E se fosse stato un "riverito" migrante?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Messaggi: 2983
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Has thanked: 335 times
Ti Piace: 890 times

E se fosse stato un "riverito" migrante?

Messaggio da leggere da Alfa »

Parcheggia al posto disabili e insulta ragazzo in carrozzina: "Vai a fare in culo"!

Oltre ad aver parcheggiato l’auto nel posto riservato ai disabili, un uomo ha aggredito il ragazzo sulla sedia a rotelle e la madre di questo. Un "scusate, ho sbagliato", sarebbe stato corretto e da persona educata. Purtroppo però la vicenda è andata in tutt’altro modo.

I vigili non sono intervenuti

Come riportato da Fanpage.it, è mattina quando, verso le 11, Christian Durso, un ragazzo munito di carrozzina elettrica, cerca un posto auto riservato ai disabili per passare la giornata al mare con la sua mamma. Il fatto avviene nel Comune di Centola, nella frazione di Palinuro, Cilento, in via Acqua dell'Olmo. Il posto riservato ai disabili è però occupato da un’auto che non espone sul cruscotto il tagliando necessario. A quel punto Christian decide di chiamare l’ausiliare della sosta, ma non spetta a lui intervenire, bensì ai vigili. I quali però sono impegnati in due funerali differenti e non possono intervenire. Chiamati i carabinieri, questi spiegano al ragazzo che devono per forza intervenire i vigili e vanno quindi richiamati. La polizia municipale ribadisce di essere impossibilitata a intervenire e anzi, invita l’ausiliare ad andarsene.

Così funziona da noi, per avere qualche diritto bisogna viaggiare per strada con il viso cosparso di cera nera da scarpe, così sei più protetto che con la mascherina. Sarebbero intervenuti direttamente la Boldrini, Del Rio, Franceschini, Fiano e tutto il resto del PD.
Avatar utente
serge
Messaggi: 1482
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 739 times
Ti Piace: 276 times

Re: E se fosse stato un "riverito" migrante?

Messaggio da leggere da serge »

Un fatto vergognoso che la dice lunga su come le leggi vengono fatte rispettare. Per quanto riguarda l'energumeno , servirebbe una bella punizione corporale,
Beer4
Non importa quanto vai piano, l’importante è non fermarsi.(Confucio)
Avatar utente
Shamash
Messaggi: 452
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Has thanked: 42 times
Ti Piace: 183 times

Re: E se fosse stato un "riverito" migrante?

Messaggio da leggere da Shamash »

Purtroppo tutto ciò è figlio di una società allo sfascio.
Servirebbe senso civico (da insegnare in modo opportuno nelle scuole), multe e pene severe per chi commette qualsiasi reato e maggiore tutela alla Forze dell'Ordine che, ad oggi, sono impossibilitate a intervenire, perché rischiano in prima persona, non possono nemmeno difendersi e soprattutto vengono colpevolizzate in caso intervenissero.
Buonsenso e senso civico devono diventare regole basilari di vita civile e chi non dovesse rispettarle deve necessariamente incorrere nelle sanzioni del caso, con severità, affinché venga rieducato.

Nel caso specifico, già uno che parcheggia in un posto dedicato ai disabili senza averne titolo merita una multa esemplare e rimozione forzata del veicolo. Nel caso non disponesse di denaro per pagare la multa, andrebbe condannato ad alcuni mesi di servizi socialmente utili, relazionati con l'infrazione o il reato commesso. In tal caso, quindi, gli sarebbe certamente formativo assistere persone disabili, chi ha subito incidenti, soffre malattie invalidanti o necessita di assistenza in quanto non autosufficiente.

Il rispetto verso il prossimo è un atto dovuto. Chi dovesse disattenderlo, deve essere indotto con ogni mezzo utile allo scopo.
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
carletto3
Messaggi: 2849
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 90 times
Ti Piace: 495 times

Re: E se fosse stato un "riverito" migrante?

Messaggio da leggere da carletto3 »

Alfa ha scritto: 30 giu 2020, 5:55 Parcheggia al posto disabili e insulta ragazzo in carrozzina: "Vai a fare in culo"!

Oltre ad aver parcheggiato l’auto nel posto riservato ai disabili, un uomo ha aggredito il ragazzo sulla sedia a rotelle e la madre di questo. Un "scusate, ho sbagliato", sarebbe stato corretto e da persona educata. Purtroppo però la vicenda è andata in tutt’altro modo.

I vigili non sono intervenuti

Come riportato da Fanpage.it, è mattina quando, verso le 11, Christian Durso, un ragazzo munito di carrozzina elettrica, cerca un posto auto riservato ai disabili per passare la giornata al mare con la sua mamma. Il fatto avviene nel Comune di Centola, nella frazione di Palinuro, Cilento, in via Acqua dell'Olmo. Il posto riservato ai disabili è però occupato da un’auto che non espone sul cruscotto il tagliando necessario. A quel punto Christian decide di chiamare l’ausiliare della sosta, ma non spetta a lui intervenire, bensì ai vigili. I quali però sono impegnati in due funerali differenti e non possono intervenire. Chiamati i carabinieri, questi spiegano al ragazzo che devono per forza intervenire i vigili e vanno quindi richiamati. La polizia municipale ribadisce di essere impossibilitata a intervenire e anzi, invita l’ausiliare ad andarsene.

Così funziona da noi, per avere qualche diritto bisogna viaggiare per strada con il viso cosparso di cera nera da scarpe, così sei più protetto che con la mascherina. Sarebbero intervenuti direttamente la Boldrini, Del Rio, Franceschini, Fiano e tutto il resto del PD.
Non è difficile "medicarli",questi tizi.
Si aspetta che siano abbastanza lontani e poi si riga profondamente l'auto da cima a fondo...e magari,volendo si tagliano tutte e quattro le gomme..
:P
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
porterrockwell
Messaggi: 1106
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 34 times
Ti Piace: 295 times

Re: E se fosse stato un "riverito" migrante?

Messaggio da leggere da porterrockwell »

Se fosse stato un disabile nero a quest'ora le piazze sarebbero invase da sardinoidi in ginoccchio sui ceci crudi.
Rispondi