Ustica

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
serge
Messaggi: 1183
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 491 times
Ti Piace: 164 times

Ustica

Messaggio da leggere da serge »

Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
La follia è qualcosa di raro nei singoli, ma nei gruppi, partiti, popoli, epoche è la regola ( Friedrich Nietzsche )

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2531
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 516 times
Ti Piace: 351 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da Valerio »

serge ha scritto:
26 giu 2020, 16:26
Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2877
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 109 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da Sayon »

Valerio ha scritto:
26 giu 2020, 16:56
serge ha scritto:
26 giu 2020, 16:26
Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Se la verita' non e' venuta fuori e solo perche' i NOSTRI osservatori preferirono tenere la bocca chiusa. TUTTI sanno che ci fu un tentativo di distruggere l' aereo di Ghedddafi avvertito dagli Italiani di tornare indietro. Un missile francese o USA distrusse invece l' aereo Italiano. L' Italia avrebbe potuto con questo accusare all' epoca sia Francia che USA e chiedere i danni. Si sarebbero dovuto difendere loro dall' accusa e non noi a reggere il moccolo. Non lo fece e non lo ha fatto per decine di anni. La nostra debolezza nel tratttare cion i nostri alleati e' "leggendaria". E invece con alleat prepotenti occorre essere DURI per essere apprezzati. Cosi abbimao perso tutto" persone, aereo, linea aerea ed onore.

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2531
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 516 times
Ti Piace: 351 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da Valerio »

Sayon ha scritto:
26 giu 2020, 23:10
Valerio ha scritto:
26 giu 2020, 16:56
serge ha scritto:
26 giu 2020, 16:26
Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Se la verita' non e' venuta fuori e solo perche' i NOSTRI osservatori preferirono tenere la bocca chiusa. TUTTI sanno che ci fu un tentativo di distruggere l' aereo di Ghedddafi avvertito dagli Italiani di tornare indietro. Un missile francese o USA distrusse invece l' aereo Italiano. L' Italia avrebbe potuto con questo accusare all' epoca sia Francia che USA e chiedere i danni. Si sarebbero dovuto difendere loro dall' accusa e non noi a reggere il moccolo. Non lo fece e non lo ha fatto per decine di anni. La nostra debolezza nel tratttare cion i nostri alleati e' "leggendaria". E invece con alleat prepotenti occorre essere DURI per essere apprezzati. Cosi abbimao perso tutto" persone, aereo, linea aerea ed onore.
L'onore lo abbiamo perso anche col tradimento della Libia. Ma in questo era bravo l'amico tuo.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
serge
Messaggi: 1183
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 491 times
Ti Piace: 164 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da serge »

Sayon ha scritto:
26 giu 2020, 23:10
Valerio ha scritto:
26 giu 2020, 16:56
serge ha scritto:
26 giu 2020, 16:26
Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Se la verita' non e' venuta fuori e solo perche' i NOSTRI osservatori preferirono tenere la bocca chiusa. TUTTI sanno che ci fu un tentativo di distruggere l' aereo di Ghedddafi avvertito dagli Italiani di tornare indietro. Un missile francese o USA distrusse invece l' aereo Italiano. L' Italia avrebbe potuto con questo accusare all' epoca sia Francia che USA e chiedere i danni. Si sarebbero dovuto difendere loro dall' accusa e non noi a reggere il moccolo. Non lo fece e non lo ha fatto per decine di anni. La nostra debolezza nel tratttare cion i nostri alleati e' "leggendaria". E invece con alleat prepotenti occorre essere DURI per essere apprezzati. Cosi abbimao perso tutto" persone, aereo, linea aerea ed onore.
Smiling Smiling Smiling Bye
La follia è qualcosa di raro nei singoli, ma nei gruppi, partiti, popoli, epoche è la regola ( Friedrich Nietzsche )

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2590
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 578 times
Ti Piace: 231 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da heyoka »

Sayon ha scritto:
26 giu 2020, 23:10
Valerio ha scritto:
26 giu 2020, 16:56
serge ha scritto:
26 giu 2020, 16:26
Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Se la verita' non e' venuta fuori e solo perche' i NOSTRI osservatori preferirono tenere la bocca chiusa. TUTTI sanno che ci fu un tentativo di distruggere l' aereo di Ghedddafi avvertito dagli Italiani di tornare indietro. Un missile francese o USA distrusse invece l' aereo Italiano. L' Italia avrebbe potuto con questo accusare all' epoca sia Francia che USA e chiedere i danni. Si sarebbero dovuto difendere loro dall' accusa e non noi a reggere il moccolo. Non lo fece e non lo ha fatto per decine di anni. La nostra debolezza nel tratttare cion i nostri alleati e' "leggendaria". E invece con alleat prepotenti occorre essere DURI per essere apprezzati.

