Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 17:30 Credo che ogni tanto Madre Natura ci manda qualche messaggio che magari non ci piace ma che dovremmo prendere in considerazione e credo anche che ogni tanto Madre Natura si comporta come una brava donna di casa e mette un pò di ordine e di pulizia, disfandosi delle cose che hanno finito il loro ciclo vitale.
Lo fa anche il bravo contadino in Autunno ed Inverno quando si reca nella vigna a potare i rami che hanno dato buoni frutti nella stagione passata per dare linfa vitale ai giovani tralci che si preparano ad una nuova stagione.
Quel contadino sarebbe un KOLLIONE se volesse salvare ad ogni costo i vecchi tralci, con il risultato che i vecchi morirebbero comunque poco dopo e i nuovi nascerebbero rachitici a causa della bontà KOLLIONA di quel contadino stupido.
E qui debbo dare ragione ad heyoka, aggiugendo che la Natura ci invia anche segnali ambientali.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2805
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 629 times
Ti Piace: 624 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da nerorosso »

Studente ha scritto: 12 nov 2020, 16:57 Giusto per capire, che tipo di formazione culturale hai? Cosa hai studiato? Lo chiedo per tarare un po le eventuali future risposte
Anche se non lo chiedi a me ho piacere di risponderti.

Diploma di ragioneria, materia oscura, arida e mai praticata. Portato per la speculazione, la buona lettura e la buona scrittura. Penso di parlare ma soprattutto scrivere un buon italiano e odio gli inglesismi.
Non sono religioso ma agnostico.
Sul coronavirus: non ne nego l'esistenza e la perniciosità, ma la "spagnola" fu assai più letale ad esempio.
Sono anche convinto che con la scusa del virus qualcuno ci stia marciando come si suol dire.

Professione magazziniere settore alimentare per nota e grande catena multinazionale di supermercati…
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
albatros
Consigliere
Messaggi: 613
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Has thanked: 394 times
Ti Piace: 250 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da albatros »

E poi ci sono i NEGAZIONISTI, quelli che negano il disastro economico crescente, con milioni di famiglie alla fame. Quelli sono i peggiori.
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5475
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

albatros ha scritto: 12 nov 2020, 19:17 E poi ci sono i NEGAZIONISTI, quelli che negano il disastro economico crescente, con milioni di famiglie alla fame. Quelli sono i peggiori.
👍👍👍
I peggiori e i più KOLLIONI.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5475
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Studente ha scritto: 12 nov 2020, 16:57
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 16:52
Emanerei una legge MONDIALE per obbligare le Industrie del Farmaco a fornire GRATIS le medicine ed i vaccini per contrastare il Covid-19.
Naturalmente sono autorizzate a far rientrare le loro perdite, aumentando i guadagni su altri farmaci.
Sono pronto a scommettere una cena che di colpo il Covid-19 rientrerebbe in zona verde e le Tv ed i giornali non ne parlerebbero più.
Ti sbagli e di molto. Si Big Pharma è una brutta cosa e spesso ci marcia, ma succede molto di piú in US che in EU, ma senza le medicine moderne vivremmo tutti obbietivmente una vita di merda piena di dolori e morti facilmente evitabili.
Giusto per capire, che tipo di formazione culturale hai? Cosa hai studiato? Lo chiedo per tarare un po le eventuali future risposte
Sei riuscito a tararti sulla mia scarsa formazione culturale?
Ho letto da qualche parte che anche la materia riesce a tararsi nei suoi comportamenti quando si sente osservata dalla Scienza.
Se non ho capito male, pare che alcuni studiosi si siano accorti che l' energia muta il suo comportamento in base ai soggetti che la osservano.
Per dirla alla heyokana, pare che l' energia riesca a prendere per il CULO gli Scienziati saccenti che li stanno sulle balle.
Beer4 Beer4 Beer4
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Sayon
Senatore
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
1
Has thanked: 64 times
Ti Piace: 427 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Sayon »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 21:03
albatros ha scritto: 12 nov 2020, 19:17 E poi ci sono i NEGAZIONISTI, quelli che negano il disastro economico crescente, con milioni di famiglie alla fame. Quelli sono i peggiori.
👍👍👍
I peggiori e i più KOLLIONI.
Negazionisti di che? L' endemia c'e'in tutto il mondo. La si vede e la si tocca. ma un problema, accennato nel titolo del posto.c'e' ed e' ormai accertato: in Italia non solo la politica e' decaduta, ma non esitono piu' neanche i giornalisti politici. Si tratta di ragazzotti ignoranti (di regime o di opposizione- vedi il cesso di Libero) che vengono pagati per esagerare le posizioni gia' esagerate dei partiti che rappreesntano. Che pena vedere dei giovani, gia' venduti,mano e piedi ai partiti. Prima leggevo il Giornale e il Corriere della Sera: adesso anche lro sono decaduti nella fazione.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5475
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1773 times
Ti Piace: 948 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Sayon ha scritto: 12 nov 2020, 21:56
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 21:03
👍👍👍
I peggiori e i più KOLLIONI.
Negazionisti di che? L' endemia c'e'in tutto il mondo. La si vede e la si tocca. ma un problema, accennato nel titolo del posto.c'e' ed e' ormai accertato: in Italia non solo la politica e' decaduta, ma non esitono piu' neanche i giornalisti politici. Si tratta di ragazzotti ignoranti (di regime o di opposizione- vedi il cesso di Libero) che vengono pagati per esagerare le posizioni gia' esagerate dei partiti che rappreesntano. Che pena vedere dei giovani, gia' venduti,mano e piedi ai partiti. Prima leggevo il Giornale e il Corriere della Sera: adesso anche lro sono decaduti nella fazione.
Meno male che Silvio c' è, con le sue Tv ed i suoi giornali Sayon.
A proposito, hai notato Sayon, che Berluska non è più il nemico da abbattere? La Rai e La 7 e le grandi testate cartacee non fanno più la guerra mediatica contro Silvio Belzebù. Tu hai qualche risposta su questo?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Mugik
Consigliere
Messaggi: 274
Iscritto il: 8 giu 2020, 22:55
Has thanked: 2 times
Ti Piace: 33 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Mugik »

