Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da Sayon »

Non so quante volte l' abbia detto su questo Forum, ma l' emozione e la passione, ovvero fenomeni molto comuni in Italia per la politica, ci fanno letteralmente 'stravedere" e commettere molti errori di percezione. errori che si riflettono nell' entusiasmo verso alcuni personaggi che converrebbe invece ignorare . Direte voi , e che c'entra tutto questo? C'entra perche' in uno studio fatto dalla IPSOS (una organizzazione molto seria su scala mondiale) l' Italia risulta il PEGGIOR PAESE D"EUROPA per quanto riguarda la "percezione" dei fatti riguardanti la propria societa'. Ovvero, in altri termini spariamo caz....te, forse perche' non ci interressa la verita', ma la parvenza della verita'. Ora, anche con i limiti che queste statistiche possono avere, la classifica che ne viene fuori non e' certo molto lusinghiera. Ci battono solo gli USA, un Paese dove l' informazione sbagliata e' talmente tanta da soffocare i cervelli delle persone. (Non riesco a copiare il grafico)

Ihttps://www.ipsos.com/ipsos-mori/en-uk/people-i ... ir-society

Ultima modifica di Michelangelo il 21 feb 2021, 17:49, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non appariva l'Immagine
Avatar utente
RedWine
Deputato
Messaggi: 1470
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
1
Has thanked: 324 times
Ti Piace: 423 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da RedWine »

Sayon ha scritto: 21 feb 2021, 15:08 Non so quante volte l' abbia detto su questo Forum, ma l' emozione e la passione, ovvero fenomeni molto comuni in Italia per la politica, ci fanno letteralmente 'stravedere" e commettere molti errori di percezione. errori che si riflettono nell' entusiasmo verso alcuni personaggi che converrebbe invece ignorare . Direte voi , e che c'entra tutto questo? C'entra perche' in uno studio fatto dalla IPSOS (una organizzazione molto seria su scala mondiale) l' Italia risulta il PEGGIOR PAESE D"EUROPA per quanto riguarda la "percezione" dei fatti riguardanti la propria societa'. Ovvero, in altri termini spariamo caz....te, forse perche' non ci interressa la verita', ma la parvenza della verita'. Ora, anche con i limiti che queste statistiche possono avere, la classifica che ne viene fuori non e' certo molto lusinghiera. Ci battono solo gli USA, un Paese dove l' informazione sbagliata e' talmente tanta da soffocare i cervelli delle persone. (Non riesco a copiare il grafico)

Ihttps://www.ipsos.com/ipsos-mori/en-uk/people-i ... ir-society
io mi farei qualche domanda sull'attendibilità di chi ha condotto l'indagine.

Past studies have shown the Italians are very wrong about many aspects of their society, for example:

Italians guessed that 49% of working-age Italians were unemployed, when in reality it was 12%
They thought 30% of their country were immigrants, when actual figures were 7%
Italians guessed 35% of people in Italy have diabetes, when in reality it’s only 5%
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2523
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1675 times
Ti Piace: 547 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da serge »

RedWine ha scritto: 21 feb 2021, 16:11
Sayon ha scritto: 21 feb 2021, 15:08 Non so quante volte l' abbia detto su questo Forum, ma l' emozione e la passione, ovvero fenomeni molto comuni in Italia per la politica, ci fanno letteralmente 'stravedere" e commettere molti errori di percezione. errori che si riflettono nell' entusiasmo verso alcuni personaggi che converrebbe invece ignorare . Direte voi , e che c'entra tutto questo? C'entra perche' in uno studio fatto dalla IPSOS (una organizzazione molto seria su scala mondiale) l' Italia risulta il PEGGIOR PAESE D"EUROPA per quanto riguarda la "percezione" dei fatti riguardanti la propria societa'. Ovvero, in altri termini spariamo caz....te, forse perche' non ci interressa la verita', ma la parvenza della verita'. Ora, anche con i limiti che queste statistiche possono avere, la classifica che ne viene fuori non e' certo molto lusinghiera. Ci battono solo gli USA, un Paese dove l' informazione sbagliata e' talmente tanta da soffocare i cervelli delle persone. (Non riesco a copiare il grafico)

Ihttps://www.ipsos.com/ipsos-mori/en-uk/people-i ... ir-society
io mi farei qualche domanda sull'attendibilità di chi ha condotto l'indagine.

