Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Senatore
Messaggi: 4044
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
1
Has thanked: 524 times
Ti Piace: 1509 times

Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da Alfa »

Conoscete il principio della rana bollita di Noam Chomsky?".

"È l’esempio che questo pensatore anarchico statunitense fa per raccontare come l’uomo sia ormai in grado di adattarsi alle situazioni più spiacevoli, accettandole senza dir nulla. Se mettiamo una rana in un pentolone di acqua bollente, la rana salta subito fuori. Se invece l’acqua è fredda e la riscaldiamo gradualmente, la rana non scappa via, nuota, si abitua fino al punto di non riuscire più a muoversi".

Morale:

"La rana, con l’acqua che è diventata nel frattempo caldissima, finisce morta bollita. Ecco, noi siamo come la rana bollita: ormai ci siamo abituati a tutto. Prima ci hanno tolto i viaggi, poi hanno imposto il coprifuoco, poi hanno chiuso i ristoranti tutto il giorno e noi abbiamo passato il tempo a dire ‘vabbè che sarà mai’… così, un passo alla volta, abbiamo perso la nostra libertà".
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2440
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 498 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da Ovidio »

Alfa ha scritto: 4 mar 2021, 10:57 Conoscete il principio della rana bollita di Noam Chomsky?".

"È l’esempio che questo pensatore anarchico statunitense fa per raccontare come l’uomo sia ormai in grado di adattarsi alle situazioni più spiacevoli, accettandole senza dir nulla. Se mettiamo una rana in un pentolone di acqua bollente, la rana salta subito fuori. Se invece l’acqua è fredda e la riscaldiamo gradualmente, la rana non scappa via, nuota, si abitua fino al punto di non riuscire più a muoversi".

Morale:

"La rana, con l’acqua che è diventata nel frattempo caldissima, finisce morta bollita. Ecco, noi siamo come la rana bollita: ormai ci siamo abituati a tutto. Prima ci hanno tolto i viaggi, poi hanno imposto il coprifuoco, poi hanno chiuso i ristoranti tutto il giorno e noi abbiamo passato il tempo a dire ‘vabbè che sarà mai’… così, un passo alla volta, abbiamo perso la nostra libertà".
Ottimo esempio! Ma, secondo te, a che temperatura siamo arrivati? È già il caso di saltare fuori dal pentolone?

O non possiamo perché c'è il coperchio?
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Alfa
Senatore
Messaggi: 4044
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
1
Has thanked: 524 times
Ti Piace: 1509 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da Alfa »

Ovidio ha scritto: 4 mar 2021, 11:45
Alfa ha scritto: 4 mar 2021, 10:57 Conoscete il principio della rana bollita di Noam Chomsky?".

"È l’esempio che questo pensatore anarchico statunitense fa per raccontare come l’uomo sia ormai in grado di adattarsi alle situazioni più spiacevoli, accettandole senza dir nulla. Se mettiamo una rana in un pentolone di acqua bollente, la rana salta subito fuori. Se invece l’acqua è fredda e la riscaldiamo gradualmente, la rana non scappa via, nuota, si abitua fino al punto di non riuscire più a muoversi".

Morale:

"La rana, con l’acqua che è diventata nel frattempo caldissima, finisce morta bollita. Ecco, noi siamo come la rana bollita: ormai ci siamo abituati a tutto. Prima ci hanno tolto i viaggi, poi hanno imposto il coprifuoco, poi hanno chiuso i ristoranti tutto il giorno e noi abbiamo passato il tempo a dire ‘vabbè che sarà mai’… così, un passo alla volta, abbiamo perso la nostra libertà".
Ottimo esempio! Ma, secondo te, a che temperatura siamo arrivati? È già il caso di saltare fuori dal pentolone?

O non possiamo perché c'è il coperchio?
Ma che vuoi saltare, ormai siete già cotti, stracotti e disfatti.
Non abbiamo vaccini e di quei pochi arrivati, una parte l'abbiamo data a San Marino che ha già il vaccino russo, detto ora a La7 da un medico sammarinese.
Non siamo un paese, ma una merdaccia di accoglienza. Hanno più onore perfino i pidocchi.
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da Sayon »

Saltare dalla pentola alla brace?
Se uno si deve saltare deve perolmeno sapere dove sta andando.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5255
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1692 times
Ti Piace: 861 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da heyoka »

