La Polizia non ci difende, per lei i delinquenti ci possono anche ammazzare.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Senatore
Messaggi: 4094
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
1
Has thanked: 528 times
Ti Piace: 1555 times

La Polizia non ci difende, per lei i delinquenti ci possono anche ammazzare.

Messaggio da leggere da Alfa »

La troup televisiva sta registrando un servizio su un'appartamento occupato abusivamente ed ecco che insieme alla signora migrante occupatrice esce l'energumeno armato di una catena a maglie larghe e comincia a picchiare tutti, alle gambe, alle mani e alla testa. Con quella rompe anche il vetro dell'auto di proprietà della giornalista e dopo qualche minuto arriva la Polizia, quella italiana, non quella africana e che succede?
"si calmi, su, per favore si calmi" e continuando a pregarlo di calmarsi l'africano che fa? minaccia anche di morte una ventina di volte i giornalisti e il proprietario dell'appartamento.

FACILE VERO "SBIRRI", PRENDERSELA CON CHI PER GUADAGNARE UN EURO VENDE UN CAFFÈ IN ZONA ROSSA, VERO EROI DEI MIEI COGLIONI?

Aggressione a mano armata verso più persone, auto sfasciata, lesioni che potevano essere mortali e le NOSTRE Forze dell'Ordine ci difendono così. Bravi, grazie di cuore, con voi possiamo davvero dormire sogni tranquilli.
Comincio a credere che i vostri stipendi per noi, siano proprio come quelli dei furbi che timbrano il cartellino e vanno a pescare.

Tanto prima o poi le nostre case saranno di proprietà dei signori migranti, tenetelo bene a mente, tutti quanti, pure le vostre, "sbirri".

GUARDATE:
video/ladri_di_case.mp4
Avatar utente
Shamash
Deputato
Messaggi: 996
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
1
Has thanked: 148 times
Ti Piace: 424 times

Re: La Polizia non ci difende, per lei i delinquenti ci possono anche ammazzare.

Messaggio da leggere da Shamash »

Io punterei il dito più verso il sistema giudiziario, che è notoriamente fallimentare.
Le Forze dell'Ordine non intervengono perché non possono intervenire, hanno le mani legate e poi sarà il giudice di turno a tutelare i criminali e rimetterli subito in libertà che, a loro volta, potranno vendicarsi con gli stessi agenti.

Il problema delle occupazioni, inoltre, è un'altra assurdità del nostro apparato giuridico, che fa acqua da tutte le parti.
Da quello che si evince dalla giurisprudenza, affinché si configuri tale reato bisogna dimostrare: che vi sia un apprezzabile lasso di tempo e dal dolo specifico.

In una Nazione seria, nel preciso istante in cui un individuo non autorizzato dovesse introdurre anche solo un mignolo in una proprietà altrui, la legge dovrebbe consentire l'immediata e tempestiva tutela di tale bene, con ogni mezzo. Le Forze dell'Ordine, inoltre, dovrebbero essere pienamente autorizzate e tutelate dalla legge ad operare. E i delinquenti restare in carcere (o, meglio, lavorare in occupazioni socialmente utili), rispondendo secondo i dettami dei vari codici e, di conseguenza, scontando le pene previste.

Ma vivere d'utopia è poco utile... :?

Fonti: art. 633 C.P.;
Cassazione, sentenza dell'8 maggio 2012, n. 31811;
Cassazione, sentenza n. 2253/1969;
Cassazione, sentenza n. 5603/1976;
Cassazione, sentenza n. 42786/2008;
Cassazione, sentenza del 3 dicembre 2014, n. 50659.
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
Alfa
Senatore
Messaggi: 4094
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
1
Has thanked: 528 times
Ti Piace: 1555 times

Re: La Polizia non ci difende, per lei i delinquenti ci possono anche ammazzare.

Messaggio da leggere da Alfa »

Shamash ha scritto: 14 apr 2021, 11:44 Io punterei il dito più verso il sistema giudiziario, che è notoriamente fallimentare.
Le Forze dell'Ordine non intervengono perché non possono intervenire, hanno le mani legate e poi sarà il giudice di turno a tutelare i criminali e rimetterli subito in libertà che, a loro volta, potranno vendicarsi con gli stessi agenti.

