Storia segreta del voto di fiducia

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1139
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da Holubice »

Studente ha scritto: 3 gen 2021, 17:16 dai Holobitch, speriamo nella triade piu che nella troika
Draghi - Cottarelli - Monti con 10 anni di mani libere e risistemerebbero un po l Italia
Immagine

"In Italia la situazione è sempre grave. Ma mai seria..."



_________________________________________________________________________


Draghi primo ministro.

Cottarelli ministro dell'economia.

Monti presidente della repubblica (bananifera).


Ad altre latitudini, sarebbe da mo' che avrebbero formato uno squadrone del genere. Ma questa gente, in questo concordo con molti degli utenti qui dentro, è pericolosa. Almeno lo è per molti di noi ...


Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1139
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto: 2 gen 2021, 9:47...
Un GRANDE Patriota. Non per Niente per prendersi l' Incarico di DEPREDARE gli Italiani per salvare le Banche Tedesche, ha preteso dal Presidente della Repubblica di essere PRIMA Nominato Senatore a VITA...
A parte che l'uomo, ne sono sicuro, avrebbe trovato di che mettere insieme il pranzo con la cena anche senza il seggio da senatore, ma detto questo, costui è la persona che decise che l'Italia non doveva neanche essere considerata nel novero dei Paesi ospitanti le Olimpiadi, perché esse avrebbero creato ulteriori disavanzi, su di un bilancio in brandelli da sé... Lo sai che cifre, e che appetiti, ci sono in ballo ogni qual volta si deve organizzare un simile evento?

Secondo me non camperò abbastanza per vederne un altro che dica: "No grazie..."
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da Studente »

Holubice ha scritto: 3 gen 2021, 19:02
Studente ha scritto: 3 gen 2021, 17:16 dai Holobitch, speriamo nella triade piu che nella troika
Draghi - Cottarelli - Monti con 10 anni di mani libere e risistemerebbero un po l Italia
Immagine

"In Italia la situazione è sempre grave. Ma mai seria..."



_________________________________________________________________________


Draghi primo ministro.

Cottarelli ministro dell'economia.

Monti presidente della repubblica (bananifera).


Ad altre latitudini, sarebbe da mo' che avrebbero formato uno squadrone del genere. Ma questa gente, in questo concordo con molti degli utenti qui dentro, è pericolosa. Almeno lo è per molti di noi ...


Immagine
Si ma l Italia e' il paziente con il piede in cancrena che rifiuta la realta di farselo amputare oggi e si fara amputare la gamba intera domani o morira dopodomani...

E tutto nasce dal fatto che gli italiani sono finanziariamente analfabeti, e se sei analfabeta il primo furbo che incontri ti incula
http://www.coopermondo.it/en/italy-fina ... cy-reigns/
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4772
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 183 times
Ti Piace: 1130 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da carletto3 »

