Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

Valerio ha scritto: 25 nov 2020, 8:28 Le mascherine di stoffa o di carta non sono impermeabili. Le spore attraversano qualunque tessuto. In Chirurgia le mascherine impediscono di infettare con liquidi biologici l'area dell'intervento, che viene comunque disinfettata.

I guanti lo sono, ma se ci si tocca una mucosa con i guanti diventano inutili. E non dimentichiamo che la circolazione del contante avviene senza alcuna disinfezione.

Le mascherine, per fungere da schermo, dovrebbero essere impermeabili, disinfettabili, lavabili. Quindi in plastica come quelle che si usano per somministrare l'ossigeno. Oltre tutto sarebbe più ecologico evitare l'uso di mascherine monouso, che andrebbero smaltite come rifiuti ospedalieri con un costo iperbolico.

Poi chi si vuole appecorinare sulle esternazioni di Conte, Speranza e tutti i genialoidi di sinistra, faccia pure. WWE.gif
Come si dice a Napoli: "hai la testa per tenere separate le orecchie"
Qui si discute di fatti scientifici, non di opinioni politiche. Se ti sdrai per terra a pancia in su, ti prendi il cazzo in mano e inizi a pisciare verso l´alto la tua pisciata va nello spazio o ti torna addosso a causa della gravità? E la gravità che ti coprire di piscio é colpa della sinistra o della destra? Di quella centrista o extraparlamentare? NON DICIAMO CAZZATE
La questione é semplice: una mascherina NON impedisce il contagio, nessuno lo sostiene, ma ne diminuisce il numero che é quello che serve perché riduce la probablità di prendersi il virus, nella vita non esistono certezze o bianco/nero ma esistono probablità.
Il virus circola ed essendo saltato il tracciamento e l isolamento di tutti i positivi bisogna solo cercare di abbassare il piú possibile il numero di contagi per non intasare gli ospedali. La mascherina va indossata in coppia: due persone in una stanza se unno dei due é positivo ed entrambi hanno la mascherina, il positivo fa uscire fuori dalla sua mascherina meno particelle virali di quante ne farebbe uscire senza la mascherina e l altro ne introduce meno di quante ne farebbe entrare senza mascherina. La combinazione delle 2 macherine sulle 2 persone abbassa la probabilità di contagio.
Una malattia infettiva si caratterizza con il Rt, il tasso di trasmissione, quante persone un contagiato riesce a contagiare. Se il Rt è <1 allora la pandemia si spegne da sola nel tempo, perché il numero di persone che un malato contagia é minore di 1.
La mascherina quindi é fondamentale per ridurre il contagio, e poi ogni mascherina é diveraa. Una di stoffa "filtra" meno di una chirurgica che filtra meno di una FFP2 e usiamole in accordo a questo.
SE devo stare 1h in un bus bello pieno allora mi metto una FFP2, se devo stare 5´ in un ufficio a ritirare un pacco in un ufficio di 100 m2 con 3 persone in tuto basa una di stoffa.
Informiamoci ed usiamo la testa e non facciamo poleiche politiche dove e quando non serve se vogliamo uscirne il prima possibile e bene.
Io uso sempre distanza, mascherina, igiene etc e son andato a lavorare (il mio settore non é bloccato) nel pieno della pandemia in primavera in provincia di LO, BG, CR etc e adesso in tutte le zone focolaio e non mi sono mai preso nulla, perhcé so come difendermi. Se anziché fare polemiche del cazzo DX VS SX, Virologo X VS Epidemiologo Y spendessimo tempo a spiegare bene come funzionano le mascherine e come usarle non avremmo questi casini che vuol dire non avremmo questi danni economici.
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
Valerio
Senatore
Messaggi: 3217
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
1
Località: Messina
Has thanked: 1025 times
Ti Piace: 582 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Studente, sei solo un ripetitore della propaganda di regime. Ed al contrario del nome, ti bevi tutte le sciocchezze governative. Bye
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

Valerio ha scritto: 25 nov 2020, 14:33 Studente, sei solo un ripetitore della propaganda di regime. Ed al contrario del nome, ti bevi tutte le sciocchezze governative. Bye
Ma ***** che stronzate devo leggere oggi.

