Paragone contro Conte.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2397
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 450 times
Ti Piace: 301 times

Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da Valerio »

https://scenarieconomici.it/paragone-co ... aquaraqua/

Non mi pare che sia un personaggio secondario.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2489
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 506 times
Ti Piace: 216 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto:
23 mag 2020, 18:46
https://scenarieconomici.it/paragone-co ... aquaraqua/

Non mi pare che sia un personaggio secondario.
Paragone è politico con cui Salvini, Meloni, Zaia, Toti e tutti quei personaggi che vogliono rivoltare questo aborto di Stato deve cominciare a trattare. Oltre a loro anche personaggi come Fusaro, Rizzo, Pappalardo, Sgarbi, Curial e i capi dei tanti e svariati movimenti populisti ed indipendentisti devono cominciare a parlarsi per mettere in campo un FRONTE di LIBERAZIONE che spazzi via, anche in modo cruento tutto quel Fascistume che da troppi anni ha messo l' Italia in mano ai Burocrati, alle Mafie e ai cartelli delle multinazionali globalizzate.
Ma bisogna fare presto che qui finisce tutto a schifio....
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2397
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 450 times
Ti Piace: 301 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da Valerio »

heyoka ha scritto:
23 mag 2020, 19:13
Valerio ha scritto:
23 mag 2020, 18:46
https://scenarieconomici.it/paragone-co ... aquaraqua/

Non mi pare che sia un personaggio secondario.
Paragone è politico con cui Salvini, Meloni, Zaia, Toti e tutti quei personaggi che vogliono rivoltare questo aborto di Stato deve cominciare a trattare. Oltre a loro anche personaggi come Fusaro, Rizzo, Pappalardo, Sgarbi, Curial e i capi dei tanti e svariati movimenti populisti ed indipendentisti devono cominciare a parlarsi per mettere in campo un FRONTE di LIBERAZIONE che spazzi via, anche in modo cruento tutto quel Fascistume che da troppi anni ha messo l' Italia in mano ai Burocrati, alle Mafie e ai cartelli delle multinazionali globalizzate.
Ma bisogna fare presto che qui finisce tutto a schifio....
Sono assolutamente d'accordo. Paragone è uno dei pochi onesti rivoluzionari del Sud. Ed è il più leghista dei grillini.

Potrebbe essere quello che si fa interprete della Lega con i sudisti oltraggiati dai bovari leghisti. Uso il termine bovari in senso storico (Federico Barbarossa), ma rende bene l'idea con il popolo padano ai tempi di Bossi.

Quel termine è sempre stato il termine di distanziamento fra Lega Nord e Serenissima. :mrgreen:
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

giampieros
Messaggi: 473
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 76 times
Ti Piace: 150 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da giampieros »

Valerio ha scritto:
24 mag 2020, 8:30
heyoka ha scritto:
23 mag 2020, 19:13
Valerio ha scritto:
23 mag 2020, 18:46
https://scenarieconomici.it/paragone-co ... aquaraqua/

Non mi pare che sia un personaggio secondario.
Paragone è politico con cui Salvini, Meloni, Zaia, Toti e tutti quei personaggi che vogliono rivoltare questo aborto di Stato deve cominciare a trattare. Oltre a loro anche personaggi come Fusaro, Rizzo, Pappalardo, Sgarbi, Curial e i capi dei tanti e svariati movimenti populisti ed indipendentisti devono cominciare a parlarsi per mettere in campo un FRONTE di LIBERAZIONE che spazzi via, anche in modo cruento tutto quel Fascistume che da troppi anni ha messo l' Italia in mano ai Burocrati, alle Mafie e ai cartelli delle multinazionali globalizzate.
Ma bisogna fare presto che qui finisce tutto a schifio....
Sono assolutamente d'accordo. Paragone è uno dei pochi onesti rivoluzionari del Sud. Ed è il più leghista dei grillini.

Potrebbe essere quello che si fa interprete della Lega con i sudisti oltraggiati dai bovari leghisti. Uso il termine bovari in senso storico (Federico Barbarossa), ma rende bene l'idea con il popolo padano ai tempi di Bossi.

Quel termine è sempre stato il termine di distanziamento fra Lega Nord e Serenissima. :mrgreen:
.