A me a volte (sempre piu' spesso, pero') scappa da ridere.......
Monti ,Cottarelli,Draghi....ma vi rendete conto di cosa proponete?Avete idea di come ragionano gli economisti?
Hanno una meravigliosa caratteristica che li accomuna tutti...ragionano per numeri non per persone.
Ma per fare questo non ci vogliono decenni di universita'....basta una buona Casalinga...magari di Voghera.
Nessuno ricorda di Monti-Fornero,la strage di pensionati che fecero?La strage di Ospedali,sui farmaci ecc...ecc...I numeri tornarono ,ma la gente disperata aumentava con la diminuzione del deficit.La Grecia non ve la ricordate?Le pensioni sono troppe e troppo alte?Non ce la facciamo a pagarle in futuro per mancanza di gente che versa contributi?Si aumenta la gente giovane facendo arrivare nuove "risorse" e integrandole... e basta far andare la gente in pensione piu' tardi,facendola stare alla macina qualche anno di piu'....che ce vo'...l'avrebbe detto anche la Casalinga.Il bilancio della Sanita' è in rosso?Si chiudono gli ospedalini piu' piccoli,si alzano i tickets,si fanno pagare trickets piu' alti sulle visite specialistiche ,parecchi farmaci si mettono fuori mutua,le pomate,i colliri...che ce vo'...e si risparmia sul costo della sanita',si riducono al minimo le degenze ospedaliere mandando a casa anche pazienti operati con le suture fresche di giornata.Anche la mia amata Casalinga lo saprebbe fare...I bilanci dei Comuni sono in rosso?Semplice si fa una patrimoniale all'anno fissa ogni anno (IMU)...si alza l'IRPEF Regionale e Comunale. e così cantando ...sono le ricette dei vostri famosi Economisti....5 anni di universita' a studiare cazzate che una buona casalinga dotata di un minimo di Buonsenso o un buon ragioniere poteva dirvi senza scomodare i "Famosi Geni" della Finanza....ero capace anch'io a fare ste cosette....Ma risolvere i problemi così si uccidono le persone...si riducono in poverta' ,si favorisce l'evasione e non si da' la spinta alla crescita ecc...ecc... Non ho mai visto un Economista che faccia progetti di sviluppo a lunga visione umani...ma sanno solo massacrare il popolo bue.Diciamo uno sviluppo sostenibile....ma voi tutti invocate Monti,Cottarelli,Draghi....salvatori della Patria ...non un gruppo di veri statisti politici in gamba che sappiano creare un piano minimo decennale per far sviluppare questo povero Paese in modo dolce, umano ma al tempo stesso economicamente fruttuoso.Solo tagli,tagli e tagli....aumenti aumenti e altri aumenti (di tasse e balzelli non di retribuzioni per un lavoro ben fatto)...
O cambia la visione sul futuro dell'Italia,di come costruire il suo futuro )come hanno fatto in Germania o andremo presto sotto Trojka...e poi ci sara' da ridere....arriveranno i grandi economisti,sì....ma ariveranno insieme a loro lacrime e fame....
Occhio ai politici di questo Governo ...con questi 200 miliardi che ci prestera' l'Europa insieme ai 140 gia',spesi di deficit se affidati agli economisti come dice Conti (i suoi famosi tavoli di esperti) prevedo presto una crisi italiana di proporzioni bibliche .
StreamingTears StreamingTears StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1139
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da Holubice »

carletto3 ha scritto: 4 gen 2021, 6:04 A me a volte (sempre piu' spesso, pero') scappa da ridere.......
Monti ,Cottarelli,Draghi....ma vi rendete conto di cosa proponete?Avete idea di come ragionano gli economisti?
Hanno una meravigliosa caratteristica che li accomuna tutti...ragionano per numeri non per persone...
Se i soldi non ci sono, non ci sono... Né puoi sperare che siano i tuoi vicini a darteli a uffa: guardati intorno, già qui i Bergamaschi non vogliono ripianare il buco del comune di Catania, come puoi sperare che lo facciano gli abitanti di Rotterdam...?

E poi, ad onor del vero, il buon Cottarelli una lista di veri e propri rami secchi l'aveva trovata, e l'aveva anche data a chi era dotato di cesoie...

Gli invincibili 500 enti inutili sanguisughe da 10 miliardi

Immagine

"... È un tema spinoso che era stato inserito tra le priorità del governo, insieme alla riforma della pubblica amministrazione e alla riduzione delle imposte. Invece dopo circa un anno di legislatura il nodo dell'abolizione degli enti inutili è ancora nel cassetto di Renzi, così come l'ha lasciato il commissario Cottarelli. E mentre la riforma della pubblica amministrazione marcia a rilento in Parlamento e di tagliare le tasse non se ne parla più, anche questo capitolo importante della spending review sembra sparito dall'agenda del governo. Resistere, è il mantra di questa miriade di medie e piccole strutture mangiasoldi sopravvissute a tutte le velleità di cambiamento dei diversi governi. Il caso del Cnel è solo la punta di un'iceberg. Prima del commissario Cottarelli fu l'allora ministro della Semplificazione Roberto Calderoli a individuare 1.612 enti da eliminare perchè «dannosi». Non se n'è fatto nulla. Vivono ancora i Tribunali delle acque, i Bacini imbriferi montani, gli Ato e i 138 enti parco regionali nonché la pletora dei consorzi di bonifica. I carrozzoni sono ricchi di storie paradossali..." (CONTINUA NEL LINK)

