Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Ginger
Connesso: No
Messaggi: 340
Iscritto il: 10 mar 2021, 9:40
Ha Assegnato: 177 Mi Piace
Ha Ricevuto: 205 Mi Piace

Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Ginger »

È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?


Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 3511
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 943 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1051 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da nerorosso »

Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Nazionalizzare? ;)


PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3523
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2554 Mi Piace
Ha Ricevuto: 818 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

A parte gli annosi problemi di questo paese non sarà mica il caso che l'Europa (sempre esista !) ponga la parola fine ai paesi soci paradisi fiscali ?


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
eta
Connesso: Sì
Messaggi: 194
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 124 Mi Piace
Ha Ricevuto: 126 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da eta »

Se chiudono le attività per portarle all'estero i macchinari però restano, gli operai ne prendono possesso e riprendono la produzione dividendosi i profitti, uno degli errori è stato non diversificare i prodotti, per esempio la fiat produceva frigoriferi e se guardiamo all'oriente le fabbriche producono dalle auto alla penna, tanto per farvi capire quello che voglio dire, dai cancelli della fiat di corso Tazzoli usciva una marea di operai ora poche decine, stessa situazione in corso Settembrini corso che taglia in due la fiat, Torino avrebbe avuto meno crisi se la fiat avesse diversificato prodotti , ma con i contributi avuti dallo stato i dividendi c'erano sicuri.


Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 3348
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 2472 Mi Piace
Ha Ricevuto: 870 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da serge »

Leno Lazzari ha scritto: 17 set 2021, 5:26 A parte gli annosi problemi di questo paese non sarà mica il caso che l'Europa (sempre esista !) ponga la parola fine ai paesi soci paradisi fiscali ?
Smiling Smiling Smiling


Le leggi inutili indeboliscono quelle necessarie.(Montesquieu)
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 3348
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 2472 Mi Piace
Ha Ricevuto: 870 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da serge »

Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Per prima cosa, UNIFICARE in Europa la legislazione sul lavoro. Eliminare i paradisi fiscali (come dice Leno),uniformare la tassazione diretta e parificare i diritti sindacali.
Eppoi.........
Bye


Le leggi inutili indeboliscono quelle necessarie.(Montesquieu)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 6155
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 213 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1808 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da carletto3 »

Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Che senso abbiano simili servizi tv non riusciro' mai a capirlo.
E' chiarissimo anche alla mia adorata Casalinga di Voghera...MI diceva proprio che dopo anni di affezionati acquisti dal suo solito bottegaio sotto casa ha scoperto una nuova bottega dove tutto costa il 10-20 % in meno...a 500 metri da casa.
Secondo te cosa ha fatto la mia Casalingona?
(Domanda difficilissima per i Governi e anessi governativi di tutta Europa)
LO stesso vale per le delocalizzazioni umane....altra domandona difficile per ogni governativo ...perche' mai i pensionati italiani vanno in Tunisia,in Portogallo,alle Canarie ecc...abbandonando amici,parenti e briscola e tre sette pomeridiano,con anessa partita alla bocciofila ?Forse per il clima migliore per cibo migliore,per le bellezze naturali?
Non mi sembrano domandone difficili,solo Formigli e qualche altra sgallettata tv puo' fare!


La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3523
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2554 Mi Piace
Ha Ricevuto: 818 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

serge ha scritto: 17 set 2021, 10:58
Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Per prima cosa, UNIFICARE in Europa la legislazione sul lavoro. Eliminare i paradisi fiscali (come dice Leno),uniformare la tassazione diretta e parificare i diritti sindacali.
Eppoi.........
Bye
E sempre in merito alla legislazione del lavoro da unificare, caro Serge, quì dalle mie parti ci sono imprese (per lo più piccole) che applicano dei contratti interinali rumeni etc . Ovvero, cose tipo apprendista (il mio amico fabbro con quasi trent'anni di esperienza quando lo hanno voluto ricattare gli aveva quasi messo le mani addosso) a €600 al mese comprese ferie e malattia .

Europaaaaaaaaaaaa............dove sei ?


