Pagina 2 di 2

Re: Separare Legisltativo da Esecutivo (con un fossato di coccodrilli)

Inviato: 19 feb 2021, 18:12
da Holubice
leno ha scritto: 19 feb 2021, 17:48
Io lo definisco un atteggiamento a metà fra il levantino e il saccente .

E be sono infettati anche moltissimi sedicenti giornalisti .
Saccente magari sì, ma levantino penso di no...

Comunque, per tutti quelli che non erano in macchina con me ieri sera, qui una replica della trasmissione:



Focus Economia: Le proposte di Draghi al Senato

Immagine


P.S.
Non mi paga Sebastiano: mi pare abbia fatto una disanima piuttosto obbiettiva del 'programma' di Draghi, ovvero il voler togliere aiuti di Stato ad aziende che sono cronicamente fuori mercato (leggi: soldi buttati), come il pretende dagli insegnati dei corsi di recupero, perché la didattica a distanza lascerebbe dei buchi incolmabili nella preparazione dei nostri ragazzi (pensate a chi vive in zone prive di ADSL, fotte $ega di questi? E non sono mica pochi). Anche l'approccio alla tassazione è improntata tutta a una 'efferata' lotta all'evasione fiscale, i cui incassi devono andare (per intero) ad abbassare le aliquote Irpef più alte.

Re: Separare Legisltativo da Esecutivo (con un fossato di coccodrilli)

Inviato: 19 feb 2021, 18:22
da Holubice
Gasiot ha scritto: 19 feb 2021, 17:57 Questione giusta ma complicata ,e la metterei in secondo piano ,da risolvere dopo aver risolto quella più importante e tragica ,la separazione del potere giudiziario da quello politico
Abbiamo il caso palamara che dovrebbe dare un buon inizio
Sarò io che sono prevenuto....



... ma io vedo le ultime riforme del nostro Parlamento andare nel solco, e seguire un canovaccio, buttato giù tanto tempo fa... Uno svuotare lo Stato Democratico, poco a poco, fino a lasciarne solo un simulacro...

Goccia a goccia, si riescono a spianare anche le montagne.


Immagine

Re: Separare Legisltativo da Esecutivo (con un fossato di coccodrilli)

Inviato: 20 feb 2021, 6:33
da leno
Sarò un ingenuo (e a settantuno anni......) ma continuo a pensare che coloro che fanno parte a vario titolo del potere politico dentro e attorno alle istituzioni e la Magistratura SOPRATTUTTO dovrebbero distinguersi per "levatura morale", cioè essere ben al di sopra della media del paese .

La quota di Magistratura Democratica, che fa riferimento alla SX (e oggi il PD) fa politica a tutti gli effetti con certe sue sentenze dai tempi di Berlusconi premier e lo fa con metodo mafioso, calpestando il diritto ma quando ho letto dell'uscita del libro di Palamara-Sallusti ho ricominciato a sperare che la politica di questo povero e bistrattato paese, possa spero presto, tornare a una sorta di normalità .

Ho scelto L'Espresso che nel panorama dell'informazione si colloca da sempre a SX, o comunque, a iniziare da Berlusconni, contro chi mina lo strapotere politico della sinistra .

La banda dei giudici corrotti: l'inchiesta che sta sconvolgendo la magistratura
Sentenze vendute, elezioni annullate, depistaggi. C'è una vera e propria rete di
toghe sporche al lavoro da Milano alla Sicilia

https://espresso.repubblica.it/plus/art ... -1.331753/

Re: Separare Legisltativo da Esecutivo (con un fossato di coccodrilli)

Inviato: 20 feb 2021, 9:48
da Ovidio
Salvo ha scritto: 19 feb 2021, 17:16
Tutto vero, ma che c'entra con tutto questo la separazione fra legislativo ed esecutivo (che già c'è: hai mai visto un ministro votare in Parlamento?). La partitocrazia è un conto, la separazione dei poteri (che c'è già) un altro.
C'è già ? Ma mi vuoi prendere in giro? Il governo non solo governa, ma propone leggi sapendo che verranno approvate perché ha la maggioranza in parlamento, altrimenti non governerebbe.

Quindi ... governa e legifera!

Re: Separare Legisltativo da Esecutivo (con un fossato di coccodrilli)

Inviato: 20 feb 2021, 10:20
da Salvo
Il governo non legifera, perché i decreti-legge devono essere approvati dal Parlamento (dove i ministri non votano); i decreti legislativi vengono emanati dal governo su espressa delega del Parlamento, che con una sua previa legge (approvata dai parlamentari e non dai ministri) ha indicato al Governo l'oggetto, i principi, i cardini del decreto da emanare. I poteri sono separati (ma non sono nemici). Nei paesi dove non c'è la separazione dei poteri che c'è in Italia il governo legifera ed il Parlamento vale poco.

Re: Separare Legisltativo da Esecutivo (con un fossato di coccodrilli)

Inviato: 20 feb 2021, 12:30
da Ovidio
Salvo ha scritto: 20 feb 2021, 10:20 Il governo non legifera, perché i decreti-legge devono essere approvati dal Parlamento (dove i ministri non votano); i decreti legislativi vengono emanati dal governo su espressa delega del Parlamento, che con una sua previa legge (approvata dai parlamentari e non dai ministri) ha indicato al Governo l'oggetto, i principi, i cardini del decreto da emanare. I poteri sono separati (ma non sono nemici). Nei paesi dove non c'è la separazione dei poteri che c'è in Italia il governo legifera ed il Parlamento vale poco.
Secondo me ... ragionamenti di lana caprina! Ma è solo la mia opinione!