Regeni, caso umano o politico?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2639
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1791 times
Ti Piace: 601 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da serge »

nerorosso ha scritto: 3 gen 2021, 16:38
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:11
nerorosso ha scritto: 3 gen 2021, 15:53

Topaie?!
Ma tu ci sei stato?
Io non ho visitato questi paesi in lungo e in largo, ma nell'89 sono stato a Budapest per 2 settimane e a caso abbiamo girato molti quartieri dal centro alla periferia, e ti assicuro chè anche quartieri popolari tipo Pesterszibet, che a casermoni unisce anche vecchie villette, sono, anche appunto nei "casermoni", più "umani" che non mostri tipo il Corviale o le Vele…
Non puoi mettere a confronto quartieri popolari di Budapest con quelli di Roma o Napoli.
Questi ultimi semmai li puoi mettere a confronto con quelli di Tirana o Sofia.
Il Comunismo della Germania Est o della stessa Ungheria non era il Comunismo che c' era a Tirana o a Sofia.
Per capire meglio quello che voglio farti capire, se andavi in Jugoslavia nel 1970, c' era una bella differenza se andavi a Lubiana, Maribor o Fiume, rispetto a quello che vedevi a Sarajevo, Pristina o Nis. Ed eravamo sempre sotto il regime Comunista di Tito.
Heyoka, io non lo so. Se tu hai esperienza diretta mi fido. Come ti dico la mia unica esperienza è stata quella di Budapest ancora col vecchio regime.
L'unica altra mia esperienza è stata poi, nel 2013, un breve passaggio a Spalato, della quale ho visto solo una parte del bellissimo centro e un quartiere credo periferico ma non so quanto, che era comunque descrivibile come villette e piccoli condomini, più pulito del centro, e ben tenuto. Altro su Spalato non so dirti, la mia vacanza croata si concluse a Omis, paesino con molte somiglianze con i paesini liguri, anche se meno montano. Anche questo bello e pulito, rispetto alla Liguria molto meno "cemento selvaggio"...
Caro amico,posso confermare senza remore quanto affermato dall'amico pennuto. In particolare la Slovenia dell'epoca socialista(!) aveva un tenore QUASI occidentale,con industrie e commerci floridi. Per contro,nelle repubbliche più a sud, a parte la Croazia,vigevano differenze abissali.
Per inciso,durante il comunismo reale,mi sono recato varie volte in Ungheria,Cecoslovacchia e Romania. queste esperienze hanno rafforzato in me la fortuna di avere vissuto a ovest della cortina di ferro....
Bye
Ricordati che il generale De Gaulle non parlava mai per più di cinque minuti. E di cose semplici e chiare, perché la gente non ha tempo da perdere.(Bettino Craxi)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5436
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1759 times
Ti Piace: 938 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da heyoka »

Studente ha scritto: 3 gen 2021, 17:05 Se cosi fosse perché allora il regime é caduto dal di dentro? Cioé son loro stessi che lo hanno fatto cadere, non c é stata nessuna guerra dall esterno o intervento esterno, ad un certo punto hanno abbattuto il regime dal di dentro perhcé non gli piaceva.
Probabilmente perchè, PARADOSSALMENTE, è più facile far cadere un regime dittatoriale Comunista che un regime " democratico" Capitalista.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2639
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1791 times
Ti Piace: 601 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da serge »

Studente ha scritto: 3 gen 2021, 16:46
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:44
Sulla Jugoslavia, io ho voluto farVi presente la differenza di tenore di vita che c' era in Slovenia, rispetto al Kossovo, Macedonia e Serbia del Sud.
Capisco che sono un ciccione merdoso, ma se usi il plurale mi fai ancora piu grasso ahahaha
A parte gli scherzi lo avevo capito. Pensa che anche un mio amico imprenditore del Friuli mi dice che fino alla 2° metá degli anni 70 si stava meglio da Tito che in Friuli come quaitá della vita di tutti i giorni, e lui é decisamente anticomunista
Smentisco categoricamente.Abitando a Udine,in un tiro di schioppo posso recarmi in Slovenia,principalmente a Caporetto e Nova Gorica. Per motivi di lavoro e parentele acquisite,mi ero fatto un'idea abbastanza precisa del tenore di vita in Slovenia,migliore di altre Repubbliche slave,ma non paragonabile al nostro. Centinaia di pendolari ogni giorno si recavano al lavoro in aziende friulane e non per niente gli sloveni acquistavano di tutto da noi,persino i mattoni che da loro erano razionati (incredibile,ma vero). Tra l'altro,a Trieste vigeva un quartiere di negozi detti "per slavi".Per contro,noi friulani,per risparmiare, andavamo a far il pieno di carburante e acquisti vari,specie la carne,in Slovenia.
Per quanto riguarda il tuo amico imprenditore,ti ricordo che in Friuli si produce dell'ottimo vino........Chiedere per conferma all'amico ciclista.
Ciao
Bye Bye Bye
Ricordati che il generale De Gaulle non parlava mai per più di cinque minuti. E di cose semplici e chiare, perché la gente non ha tempo da perdere.(Bettino Craxi)
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da Studente »

serge ha scritto: 3 gen 2021, 18:03
Studente ha scritto: 3 gen 2021, 16:46
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:44
Sulla Jugoslavia, io ho voluto farVi presente la differenza di tenore di vita che c' era in Slovenia, rispetto al Kossovo, Macedonia e Serbia del Sud.
Capisco che sono un ciccione merdoso, ma se usi il plurale mi fai ancora piu grasso ahahaha
A parte gli scherzi lo avevo capito. Pensa che anche un mio amico imprenditore del Friuli mi dice che fino alla 2° metá degli anni 70 si stava meglio da Tito che in Friuli come quaitá della vita di tutti i giorni, e lui é decisamente anticomunista
Smentisco categoricamente.Abitando a Udine,in un tiro di schioppo posso recarmi in Slovenia,principalmente a Caporetto e Nova Gorica. Per motivi di lavoro e parentele acquisite,mi ero fatto un'idea abbastanza precisa del tenore di vita in Slovenia,migliore di altre Repubbliche slave,ma non paragonabile al nostro. Centinaia di pendolari ogni giorno si recavano al lavoro in aziende friulane e non per niente gli sloveni acquistavano di tutto da noi,persino i mattoni che da loro erano razionati (incredibile,ma vero). Tra l'altro,a Trieste vigeva un quartiere di negozi detti "per slavi".Per contro,noi friulani,per risparmiare, andavamo a far il pieno di carburante e acquisti vari,specie la carne,in Slovenia.
Per quanto riguarda il tuo amico imprenditore,ti ricordo che in Friuli si produce dell'ottimo vino........Chiedere per conferma all'amico ciclista.
Ciao
Bye Bye Bye
Quel che dici e' valido anche pre-terremoto 1976? Perche lui si riferisce fino al 1975-1976, da li in poi il sorpasso friuli su jugoslavia
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2639
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1791 times
Ti Piace: 601 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da serge »

Studente ha scritto: 3 gen 2021, 18:16
serge ha scritto: 3 gen 2021, 18:03
Studente ha scritto: 3 gen 2021, 16:46

Capisco che sono un ciccione merdoso, ma se usi il plurale mi fai ancora piu grasso ahahaha
A parte gli scherzi lo avevo capito. Pensa che anche un mio amico imprenditore del Friuli mi dice che fino alla 2° metá degli anni 70 si stava meglio da Tito che in Friuli come quaitá della vita di tutti i giorni, e lui é decisamente anticomunista
Smentisco categoricamente.Abitando a Udine,in un tiro di schioppo posso recarmi in Slovenia,principalmente a Caporetto e Nova Gorica. Per motivi di lavoro e parentele acquisite,mi ero fatto un'idea abbastanza precisa del tenore di vita in Slovenia,migliore di altre Repubbliche slave,ma non paragonabile al nostro. Centinaia di pendolari ogni giorno si recavano al lavoro in aziende friulane e non per niente gli sloveni acquistavano di tutto da noi,persino i mattoni che da loro erano razionati (incredibile,ma vero). Tra l'altro,a Trieste vigeva un quartiere di negozi detti "per slavi".Per contro,noi friulani,per risparmiare, andavamo a far il pieno di carburante e acquisti vari,specie la carne,in Slovenia.
Per quanto riguarda il tuo amico imprenditore,ti ricordo che in Friuli si produce dell'ottimo vino........Chiedere per conferma all'amico ciclista.
Ciao
Bye Bye Bye
Quel che dici e' valido anche pre-terremoto 1976? Perche lui si riferisce fino al 1975-1976, da li in poi il sorpasso friuli su jugoslavia
Non c'è dubbio.
Bye
Ricordati che il generale De Gaulle non parlava mai per più di cinque minuti. E di cose semplici e chiare, perché la gente non ha tempo da perdere.(Bettino Craxi)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5436
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1759 times
Ti Piace: 938 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da heyoka »

serge ha scritto: 3 gen 2021, 17:50
Caro amico,posso confermare senza remore quanto affermato dall'amico pennuto.
queste esperienze hanno rafforzato in me la fortuna di avere vissuto a ovest della cortina di ferro....
Bye
IO nel 70, ho addirittura provato il brivido "incosciente" di essere trattenuto per una notte intera, in un dormitorio della polizia di frontiera della Romania. E la cortina di ferro l' ho vista con i miei occhi. E mi ha fatto una brutta impressione.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
serge
Senatore
Messaggi: 2639
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
1
Has thanked: 1791 times
Ti Piace: 601 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da serge »

heyoka ha scritto: 4 gen 2021, 13:09
serge ha scritto: 3 gen 2021, 17:50
Caro amico,posso confermare senza remore quanto affermato dall'amico pennuto.
queste esperienze hanno rafforzato in me la fortuna di avere vissuto a ovest della cortina di ferro....
Bye
IO nel 72 ho addirittura provato il brivido "incosciente" di essere trattenuto per una notte intera, in un dormitorio della polizia di frontiera della Romania. E la cortina di ferro l' ho vista con i miei occhi. E mi ha fatto una brutta impressione.
Ti avevano sequestrato la bicicletta?
MANDI
Bye
Ricordati che il generale De Gaulle non parlava mai per più di cinque minuti. E di cose semplici e chiare, perché la gente non ha tempo da perdere.(Bettino Craxi)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5436
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1759 times
Ti Piace: 938 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da heyoka »