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 3348
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 2472 Mi Piace
Ha Ricevuto: 870 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da serge »

Leno Lazzari ha scritto: 17 set 2021, 12:35
serge ha scritto: 17 set 2021, 10:58
Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Per prima cosa, UNIFICARE in Europa la legislazione sul lavoro. Eliminare i paradisi fiscali (come dice Leno),uniformare la tassazione diretta e parificare i diritti sindacali.
Eppoi.........
Bye
E sempre in merito alla legislazione del lavoro da unificare, caro Serge, quì dalle mie parti ci sono imprese (per lo più piccole) che applicano dei contratti interinali rumeni etc . Ovvero, cose tipo apprendista (il mio amico fabbro con quasi trent'anni di esperienza quando lo hanno voluto ricattare gli aveva quasi messo le mani addosso) a €600 al mese comprese ferie e malattia .

Europaaaaaaaaaaaa............dove sei ?
PERENNEMENTE ASSENTE
Bye


Le leggi inutili indeboliscono quelle necessarie.(Montesquieu)
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3523
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2554 Mi Piace
Ha Ricevuto: 818 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

serge ha scritto: 18 set 2021, 9:36
Leno Lazzari ha scritto: 17 set 2021, 12:35
serge ha scritto: 17 set 2021, 10:58

Per prima cosa, UNIFICARE in Europa la legislazione sul lavoro. Eliminare i paradisi fiscali (come dice Leno),uniformare la tassazione diretta e parificare i diritti sindacali.
Eppoi.........
Bye
E sempre in merito alla legislazione del lavoro da unificare, caro Serge, quì dalle mie parti ci sono imprese (per lo più piccole) che applicano dei contratti interinali rumeni etc . Ovvero, cose tipo apprendista (il mio amico fabbro con quasi trent'anni di esperienza quando lo hanno voluto ricattare gli aveva quasi messo le mani addosso) a €600 al mese comprese ferie e malattia .

Europaaaaaaaaaaaa............dove sei ?
PERENNEMENTE ASSENTE
Bye
Assente perchè sono i governi per primi a non voler addivenire a una Europa con una sua anima condivisa .

.......e la cosa fa gioco, ad esempio, alla Cina che in Africa scorrazza incontrastata e dove grazie a loro il fenomeno attualmente fuori controllo é destinato di sicuro ad aumentare a dismisura .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
Ginger
Connesso: No
Messaggi: 340
Iscritto il: 10 mar 2021, 9:40
Ha Assegnato: 177 Mi Piace
Ha Ricevuto: 205 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Ginger »

carletto3 ha scritto: 17 set 2021, 11:41
Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Che senso abbiano simili servizi tv non riusciro' mai a capirlo.
E' chiarissimo anche alla mia adorata Casalinga di Voghera...MI diceva proprio che dopo anni di affezionati acquisti dal suo solito bottegaio sotto casa ha scoperto una nuova bottega dove tutto costa il 10-20 % in meno...a 500 metri da casa.
Secondo te cosa ha fatto la mia Casalingona?
(Domanda difficilissima per i Governi e anessi governativi di tutta Europa)
LO stesso vale per le delocalizzazioni umane....altra domandona difficile per ogni governativo ...perche' mai i pensionati italiani vanno in Tunisia,in Portogallo,alle Canarie ecc...abbandonando amici,parenti e briscola e tre sette pomeridiano,con anessa partita alla bocciofila ?Forse per il clima migliore per cibo migliore,per le bellezze naturali?
Non mi sembrano domandone difficili,solo Formigli e qualche altra sgallettata tv puo' fare!
Questo è indubbio.... però in genere chi ha i prezzi troppo bassi o non paga le tasse o vende merce scadente...non credi che in questi casi ci sia bisogno di una politica forte che imponga regole condivise e chieda di pagare il conto?


Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 6155
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 213 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1808 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da carletto3 »

Ginger ha scritto: 21 set 2021, 20:49
carletto3 ha scritto: 17 set 2021, 11:41
Ginger ha scritto: 16 set 2021, 22:38 È da un po' che seguo la cosa sui giornali, stasera ho visto un servizio a Piazza Pulita.
Che dovrebbe fare lo stato secondo voi? Al di là del caso singolo...la delocalizzazione è sempre un pericolo costante...se gli operai vengono trattati in modo dignitoso la produzione costa troppo per garantire dividendi appetitosi...e quindi?
Che si fa?
Che senso abbiano simili servizi tv non riusciro' mai a capirlo.
E' chiarissimo anche alla mia adorata Casalinga di Voghera...MI diceva proprio che dopo anni di affezionati acquisti dal suo solito bottegaio sotto casa ha scoperto una nuova bottega dove tutto costa il 10-20 % in meno...a 500 metri da casa.
Secondo te cosa ha fatto la mia Casalingona?
(Domanda difficilissima per i Governi e anessi governativi di tutta Europa)
LO stesso vale per le delocalizzazioni umane....altra domandona difficile per ogni governativo ...perche' mai i pensionati italiani vanno in Tunisia,in Portogallo,alle Canarie ecc...abbandonando amici,parenti e briscola e tre sette pomeridiano,con anessa partita alla bocciofila ?Forse per il clima migliore per cibo migliore,per le bellezze naturali?
Non mi sembrano domandone difficili,solo Formigli e qualche altra sgallettata tv puo' fare!
Questo è indubbio.... però in genere chi ha i prezzi troppo bassi o non paga le tasse o vende merce scadente...non credi che in questi casi ci sia bisogno di una politica forte che imponga regole condivise e chieda di pagare il conto?
Questo è un altro discorso....che esula dalle delocalizzazioni e dalle chiusure e spostamento di impianti produttivi in attivo con annessi licenziamenti via telefonino.
Il fatto dei prezzi piu' bassi è vecchio e annoso nella grande distribuzione....questa riesce grazie alle quantita' ordinate avere sconti maggiori,rispetto a un semplice bottegaio..e con una gestione migliore. La stessa merce della stessa marca la puoi trovare alla Conad a prezzo del 20-30 % in meno rispetto al bottegaio sottocasa.Idem per la merce umana...se un operaio da noi ha un contratto ,in Polonia o in Moldavia magari costa il 50 % in meno all'azienda....e vale per i trasporti e le agevolazioni fiscali vigenti in quel paese...e questo a parita' di qualita' della merce prodotta.E non si tratta di evadere le tasse...semmai è il bottegaio che le evade per sopravvivere.
Tu chiedi regole comuni in un'Europa che non esiste e dove ognuno fa per se'...e una volta unite le condizioni ,gli industriali troverebbero un paese extraeuropeo dove andare a produrre se convenisse.
Ti comunico che il governo sta per varare nelle 43 riforme anche quella del costo del lavoro che dovrebbe aiutare a impedire la fuga.
Vedremo....


La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Ginger
Connesso: No
Messaggi: 340
Iscritto il: 10 mar 2021, 9:40
Ha Assegnato: 177 Mi Piace
Ha Ricevuto: 205 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Ginger »

carletto3 ha scritto: 21 set 2021, 21:11
Ginger ha scritto: 21 set 2021, 20:49
carletto3 ha scritto: 17 set 2021, 11:41