Past studies have shown the Italians are very wrong about many aspects of their society, for example:

Italians guessed that 49% of working-age Italians were unemployed, when in reality it was 12%
They thought 30% of their country were immigrants, when actual figures were 7%
Italians guessed 35% of people in Italy have diabetes, when in reality it’s only 5%
Prego tradurre per il popolino...........
Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare.(Mark Twain)
Avatar utente
Gasiot
Aspirante Politico
Messaggi: 95
Iscritto il: 7 feb 2021, 10:36
Has thanked: 55 times
Ti Piace: 49 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da Gasiot »

Past studies have shown the Italians are very wrong about many aspects of their society, for example:

Italians guessed that 49% of working-age Italians were unemployed, when in reality it was 12%
They thought 30% of their country were immigrants, when actual figures were 7%
Italians guessed 35% of people in Italy have diabetes, when in reality it’s only 5%
Studi precedenti hanno dimostrato che gli italiani si sbagliano molto su molti aspetti della loro società, ad esempio:

Gli italiani hanno intuito che il 49% degli italiani in età lavorativa fosse disoccupato, quando in realtà era il 12%
Pensavano che il 30% del loro paese fossero immigrati, quando i dati effettivi erano del 7%
Gli italiani hanno ipotizzato che il 35% delle persone in Italia abbia il diabete, quando in realtà è solo il 5%
Non posso davvero capire da dove abbiano preso questi dati ,in qualche località è possibile sia vero ,ma non a livello nazionale
Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso
Desmond Bagley
Avatar utente
RedWine
Deputato
Messaggi: 1470
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
1
Has thanked: 324 times
Ti Piace: 423 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da RedWine »

serge ha scritto: 21 feb 2021, 16:38
RedWine ha scritto: 21 feb 2021, 16:11
Sayon ha scritto: 21 feb 2021, 15:08 Non so quante volte l' abbia detto su questo Forum, ma l' emozione e la passione, ovvero fenomeni molto comuni in Italia per la politica, ci fanno letteralmente 'stravedere" e commettere molti errori di percezione. errori che si riflettono nell' entusiasmo verso alcuni personaggi che converrebbe invece ignorare . Direte voi , e che c'entra tutto questo? C'entra perche' in uno studio fatto dalla IPSOS (una organizzazione molto seria su scala mondiale) l' Italia risulta il PEGGIOR PAESE D"EUROPA per quanto riguarda la "percezione" dei fatti riguardanti la propria societa'. Ovvero, in altri termini spariamo caz....te, forse perche' non ci interressa la verita', ma la parvenza della verita'. Ora, anche con i limiti che queste statistiche possono avere, la classifica che ne viene fuori non e' certo molto lusinghiera. Ci battono solo gli USA, un Paese dove l' informazione sbagliata e' talmente tanta da soffocare i cervelli delle persone. (Non riesco a copiare il grafico)

Ihttps://www.ipsos.com/ipsos-mori/en-uk/people-i ... ir-society
io mi farei qualche domanda sull'attendibilità di chi ha condotto l'indagine.

Past studies have shown the Italians are very wrong about many aspects of their society, for example:

Italians guessed that 49% of working-age Italians were unemployed, when in reality it was 12%
They thought 30% of their country were immigrants, when actual figures were 7%
Italians guessed 35% of people in Italy have diabetes, when in reality it’s only 5%
Prego tradurre per il popolino...........
https://translate.google.it/?hl=it&tab= ... =translate
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Avatar utente
RedWine
Deputato
Messaggi: 1470
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
1
Has thanked: 324 times
Ti Piace: 423 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da RedWine »

Gasiot ha scritto: 21 feb 2021, 17:06
Past studies have shown the Italians are very wrong about many aspects of their society, for example:

