IL popolo dello SPID

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Senatore
Messaggi: 4045
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
1
Has thanked: 524 times
Ti Piace: 1509 times

Re: IL popolo dello SPID

Messaggio da leggere da Alfa »

Crossfire ha scritto: 4 mar 2021, 11:40 Come dissi anche nell'altra discussione, io l'ho fatto perché serviva, e ci ho messo di tempo effettivo 10 minuti. Primi 5 mettere tutti i dati, e poi altri 5 qualche giorno dopo per l'attivazione effettiva. Fossero questi i problemi, saremmo in paradiso.
Infatti, tutto molto semplice e intuitivo.
Lo spid inoltre serviva per il Cashback, alcuni giorni fa ho ricevuto il rimborso del 10% degli acquisti di dicembre, direttamente sul conto. Cosa che gli "ignorantoni" non hanno ricevuto. :mrgreen:
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2523
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1675 times
Ti Piace: 548 times

Re: IL popolo dello SPID

Messaggio da leggere da serge »

Alfa ha scritto: 4 mar 2021, 12:11
carletto3 ha scritto: 4 mar 2021, 12:07
Alfa ha scritto: 4 mar 2021, 10:29
Sai perché non ti ho cagato?
Perche a me di quel coso non mi interessava niente a la ritenevo una cazzata, cosa che tra l'altro ritengo tuttora.
Però ho dovuto prenderlo per necessità di comunicazione con l'inps volendo tenere sotto controllo i miei contributi, perché come sai, appena torna un minimo di normalità, saluto questo paese delle vacche.
Per prenderlo ho fatto richiesta alle poste dal pc, dopo qualche giorno mi è arrivata comunicaziine che dovevo andare in un ufficio postale con i documenti (senza appuntamento) e così ho fatto, dopo un giorno mi è arrivato un sms con il fatidico spid.
Tutto liscio.
FuckYou Angry1 FuckYou
Inutili i tuoi diti, sai dove te li devi infilare?
Se sei asino non e colpa dello spid.
Scommetto che un clandestino l'avrebbe preso prima di te. Anche perché è molto più furbo ... prova te a andare in Africa e pretendere di essere mantenuto e vedi....
GRANDE !
Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare.(Mark Twain)
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Re: IL popolo dello SPID

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 4 mar 2021, 9:57 Lo SPID.... questo sconosciuto !!!!
Ovvero :Sistema Pubblico di Identità Digitale.
Sbandierato dal Governo come la chiave di accesso ai servizi pubblici europei. "Con la tua identità digitale potrai accedere ai servizi online degli Stati membri che hanno aderito al nodo eIDAS italiano."
E qua uno comincia a sudare...cosa mi son perso non avendolo?Perche' sono così ignorante?Poi una sera la Fatina dice:Tutti devono avere da ora in poi il suo SPID ,altrimenti non potrete accedere ai servizi pubblici a partire dalle vaccinazioni,ai pagamenti on line ecc..." Al che il boccone della cena quasi mi va di traverso...cosa ho trascurato nella mia informazione?Comincio allora a cercare in Internet cosa sia questo fantomatico (almeno per me SPID) comincio a preoccuparmi ....dovevo averlo da tempo,questo cazzo di SPID,piu' del famoso PIN..diventato inutile.!!
Ma come fare per ottenerlo?Devo avere intanto un indirizzo mail,evidentemente anche un computer,e devo rivolgermi alle PosteItaliane ...e ad alcune altre piattaforme on line.E va bene decido di riempire il questionario del sito delle Poste....a un certo punto si blocca e non riesco ad andare avanti...ok.Decido allora di recarmi a un ufficio postale munito obbligatoriamente di Tessera sanitaria e carta di identita' e indirizzo Mail (che non ho ma uso quello di mio padre che gentilmente si presta ),vengo allontanato in malo modo perche' dovevo prendere prima l'appuntamento,regolarmente e obbligatoriamente per via mail....(primo moccolo)...e va bene,prendo l'appuntamento e mi presento...mi fanno riempire un modulo con tutti i miei dati,anche dei peli del C....o,e mi dicono di prendere un secondo appuntamento (sepre via Mail) quando ricevero' una mail dalle Poste.(secondo moccolo).per poi ripresentarmi allo sportello per confermare il tutto.E va bene...aspetto una quindicina di giorni e poi non avendo notizie ricontrollo il modulo e scopro che c'è un errore di trascrizione ,non mio,ma dalla femmina malefica dello sportello,minimo...una o al posto di una i.....Riprendo un nuovo appuntamento ,sempre per via mail e mi ripresento allo stesso sportello dicendo alla solita femmina malefica che c'è stato evidentemente un errore nel riempire il modulo ...una o al posto di una i...e chiedo che me lo corregga...mi dice sogghignando che dovevo controllarlo prima e che adesso non si puo',devo rifare tutto il e rifare la trafila dalll'inizio.....ripredere un appuntamento per via mail...ecc....la fo breve;bestemmiando ripeto il tutto,mi ripresento e mi dicono che devono sbloccare il tutto che è bloccato.Solito "Riprenda un appuntamento via mail) per l'errore fatto.Ragazzi ....urlando e inveendo come un ossesso contro le Poste italiane sono uscito dall'ufficio tra lo stupore di tutti...(io,essere mite....).Il giorno dopo mi reco all'INPS chiedendo se possibile ottenere lo SPID direttamente lì e scopro che non lo fanno loro, solo le POste gratis e altre piattaforme online a pagamento,telefono a un sindacato e mi dicono che loro non fanno questo servizio...telefono al sindacato farmaciai e mi dicono di rivolgermi alle Poste Italiane che loro non lo fanno (si ricordi prima di prendere l'appuntamento via mail...altro bestemmione.
MI informo meglio e tutti mi dicono che lo SPID non serve a un cazzo se non sei almeno un ingegnere elettronico....puoi fare tutto ,piu' lentamente magari con i vecchi sistemi normali.VI pare giusto che un vecchietto debbe fare tutto il calvario che ho fatto io quarantenne e senza riuscire a risolvere un problemino da niente per uno SPID che non serve a un cazzo?
Angry1 Angry1 Angry1
Il digitale e' una meraviglia, ma in Italia lo hanno burocratizzato e reso lento, complesso, frustrante. Ovvero i burocrati riescono a rovinare tutto, dovunque mettano le mani.
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Re: IL popolo dello SPID