Che senso abbiano simili servizi tv non riusciro' mai a capirlo.
E' chiarissimo anche alla mia adorata Casalinga di Voghera...MI diceva proprio che dopo anni di affezionati acquisti dal suo solito bottegaio sotto casa ha scoperto una nuova bottega dove tutto costa il 10-20 % in meno...a 500 metri da casa.
Secondo te cosa ha fatto la mia Casalingona?
(Domanda difficilissima per i Governi e anessi governativi di tutta Europa)
LO stesso vale per le delocalizzazioni umane....altra domandona difficile per ogni governativo ...perche' mai i pensionati italiani vanno in Tunisia,in Portogallo,alle Canarie ecc...abbandonando amici,parenti e briscola e tre sette pomeridiano,con anessa partita alla bocciofila ?Forse per il clima migliore per cibo migliore,per le bellezze naturali?
Non mi sembrano domandone difficili,solo Formigli e qualche altra sgallettata tv puo' fare!
Questo è indubbio.... però in genere chi ha i prezzi troppo bassi o non paga le tasse o vende merce scadente...non credi che in questi casi ci sia bisogno di una politica forte che imponga regole condivise e chieda di pagare il conto?
Questo è un altro discorso....che esula dalle delocalizzazioni e dalle chiusure e spostamento di impianti produttivi in attivo con annessi licenziamenti via telefonino.
Il fatto dei prezzi piu' bassi è vecchio e annoso nella grande distribuzione....questa riesce grazie alle quantita' ordinate avere sconti maggiori,rispetto a un semplice bottegaio..e con una gestione migliore. La stessa merce della stessa marca la puoi trovare alla Conad a prezzo del 20-30 % in meno rispetto al bottegaio sottocasa.Idem per la merce umana...se un operaio da noi ha un contratto ,in Polonia o in Moldavia magari costa il 50 % in meno all'azienda....e vale per i trasporti e le agevolazioni fiscali vigenti in quel paese...e questo a parita' di qualita' della merce prodotta.E non si tratta di evadere le tasse...semmai è il bottegaio che le evade per sopravvivere.
Tu chiedi regole comuni in un'Europa che non esiste e dove ognuno fa per se'...e una volta unite le condizioni ,gli industriali troverebbero un paese extraeuropeo dove andare a produrre se convenisse.
Ti comunico che il governo sta per varare nelle 43 riforme anche quella del costo del lavoro che dovrebbe aiutare a impedire la fuga.
Vedremo....
Bisogna vedere come li vogliono ridurre sti costi...se diminuendo le tasse o abbassando gli stipendi...allora sì che ci vogliono le barricate


Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 3511
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 943 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1051 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da nerorosso »

eta ha scritto: 17 set 2021, 8:08 Se chiudono le attività per portarle all'estero i macchinari però restano, gli operai ne prendono possesso e riprendono la produzione dividendosi i profitti, uno degli errori è stato non diversificare i prodotti, per esempio la fiat produceva frigoriferi e se guardiamo all'oriente le fabbriche producono dalle auto alla penna, tanto per farvi capire quello che voglio dire, dai cancelli della fiat di corso Tazzoli usciva una marea di operai ora poche decine, stessa situazione in corso Settembrini corso che taglia in due la fiat, Torino avrebbe avuto meno crisi se la fiat avesse diversificato prodotti , ma con i contributi avuti dallo stato i dividendi c'erano sicuri.
Così come ad esempio fa la Hyundai.
Ma certo, per la ex FIAT era troppo comodo mangiare dalla cassa dello Stato. Per la serie privatizzare i profitti, accollare al "pubblico" le perdite...


PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 3523
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 2554 Mi Piace
Ha Ricevuto: 818 Mi Piace

Re: Sondaggio: come la vedete la cosa di GKM?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

eta ha scritto: 17 set 2021, 8:08 Se chiudono le attività per portarle all'estero i macchinari però restano, gli operai ne prendono possesso e riprendono la produzione dividendosi i profitti, uno degli errori è stato non diversificare i prodotti, per esempio la fiat produceva frigoriferi e se guardiamo all'oriente le fabbriche producono dalle auto alla penna, tanto per farvi capire quello che voglio dire, dai cancelli della fiat di corso Tazzoli usciva una marea di operai ora poche decine, stessa situazione in corso Settembrini corso che taglia in due la fiat, Torino avrebbe avuto meno crisi se la fiat avesse diversificato prodotti , ma con i contributi avuti dallo stato i dividendi c'erano sicuri.
E' la bellezza della globalizzazione caro amico . E d'altronde se é vero che il denaro non conosce confini lo é anche che in maniera ipocrita e fraudolenta già nella stessa Europa ci sono governi che guardando alla propria convenienza offrono condizioni economiche più favorevoli grazie a un'Europa politica di fatto assente .


La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Rispondi