porterrockwell ha scritto: 12 nov 2020, 9:43 MI incavolo spesso quando vedo usare in lungo ed in largo certe parole senza che se ne spieghi il significato.
Ora i media di regime parlano di "negazionisti" del Covid senza specificare cosa costoro neghino. Potrebbero negare che :
1) Il Covid esista
2) Che il Covid non sia pericoloso come viene descritto
3) Che il governo faccia del suo meglio per combatterlo
ecc.ecc.
Se non dico chiaramente a cosa mi riferisco, sto solo dando un'etichetta a persone e movimenti politici che disapprovo. E' un po' come dare dello stronzo ad uno.
Se io dessi del negazionista a certi giornalisti vorrei significare che sono la negazione della deontologia professionale del giornalismo che offendono spesso sparando ad arte cavolate.
Giornalisti se il vostro settore è in crisi, non risolvete nulla con atteggiamenti da discussioni da bar e risolverete poco con piaggerie e leccaculismi politici. Per non parlare di inchieste giornalistiche pilotate al di fuori dei limiti dell'imparzialità.
Il piu bel tuffo con triplo salto mortale carpito rovesciato,con scappallamento a dx mai visto fino ad ora
Complimenti questo è un 8mila della ipocrisia
cosa c'è di piu nobile che uscire sconfitti da una battaglia persa in partenza?
e di piu infamante di vincere perchè si combatte con la parte piu forte?

la vita stessa è una battaglia persa in partenza
come la vacanza è il viaggio la vittoria è la lotta
Avatar utente
albatros
Consigliere
Messaggi: 613
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Has thanked: 394 times
Ti Piace: 250 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da albatros »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 22:03
Sayon ha scritto: 12 nov 2020, 21:56

Negazionisti di che? L' endemia c'e'in tutto il mondo. La si vede e la si tocca. ma un problema, accennato nel titolo del posto.c'e' ed e' ormai accertato: in Italia non solo la politica e' decaduta, ma non esitono piu' neanche i giornalisti politici. Si tratta di ragazzotti ignoranti (di regime o di opposizione- vedi il cesso di Libero) che vengono pagati per esagerare le posizioni gia' esagerate dei partiti che rappreesntano. Che pena vedere dei giovani, gia' venduti,mano e piedi ai partiti. Prima leggevo il Giornale e il Corriere della Sera: adesso anche lro sono decaduti nella fazione.
Meno male che Silvio c' è, con le sue Tv ed i suoi giornali Sayon.
A proposito, hai notato Sayon, che Berluska non è più il nemico da abbattere? La Rai e La 7 e le grandi testate cartacee non fanno più la guerra mediatica contro Silvio Belzebù. Tu hai qualche risposta su questo?
Berlusconi ha fatto la fine di quello che fu il suo grande avversario di un certo momento...Indro Montanelli. Che fu osannato dalla sinistra sempre sua nemica acerrima, proprio perché a un certo punto si mise contro il berlusca. Il quale, fin dai tempi dell'accordo col Renzi, è diventato europeista acceso, ha fatto pace coi giudici (e loro con lui), inciucia spesso e volentieri con questo governo...
Ora la sinistra vuole staccarlo dal centro destra, ma io direi...TENETEVELO PURE.
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Studente
Consigliere
Messaggi: 432
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 50 times

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Studente »

nerorosso ha scritto: 12 nov 2020, 18:30 Penso di parlare ma soprattutto scrivere un buon italiano e odio gli inglesismi.
Non sono religioso ma agnostico.
Off topic (spero di nn essere fucilato sulla piazza rossa del forum come nemico dell Italiano ahahaha): io tra le lingue adoro l inglese perché ha una grammatica ed una sintassi molto semplice ma poi ha un vocabolario enormemente piú preciso ad ampio dell Italiano, per cui permette di essere sintetici e precisi allo stesso tmepo.
BAsta aprire un manuale di un elettrodomestico e si vede come le istruzioni in inglese siano ben piú coincise di quelle in italiano o in lingue romanze in generale
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Rispondi