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 4 mar 2021, 9:57 Lo SPID.... questo sconosciuto !!!!
Ovvero :Sistema Pubblico di Identità Digitale.
Sbandierato dal Governo come la chiave di accesso ai servizi pubblici europei. "Con la tua identità digitale potrai accedere ai servizi online degli Stati membri che hanno aderito al nodo eIDAS italiano."
E qua uno comincia a sudare...cosa mi son perso non avendolo?Perche' sono così ignorante?Poi una sera la Fatina dice:Tutti devono avere da ora in poi il suo SPID ,altrimenti non potrete accedere ai servizi pubblici a partire dalle vaccinazioni,ai pagamenti on line ecc..." Al che il boccone della cena quasi mi va di traverso...cosa ho trascurato nella mia informazione?Comincio allora a cercare in Internet cosa sia questo fantomatico (almeno per me SPID) comincio a preoccuparmi ....dovevo averlo da tempo,questo cazzo di SPID,piu' del famoso PIN..diventato inutile.!!
Ma come fare per ottenerlo?Devo avere intanto un indirizzo mail,evidentemente anche un computer,e devo rivolgermi alle PosteItaliane ...e ad alcune altre piattaforme on line.E va bene decido di riempire il questionario del sito delle Poste....a un certo punto si blocca e non riesco ad andare avanti...ok.Decido allora di recarmi a un ufficio postale munito obbligatoriamente di Tessera sanitaria e carta di identita' e indirizzo Mail (che non ho ma uso quello di mio padre che gentilmente si presta ),vengo allontanato in malo modo perche' dovevo prendere prima l'appuntamento,regolarmente e obbligatoriamente per via mail....(primo moccolo)...e va bene,prendo l'appuntamento e mi presento...mi fanno riempire un modulo con tutti i miei dati,anche dei peli del C....o,e mi dicono di prendere un secondo appuntamento (sepre via Mail) quando ricevero' una mail dalle Poste.(secondo moccolo).per poi ripresentarmi allo sportello per confermare il tutto.E va bene...aspetto una quindicina di giorni e poi non avendo notizie ricontrollo il modulo e scopro che c'è un errore di trascrizione ,non mio,ma dalla femmina malefica dello sportello,minimo...una o al posto di una i.....Riprendo un nuovo appuntamento ,sempre per via mail e mi ripresento allo stesso sportello dicendo alla solita femmina malefica che c'è stato evidentemente un errore nel riempire il modulo ...una o al posto di una i...e chiedo che me lo corregga...mi dice sogghignando che dovevo controllarlo prima e che adesso non si puo',devo rifare tutto il e rifare la trafila dalll'inizio.....ripredere un appuntamento per via mail...ecc....la fo breve;bestemmiando ripeto il tutto,mi ripresento e mi dicono che devono sbloccare il tutto che è bloccato.Solito "Riprenda un appuntamento via mail) per l'errore fatto.Ragazzi ....urlando e inveendo come un ossesso contro le Poste italiane sono uscito dall'ufficio tra lo stupore di tutti...(io,essere mite....).Il giorno dopo mi reco all'INPS chiedendo se possibile ottenere lo SPID direttamente lì e scopro che non lo fanno loro, solo le POste gratis e altre piattaforme online a pagamento,telefono a un sindacato e mi dicono che loro non fanno questo servizio...telefono al sindacato farmaciai e mi dicono di rivolgermi alle Poste Italiane che loro non lo fanno (si ricordi prima di prendere l'appuntamento via mail...altro bestemmione.
MI informo meglio e tutti mi dicono che lo SPID non serve a un cazzo se non sei almeno un ingegnere elettronico....puoi fare tutto ,piu' lentamente magari con i vecchi sistemi normali.VI pare giusto che un vecchietto debbe fare tutto il calvario che ho fatto io quarantenne e senza riuscire a risolvere un problemino da niente per uno SPID che non serve a un cazzo?
Angry1 Angry1 Angry1
Il digitale e' una meraviglia, ma in Italia lo hanno burocratizzato e reso lento, complesso, frustrante. Ovvero i burocrati riescono a rovinare tutto, dovunque mettano le mani.
Rispondi