MES e BTP. Non è discutere di finanza ma di politica.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
sabinosarno1
Messaggi: 1069
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:19
Has thanked: 3 times
Ti Piace: 287 times

MES e BTP. Non è discutere di finanza ma di politica.

Messaggio da leggere da sabinosarno1 »

Ma si, perché le due sigle significano, oggi, essere di Destra o di Sinistra. Innamorati pazzi del MES, sono i Sinistri, perché i MES sono l' Europa, quella buona, quella che aiuta l' Italia, e lo fa gratuitamente. Col cazzo!, rispondono i Destri, che dell' Europa, di questa Europa più precisamente, diffidano, temono conseguenze che addirittura inciderebbero sulla nostra libertà.
Il MES, secondo i Sinistri, oggi "regalerebbe" circa 36 miliardi, a noi che lo attivassimo, o, non regalasse, ce li presterebbe a tasso zero, e senza condizioni, senza cioè imporci loro esami, controlli, né subito né dopo.
No, una trappola, ribattono i Destri, i controlli, camuffati, ma ci sono, e sono pericolosi assai! Meglio i BTP. Li compriamo noi italiani, con i nostri risparmi, gli interessi ce li prendiamo noi stessi, e comunque siamo autonomi, liberi, senza costrizioni. Soprattutto, aggiungono gli "italianisti" (li chiamassimo così...), i soldi dalla vendita dei BTP li avremmo subito (ad oggi già 14 miliardi), e potremmo pagare, subito, i cassintegrati, aiutare le imprese, sostenere i lavoratori autonomi. Col MES, quando?!
Avatar utente
Alfa
Messaggi: 2734
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Has thanked: 275 times
Ti Piace: 722 times

Re: MES e BTP. Non è discutere di finanza ma di politica.

Messaggio da leggere da Alfa »

sabinosarno1 ha scritto: 21 mag 2020, 7:11 Ma si, perché le due sigle significano, oggi, essere di Destra o di Sinistra. Innamorati pazzi del MES, sono i Sinistri, perché i MES sono l' Europa, quella buona, quella che aiuta l' Italia, e lo fa gratuitamente. Col cazzo!, rispondono i Destri, che dell' Europa, di questa Europa più precisamente, diffidano, temono conseguenze che addirittura inciderebbero sulla nostra libertà.
Il MES, secondo i Sinistri, oggi "regalerebbe" circa 36 miliardi, a noi che lo attivassimo, o, non regalasse, ce li presterebbe a tasso zero, e senza condizioni, senza cioè imporci loro esami, controlli, né subito né dopo.
No, una trappola, ribattono i Destri, i controlli, camuffati, ma ci sono, e sono pericolosi assai! Meglio i BTP. Li compriamo noi italiani, con i nostri risparmi, gli interessi ce li prendiamo noi stessi, e comunque siamo autonomi, liberi, senza costrizioni. Soprattutto, aggiungono gli "italianisti" (li chiamassimo così...), i soldi dalla vendita dei BTP li avremmo subito (ad oggi già 14 miliardi), e potremmo pagare, subito, i cassintegrati, aiutare le imprese, sostenere i lavoratori autonomi. Col MES, quando?!
Bavo Sabino, non dico che "ti abbraccio" altrimenti qualche "operaio" di Conte ci fa la multa di 400 euro per mancato distanziamento.
Vedi la differenza, i sinistri vorrebbero rubarti i soldi con la patrimoniale e i destri li vorrebbero in prestito con i btp.
Tutti e due te li prenderebbero dal conto, ma una cosa è furto pieno e l'altra prestito.
I grillini poi, vorrebbero prenderti i soldi dove ci hai pagato le tasse e messo da parte con i sacrifici per darli in sussidio ai vagabondi consuma divani ........
Da qui una persona "normale" dovrebbe capire le diversità, ma l'italiano conosce solo ..... il campionato di calcio, il divano e il piangersi addosso invece di far piangere chi lo sta distruggendo.
Il "discorso" Italia è formato da colonie, quella dei ladri, quella delle formiche e quella delle cicale.
C'è chi suda, chi impazzisce per lavorare, pagare e i suoi soldi risparmiati ..... anche quelli piano piano vanno ai ladri e a chi canta sul divano. Insomma, un paese fatto a modo!
"LUPI d'Azione Nazionale": immagini/LUPI.png
Avatar utente
carletto3
Messaggi: 2729
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 85 times
Ti Piace: 413 times

Re: MES e BTP. Non è discutere di finanza ma di politica.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Vogliamo fare un discorsetto semplicissimo sulla differenz a tra un MES e i BPT del tesoro italiano?
Ce lo siamo chiarito tra me e la Casalinga di Voghera andando in culo ai fini economisti superlaureati e super masterizzati:
..........................
MES.Meccanismo Europeo di Stabilità o altresì Fondo Salvastati
1-Lo eroga su richiesta,l'organizzazione appositamente istituita agli stati che ne fanno richiesta,condizionandolo al controllo rigoroso dei conti pubblici dello stato che lo richiede da parte della stassa organizzazione.(Lo strozzino controlla accuratamente e quotidianamente che tu non dilapidi queste somme in donnine allegre e libagioni)
2.E' un prestito da restituire e il creditore è straniero
2bis-non è gratis...c'è un interesse quinquennale allo 0,1 %
3-In caso di impossibilita' della restituzione della somma (non è a fondo perduto) l'organizzazione si puo' rivalere sui beni dei cittadini dello Stato richiedente (depositi bancari ) o addirittura sui beni dello stato stesso.
In altre parole dice la Casalinga ,uno strozzino ti presta una somma di denaro ,e siccome è un amico e ti vuole bene ,ti prende un interesse minimo,ma vuole il controllo assoluto della sua utilizzione e se non restituisci la somma alla scadenza ti garrota!
.........................
BTP (buoni poliennali del Tesoro)
1-li mette in commercio (all'asta pubblica ) lo Stato italiano
2-ti offre un interesse del 1,6 % a cinque anni
3-Non pone nessuna condizione essendo commerciabili.
4-I soldi raccolti sono immediatamente disponibili dopo la vendita da parte dello Stato
Cacchius dice la casalinga di Voghera,ma se le condizioni sono queste perche' dovrei mettermi nelle mani di uno strozzino,quando qua posso fare tutto in famiglia senza alcun rischio?
Obiezione di un fine economista:
Perche' per venderli lo Stato deve offrire interessi dell'1,6 % mentre i soldi del MES sono al 0,1 %.
La Casalinga rispoderebbe:Si' ma quell' 1,6 andrebbero nelle tasche degli acquirenti italiani e non a Bruxelles come quelli del MES....quindi sarebbe una partita di giro...i soldi costano allo Stato ma se li riprende quando li spendono gli italiani.
......................
Analisi finale:
Ma perche' quindi mettermi in mano a uno straniero che mi metterebbe un guinzaglio munito di cappio al collo?Lente....ma pronto a stringere il nodo in caso non possa restituire la somma....quando posso raccoglire la stessa somma senza vincoli,ma anzi guadagnandoci pure?
PS: nel silenzio piu' assoluto in cinque giorni lo Stato italiano ha emesso inizialmente BPT alle condizioni esposte sopra,vendendone per 3,5 miliardi con una richiesta di 4,5.....e facendo un nuova emissione in quei 5 giorni ne ha veduti per 8 miliardi.Una casalinga direbbe che è stato un successone visto che sono andati letteralmente a ruba.
Qualcon europeista fanatico del MES mi spiega perche' chiedere quei soldi all'Europa?
Beer4
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Rispondi