Ma chi? Gianluigi Paragone? E' del sud? Ma se è nato a Varese! E' nato a Varese e parla con una moderata inflessione lombarda, non certo meridionale. Significa che è vissuto ed ha studiato al nord. Il cognome (pochissimo diffuso) è originario pugliese, ma che c'entra! Noi siamo del posto dove siamo nati, siamo cresciuti, siamo andati a scuola, ne parliamo il dialetto (che sarebbe la lingua ma l'ho chiamato dialetto tanto per capirci).
Ad esempio il mio cognome è originario del Monferrato ma io sono genovese anche se vivo a Roma da una caterva di anni; anche se mia moglie è meridionale... Ho vissuto a Trieste, a Londra, a Manchester... vivo a Roma ma a Genova ci son nato, ci son cresciuto, ci sono andato a scuola, ne parlo la lingua...campassi cent'anni ero sono e rimango genovese. Mi trovo bene a Roma come mi son trovato bene dovunque abbia abitato.

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2397
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 450 times
Ti Piace: 301 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da Valerio »

Giampieros, che me ne frega di dove è nato. Al Sud è ben visto, Salvini no.

Vogliamo fare questioni di lana caprina?

O rinunciamo agli elettori grillini del Sud? Li vuoi scambiare con Berlusconi?

Paragone ha un elettorato al Sud, Salvini o Berlusconi no. Certo, se si vuole perdere lasciamo che il Sud venga rappresentato solo dalla Meloni, peraltro simpaticissima. Ma è romana, non pugliese o siciliana.

Certo che quando si vogliono perdere le elezioni a tutti i costi.........
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

giampieros
Messaggi: 473
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 76 times
Ti Piace: 150 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da giampieros »

Valerio ha scritto:
24 mag 2020, 13:38
Giampieros, che me ne frega di dove è nato. Al Sud è ben visto, Salvini no.

Vogliamo fare questioni di lana caprina?

O rinunciamo agli elettori grillini del Sud? Li vuoi scambiare con Berlusconi?

Paragone ha un elettorato al Sud, Salvini o Berlusconi no. Certo, se si vuole perdere lasciamo che il Sud venga rappresentato solo dalla Meloni, peraltro simpaticissima. Ma è romana, non pugliese o siciliana.

Certo che quando si vogliono perdere le elezioni a tutti i costi.........
Ma tu non hai detto che al Sud è ben visto. Tu hai detto "Uno dei pochi rivoluzionari onesti del Sud". Io ti ho risposto che Paragone NON E' del SUD.
Lo confermo. Uno può essere ben visto al Sud anche se non è del Sud, esempio clamoroso Silvio Berlusconi quando in Sicilia ha fatto il pieno.
Io non dubito che Paragone sia ben visto al SUD...però ci andrei cauto. E' stato benvisto al SUD perchè è Paragone o perché era nelle liste del M5S?
Ai posteri l'ardua sentenzia... ma forse anche meno, forse lo sapremo quando si andrà a votare per le politiche sempre che Paragone si candidi.

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2766
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 88 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da Sayon »

giampieros ha scritto:
24 mag 2020, 17:23
Valerio ha scritto:
24 mag 2020, 13:38
Giampieros, che me ne frega di dove è nato. Al Sud è ben visto, Salvini no.

Vogliamo fare questioni di lana caprina?

O rinunciamo agli elettori grillini del Sud? Li vuoi scambiare con Berlusconi?

Paragone ha un elettorato al Sud, Salvini o Berlusconi no. Certo, se si vuole perdere lasciamo che il Sud venga rappresentato solo dalla Meloni, peraltro simpaticissima. Ma è romana, non pugliese o siciliana.