serge ha scritto: 4 gen 2021, 13:11
heyoka ha scritto: 4 gen 2021, 13:09
serge ha scritto: 3 gen 2021, 17:50
Caro amico,posso confermare senza remore quanto affermato dall'amico pennuto.
queste esperienze hanno rafforzato in me la fortuna di avere vissuto a ovest della cortina di ferro....
Bye
IO nel 72 ho addirittura provato il brivido "incosciente" di essere trattenuto per una notte intera, in un dormitorio della polizia di frontiera della Romania. E la cortina di ferro l' ho vista con i miei occhi. E mi ha fatto una brutta impressione.
Ti avevano sequestrato la bicicletta?
MANDI
Bye
Allora erano altre le bici che mi attraevano. Ma mi piaceva anche la politica.... e il contrabbando di gerovital x un amico di mio padre.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4772
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 183 times
Ti Piace: 1130 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da carletto3 »

serge ha scritto: 3 gen 2021, 18:03
Studente ha scritto: 3 gen 2021, 16:46
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:44
Sulla Jugoslavia, io ho voluto farVi presente la differenza di tenore di vita che c' era in Slovenia, rispetto al Kossovo, Macedonia e Serbia del Sud.
Capisco che sono un ciccione merdoso, ma se usi il plurale mi fai ancora piu grasso ahahaha
A parte gli scherzi lo avevo capito. Pensa che anche un mio amico imprenditore del Friuli mi dice che fino alla 2° metá degli anni 70 si stava meglio da Tito che in Friuli come quaitá della vita di tutti i giorni, e lui é decisamente anticomunista
Smentisco categoricamente.Abitando a Udine,in un tiro di schioppo posso recarmi in Slovenia,principalmente a Caporetto e Nova Gorica. Per motivi di lavoro e parentele acquisite,mi ero fatto un'idea abbastanza precisa del tenore di vita in Slovenia,migliore di altre Repubbliche slave,ma non paragonabile al nostro. Centinaia di pendolari ogni giorno si recavano al lavoro in aziende friulane e non per niente gli sloveni acquistavano di tutto da noi,persino i mattoni che da loro erano razionati (incredibile,ma vero). Tra l'altro,a Trieste vigeva un quartiere di negozi detti "per slavi".Per contro,noi friulani,per risparmiare, andavamo a far il pieno di carburante e acquisti vari,specie la carne,in Slovenia.
Per quanto riguarda il tuo amico imprenditore,ti ricordo che in Friuli si produce dell'ottimo vino........Chiedere per conferma all'amico ciclista.
Ciao
Bye Bye Bye
Non vi azzardate a chiedere il parere di un quasi astemio sul vino....c'è qua il Carletto docente universitario cum summa laude i enologia e sui suoi drivati,che vi puo' illuminare sul vino di qualsiasi regione italica ed europea....mannaggia agli astemi!!!
Angry1 Angry1 Angry1
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5436
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1759 times
Ti Piace: 938 times

Re: Regeni, caso umano o politico?

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto: 4 gen 2021, 13:21
serge ha scritto: 3 gen 2021, 18:03
Studente ha scritto: 3 gen 2021, 16:46

Capisco che sono un ciccione merdoso, ma se usi il plurale mi fai ancora piu grasso ahahaha
A parte gli scherzi lo avevo capito. Pensa che anche un mio amico imprenditore del Friuli mi dice che fino alla 2° metá degli anni 70 si stava meglio da Tito che in Friuli come quaitá della vita di tutti i giorni, e lui é decisamente anticomunista
Smentisco categoricamente.Abitando a Udine,in un tiro di schioppo posso recarmi in Slovenia,principalmente a Caporetto e Nova Gorica. Per motivi di lavoro e parentele acquisite,mi ero fatto un'idea abbastanza precisa del tenore di vita in Slovenia,migliore di altre Repubbliche slave,ma non paragonabile al nostro. Centinaia di pendolari ogni giorno si recavano al lavoro in aziende friulane e non per niente gli sloveni acquistavano di tutto da noi,persino i mattoni che da loro erano razionati (incredibile,ma vero). Tra l'altro,a Trieste vigeva un quartiere di negozi detti "per slavi".Per contro,noi friulani,per risparmiare, andavamo a far il pieno di carburante e acquisti vari,specie la carne,in Slovenia.
Per quanto riguarda il tuo amico imprenditore,ti ricordo che in Friuli si produce dell'ottimo vino........Chiedere per conferma all'amico ciclista.
Ciao
Bye Bye Bye
Non vi azzardate a chiedere il parere di un quasi astemio sul vino....c'è qua il Carletto docente universitario cum summa laude i enologia e sui suoi drivati,che vi puo' illuminare sul vino di qualsiasi regione italica ed europea....mannaggia agli astemi!!!
Angry1 Angry1 Angry1
I vini Bianchi del Friuli non temono confronti.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi