Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
porterrockwell
Senatore
Messaggi: 1908
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
1
Has thanked: 121 times
Ti Piace: 662 times

Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da porterrockwell »

MI incavolo spesso quando vedo usare in lungo ed in largo certe parole senza che se ne spieghi il significato.
Ora i media di regime parlano di "negazionisti" del Covid senza specificare cosa costoro neghino. Potrebbero negare che :
1) Il Covid esista
2) Che il Covid non sia pericoloso come viene descritto
3) Che il governo faccia del suo meglio per combatterlo
ecc.ecc.
Se non dico chiaramente a cosa mi riferisco, sto solo dando un'etichetta a persone e movimenti politici che disapprovo. E' un po' come dare dello stronzo ad uno.
Se io dessi del negazionista a certi giornalisti vorrei significare che sono la negazione della deontologia professionale del giornalismo che offendono spesso sparando ad arte cavolate.
Giornalisti se il vostro settore è in crisi, non risolvete nulla con atteggiamenti da discussioni da bar e risolverete poco con piaggerie e leccaculismi politici. Per non parlare di inchieste giornalistiche pilotate al di fuori dei limiti dell'imparzialità.
Avatar utente
Crossfire
Consigliere
Messaggi: 327
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Has thanked: 107 times
Ti Piace: 105 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Crossfire »

Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
Poshibel 'na cavra de het quintai.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5481
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Crossfire
Consigliere
Messaggi: 327
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Has thanked: 107 times
Ti Piace: 105 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Crossfire »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Rientra nel "la lista è lunga".
Poshibel 'na cavra de het quintai.
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Ma questo non è negazionismo, devi dargli un'altro nome, ad esempio "giustizialismo".
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Ovidio »

Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 9:56 Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
Buon sommario!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
RedWine
Senatore
Messaggi: 1554
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
1
Has thanked: 351 times
Ti Piace: 489 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da RedWine »

Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 9:56 Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
la soluzione è chiedere a chi ha indetto la manifestazione cosa contestano e quale sia il loro scopo e pensiero.
è prassi comune del nostro giornalismo (di merda) fare molte interviste e poi scegliere solo quelle che supportano la propria tesi. in questo modo si puo far fare bella figura o sputtanare a seconda della tendenza dell'intervistatore e della sua linea editoriale del giornale per cui lavora.
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5481
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Ovidio ha scritto: 12 nov 2020, 11:40
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Ma questo non è negazionismo, devi dargli un'altro nome, ad esempio "giustizialismo".
Perché Giustizialismo?
Quello andrebbe bene se pensassi ad una punizione.
Si potrebbe definirlo AMORE PATERNO, nei confronti dei suoi figli un po imbecilli e molto ingenui che si fanno intortare, come Pinocchio, dal Mangiafuoco di turno.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5481
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

RedWine ha scritto: 12 nov 2020, 11:59
Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 9:56 Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
la soluzione è chiedere a chi ha indetto la manifestazione cosa contestano e quale sia il loro scopo e pensiero.
è prassi comune del nostro giornalismo (di merda) fare molte interviste e poi scegliere solo quelle che supportano la propria tesi. in questo modo si puo far fare bella figura o sputtanare a seconda della tendenza dell'intervistatore e della sua linea editoriale del giornale per cui lavora.
Bravo RedWine!!!! Ottima risposta al trotone di turno.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5481
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 11:26
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Rientra nel "la lista è lunga".
Siamo un popolo di democratici che non hanno un pensiero unico, come vedi.
Mica siamo come i TROTONI covidfobici.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi