Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Messaggi: 2971
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Has thanked: 335 times
Ti Piace: 884 times

Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da Alfa »

Il governo con due documenti uno di 40 e l'altro di 30 pagine è riuscito a battere il guinness dei primati. Settanta pagine di nulla assoluto, un elenco di supercazzole da fare tremare i polsi ai membri della commissione europea che avevano previsto forse troppi aiuti all'Italia senza tenere conto di chi la stava amministrando. Cose tipo "un fisco equo, semplice e trasparente per i cittadini", unito a considerazioni profonde come "La crisi epidemiologica ha reso ancora più cogente l’esigenza di rispondere alle sfide fiscali poste dalla digitalizzazione dell’economia".
E poi ancora: "Per la missione che riguarda la Salute, il PNRR indirizzerà risorse per il rafforzamento della resilienza e della tempestività di risposta del sistema sanitario alle patologie infettive emergenti gravate da alta morbilità e mortalità, nonché ad altre emergenze sanitarie". Oppure sulla scuola: "Con riferimento alla didattica e ai relativi strumenti, il Governo punterà al miglioramento della qualità della formazione scolastica attraverso la digitalizzazione dei processi e degli strumenti di apprendimento e l’adeguamento delle competenze alle esigenze dell’economia e agli standard internazionali".
Un bel da fare avranno gli italiani e ben li sta, nessun paese "civile" avrebbe dato il 34% a chi sappiamo.
CaneSciolto
Messaggi: 316
Iscritto il: 9 giu 2019, 9:13
Has thanked: 17 times
Ti Piace: 116 times

Re: Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da CaneSciolto »

...siamo speciali nella vendita di aria fritta e di chiacchiere inutili che non portano a nulla; nel dire sempre, DOBBIAMO FARE, o Bisogna FARE, un popolicchio di cazzoni che non si son mai ribellati ed han sempre inghiottito rospi e lumache. Gli italiani, l'ultima volta che han tirato fuori le palle risale alle Guerre d'Indopendenza, stop, da allora solo fuffa e palle moscie, qualche avvisaglia s'è rivista col Duce, ma poca roba! FuckYou L'Europa lo sa, non vede l'ora di ri-cagarci in testa e infilarci la Troika nel bucio del deretano...e ce lo saremo meritato!!! FuckYou FuckYou
Avatar utente
serge
Messaggi: 1459
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 717 times
Ti Piace: 265 times

Re: Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da serge »

Tanto per non andare lontano,i nostri cugini d'oltre alpe il 3 settembre hanno presentato un piano di intervento PARTICOLAREGGIATO (circa 300 pagine con un riepilogo di 48 pagine) delle voci di spesa e della tempistica.
Angry1
Non importa quanto vai piano, l’importante è non fermarsi.(Confucio)
Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2973
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 865 times
Ti Piace: 348 times

Re: Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da heyoka »

Gli italiani, l'ultima volta che han tirato fuori le palle risale alle Guerre d'Indopendenza,
Come No!!!!!
Non x niente Inghilterra e Franza hanno fatto un tifo mica da poco, affinché gli Italiani venissero rinchiusi in una UNICA gabbia politica.
Inghilterra e sopratutto la Francia si sono quasi dissanguate x aiutare i SaBOIA ad rinchiudere nella gabbia Italia Unita hlu indisciplinati e poco adfomesticabili popoli italici.
Pensa che fu proprio da allora che i popoli italici cominciarono ad essere costretti ad emigrare nel mondo.
Cavour che aveva qualche idea indipendentista dalla Francia e dall' Inghilterra fu mesdo subito a tacere, avvelenandolo.
Garibaldi che dopo pochi anni dall' impresa dei Mille, capi di quale truffa era stato vittima, per non rischiare la fine di Cavour, preferi autoesiliarsi a Caprera.
E dopo 170 annila stragrande maggioranza dei TROTONI ITALIANI non hanno ancira capito che il RISORGIMENTO è stata la più LUCIFERINA truffa subita dai popoli italici.
Nessuno conosce la strada per conciliare comunità e individuo.
( Mugik)
Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2973
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 865 times
Ti Piace: 348 times

Re: Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da heyoka »