Ma tu hai mai studiato come funzina una mascherina? Sai cosa è un aerosol? Io dico a tutti di indossare la mascherina da quando dicevano di non usarla perché é davvero, numeri e dati alla mano, l unica cosa che ci può salvare dal disastro economico. Tu che cazzo di studi hai fatto sulle mascherine?

Io mi sono occupato per anni di gas, d aerosol di batteri e virus

Postami i lavori che dicono che la mascherina non serve, e non postare cagate di vendisuposte "a la montanari" etc, intendo lavori seri per reviewed.
P.S: non postare lo studio danese della settimana scorsa eprché se lo leggi bene c é scritto di non usare lo studio per dire che le mascherine non fnzionano.
Ripeto: bisogna abbassare il Rt, e se vogliamo tenere le attività economiche aperte e abbassare il Rt l unica é usare la mascherina.
Aspetto adesso la lista degli studi che hai letto.
P.P.S: faccio il Peer reviewer in una rivista scientifica seria con un buon impact factor, quindi capisco un pochino di pubblicazioni

* Edit. Primo ed ultimo avviso: un'altra espressione di queste e verrai bannato.
Ultima modifica di Valerio il 25 nov 2020, 14:52, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Avvertimento della Moderazione per linguaggio pesantemente inappropriato
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

Studente ha scritto: 25 nov 2020, 14:44

* Edit. Primo ed ultimo avviso: un'altra espressione di queste e verrai bannato.
Peccato, era un espressione divertente.
Comunque aspetto con ansia un bel post con ragionamenti, numeri e bibliografia di supporto che comprenda il perché le mascherine non funzionano e da dove derivi le tue certezze.
P.S. domandina per vedere e hai capito le mascherine: secondo te "filtrano come uno scolapasta" cioè escludono le particelle maggiori delle dimensioni dei pori o hanno qualche altro meccanismo? (ti do un aiutino: c entra un olandese premio nobel nel 1910)
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
albatros
Consigliere
Messaggi: 413
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Has thanked: 267 times
Ti Piace: 129 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da albatros »

Tutte le mascherine che ho trovato vengono dalla Cina. Basterebbe questo per farci venire seri dubbi. Proprio dalla Cina da dove è partita la faccenda, proprio dalla Cina dove i materiali usati per qualsiasi cosa tengono conto solo del guadagno e mai dell'essere umano. Come sono fatte ste cazzo di maschere? Che danni possono provocare all'essere umano? Perché non la finiamo con tutti questi traffici col mostro cinese?
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

albatros ha scritto: 25 nov 2020, 15:28 Tutte le mascherine che ho trovato vengono dalla Cina. Basterebbe questo per farci venire seri dubbi. Proprio dalla Cina da dove è partita la faccenda, proprio dalla Cina dove i materiali usati per qualsiasi cosa tengono conto solo del guadagno e mai dell'essere umano. Come sono fatte ste cazzo di maschere? Che danni possono provocare all'essere umano? Perché non la finiamo con tutti questi traffici col mostro cinese?
Negli ultimi mesi un saccodi aziende italiane si sono riconvertite alla produzione di mascherine e tante sul mercato sono "made in Italy"
https://www.invitalia.it/chi-siamo/area ... one-chiros
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
Valerio
Senatore
Messaggi: 3217
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
1
Località: Messina
Has thanked: 1025 times
Ti Piace: 582 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Studente ha scritto: 25 nov 2020, 15:08
Studente ha scritto: 25 nov 2020, 14:44

* Edit. Primo ed ultimo avviso: un'altra espressione di queste e verrai bannato.
Peccato, era un espressione divertente.
Comunque aspetto con ansia un bel post con ragionamenti, numeri e bibliografia di supporto che comprenda il perché le mascherine non funzionano e da dove derivi le tue certezze.
P.S. domandina per vedere e hai capito le mascherine: secondo te "filtrano come uno scolapasta" cioè escludono le particelle maggiori delle dimensioni dei pori o hanno qualche altro meccanismo? (ti do un aiutino: c entra un olandese premio nobel nel 1910)
Le mascherine non filtrano. Si impregnano di aerosol, che è il supporto di questo virus non aereo. Non proteggono chi le indossa, proteggono gli altri perché intercettano secrezioni improvvise da colpi di tosse o starnuti. Per questo sono mono uso.

Per questo sono morti 150 operatori con la prima ondata, proprio perché sono fatte per proteggere i malati dai sani, cioè questa è stata la distorsione degli imbecilli che parlavano di Dispositivi di protezione individuale.