____________________________________________________________

Quanto il sistema sia stato studiato ad arte per lievitare le assunzioni, costringendo ogni cittadino a fare inutili giri dei quattro cantoni per ogni pratica, l'ho sperimentato in occasione del fallimento della mia azienda, e del mio periodo di disoccupazione. Di certo si potrebbe cominciare col mandare a casa i 9.000 dipendenti dei Centri per l'Impiego, che non impiegano proprio nessuno, salvo quelli che vi sono dentro. Non sono stati nemmeno capaci di fare un unico Data Base dei dati degli iscritti, in qualche modo utile eventualmente alle aziende, e non fanno nessun corso di formazione alle persone che hanno perso il lavoro, come avviene obbligatoriamente in Paesi quali la Germania o l'Olanda.

______________________________________________________________

Vogliamo parlare delle nuove Provincie? Che bisogno c'era di creare la provincia di Monza, di Biella, di Fermo, di Crotone, di Vibo Valenzia, di Prato, etc, etc... se non il preciso intento di imboscare qualche altro migliaio di persone a non fare una beata mazza? Poi, se hai un bimbo appena nato, ed hai bisogno di qualcuno dentro un asilo nido a cui affidarlo, pena il dover perdere il lavoro, boia di %io, un dipendente pubblico disponibile a farlo non c'è...



Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4772
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 183 times
Ti Piace: 1130 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da carletto3 »

Holubice ha scritto: 4 gen 2021, 16:56
carletto3 ha scritto: 4 gen 2021, 6:04 A me a volte (sempre piu' spesso, pero') scappa da ridere.......
Monti ,Cottarelli,Draghi....ma vi rendete conto di cosa proponete?Avete idea di come ragionano gli economisti?
Hanno una meravigliosa caratteristica che li accomuna tutti...ragionano per numeri non per persone...
Se i soldi non ci sono, non ci sono... Né puoi sperare che siano i tuoi vicini a darteli a uffa: guardati intorno, già qui i Bergamaschi non vogliono ripianare il buco del comune di Catania, come puoi sperare che lo facciano gli abitanti di Rotterdam...?

E poi, ad onor del vero, il buon Cottarelli una lista di veri e propri rami secchi l'aveva trovata, e l'aveva anche data a chi era dotato di cesoie...

Gli invincibili 500 enti inutili sanguisughe da 10 miliardi

Immagine

"... È un tema spinoso che era stato inserito tra le priorità del governo, insieme alla riforma della pubblica amministrazione e alla riduzione delle imposte. Invece dopo circa un anno di legislatura il nodo dell'abolizione degli enti inutili è ancora nel cassetto di Renzi, così come l'ha lasciato il commissario Cottarelli. E mentre la riforma della pubblica amministrazione marcia a rilento in Parlamento e di tagliare le tasse non se ne parla più, anche questo capitolo importante della spending review sembra sparito dall'agenda del governo. Resistere, è il mantra di questa miriade di medie e piccole strutture mangiasoldi sopravvissute a tutte le velleità di cambiamento dei diversi governi. Il caso del Cnel è solo la punta di un'iceberg. Prima del commissario Cottarelli fu l'allora ministro della Semplificazione Roberto Calderoli a individuare 1.612 enti da eliminare perchè «dannosi». Non se n'è fatto nulla. Vivono ancora i Tribunali delle acque, i Bacini imbriferi montani, gli Ato e i 138 enti parco regionali nonché la pletora dei consorzi di bonifica. I carrozzoni sono ricchi di storie paradossali..." (CONTINUA NEL LINK)