Certo che quando si vogliono perdere le elezioni a tutti i costi.........
Ma tu non hai detto che al Sud è ben visto. Tu hai detto "Uno dei pochi rivoluzionari onesti del Sud". Io ti ho risposto che Paragone NON E' del SUD.
Lo confermo. Uno può essere ben visto al Sud anche se non è del Sud, esempio clamoroso Silvio Berlusconi quando in Sicilia ha fatto il pieno.
Io non dubito che Paragone sia ben visto al SUD...però ci andrei cauto. E' stato benvisto al SUD perchè è Paragone o perché era nelle liste del M5S?
Ai posteri l'ardua sentenzia... ma forse anche meno, forse lo sapremo quando si andrà a votare per le politiche sempre che Paragone si candidi.
Andiamoci piano. Paragone non e' nessuno, Non e' un grande politico, ma un piccolo opportunista. Basta con il riempire il CdX con mediocrita'. Ne abbiamo gia' troppi. Al Sud apprezzano chi ha delle qualita', come fecero con Berlusconi. Non importa poi se sia nato a Verona o a Catania. E comunque Conte non e' affatto una mezza cartuccia. Sta tenendo in piedi un governo con ministri dal valore zero o quasi, compiendo dei veri miracoli di equilibrio politico. Senza Conte i giallorossi si auto-distruggerebbero in pochi mesi.

Avatar utente
Gasiot
Messaggi: 1019
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Has thanked: 94 times
Ti Piace: 119 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da Gasiot »

Sayon ha scritto:
24 mag 2020, 19:42
giampieros ha scritto:
24 mag 2020, 17:23
Valerio ha scritto:
24 mag 2020, 13:38
Giampieros, che me ne frega di dove è nato. Al Sud è ben visto, Salvini no.

Vogliamo fare questioni di lana caprina?

O rinunciamo agli elettori grillini del Sud? Li vuoi scambiare con Berlusconi?

Paragone ha un elettorato al Sud, Salvini o Berlusconi no. Certo, se si vuole perdere lasciamo che il Sud venga rappresentato solo dalla Meloni, peraltro simpaticissima. Ma è romana, non pugliese o siciliana.

Certo che quando si vogliono perdere le elezioni a tutti i costi.........
Ma tu non hai detto che al Sud è ben visto. Tu hai detto "Uno dei pochi rivoluzionari onesti del Sud". Io ti ho risposto che Paragone NON E' del SUD.
Lo confermo. Uno può essere ben visto al Sud anche se non è del Sud, esempio clamoroso Silvio Berlusconi quando in Sicilia ha fatto il pieno.
Io non dubito che Paragone sia ben visto al SUD...però ci andrei cauto. E' stato benvisto al SUD perchè è Paragone o perché era nelle liste del M5S?
Ai posteri l'ardua sentenzia... ma forse anche meno, forse lo sapremo quando si andrà a votare per le politiche sempre che Paragone si candidi.
Andiamoci piano. Paragone non e' nessuno, Non e' un grande politico, ma un piccolo opportunista. Basta con il riempire il CdX con mediocrita'. Ne abbiamo gia' troppi. Al Sud apprezzano chi ha delle qualita', come fecero con Berlusconi. Non importa poi se sia nato a Verona o a Catania. E comunque Conte non e' affatto una mezza cartuccia. Sta tenendo in piedi un governo con ministri dal valore zero o quasi, compiendo dei veri miracoli di equilibrio politico. Senza Conte i giallorossi si auto-distruggerebbero in pochi mesi.
Sta storia che al sud apprezzino chi ha delle qualità tipo Berlusconi non mi convince mica .... Se poi penso che alle ultime elezioni han votato in massa M5S
Che sia per le promesse elettorali ... Più pilu per tutti
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2766
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 10 times
Ti Piace: 88 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da Sayon »

Gasiot ha scritto:
24 mag 2020, 21:09
Sayon ha scritto:
24 mag 2020, 19:42
giampieros ha scritto:
24 mag 2020, 17:23
Valerio ha scritto:
24 mag 2020, 13:38
Giampieros, che me ne frega di dove è nato. Al Sud è ben visto, Salvini no.

Vogliamo fare questioni di lana caprina?

O rinunciamo agli elettori grillini del Sud? Li vuoi scambiare con Berlusconi?

Paragone ha un elettorato al Sud, Salvini o Berlusconi no. Certo, se si vuole perdere lasciamo che il Sud venga rappresentato solo dalla Meloni, peraltro simpaticissima. Ma è romana, non pugliese o siciliana.