Cosi abbiamo perso tutto" persone, aereo, linea aerea ed onore.
Sono 170 anni.
Ustica è solo uno dei TANTI episodi che stanno a dimostrare che l' italia è considerata un ABORTO e non certo una nazione.
Ustica è diversa da Sigonella, dal Cermis, da Piazza Fontana, da Enrico Mattei, da Aldo Moro, da Giulino da Mezzena, da Pollio, ecc. ?????
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2877
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 109 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da Sayon »

Valerio ha scritto:
27 giu 2020, 5:16
Sayon ha scritto:
26 giu 2020, 23:10
Valerio ha scritto:
26 giu 2020, 16:56
serge ha scritto:
26 giu 2020, 16:26
Il 27 giugno 1980 un aereo civile si inabissò nei pressi dell'Isola di Ustica.A quarant'anni dalla tragedia,nonostante varie inchieste e ricostruzioni,la verità sulla strage non è ancora emersa..
Angry1
Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Se la verita' non e' venuta fuori e solo perche' i NOSTRI osservatori preferirono tenere la bocca chiusa. TUTTI sanno che ci fu un tentativo di distruggere l' aereo di Ghedddafi avvertito dagli Italiani di tornare indietro. Un missile francese o USA distrusse invece l' aereo Italiano. L' Italia avrebbe potuto con questo accusare all' epoca sia Francia che USA e chiedere i danni. Si sarebbero dovuto difendere loro dall' accusa e non noi a reggere il moccolo. Non lo fece e non lo ha fatto per decine di anni. La nostra debolezza nel tratttare cion i nostri alleati e' "leggendaria". E invece con alleat prepotenti occorre essere DURI per essere apprezzati. Cosi abbimao perso tutto" persone, aereo, linea aerea ed onore.
L'onore lo abbiamo perso anche col tradimento della Libia. Ma in questo era bravo l'amico tuo.
Caro Valerio questa idiozia te la potevi risparmiare. Chi sarebbero i "NOI" che hanno tradito la Libia? Dillo dillo, cosa mi permetterai di dirtelo in faccia: tutti coloro che ostacolarano a PRIORI le azioni di Berlusconi, a cominciare dal Traditore no. 1 , ovvero il PdR Napolitano. Per il resto, l' azione contro la Libia fu condotta dalla Francia assecondata da alcunu Paesei Europei e gli USA. L' Italia si limito' ad azioni di sorveglianza e rifornimento, senza aver partecipato ad alcuna azione militare o bombardamento. Quanto a Ustica, non e' la prima volta che l' Italia si piega alle prepotenze USA e lascia scorrere l'ipocrisia dei Francesi.

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2531
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 516 times
Ti Piace: 351 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da Valerio »

Craxi non si è piegato. Discutibile, ma ha affermato un principio di Sovranità. Ed ha pagato con l'esilio ad Hamamet, perseguitato dalla magistratura serva fino alla fine.

Berlusconi ha concesso le nostre basi per un attacco immotivato alla Libia. Non per difesa, non per contrasto al terrorismo. Gli accordi NATO non lo prevedevano, è stato solo servilismo, lui non aveva una Hamamet e difendeva aziende e famiglia, a prescindere dall'onore.

Così abbiamo perso il petrolio ed abbiamo ottenuto i clandestini per il Vaticano ed il business dell'accoglienza dei compagnucci.

Ed oggi scodinzola per il MES, che nemmeno i ridicoli grillini vogliono più.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
serge
Messaggi: 1183
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 491 times
Ti Piace: 164 times

Re: Ustica

Messaggio da leggere da serge »

Sayon ha scritto:
29 giu 2020, 0:16
Valerio ha scritto:
27 giu 2020, 5:16
Sayon ha scritto:
26 giu 2020, 23:10
Valerio ha scritto:
26 giu 2020, 16:56


Non sarà un'altra "leggenda metropolitana"? 8-)
Se la verita' non e' venuta fuori e solo perche' i NOSTRI osservatori preferirono tenere la bocca chiusa. TUTTI sanno che ci fu un tentativo di distruggere l' aereo di Ghedddafi avvertito dagli Italiani di tornare indietro. Un missile francese o USA distrusse invece l' aereo Italiano. L' Italia avrebbe potuto con questo accusare all' epoca sia Francia che USA e chiedere i danni. Si sarebbero dovuto difendere loro dall' accusa e non noi a reggere il moccolo. Non lo fece e non lo ha fatto per decine di anni. La nostra debolezza nel tratttare cion i nostri alleati e' "leggendaria". E invece con alleat prepotenti occorre essere DURI per essere apprezzati. Cosi abbimao perso tutto" persone, aereo, linea aerea ed onore.
L'onore lo abbiamo perso anche col tradimento della Libia. Ma in questo era bravo l'amico tuo.
Caro Valerio questa idiozia te la potevi risparmiare. Chi sarebbero i "NOI" che hanno tradito la Libia? Dillo dillo, cosa mi permetterai di dirtelo in faccia: tutti coloro che ostacolarano a PRIORI le azioni di Berlusconi, a cominciare dal Traditore no. 1 , ovvero il PdR Napolitano. Per il resto, l' azione contro la Libia fu condotta dalla Francia assecondata da alcunu Paesei Europei e gli USA. L' Italia si limito' ad azioni di sorveglianza e rifornimento, senza aver partecipato ad alcuna azione militare o bombardamento. Quanto a Ustica, non e' la prima volta che l' Italia si piega alle prepotenze USA e lascia scorrere l'ipocrisia dei Francesi.
In verità,fu la NATO ad intervenire su mandato ONU.
Bye
La follia è qualcosa di raro nei singoli, ma nei gruppi, partiti, popoli, epoche è la regola ( Friedrich Nietzsche )

Rispondi