____________________________________________________________

Quanto il sistema sia stato studiato ad arte per lievitare le assunzioni, costringendo ogni cittadino a fare inutili giri dei quattro cantoni per ogni pratica, l'ho sperimentato in occasione del fallimento della mia azienda, e del mio periodo di disoccupazione. Di certo si potrebbe cominciare col mandare a casa i 9.000 dipendenti dei Centri per l'Impiego, che non impiegano proprio nessuno, salvo quelli che vi sono dentro. Non sono stati nemmeno capaci di fare un unico Data Base dei dati degli iscritti, in qualche modo utile eventualmente alle aziende, e non fanno nessun corso di formazione alle persone che hanno perso il lavoro, come avviene obbligatoriamente in Paesi quali la Germania o l'Olanda.

______________________________________________________________

Vogliamo parlare delle nuove Provincie? Che bisogno c'era di creare la provincia di Monza, di Biella, di Fermo, di Crotone, di Vibo Valenzia, di Prato, etc, etc... se non il preciso intento di imboscare qualche altro migliaio di persone a non fare una beata mazza? Poi, se hai un bimbo appena nato, ed hai bisogno di qualcuno dentro un asilo nido a cui affidarlo, pena il dover perdere il lavoro, boia di %io, un dipendente pubblico disponibile a farlo non c'è...



Immagine
Bravo! Hai colto il problema,ma non la soluzione...
Hai colto solo una minima parte del problema che ci affligge...i costi delle cose inutili da tagliare! ...ok ,ma così fai solo dei risparmi non miri a uno sviluppo futuro.
IN altre parole :cosa e dove vogliamo fare da grandi...diciamo da qua a dieci anni?Abbiamo 8000 km di coste,vogliamo sfruttarle?Si finanzino attivita' alberghiere e tutto cio' che ci ruota intorno,escursioni culturali,gastronomiche alberghiere..si facciano strade di collegamento rapido ...ecc...ecc.....se si vuole fare dell'Italia un paese veramente turistico,la Sicilia trasformata nella Florida per i paesi del Nord Europa.Si vuole sviluppare "l'industria" media -artigianale?Si facciano finanziamenti e corsi per ragazzi che vogliano intraprendere antichi mestieri....Si vuole sviluppare l'attivita' agricola di eccellenza?Si facciano corsi specifici e si finanzino le attivita' agricole di altissima qualita'.vino,arance,frutta in genere,ecc....ecc.... Ecco sono esempi per farti capire cosa intendo io per sviluppo dell'Italia in un Paese moderno e di eccellenza mondiale...abbiamo le capacita' e l'ingegno....facciamolo!Ma per fare tutto cio' occorre almeno un decennio,,,e politici che abbiano la visione di come si vuole sviluppare la societa' italiana....lo stesso per il commercio con gli altri pèaesi europei,sviluppo dei porti,trasporti su ferro e per acqua,insomma una trasformazione radicale del sistema Italia...e i soldini che ci arrivano a prestito andrebbero investiti in questa visione di sviluppo....unita poi ai tagli delle spese inutili e ai risparmi ci permetterebbero di trasformarci in una nazione moderna,agile e produttiva....Non so se sono riuscito a spiegarmi....
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 17:35 ... mi auguro che dalla dissoluzione dell' Italia nasca una Repubblica Serenissima con Zaia PdC.
Per par condicio una Repubblica Cisalpina del Sud con PdC un Bonaccini e una Repubblica cisalpina Ovest con PdC un Toti.
Per le Repubbliche del Centro Sud, non vedrei male tra i Tanti PdC un Calenda, un Emiliano....o un Cottarelli o un Draghi ma anche un Monti.
Poi magari vediamo chi tra loro riesce a GOVERNARE meglio i LORO Stati Indipendenti.
In Slovenia, che conta metà abitanti del Veneto, dopo la Indipendenza se la cavano alla GRANDE senza aver bisogno di Draghi, Monti o Fornero.
Per la Sardegna propongo Rosanna!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Storia segreta del voto di fiducia