Ps. Ricordo all' ingenuo amico amico CaneSciolto che il PRIMO Re dell' ABORTO del cosidetto risorgimento Italiano è stato
Vittorio Puttaniere SECONDO.
Non ho mai capito (si fa x dire) perché il PRIMO Re d' Italia non abbia voluto definirsi PRIMO.
FORSE (anche questo x dare un suggerimento ai TROTONI DI ITALIA), perché i SaBOIA degli Italiani non fregava un CAZZO, se non di spremerli a dovere x i suoi interessi e x quelli dei Poteri Forti Stranieri fi cui era rappresentante.
Non dimentichiamo che Vittorio Puttaniere secondo non era nemmeno in grado di parlare in lingua italiana.
Nessuno conosce la strada per conciliare comunità e individuo.
( Mugik)
giaguaro
Messaggi: 359
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
Has thanked: 391 times
Ti Piace: 139 times

Re: Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da giaguaro »

Alfa ha scritto: 16 set 2020, 17:33 Il governo con due documenti uno di 40 e l'altro di 30 pagine è riuscito a battere il guinness dei primati. Settanta pagine di nulla assoluto, un elenco di supercazzole da fare tremare i polsi ai membri della commissione europea che avevano previsto forse troppi aiuti all'Italia senza tenere conto di chi la stava amministrando. Cose tipo "un fisco equo, semplice e trasparente per i cittadini", unito a considerazioni profonde come "La crisi epidemiologica ha reso ancora più cogente l’esigenza di rispondere alle sfide fiscali poste dalla digitalizzazione dell’economia".
E poi ancora: "Per la missione che riguarda la Salute, il PNRR indirizzerà risorse per il rafforzamento della resilienza e della tempestività di risposta del sistema sanitario alle patologie infettive emergenti gravate da alta morbilità e mortalità, nonché ad altre emergenze sanitarie". Oppure sulla scuola: "Con riferimento alla didattica e ai relativi strumenti, il Governo punterà al miglioramento della qualità della formazione scolastica attraverso la digitalizzazione dei processi e degli strumenti di apprendimento e l’adeguamento delle competenze alle esigenze dell’economia e agli standard internazionali".
Un bel da fare avranno gli italiani e ben li sta, nessun paese "civile" avrebbe dato il 34% a chi sappiamo.
Credo che la ragione di tutti questi discorsi privi di contenuti sia dovuta al fatto che i burocrati che preparano i testi dei programmi hanno poco chiaro nella mente quelli che sono i problemi reali del Paese, così come sono poco chiari nella mente degli stessi politici che danno loro l'incarico di riportarli per iscritto. Se si desse l'incarico ad un gruppo di imprenditori e dirigenti seri e di rilievo dei vari settori dell'economia, forse si riuscirebbe ad avere un progetto più ordinato e più completo, descritto in modo chiaro, basandosi sulle effettive disponibilità economiche e sulla priorità delle esigemze da realizzare. Ma non credo che questo si potrà realizzare, almeno nel breve termine.
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
Vento
Messaggi: 406
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Has thanked: 50 times
Ti Piace: 73 times

Re: Tentata la Supercazzola gigante all'Europa.

Messaggio da leggere da Vento »

Alfa ha scritto: 16 set 2020, 17:33 Il governo con due documenti uno di 40 e l'altro di 30 pagine è riuscito a battere il guinness dei primati. Settanta pagine di nulla assoluto, un elenco di supercazzole da fare tremare i polsi ai membri della commissione europea che avevano previsto forse troppi aiuti all'Italia senza tenere conto di chi la stava amministrando. Cose tipo "un fisco equo, semplice e trasparente per i cittadini", unito a considerazioni profonde come "La crisi epidemiologica ha reso ancora più cogente l’esigenza di rispondere alle sfide fiscali poste dalla digitalizzazione dell’economia".
E poi ancora: "Per la missione che riguarda la Salute, il PNRR indirizzerà risorse per il rafforzamento della resilienza e della tempestività di risposta del sistema sanitario alle patologie infettive emergenti gravate da alta morbilità e mortalità, nonché ad altre emergenze sanitarie". Oppure sulla scuola: "Con riferimento alla didattica e ai relativi strumenti, il Governo punterà al miglioramento della qualità della formazione scolastica attraverso la digitalizzazione dei processi e degli strumenti di apprendimento e l’adeguamento delle competenze alle esigenze dell’economia e agli standard internazionali".
Un bel da fare avranno gli italiani e ben li sta, nessun paese "civile" avrebbe dato il 34% a chi sappiamo.
Questa è la grande prosa della Magna Grecia, amico mio. Peccato che lassù non possano goderne. Verrà tradotta in un messaggio vuoto di contenuto, quello che poi in realtà è.
Rispondi