ne ho conosciuti personalmente un paio cui andrebbe
fatto un monumento .

........e altri che sono-erano amorali quanto l'ultimo di noi .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 3481
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 928 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1041 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da nerorosso »

Rosanna ha scritto: 17 set 2021, 8:09 https://www.romait.it/santa-sede-impedi ... .html?amp=


Sarà la fine di tutto?
Ci sono notizie in merito molto più approfondite su un blog de "Il Giornale". Personalmente essendo avulso dalle confessioni religiose in genere me ne frego, ma certe letture danno comunque da pensare.
Devo dire che, pur dichiarandoni agnostico, non posso non dirmi di formazione cattolica, e Francesco mi pare assai poco il Papa dei cattolici…


PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
eta
Connesso: Sì
Messaggi: 184
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 115 Mi Piace
Ha Ricevuto: 114 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da eta »

Il mio è un discorso in generale poi è chiaro che ci sono le eccezioni , c'è stato un fatto però che segna negativamente la mia vita, tutto inizia con la mia morte per soffocamento, giuunto all'ospedale Amedeo di Savoia di Torino che ormai non respiravo più, i medici mi riportarono indietro poi mi tolsero tonsille e adenoidi, restai un mese e mezzo e quando mia madre venne a prendermi ero in braccio ad una suora dalla quale non volevo staccarmi, avevo un anno e mezzo, non ditelo in giro mi rovinereste la reputazione. Quando ero giovane ho conosciuto un prete lavoratore parlava non come un prete ma come una persona "normale" ovviamente non imprecava, aveva un tono pacato che trasmetteva pace, una brava persona. Smiling


Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3471
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2517 Mi Piace
Ha Ricevuto: 803 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

eta ha scritto: 20 set 2021, 6:55 Il mio è un discorso in generale poi è chiaro che ci sono le eccezioni , c'è stato un fatto però che segna negativamente la mia vita, tutto inizia con la mia morte per soffocamento, giuunto all'ospedale Amedeo di Savoia di Torino che ormai non respiravo più, i medici mi riportarono indietro poi mi tolsero tonsille e adenoidi, restai un mese e mezzo e quando mia madre venne a prendermi ero in braccio ad una suora dalla quale non volevo staccarmi, avevo un anno e mezzo, non ditelo in giro mi rovinereste la reputazione. Quando ero giovane ho conosciuto un prete lavoratore parlava non come un prete ma come una persona "normale" ovviamente non imprecava, aveva un tono pacato che trasmetteva pace, una brava persona. Smiling
Un problema del "pretismo" di certi preti e suore, e mi é successo di esserne testimone diretto, é il loro moralizzare e sentenziare su materie delle quali non hanno alcuna competenza personale avendo indossato l'abito prima ancora di aver vissuto la vita da laici .

Il caso al quale mi riferisco era quello del prete salesiano fratello di un mio amico e collega che secondo l'altro non dedicava abbastanza tempo alla madre anziana anche se in buona salute .
Il fatto é che il mio collega-amico come me, e specialmente negli otto-nove mesi della stagione turistica non aveva orari ne giorni da lavoratore umano . Purtroppo nei mesi della stagione turistica si doveva "acchiappare" al volo ogni occasione per poter riuscire ad accantonare il gruzzolo per poter superare i mesi di stanca .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
serge
Connesso: No
Messaggi: 3328
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 2453 Mi Piace
Ha Ricevuto: 865 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da serge »

eta ha scritto: 19 set 2021, 21:23 La religione ha manipolato le menti delle persone dalla sua nascita fino ad oggi che ci reputiamo colti ( a parte me ), avete scordato i preti che nelle messe dicevano ai fedeli di non votare i senza Dio ma votare dc ? In una commemorazione degli Alpini ed io portavo lo stendardo del nostro gruppo, tra gli ospiti c'era un vescovo che incominciò a fare il suo discorso e tra le corbellerie che diceva disse : la chiesa è l'unica verità e bisogna obbedire a quello che dice.HHo abbassato lo stendardo e dicendo che ra fuori me ne sono andato, Angry1 non sono mai stato attratto dalla religione sin da piccolo anche se i miei ci portavano a messa, hanno poi rinunciato, non a causa della mia convinzione politica sono contro le religioni .
Anche tu,amico caro,ex alpino?


Le leggi inutili indeboliscono quelle necessarie.(Montesquieu)
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 4801
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 75 Mi Piace
Ha Ricevuto: 468 Mi Piace

Re: Papa o antipapa?

Messaggio da leggere da Sayon »

Io invece sono per la religione, na non per il clero e la religione ammaestrata imposta su di noi- Mi spiego; conl. eccezione dell' Islamismo,rovinata dal falso profeta Mohamed, le maggiori religioni ovvero la Cristiana, Buddista, Taoista sono FILOSOFIE DI VITA espsote da personaggi di altissimo valore teologico e morale, contro e quali c e ben poco da obiettare, e che sarebbero estremamente utili alla socvieta umana.
Tutta altra cosa sonio le Chiese. incluso la cattolica, e le religioni spicce insegnate dai cleri delle varie nazioni- Se Cristo predicava l'amore, l'altruismo, la modestia la Chiesa ha fatto il contrario. Immense basiliche, persecuzioni. preti e papi immorali e perfino aggressivi- Lo stesso si verifica per il Buddismo, ridotto a favolette sugli dei. e il Taoismo di cui tutti parlano. ma nessuno pratica- E allora per essere persone "nobili" dcome dice I Ching, occorre AMARE LE RELIGIONI e rifiutare o almeno controllare le persone che la predicano- E il tipoco caso di " predicare bene e razzolare male"


Rispondi