GOVERNO: La variante Draghi

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
mondilumondoblog
Aspirante Politico
Messaggi: 63
Iscritto il: 17 gen 2020, 20:38
1
Località: vicenza
Has thanked: 2 times
Ti Piace: 5 times
Contatta:

GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da mondilumondoblog »

Che il governo di Mario Draghi abbia inizio! il largo consenso previsto alla camera (535 si contro i 56 no) spalanca le porte al nuovo esecutivo. I malumori sono tanti viste le tante forze politiche coinvolte, vedremo se prevarrà la responsabilità verso i cittadini o ci saranno le prevedibili richieste di partito....https://ciaovecio64.altervista.org/gove ... te-draghi/
Avatar utente
RedWine
Deputato
Messaggi: 1375
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
1
Has thanked: 288 times
Ti Piace: 357 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da RedWine »

mondilumondoblog ha scritto: 23 feb 2021, 10:20 Che il governo di Mario Draghi abbia inizio! il largo consenso previsto alla camera (535 si contro i 56 no) spalanca le porte al nuovo esecutivo. I malumori sono tanti viste le tante forze politiche coinvolte, vedremo se prevarrà la responsabilità verso i cittadini o ci saranno le prevedibili richieste di partito....https://ciaovecio64.altervista.org/gove ... te-draghi/
e magari vedremo anche se Draghi è al servizio dell'italia o di Goldman Sachs
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2197
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 205 times
Ti Piace: 414 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da Ovidio »

RedWine ha scritto: 23 feb 2021, 12:51
mondilumondoblog ha scritto: 23 feb 2021, 10:20 Che il governo di Mario Draghi abbia inizio! il largo consenso previsto alla camera (535 si contro i 56 no) spalanca le porte al nuovo esecutivo. I malumori sono tanti viste le tante forze politiche coinvolte, vedremo se prevarrà la responsabilità verso i cittadini o ci saranno le prevedibili richieste di partito....https://ciaovecio64.altervista.org/gove ... te-draghi/
e magari vedremo anche se Draghi è al servizio dell'italia o di Goldman Sachs
Ma sempre pessimisti? O perlomeno ... diffidenti? comunque secondo me non dura a lungo!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4706
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 63 times
Ti Piace: 406 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da Sayon »

RedWine ha scritto: 23 feb 2021, 12:51
mondilumondoblog ha scritto: 23 feb 2021, 10:20 Che il governo di Mario Draghi abbia inizio! il largo consenso previsto alla camera (535 si contro i 56 no) spalanca le porte al nuovo esecutivo. I malumori sono tanti viste le tante forze politiche coinvolte, vedremo se prevarrà la responsabilità verso i cittadini o ci saranno le prevedibili richieste di partito....https://ciaovecio64.altervista.org/gove ... te-draghi/
e magari vedremo anche se Draghi è al servizio dell'italia o di Goldman Sachs
E' al servizio dell 'Italia. Ha tutto l' interesse per farlo perche sara' giudicato dai fatti. L' approccio "intelligente" dei partiti sara' quello di assecondarlo anche quando va contro la loro opinione, o uscire dal Governo.La cosa peggiore da fare e' appoggiare Draghi, ma criticarlo per le scelte che fa, perche' questo indicherebbe ipocrisia e furbizia elettorale.
Salvo
Consigliere
Messaggi: 422
Iscritto il: 20 dic 2020, 16:55
Has thanked: 27 times
Ti Piace: 120 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da Salvo »

Intanto è scoppiata la pax italica: basta guardare i media, le trasmissioni politiche televisive, pubbliche e private, per accorgersi che benché il governo Draghi stia proseguendo sulla scia del precedente governo Conte non si lamenta più nessuno, né i partiti (anche la Meloni è abbastanza accorsata), né le regioni, né le testate giornalistiche (tranne qualche isolato sbalestrato), né i talk shows... Fino a qualche giorno addietro era un tripudio di bombardamenti senza limiti e senza tregua. Finalmente. Deo gratias.
leno
Consigliere
Messaggi: 640
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
1
Località: Fianoromano (RM)
Has thanked: 229 times
Ti Piace: 77 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da leno »

Salvo ha scritto: 23 feb 2021, 17:06 Intanto è scoppiata la pax italica: basta guardare i media, le trasmissioni politiche televisive, pubbliche e private, per accorgersi che benché il governo Draghi stia proseguendo sulla scia del precedente governo Conte non si lamenta più nessuno, né i partiti (anche la Meloni è abbastanza accorsata), né le regioni, né le testate giornalistiche (tranne qualche isolato sbalestrato), né i talk shows... Fino a qualche giorno addietro era un tripudio di bombardamenti senza limiti e senza tregua. Finalmente. Deo gratias.
La mia sull'argomento ?