Il problema delle occupazioni, inoltre, è un'altra assurdità del nostro apparato giuridico, che fa acqua da tutte le parti.
Da quello che si evince dalla giurisprudenza, affinché si configuri tale reato bisogna dimostrare: che vi sia un apprezzabile lasso di tempo e dal dolo specifico.

In una Nazione seria, nel preciso istante in cui un individuo non autorizzato dovesse introdurre anche solo un mignolo in una proprietà altrui, la legge dovrebbe consentire l'immediata e tempestiva tutela di tale bene, con ogni mezzo. Le Forze dell'Ordine, inoltre, dovrebbero essere pienamente autorizzate e tutelate dalla legge ad operare. E i delinquenti restare in carcere (o, meglio, lavorare in occupazioni socialmente utili), rispondendo secondo i dettami dei vari codici e, di conseguenza, scontando le pene previste.

Ma vivere d'utopia è poco utile... :?

Fonti: art. 633 C.P.;
Cassazione, sentenza dell'8 maggio 2012, n. 31811;
Cassazione, sentenza n. 2253/1969;
Cassazione, sentenza n. 5603/1976;
Cassazione, sentenza n. 42786/2008;
Cassazione, sentenza del 3 dicembre 2014, n. 50659.
Tutto quello che vuoi, ma se fossi io, italiano di merda, a aggredire con una catena diverse persone ferendole, sfasciare auto e minacciare di morte, stai certo che gli sbirri mi inginocchierebbero e ammanetterebbero in un attimo, oltre che farmi sorbire qualche manganellata. Quindi?
leno
Senatore
Messaggi: 1522
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
1
Località: Fiano Romano (RM)
Has thanked: 991 times
Ti Piace: 351 times

Re: La Polizia non ci difende, per lei i delinquenti ci possono anche ammazzare.

Messaggio da leggere da leno »

Shamash ha scritto: 14 apr 2021, 11:44 Io punterei il dito più verso il sistema giudiziario, che è notoriamente fallimentare.
Le Forze dell'Ordine non intervengono perché non possono intervenire, hanno le mani legate e poi sarà il giudice di turno a tutelare i criminali e rimetterli subito in libertà che, a loro volta, potranno vendicarsi con gli stessi agenti.

Il problema delle occupazioni, inoltre, è un'altra assurdità del nostro apparato giuridico, che fa acqua da tutte le parti.
Da quello che si evince dalla giurisprudenza, affinché si configuri tale reato bisogna dimostrare: che vi sia un apprezzabile lasso di tempo e dal dolo specifico.

In una Nazione seria, nel preciso istante in cui un individuo non autorizzato dovesse introdurre anche solo un mignolo in una proprietà altrui, la legge dovrebbe consentire l'immediata e tempestiva tutela di tale bene, con ogni mezzo. Le Forze dell'Ordine, inoltre, dovrebbero essere pienamente autorizzate e tutelate dalla legge ad operare. E i delinquenti restare in carcere (o, meglio, lavorare in occupazioni socialmente utili), rispondendo secondo i dettami dei vari codici e, di conseguenza, scontando le pene previste.

Ma vivere d'utopia è poco utile... :?

Fonti: art. 633 C.P.;
Cassazione, sentenza dell'8 maggio 2012, n. 31811;
Cassazione, sentenza n. 2253/1969;
Cassazione, sentenza n. 5603/1976;
Cassazione, sentenza n. 42786/2008;
Cassazione, sentenza del 3 dicembre 2014, n. 50659.
Io inizierei dal PD e monnezza limitrofa che con il loro braccio armato nella giustizia (MD), hanno portato a questo stato di cose .

......."Sconto di pena per Adam Kabobo, che nel maggio 2013 a Milano ha ucciso 3 persone con un piccone e ne ha ferite altre 2. Il ghanese, in carcere dopo una condanna a 28 anni, come riferisce il Corriere della Sera usufruirà di uno 'sconto' di 4 anni secondo la semiautomatica aritmetica dell'esecuzione delle pene. In totale, quindi, si arriva a 24 anni. Come ricorda il Corriere della Sera, le perizie, avevano stabilito Kabobo socialmente pericoloso in quanto affetto da schizofrenia paranoide, ma al momento della strage con capacità di intendere "non totalmente assente" e di volere "sufficientemente conservata"."......

A me, da romano, tra me e me verrebbe quasi da commentare "ma annatevene
a fanculo tutti quanti .

https://www.adnkronos.com/kabobo-uccise ... G8CFgcxemz
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Rispondi