Non siamo un paese, ma una merdaccia di accoglienza. Hanno più onore perfino i pidocchi.
Un pò di orgoglio, caro Alfa.
Non dirmi che non sei più orgoglioso di essere italiano, spero?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4635
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1065 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 4 mar 2021, 19:17 Saltare dalla pentola alla brace?
Se uno si deve saltare deve perolmeno sapere dove sta andando.
Oddio non hai tutti i torti...magari dalla pentola alla padella e poi nella brace!
:lol:
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Alfa
Senatore
Messaggi: 4044
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
1
Has thanked: 524 times
Ti Piace: 1509 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da Alfa »

heyoka ha scritto: 4 mar 2021, 19:23
Non siamo un paese, ma una merdaccia di accoglienza. Hanno più onore perfino i pidocchi.
Un pò di orgoglio, caro Alfa.
Non dirmi che non sei più orgoglioso di essere italiano, spero?
Forse un tempo, irresponsabilmente lo ero, ma oggi far parte di un popolo a cui sfondano "certe bassi pareti" e lui tranquillo come un imbecille a farsi sfondare ... nemmeno per sogno.
Tanto la fine di questa merda di popolo sarà quella di diventare a breve schiavi degli africani e ben li sta e li starà farsi riempire figli e nipoti di droga, farsi occupare le case e ... fanc ...lub italia.
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2704
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 582 times
Ti Piace: 568 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da nerorosso »

Alfa ha scritto: 4 mar 2021, 21:16
heyoka ha scritto: 4 mar 2021, 19:23
Non siamo un paese, ma una merdaccia di accoglienza. Hanno più onore perfino i pidocchi.
Un pò di orgoglio, caro Alfa.
Non dirmi che non sei più orgoglioso di essere italiano, spero?
Forse un tempo, irresponsabilmente lo ero, ma oggi far parte di un popolo a cui sfondano "certe bassi pareti" e lui tranquillo come un imbecille a farsi sfondare ... nemmeno per sogno.
Tanto la fine di questa merda di popolo sarà quella di diventare a breve schiavi degli africani e ben li sta e li starà farsi riempire figli e nipoti di droga, farsi occupare le case e ... fanc ...lub italia.
Nelle stesse condizioni nostre hanno ridotto tutti i popoli europoidi occidentali. La Svezia sta messa pure peggio di noi con i "migranti".

Si salvano giusto Ungheria e Polonia... Ma questi hanno altri personaggi a governare.
E la Polonia è più tollerata dell'Ungheria solo perchè agli occhi delle élite euro-atlantiste è la prima linea contro lo spauracchio dell'"orso russo"…
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
albatros
Consigliere
Messaggi: 549
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Has thanked: 351 times
Ti Piace: 224 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da albatros »

"L'Europa si prepari a un'era delle pandemie." Questo ha detto Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione UE, al Financial Times.
Se la lobotomia attraverso i mezzi di propaganda non avesse fuso il cervello di milioni di cittadini, una simile frase avrebbe scatenato il putiferio.
Cosa significa "era delle pandemie"? Non dovevamo "tornare alla normalità"? Non dovevamo "tornare ad abbracciarci"?
Questi criminali hanno deciso che quella che stiamo vivendo ora è già la "nuova normalità". Ve lo dicono in faccia: non si torna indietro. Non ponetevi domande, è così e basta.
Vi ricordate come vivevamo nel 2019? Bene, scordatevelo. La "nuova normalità" prevede una società sfilacciata fatta di individui ipocondriaci, sociopatici e iper controllati. Una poltiglia di molluschi impauriti e mansueti, a cui il sistema garantirà il minimo indispensabile per sopravvivere e continuare a consumare. La mortificazione di tutte le conquiste sociali e filosofiche fatte in Occidente. Un mondo mentalmente asettico.
A questo va aggiunto il nuovo assetto economico che sta venendo imposto e che prevede la desertificazione delle PMI (o come la chiamerebbe Draghi: "distruzione creativa") ad uso e consumo delle multinazionali e delle grandi imprese.
Il tutto sotto la cappa ideologica di una nuova religione spacciata per scienza. Il dubbio? Bandito. Esiste un solo verbo, quello dell'emergenza e del terrore, a cui si deve credere ciecamente, senza porsi alcuna domanda. Un credo inculcato sin da piccoli, come nei più classici regimi.
La nuova normalità non ha nulla di normale. Ma la cosa più inquietante è che, ormai, una porzione consistente della popolazione lo ha già dimenticato.

Matteo Brandi
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
Crossfire
Consigliere
Messaggi: 289
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Has thanked: 99 times
Ti Piace: 89 times

Re: Siamo tutte "rane bollite"....felici e contenti.

Messaggio da leggere da Crossfire »

Salute Come e quando finirà la pandemia da CoViD-19?
Articolo del 22 maggio 2020. Eppure molto attuale:
In altre parole, spiega un articolo del New York Times, una pandemia può terminare non perché il virus abbia davvero cessato di circolare tra le persone, ma perché la popolazione è stanca di vivere nel terrore del contagio e decide di non pensarci più. La storia ci insegna che, il più delle volte, una malattia finisce dal punto di vista sociale prima che medico – e anzi, in alcuni casi non svanisce mai davvero.
Poshibel 'na cavra de het quintai.
Rispondi