La politica non si lamenta perchè é ben conscia di aver fallito su tutti i fronti e sa
bene QUANTO il paese vero speri in Draghi l'uomo-ultima-spiaggia . Credo che per
ora nessuno di loro si darà molto da fare per scalzare Draghi .

Draghi avrà vinto già mezza battaglia se riuscirrà a far si che finisca la gara nel
governo e attorno (tecnici di tutte le risme) a chi davanti a una telecamera la
spari più grossa .

Il nostro é la quintessenza del pragmatismo e se in lui é forte l'amore e la dedizione
verso il paese allora secondo me possiamo sperare .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
Michelangelo
Deputato
Messaggi: 1332
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
1
Has thanked: 1057 times
Ti Piace: 432 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Salvo ha scritto: 23 feb 2021, 17:06 Intanto è scoppiata la pax italica: basta guardare i media, le trasmissioni politiche televisive, pubbliche e private, per accorgersi che benché il governo Draghi stia proseguendo sulla scia del precedente governo Conte non si lamenta più nessuno, né i partiti (anche la Meloni è abbastanza accorsata), né le regioni, né le testate giornalistiche (tranne qualche isolato sbalestrato), né i talk shows... Fino a qualche giorno addietro era un tripudio di bombardamenti senza limiti e senza tregua. Finalmente. Deo gratias.
A mio avviso, questa calma, è semplice e pura sudditanza psicologica. (* la Meloni non mi pare che abbia minimamente abbassato la guardia ).
L'Uomo Potente, è considerato "bravo"- dai politici e dai cittadini - per "partito preso" e per servilismo (di per sé STIMATO, in quanto Uomo Potente; sia che si tratti di un Hitler o che si tratti di un Gandhi).
Tutto bello per chi è di sinistra, perché "IL BANCO", con Draghi, rimarrà nelle loro mani in eterno; meno bello lo sarà per chi è di destra( e/o in generale per chi ha idee sovraniste), in quanto - quando Draghi e Mattarella ridaranno agli italiani la possibilità di votare- Draghi, penso che avrà già fatto in modo che non ci sarà più NULLA da governare, per "GLI ALTRI". Ci sarà un pilota automatico da tenere azionato e basta.
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4706
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 63 times
Ti Piace: 406 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da Sayon »

Michelangelo ha scritto: 25 feb 2021, 14:58
Salvo ha scritto: 23 feb 2021, 17:06 Intanto è scoppiata la pax italica: basta guardare i media, le trasmissioni politiche televisive, pubbliche e private, per accorgersi che benché il governo Draghi stia proseguendo sulla scia del precedente governo Conte non si lamenta più nessuno, né i partiti (anche la Meloni è abbastanza accorsata), né le regioni, né le testate giornalistiche (tranne qualche isolato sbalestrato), né i talk shows... Fino a qualche giorno addietro era un tripudio di bombardamenti senza limiti e senza tregua. Finalmente. Deo gratias.
A mio avviso, questa calma, è semplice e pura sudditanza psicologica. (* la Meloni non mi pare che abbia minimamente abbassato la guardia ).
L'Uomo Potente, è considerato "bravo"- dai politici e dai cittadini - per "partito preso" e per servilismo (di per sé STIMATO, in quanto Uomo Potente; sia che si tratti di un Hitler o che si tratti di un Gandhi).
Tutto bello per chi è di sinistra, perché "IL BANCO", con Draghi, rimarrà nelle loro mani in eterno; meno bello lo sarà per chi è di destra( e/o in generale per chi ha idee sovraniste), in quanto - quando Draghi e Mattarella ridaranno agli italiani la possibilità di votare- Draghi, penso che avrà già fatto in modo che non ci sarà più NULLA da governare, per "GLI ALTRI". Ci sarà un pilota automatico da tenere azionato e basta.
Assurdo pessimismo ed illogiche presunzioni. Draghi non e' di sinistra e non e' di destra. Sa perfettamente qual'e' il suo compito. Se fara' un errore, sara' quello di FIDARSI dei personaggi e partiti politici che chiaramente non sono all' altezza. Quello che lui, noi e l' Europa si aspetta e' un periodo di calma durante il quale possano essere prese decisioni difficili che a LUNGO TERMINE avvantaggeranno il Paese. Draghi e' in grado di farlo, mentre i partiti e i personaggi politci pensano unicamente (prima i piu' sciagurati, poi verrannno gli altri) al loro vantaggio elettorale. Criticare, attaccare,forzare la mano a Draghi e' un gravissimo errore, inconsistente con la fiducia che gli e' stata data. In teoria la critica e' riservata solo all Meloni che pero., se intelligente, lo fara' quando veramente indispensabile. Quanto agli altri , stiano zitti. I loro ministri sono al governo. Sono loro che devono "aiutare" e non ostacolare l' azione di Draghi.
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2279
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1424 times
Ti Piace: 446 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da serge »