Certo che quando si vogliono perdere le elezioni a tutti i costi.........
Ma tu non hai detto che al Sud è ben visto. Tu hai detto "Uno dei pochi rivoluzionari onesti del Sud". Io ti ho risposto che Paragone NON E' del SUD.
Lo confermo. Uno può essere ben visto al Sud anche se non è del Sud, esempio clamoroso Silvio Berlusconi quando in Sicilia ha fatto il pieno.
Io non dubito che Paragone sia ben visto al SUD...però ci andrei cauto. E' stato benvisto al SUD perchè è Paragone o perché era nelle liste del M5S?
Ai posteri l'ardua sentenzia... ma forse anche meno, forse lo sapremo quando si andrà a votare per le politiche sempre che Paragone si candidi.
Andiamoci piano. Paragone non e' nessuno, Non e' un grande politico, ma un piccolo opportunista. Basta con il riempire il CdX con mediocrita'. Ne abbiamo gia' troppi. Al Sud apprezzano chi ha delle qualita', come fecero con Berlusconi. Non importa poi se sia nato a Verona o a Catania. E comunque Conte non e' affatto una mezza cartuccia. Sta tenendo in piedi un governo con ministri dal valore zero o quasi, compiendo dei veri miracoli di equilibrio politico. Senza Conte i giallorossi si auto-distruggerebbero in pochi mesi.
Sta storia che al sud apprezzino chi ha delle qualità tipo Berlusconi non mi convince mica .... Se poi penso che alle ultime elezioni han votato in massa M5S
Che sia per le promesse elettorali ... Più pilu per tutti
Beh, non abbiamo un elettorato molto preparato o lungimirante. Le ultime elezioni hanno premiato chi ha promesso di piu': chi prometteva il Rdc e il "cambio" con buffoni tipo Grillo e chi prometteva d' andare in pensione prima (quota 100) e mandar via 600,000 immigranti. Il famoso e famigerato governo Giallo-Verde di pessima memoria, che ha riaperto la strada a un partito ormai dato per solo perdente: il PD.

Avatar utente
carletto3
Messaggi: 2371
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 70 times
Ti Piace: 302 times

Re: Paragone contro Conte.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto:
24 mag 2020, 23:22
Gasiot ha scritto:
24 mag 2020, 21:09
Sayon ha scritto:
24 mag 2020, 19:42
giampieros ha scritto:
24 mag 2020, 17:23


Ma tu non hai detto che al Sud è ben visto. Tu hai detto "Uno dei pochi rivoluzionari onesti del Sud". Io ti ho risposto che Paragone NON E' del SUD.
Lo confermo. Uno può essere ben visto al Sud anche se non è del Sud, esempio clamoroso Silvio Berlusconi quando in Sicilia ha fatto il pieno.
Io non dubito che Paragone sia ben visto al SUD...però ci andrei cauto. E' stato benvisto al SUD perchè è Paragone o perché era nelle liste del M5S?
Ai posteri l'ardua sentenzia... ma forse anche meno, forse lo sapremo quando si andrà a votare per le politiche sempre che Paragone si candidi.
Andiamoci piano. Paragone non e' nessuno, Non e' un grande politico, ma un piccolo opportunista. Basta con il riempire il CdX con mediocrita'. Ne abbiamo gia' troppi. Al Sud apprezzano chi ha delle qualita', come fecero con Berlusconi. Non importa poi se sia nato a Verona o a Catania. E comunque Conte non e' affatto una mezza cartuccia. Sta tenendo in piedi un governo con ministri dal valore zero o quasi, compiendo dei veri miracoli di equilibrio politico. Senza Conte i giallorossi si auto-distruggerebbero in pochi mesi.
Sta storia che al sud apprezzino chi ha delle qualità tipo Berlusconi non mi convince mica .... Se poi penso che alle ultime elezioni han votato in massa M5S
Che sia per le promesse elettorali ... Più pilu per tutti
Beh, non abbiamo un elettorato molto preparato o lungimirante. Le ultime elezioni hanno premiato chi ha promesso di piu': chi prometteva il Rdc e il "cambio" con buffoni tipo Grillo e chi prometteva d' andare in pensione prima (quota 100) e mandar via 600,000 immigranti. Il famoso e famigerato governo Giallo-Verde di pessima memoria, che ha riaperto la strada a un partito ormai dato per solo perdente: il PD.
Certo....l'elettorato è formato da una massa di cretini,ignoranti e incompetenti.....e non mi pare nemmeno che al sud Salvini abbia spopolato per le sue promesse.A' Sayonneeeeeeeeeeeeeeeeeeee
BangHead BangHead BangHead
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)

Rispondi