Un articolo equilibrato sul caso Regeni

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
porterrockwell
Messaggi: 781
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 4 times
Ti Piace: 44 times

Un articolo equilibrato sul caso Regeni

Messaggio da leggere da porterrockwell »

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... o/5709260/

Un articolo un po' diverso dal solito. La segretaria generale dice e non dice, ma anche inquadra la situazione

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2536
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 7 times
Ti Piace: 33 times

Re: Un articolo equilibrato sul caso Regeni

Messaggio da leggere da Sayon »

porterrockwell ha scritto:
18 feb 2020, 21:32
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... o/5709260/

Un articolo un po' diverso dal solito. La segretaria generale dice e non dice, ma anche inquadra la situazione
Mettiamo pure che sia "insicuro", Chi ha interesse ad andarci, ci andra' lo stesso prendendo precauzioni. Di Paesei insicuri ce me sono CENTINAIA, incluso l' Italia. Non c'e' weekend che io non riceva un messaggio che invita i viaggiatori americani a stare attenti se vanno a Roma perche' c'e' qualche comizio o protesta. E cosa dovrebbe fare l' Italia? cambiare i governi di centinaia di Paesi insicuri e intervenire anche quando si tratta di UN LORO CITTADINO? La polemica su Regeni, perche' di lui si tratta, e' andata troppo oltre i limiti della politica estera. Regeni prese dei rischi immensi e fu mandato dalla professoressa egizian per sobillare i sindacati egiziani, che poi lo denunciarono loro stessi scambiandolo LORO per una spia he persino li avrebbe pagati. L' Egitto ha un governo FORTE, tipico dei Paesei mussulmani, Se Regeni fosse stato un ESPERTO avrebbe dovuto sapere che il suo lavoro poteva essere considerato come un aiuto ai Fratelli Mussulmani, i peggiori nemici del governo. Quanto a Ricky essendo Egiziano e costituendo un ostacolo alle relazioni Italia -Egitto,non gli dovrebbe essere permesso di tornare in Italia. E' solo uno studente non un immigrato.

porterrockwell
Messaggi: 781
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 4 times
Ti Piace: 44 times

Re: Un articolo equilibrato sul caso Regeni

Messaggio da leggere da porterrockwell »

Sayon ha scritto:
19 feb 2020, 1:51
porterrockwell ha scritto:
18 feb 2020, 21:32
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... o/5709260/

Un articolo un po' diverso dal solito. La segretaria generale dice e non dice, ma anche inquadra la situazione
Mettiamo pure che sia "insicuro", Chi ha interesse ad andarci, ci andra' lo stesso prendendo precauzioni. Di Paesei insicuri ce me sono CENTINAIA, incluso l' Italia. Non c'e' weekend che io non riceva un messaggio che invita i viaggiatori americani a stare attenti se vanno a Roma perche' c'e' qualche comizio o protesta. E cosa dovrebbe fare l' Italia? cambiare i governi di centinaia di Paesi insicuri e intervenire anche quando si tratta di UN LORO CITTADINO? La polemica su Regeni, perche' di lui si tratta, e' andata troppo oltre i limiti della politica estera. Regeni prese dei rischi immensi e fu mandato dalla professoressa egizian per sobillare i sindacati egiziani, che poi lo denunciarono loro stessi scambiandolo LORO per una spia he persino li avrebbe pagati. L' Egitto ha un governo FORTE, tipico dei Paesei mussulmani, Se Regeni fosse stato un ESPERTO avrebbe dovuto sapere che il suo lavoro poteva essere considerato come un aiuto ai Fratelli Mussulmani, i peggiori nemici del governo. Quanto a Ricky essendo Egiziano e costituendo un ostacolo alle relazioni Italia -Egitto,non gli dovrebbe essere permesso di tornare in Italia. E' solo uno studente non un immigrato.
Perfettamente d'accordo con te ( domani nevicherà !!). Lo scopo del mio post era mostrare un articolo che proviene da ambienti di sinistra e "regenofili" e che, fatto poco frequente, fa dei distinguo su come si deve andare in certi paesi e tira in ballo l'università inglese che ha inviato Regeni in Egitto, argomento sul quale molti, anzi troppi glissano. Manca a tutti il coraggio di far considerazioni anche sui poveri genitori del Regeni, specie la madre politicamente attiva, che furono troppo ciechi su una "spedizione" che gridava pericolo comunque la si guardasse,

Rispondi