Italians guessed that 49% of working-age Italians were unemployed, when in reality it was 12%
They thought 30% of their country were immigrants, when actual figures were 7%
Italians guessed 35% of people in Italy have diabetes, when in reality it’s only 5%
Studi precedenti hanno dimostrato che gli italiani si sbagliano molto su molti aspetti della loro società, ad esempio:

Gli italiani hanno intuito che il 49% degli italiani in età lavorativa fosse disoccupato, quando in realtà era il 12%
Pensavano che il 30% del loro paese fossero immigrati, quando i dati effettivi erano del 7%
Gli italiani hanno ipotizzato che il 35% delle persone in Italia abbia il diabete, quando in realtà è solo il 5%
Non posso davvero capire da dove abbiano preso questi dati ,in qualche località è possibile sia vero ,ma non a livello nazionale
si puo giocare molto con i numeri mettendo le domande "giuste" e poi interpretando in modo scorretto i dati.
ad esempio se qualcuno mi chiedesse: "quanti sono quelli che non lavorano in italia" risponderei "circa dal 40 al 45%"
ma se la domanda fosse: quanti sono i disoccupati in italia, la risposta sarebbe "dal 10 al 15%"
idem con gli imigrati un dato sono i cittadini stranieri, che corrispondono piu o meno al dato riportato del 7%
https://eu-browse.startpage.com/av/anon ... d3f55adc17
e un altro i cittadini stranieri piu i cittadini italiani ma di origine straniera, ossia i naturalizzati.
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da Sayon »

Per chi non conosce l' Inglese, c'e una partedi traduzione fatta da altri. Basta pero' andare su Google ed usare il "translator"
Certo, quei dati sembrano un po' troppo esagerati. Pero' la IPSOS ha fatto le stesse domande in tutti i Paesi che si vedono nel grafico, Ha parlato con persone "comuni" e quindi anche il fruttivendolo del mercato o il pescatore, ma ha fatto lo stesso in OGNI Paese. E qui viene l' osservazione che feci in un altro post, gia' molti anni fadopo una partita a golf in Nuova Zelanda con un ingegnere, un macellaio e un negoziante, ovvero buoni rappresentanti della societa', Conclusi che mentre le persone piu educate in Italia comparano FAVOREVOLMENTE con i loro equivalenti esteri, c'e invece un abisso culturale fra le persoen meno educate. Ovvero un fruttivendolo svedese o tedesco conoscono i "fatti" molto meglio di quelli Italiani piu' disposti a 'sparare" le loro conclusioni. Potrei dire lo stesso anche in altri campi, ad esempio l' immigrazione dove la sensazione comune e' di essere stati "invasi" dagli Africani, che spiccano di piu' per il colore della pelle, quando in realta' siamo stati invasi veramente dagli Est Europei in numeri massicci.
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4622
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1064 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 21 feb 2021, 18:17 Per chi non conosce l' Inglese, c'e una partedi traduzione fatta da altri. Basta pero' andare su Google ed usare il "translator"
Certo, quei dati sembrano un po' troppo esagerati. Pero' la IPSOS ha fatto le stesse domande in tutti i Paesi che si vedono nel grafico, Ha parlato con persone "comuni" e quindi anche il fruttivendolo del mercato o il pescatore, ma ha fatto lo stesso in OGNI Paese. E qui viene l' osservazione che feci in un altro post, gia' molti anni fadopo una partita a golf in Nuova Zelanda con un ingegnere, un macellaio e un negoziante, ovvero buoni rappresentanti della societa', Conclusi che mentre le persone piu educate in Italia comparano FAVOREVOLMENTE con i loro equivalenti esteri, c'e invece un abisso culturale fra le persoen meno educate. Ovvero un fruttivendolo svedese o tedesco conoscono i "fatti" molto meglio di quelli Italiani piu' disposti a 'sparare" le loro conclusioni. Potrei dire lo stesso anche in altri campi, ad esempio l' immigrazione dove la sensazione comune e' di essere stati "invasi" dagli Africani, che spiccano di piu' per il colore della pelle, quando in realta' siamo stati invasi veramente dagli Est Europei in numeri massicci.
E' storia vecchia e risaputa...gia' c'era il vecchio Bartali che ottimista come al solito ripeteva:"Gli è tutto sbagliato...gli è tutto da rifa'"...riferendosi al suo Paese,l'Italia.
Gli italioti non sono ne' peggiori ne' migliori degli altri popoli...
Ma se gli italioti sono così pessimisti e disfattisti chiediti da dove provengano questi sentimenti,chi li fa nascere e chi li propaga alla gente...
chiediti perche' le Fatine,le Mirte Merlino,le Panella possano ancora parlare e seminare queste idee...insieme ai Formigli,ai Travaglio che sono in circolazione...mica se le inventano queste sensazioni disfattiste...Santoro ha fatto scuola e i giornalai non sono da meno.
E la nascita e l'esplosione dei 5stelle non sono un caso.
L'informazione condiziona sempre il modo di pensare di un popolo...non lo sapevi o mio povero ingenuo Sayonne....non mi diorai che non hai mai sentito parlare del "Quinto potere"?
Sayonne ti prego...ho quasi finito i muretti e i poveri Raider di Amazon piangono ogni volta che devono portarmeli...diche che sono pesantissimi...
non me li far consumare quei poveri ragazzi...
BangHead BangHead BangHead
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da Sayon »

