Il mistero Navalny

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2811
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 629 times
Ti Piace: 626 times

Re: Il mistero Navalny

Messaggio da leggere da nerorosso »

Ginger ha scritto: 19 apr 2021, 7:50
nerorosso ha scritto: 18 apr 2021, 21:00
Salvo ha scritto: 18 apr 2021, 18:39 Usa: “Se Navalny muore ci saranno conseguenze per la Russia”
___________________

E' tornato lo sceriffo che si occupa delle schifezze in giro per il mondo ma non di quelle di casa sua.
Gli U$A soffrono di delirio di onnipotenza, ma mal gliene incoglierà…
Ginger ha scritto: 18 apr 2021, 15:59

Concordo, almeno in buona parte, con quello che dici...e ritengo che in tal modo si riesca a mettere in secondo piano l'opposizione a Putin, della sinistra...che di certo non piace né a Biden né ai suoi amici.
Putin intanto ha scelto di reagire con prove di forza, che alla fine mostrano una volontà di consolidamento del potere personale.
Cosi ci guadagnano gli USA e i liberali...la sinistra russa, maggio partito d'opposizione, passa in secondo piano e, quando l'era putin finirà (perché tutto finisce) saranno i russi a pagare.
Beh, se con opposizione "di sinistra" intendi il Partito Comunista Russo", quello insomma capitanato dal vecchio leone Ziuganov, sicuramente non piacerebbe a Biden e soci, visto che non sarebbe certamente "conciliante", o meglio prudente, come Putin.

Però non riesco a capire questa tua frase
Putin intanto ha scelto di reagire con prove di forza, che alla fine mostrano una volontà di consolidamento del potere personale
Che cosa intendi dire? Che Putin avrebbe dovuto mostrarsi più acquiescente con l'"impero"? La Storia ha dimostrato che con l'"impero", se gli concedi il proverbiale "dito", si prende tutto il proverbiale "braccio". Unica alternativa possibile mantenere la "guardia alta" e cercare di contrastare le azioni e provocazioni dell'avversario, non scordiamo che la Russia al momento è in difesa…

Non ci sono alternative possibili per la Russia e per Putin

PS
Perchè Putin sembra starti così antipatico?
No non mi riferisco ai rapporti con gli USA, ma al trattamento riservato a Navalny...e alla presa di posizione esplicitamente autoritaria che ha scelto di prendere...e che alla lunga non penso porterà a risultati positivi.
Io credo tu non abbia ben capito i termini della questione.
Navalny politicamente è uno ZERO. non conta nulla e se va bene potrebbe raggranellare un 2% o giù di li.
Quanto al trattamento riservato a questo "signore", agente occidentale, antirusso, fondamentalmente un traditore, è semplicemente quello che gli avrebbe riservato qualunque magistratura per violazione degli obblighi di arresti domiciliari, pena per cui anche in Russia come in Italia si viene arrestati e i domiciliari commutati in detenzione.
Il problema dei problemi è che si tratta di 8n infiltrato CIA il cui ruolo è stato finora quello di agente provocatore, e prossimamente sarà quello del "martire"…

Senza che Putin ci abbia messo mezzo dito…
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Rispondi