E poi aiutava senzatetto e migranti..

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
porterrockwell
Messaggi: 1098
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 33 times
Ti Piace: 289 times

E poi aiutava senzatetto e migranti..

Messaggio da leggere da porterrockwell »

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2 ... 9f424.html

naturalmente Repubblica ci mette del suo
https://milano.repubblica.it/cronaca/20 ... 267330767/

Sul posto è arrivato anche il vescovo Oscar Cantoni ed è forte, appena si è sparsa la notizia della morte del don, la commozione e il dolore tra chi lo conosceva. Il vescovo ha benedetto la salma di don Roberto prima che fosse portata via, e a pochi metri dalla chiesa di San Rocco si è formata una folla di fedeli, tra loro tanti migranti. Molti piangono e si abbracciano. "Dov'è il don? No, non può essere lui", dice uno di loro ad alta voce. E il direttore della Caritas, don Roberto Bernasconi, usa parole forti per ricordarlo: "Era una persona mite, ha votato tutta la sua vita agli ultimi, era cosciente dei rischi che correva. La città e il mondo non hanno capito la sua missione". E continua: "Questa tragedia è paragonabile a un martirio, voleva trasmettere un messaggio cristiano attraverso la vicinanza a queste persone. E' una tragedia che nasce dall'odio che monta in questi giorni ed è la causa scatenante al di là della persona fisica che ha compiuto questo gesto. O la smettiamo di odiarci o tragedie come questa si ripeteranno. Spero che questo suo martirio possa contribuire allo svelenamento della società"

Ma che odio sta montando? Quello della congolese contro Salvini per caso?
porterrockwell
Messaggi: 1098
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 33 times
Ti Piace: 289 times

Re: E poi aiutava senzatetto e migranti..

Messaggio da leggere da porterrockwell »

Ecco!! Era tunisino, clandestino ed espulso sulla carta. E quei bischeri che scrivevano che era "straniero con disturbi di mente" lo sapevano già.
Ora scrivano il vero e cioè che il vero colpevole della morte del parroco è lo stato e, parafrasando il vescovo, è una tragedia che nasce dal montante buonismo radical chic e dagli affannosi investimenti in navi ed aerei tesi a far diventare l'Italia una discarica di falsi disperati, di falsi profughi e di falsi rifugiati politici oltre che di minori destinati a pedofili e prostituzione. Nel menù ci appioppano anche matti e delinquenti già noti in patria ( un secolo e più fa certi nostri delinquenti scappavano nella legione straniera).
Avatar utente
Shamash
Messaggi: 444
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Has thanked: 40 times
Ti Piace: 173 times

Re: E poi aiutava senzatetto e migranti..

Messaggio da leggere da Shamash »

E' un tunisino di 53 anni con vari decreti di espulsione alle spalle dal 2015.
Perché nonostante i vari decreti di espulsione era ancora sul territorio nazionale, libero di delinquere?
Ma soprattutto, Conte andrà al funerale del povero parroco? 🤔
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
Alfa
Messaggi: 2971
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Has thanked: 335 times
Ti Piace: 884 times

Re: E poi aiutava senzatetto e migranti..

Messaggio da leggere da Alfa »

Shamash ha scritto: 15 set 2020, 21:09
E' un tunisino di 53 anni con vari decreti di espulsione alle spalle dal 2015.
Perché nonostante i vari decreti di espulsione era ancora sul territorio nazionale, libero di delinquere?
Ma soprattutto, Conte andrà al funerale del povero parroco? 🤔
Ne Conte e nemmeno don Biancalani. Ci scommetterei.
Avatar utente
serge
Messaggi: 1459
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 717 times
Ti Piace: 265 times

Re: E poi aiutava senzatetto e migranti..

Messaggio da leggere da serge »

Perché nonostante i vari decreti di espulsione era ancora sul territorio nazionale, libero di delinquere?
Sarebbe doverosa una spiegazione da parte di un componente del Governo in carica.
Ci sara?
Angry1 Angry1 Angry1
Non importa quanto vai piano, l’importante è non fermarsi.(Confucio)
Rispondi