Sayon ha scritto: 25 feb 2021, 15:21
Michelangelo ha scritto: 25 feb 2021, 14:58
Salvo ha scritto: 23 feb 2021, 17:06 Intanto è scoppiata la pax italica: basta guardare i media, le trasmissioni politiche televisive, pubbliche e private, per accorgersi che benché il governo Draghi stia proseguendo sulla scia del precedente governo Conte non si lamenta più nessuno, né i partiti (anche la Meloni è abbastanza accorsata), né le regioni, né le testate giornalistiche (tranne qualche isolato sbalestrato), né i talk shows... Fino a qualche giorno addietro era un tripudio di bombardamenti senza limiti e senza tregua. Finalmente. Deo gratias.
A mio avviso, questa calma, è semplice e pura sudditanza psicologica. (* la Meloni non mi pare che abbia minimamente abbassato la guardia ).
L'Uomo Potente, è considerato "bravo"- dai politici e dai cittadini - per "partito preso" e per servilismo (di per sé STIMATO, in quanto Uomo Potente; sia che si tratti di un Hitler o che si tratti di un Gandhi).
Tutto bello per chi è di sinistra, perché "IL BANCO", con Draghi, rimarrà nelle loro mani in eterno; meno bello lo sarà per chi è di destra( e/o in generale per chi ha idee sovraniste), in quanto - quando Draghi e Mattarella ridaranno agli italiani la possibilità di votare- Draghi, penso che avrà già fatto in modo che non ci sarà più NULLA da governare, per "GLI ALTRI". Ci sarà un pilota automatico da tenere azionato e basta.
Assurdo pessimismo ed illogiche presunzioni. Draghi non e' di sinistra e non e' di destra. Sa perfettamente qual'e' il suo compito. Se fara' un errore, sara' quello di FIDARSI dei personaggi e partiti politici che chiaramente non sono all' altezza. Quello che lui, noi e l' Europa si aspetta e' un periodo di calma durante il quale possano essere prese decisioni difficili che a LUNGO TERMINE avvantaggeranno il Paese. Draghi e' in grado di farlo, mentre i partiti e i personaggi politci pensano unicamente (prima i piu' sciagurati, poi verrannno gli altri) al loro vantaggio elettorale. Criticare, attaccare,forzare la mano a Draghi e' un gravissimo errore, inconsistente con la fiducia che gli e' stata data. In teoria la critica e' riservata solo all Meloni che pero., se intelligente, lo fara' quando veramente indispensabile. Quanto agli altri , stiano zitti. I loro ministri sono al governo. Sono loro che devono "aiutare" e non ostacolare l' azione di Draghi.
Caro amico,per come la vedo io l'errore Mario Draghi lo ha già commesso. Dopo tutto quanto è accaduto negli ultimi tempi,non avrebbe dovuto fidarsi dei partiti politici e dei loro esponenti A mio modo di vedere,se proprio non era possibile andare alle urne, serviva un Governo con tutti i segretari dei partiti nei Ministeri chiave,oppure un Esecutivo di soli "tecnici", Secondo il mio modesto parere,il risultato che è sotto gli occhi dei cittadini è il solito pasticcio "all'italiana".Se il Parlamento non avrebbe approvato le decisioni del Presidente incaricato,il Capo dello Stato avrebbe dovuto mandare il "popolo" (!) alle urne. A mio avviso,da sempre ritenuta la soluzione più logica.
Sweating Angry1 BangHead
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso.(Lev Tolstoj)
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4706
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 63 times
Ti Piace: 406 times