Facile dare sempre la colpa agli "altri".
No, la colpa si da sempre per prima casa a se stessi.
Perche' nessuno ci impedisce di essere piu' informati, piu' educati o meno faziosi.
E' esattmente per questo che io ripudio tutti coloro che per acquistarsi il favore delle persone passano il tempo ad "accusare", a "puntare il dito" a dichiarare tutti gli altri "incapaci", quando , guardando alle loro vicende personali non si riesca vedere alcuna 'capacita'" o senso della proporzione. In conclusione, gli Italiani -in genrale-hanno bisogno veramente di migliorare la loro cultura o almeno di non disprezzarla rimpiazzando la verita' e i dati di fatto con le loro "percezioni".
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4622
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1064 times

Re: Gli errori dell' emozione: Italia il peggior Paese

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 21 feb 2021, 18:50 Facile dare sempre la colpa agli "altri".
No, la colpa si da sempre per prima casa a se stessi.
Perche' nessuno ci impedisce di essere piu' informati, piu' educati o meno faziosi.
E' esattmente per questo che io ripudio tutti coloro che per acquistarsi il favore delle persone passano il tempo ad "accusare", a "puntare il dito" a dichiarare tutti gli altri "incapaci", quando , guardando alle loro vicende personali non si riesca vedere alcuna 'capacita'" o senso della proporzione. In conclusione, gli Italiani -in genrale-hanno bisogno veramente di migliorare la loro cultura o almeno di non disprezzarla rimpiazzando la verita' e i dati di fatto con le loro "percezioni".
Ma come...ora mi fai diventare una bestia con la bava alla bocca...
Dalla mattina alla sera ,alla tv,sui giornali,alla radio dicono all'unisono che mi stanno pigliando per il culo i miei governanti,che è tutto un mangia mangia,ruberie malversazioni dappertutto nel pubblico )(soldini nostri sudati e sanguinanti),le mafie spadroneggiano ,oltre alle italiane anche le cinesi ,le nigeriane,le sud americane,le banche mi inchiappettano a sangue,lo Stato ti piglia per il culo,i Comuni ti succhiano anche il sangue tra Tari IMu ,pago una patrimoniale l'anno,mi faccio un culo come una padella per 1500 euro il mese e mi dici che sono incolto e che ho solo percezioni...e stavolta un vaffanculo te lo becchi tutto e poi vai a lamentarti con i moderatori che il Carletto è un villan fottuto che ti maltratta!!!!
Angry1 Angry1 Angry1 Angry1 Angry1 Angry1 Angry1
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Rispondi