Gli operatori avrebbero dovuto avere le protezioni di Isolamento dei reparti di Bio Hazard, veri e propri scafandro dotati di respiratore.

Non so se tu ne abbia mai visti, perché in Italia io non ne ho mai visti. In USA invece ci sono.

E siccome sei un tantino duro di cocuzza, ribadisco che il vero Isolamento protettivo consiste nel rendere impermeabile il vestiario e l'equipaggiamento del sano. Il malato è già malato, bisogna solo ridurre le sue secrezioni, che trasportano il virus.

Se hai capito bene, se no, pazienza! Più semplice di così non riesco a dirlo.

E come corollario ti confido un segreto. Un virologo non è necessariamente un epidemiologo. Il contrario si.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

PEr ammalarti devi respirare una quantità X per un tempo Y di particelle virali.
Se sei sanitario in un reparto covid dove ci passi 8h a lavorare in un aria con una carica di aerosol di virus alta é comprensibile che ti contai con una semplice mascherina chirurgica e serve una maggiore protezione.
Qui stiamo parlando di uso di una mascherina da partedella popolazione civile per ridurre il rT del virus, non di come proteggere una persona che sta facebdo assistenza ad un malato.
E per ridurre il Rt nella popolazione civile che va in negozio, prende un bus, si ferma a fare 4 chiacchiere con un amico etc serve la mascherina, che potrá essere di stoffa, chirurgica o FFP2 a seconda di quanto é alta la carica virale potenziale e quanto tempo si passa in quella carica virale potenziale
Questo é chiaro? Se ti é chiaro allora perchè dici che le mascherine per la popolazione civile non servono?
P.S: un epidemiologi é uno che studia epidemia: come si trasmettono, modelli matemaici di contagio etc etc. La epidemia pußo essere di virus, batteri, parassiti o sostanze cancerogene ;)
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
Valerio
Senatore
Messaggi: 3217
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
1
Località: Messina
Has thanked: 1025 times
Ti Piace: 582 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Studente ha scritto: 25 nov 2020, 18:00 PEr ammalarti devi respirare una quantità X per un tempo Y di particelle virali.
Se sei sanitario in un reparto covid dove ci passi 8h a lavorare in un aria con una carica di aerosol di virus alta é comprensibile che ti contai con una semplice mascherina chirurgica e serve una maggiore protezione.
Qui stiamo parlando di uso di una mascherina da partedella popolazione civile per ridurre il rT del virus, non di come proteggere una persona che sta facebdo assistenza ad un malato.
E per ridurre il Rt nella popolazione civile che va in negozio, prende un bus, si ferma a fare 4 chiacchiere con un amico etc serve la mascherina, che potrá essere di stoffa, chirurgica o FFP2 a seconda di quanto é alta la carica virale potenziale e quanto tempo si passa in quella carica virale potenziale
Questo é chiaro? Se ti é chiaro allora perchè dici che le mascherine per la popolazione civile non servono?
P.S: un epidemiologi é uno che studia epidemia: come si trasmettono, modelli matemaici di contagio etc etc. La epidemia pußo essere di virus, batteri, parassiti o sostanze cancerogene ;)
Idee confuse, vero?

Non è un virus aereo. Non lo devi respirare, basta un'inezia di contatto con una mucosa, occhi, naso, bocca, etc.

Un solo starnuto ti ricopre di miliardi di virus attivi. Quello è l'aerosol, e per quello parlavo di mascherine permeabili ai liquidi.

Una gocciolina sulla pelle resta attiva dalle 4 alle 8 ore. Alcuni virologi dicono anche di più. È per questo che si richiama ad una continua igiene delle mani, ma anche dei vestiti. Ed è per questo che parlavo (e non solo io) di scafandro.

Che stress!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
albatros
Consigliere
Messaggi: 413
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Has thanked: 267 times
Ti Piace: 129 times

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da albatros »

Non capisco una cosa. Una specie di scafandro chiaramente costituirebbe protezione totale riguardo il viso. Impossibile se non in ospedale Ma se ti arriva qualcosa sulle mani o d'estate anche in altre parti del corpo scoperte (molti, me compreso, portano anche pantaloni corti)? Chiaro, una volta a casa ti lavi, ma ormai il danno mi sembra fatto...
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Rispondi