Re: GOVERNO: La variante Draghi

Messaggio da leggere da Sayon »

serge ha scritto: 25 feb 2021, 17:44
Sayon ha scritto: 25 feb 2021, 15:21
Michelangelo ha scritto: 25 feb 2021, 14:58

A mio avviso, questa calma, è semplice e pura sudditanza psicologica. (* la Meloni non mi pare che abbia minimamente abbassato la guardia ).
L'Uomo Potente, è considerato "bravo"- dai politici e dai cittadini - per "partito preso" e per servilismo (di per sé STIMATO, in quanto Uomo Potente; sia che si tratti di un Hitler o che si tratti di un Gandhi).
Tutto bello per chi è di sinistra, perché "IL BANCO", con Draghi, rimarrà nelle loro mani in eterno; meno bello lo sarà per chi è di destra( e/o in generale per chi ha idee sovraniste), in quanto - quando Draghi e Mattarella ridaranno agli italiani la possibilità di votare- Draghi, penso che avrà già fatto in modo che non ci sarà più NULLA da governare, per "GLI ALTRI". Ci sarà un pilota automatico da tenere azionato e basta.
Assurdo pessimismo ed illogiche presunzioni. Draghi non e' di sinistra e non e' di destra. Sa perfettamente qual'e' il suo compito. Se fara' un errore, sara' quello di FIDARSI dei personaggi e partiti politici che chiaramente non sono all' altezza. Quello che lui, noi e l' Europa si aspetta e' un periodo di calma durante il quale possano essere prese decisioni difficili che a LUNGO TERMINE avvantaggeranno il Paese. Draghi e' in grado di farlo, mentre i partiti e i personaggi politci pensano unicamente (prima i piu' sciagurati, poi verrannno gli altri) al loro vantaggio elettorale. Criticare, attaccare,forzare la mano a Draghi e' un gravissimo errore, inconsistente con la fiducia che gli e' stata data. In teoria la critica e' riservata solo all Meloni che pero., se intelligente, lo fara' quando veramente indispensabile. Quanto agli altri , stiano zitti. I loro ministri sono al governo. Sono loro che devono "aiutare" e non ostacolare l' azione di Draghi.
Caro amico,per come la vedo io l'errore Mario Draghi lo ha già commesso. Dopo tutto quanto è accaduto negli ultimi tempi,non avrebbe dovuto fidarsi dei partiti politici e dei loro esponenti A mio modo di vedere,se proprio non era possibile andare alle urne, serviva un Governo con tutti i segretari dei partiti nei Ministeri chiave,oppure un Esecutivo di soli "tecnici", Secondo il mio modesto parere,il risultato che è sotto gli occhi dei cittadini è il solito pasticcio "all'italiana".Se il Parlamento non avrebbe approvato le decisioni del Presidente incaricato,il Capo dello Stato avrebbe dovuto mandare il "popolo" (!) alle urne. A mio avviso,da sempre ritenuta la soluzione più logica.
Sweating Angry1 BangHead
Andare alle urne adesso significa perdere altri 6 mesi fra formazione di coalizioni, propaganda elettorale, elezioni , determinazione di maggioranza, il tutto in un periodo di pandemia con nessuno che prende decisioni o risponde alla esigenze EU. Fra l' altro di che c..zo parliamo? I partiti hanno appena approvato il governo Draghi con una maggioranza bulgara! E allora, invece del senno di poi, facciamolo operare. Draghi DOVEVA dare la parola ai politici per non creare il solito, odiatissimo, governo tecnico. Questo si chiama consultazione o lavorare come una Team come si fa in ogni organizzazione di rispetto. Chiaro che in un Paese di individualisti come l' Italia si dovrebbe stare a sentire il parere di chi urla piu forte. Draghi sta li' proprio perche' i politici, e gli Italiani, sono stati incapaci di far durare il governo Conte qualche mese di piu'. Chi ti da la presunzione di credere che , dopo la prossima elezione, avremmo un Governo stabile? in questo momento non esiste alcun partito in grado di assicurare una maggioranza stabile. Togli Conte, mettici Zingarelli o Salvini, non cambiera' proprio nulla. Anche con eventuali alleati, i partiti e le coalizioni piu forti riescono a malapena ad arrivare al 50%. Per non parlare che molti di voi, chiedono un governo "forte". Bene, volevate un piccolo dittatore? Ce lo avete e si shiama Draghi, messo li per l' incapacita' e la deviosita' dei partiti.
Rispondi