Messaggio da leggere da Ovidio »

carletto3 ha scritto: 4 gen 2021, 6:04 A me a volte (sempre piu' spesso, pero') scappa da ridere.......
Monti ,Cottarelli,Draghi....ma vi rendete conto di cosa proponete?Avete idea di come ragionano gli economisti?
Hanno una meravigliosa caratteristica che li accomuna tutti...ragionano per numeri non per persone.
Ma per fare questo non ci vogliono decenni di universita'....basta una buona Casalinga...magari di Voghera.
Nessuno ricorda di Monti-Fornero,la strage di pensionati che fecero?La strage di Ospedali,sui farmaci ecc...ecc...I numeri tornarono ,ma la gente disperata aumentava con la diminuzione del deficit.La Grecia non ve la ricordate?Le pensioni sono troppe e troppo alte?Non ce la facciamo a pagarle in futuro per mancanza di gente che versa contributi?Si aumenta la gente giovane facendo arrivare nuove "risorse" e integrandole... e basta far andare la gente in pensione piu' tardi,facendola stare alla macina qualche anno di piu'....che ce vo'...l'avrebbe detto anche la Casalinga.Il bilancio della Sanita' è in rosso?Si chiudono gli ospedalini piu' piccoli,si alzano i tickets,si fanno pagare trickets piu' alti sulle visite specialistiche ,parecchi farmaci si mettono fuori mutua,le pomate,i colliri...che ce vo'...e si risparmia sul costo della sanita',si riducono al minimo le degenze ospedaliere mandando a casa anche pazienti operati con le suture fresche di giornata.Anche la mia amata Casalinga lo saprebbe fare...I bilanci dei Comuni sono in rosso?Semplice si fa una patrimoniale all'anno fissa ogni anno (IMU)...si alza l'IRPEF Regionale e Comunale. e così cantando ...sono le ricette dei vostri famosi Economisti....5 anni di universita' a studiare cazzate che una buona casalinga dotata di un minimo di Buonsenso o un buon ragioniere poteva dirvi senza scomodare i "Famosi Geni" della Finanza....ero capace anch'io a fare ste cosette....Ma risolvere i problemi così si uccidono le persone...si riducono in poverta' ,si favorisce l'evasione e non si da' la spinta alla crescita ecc...ecc... Non ho mai visto un Economista che faccia progetti di sviluppo a lunga visione umani...ma sanno solo massacrare il popolo bue.Diciamo uno sviluppo sostenibile....ma voi tutti invocate Monti,Cottarelli,Draghi....salvatori della Patria ...non un gruppo di veri statisti politici in gamba che sappiano creare un piano minimo decennale per far sviluppare questo povero Paese in modo dolce, umano ma al tempo stesso economicamente fruttuoso.Solo tagli,tagli e tagli....aumenti aumenti e altri aumenti (di tasse e balzelli non di retribuzioni per un lavoro ben fatto)...
O cambia la visione sul futuro dell'Italia,di come costruire il suo futuro )come hanno fatto in Germania o andremo presto sotto Trojka...e poi ci sara' da ridere....arriveranno i grandi economisti,sì....ma ariveranno insieme a loro lacrime e fame....
Occhio ai politici di questo Governo ...con questi 200 miliardi che ci prestera' l'Europa insieme ai 140 gia',spesi di deficit se affidati agli economisti come dice Conti (i suoi famosi tavoli di esperti) prevedo presto una crisi italiana di proporzioni bibliche .
StreamingTears StreamingTears StreamingTears
Bravo Carletto, il testo è un pò lungo, ma le cose le hai dette a ragion veduta! Si, hai proprio ragione!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Rispondi