A proposito di elezioni

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
serge
Messaggi: 878
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 119 times
Ti Piace: 49 times

A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da serge »

Si da per scontato che il referendum previsto per fine marzo confermerà l'abolizione del numero dei parlamentari; ne consegue e che il disegno di nuovi collegi elettorali ,assieme ad altre procedure del caso ,immancabilmente ritarderebbero una eventuale consultazione elettorale anticipata. E se così non fosse? Se per miracolo (!) la maggioranza dei NO dovesse prevalere?
Bye
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso. (Lev Tolstoj)

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 1912
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 117 times
Ti Piace: 71 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da Valerio »

Sarebbe la seconda volta che gli Italiani puniscono chi vuole adattare la Costituzione ai propri interessi piuttosto che al bene del Popolo.

Io intendo punire questo rimaneggiamento strampalato della Carta Costituzionale ad opera di un branco di bamboccioni incompetenti che vogliono giocare con le cose serie.

NO!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

RedWine
Messaggi: 630
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Has thanked: 25 times
Ti Piace: 43 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da RedWine »

Valerio ha scritto:
18 feb 2020, 19:07
Sarebbe la seconda volta che gli Italiani puniscono chi vuole adattare la Costituzione ai propri interessi piuttosto che al bene del Popolo.

Io intendo punire questo rimaneggiamento strampalato della Carta Costituzionale ad opera di un branco di bamboccioni incompetenti che vogliono giocare con le cose serie.

NO!
e cosi si ricomincerebbe daccapo.
sarebbe stato meglio tagliare di netto una delle due camere, tagliando solo i parlamentari il risparmio è minimo e i vantaggi quasi nulli, ma anche gli svantaggi sono nulli.
non siamo piu nell'ottocento dove i parlamentari rappresentavano il territorio, oggi, triste a dirlo, la maggior parte si limita a schiacciare un bottone quando richiesto dal capogruppo.
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Ma questo non implica che non possiamo mandarle a cagare. RedWine
.

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 1912
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 117 times
Ti Piace: 71 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da Valerio »

RedWine ha scritto:
18 feb 2020, 19:18
Valerio ha scritto:
18 feb 2020, 19:07
Sarebbe la seconda volta che gli Italiani puniscono chi vuole adattare la Costituzione ai propri interessi piuttosto che al bene del Popolo.

Io intendo punire questo rimaneggiamento strampalato della Carta Costituzionale ad opera di un branco di bamboccioni incompetenti che vogliono giocare con le cose serie.

NO!
e cosi si ricomincerebbe daccapo.
sarebbe stato meglio tagliare di netto una delle due camere, tagliando solo i parlamentari il risparmio è minimo e i vantaggi quasi nulli, ma anche gli svantaggi sono nulli.
non siamo piu nell'ottocento dove i parlamentari rappresentavano il territorio, oggi, triste a dirlo, la maggior parte si limita a schiacciare un bottone quando richiesto dal capogruppo.
Se fosse come dici basterebbe eleggere una persona e mandare tutti gli altri a casa. I territori devono essere rappresentati!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 1912
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 117 times
Ti Piace: 71 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da Valerio »

serge ha scritto:
18 feb 2020, 17:20
Si da per scontato che il referendum previsto per fine marzo confermerà l'abolizione del numero dei parlamentari; ne consegue e che il disegno di nuovi collegi elettorali ,assieme ad altre procedure del caso ,immancabilmente ritarderebbero una eventuale consultazione elettorale anticipata. E se così non fosse? Se per miracolo (!) la maggioranza dei NO dovesse prevalere?
Bye
Questa domanda coinvolge un altro aspetto importante. Dovessero vincere i NO, Mattarella dovrebbe prendere atto che il Governo non ha più la maggioranza. Bye
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

RedWine
Messaggi: 630
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Has thanked: 25 times
Ti Piace: 43 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da RedWine »

Valerio ha scritto:
18 feb 2020, 19:55
RedWine ha scritto:
18 feb 2020, 19:18
Valerio ha scritto:
18 feb 2020, 19:07
Sarebbe la seconda volta che gli Italiani puniscono chi vuole adattare la Costituzione ai propri interessi piuttosto che al bene del Popolo.

Io intendo punire questo rimaneggiamento strampalato della Carta Costituzionale ad opera di un branco di bamboccioni incompetenti che vogliono giocare con le cose serie.

NO!
e cosi si ricomincerebbe daccapo.
sarebbe stato meglio tagliare di netto una delle due camere, tagliando solo i parlamentari il risparmio è minimo e i vantaggi quasi nulli, ma anche gli svantaggi sono nulli.
non siamo piu nell'ottocento dove i parlamentari rappresentavano il territorio, oggi, triste a dirlo, la maggior parte si limita a schiacciare un bottone quando richiesto dal capogruppo.
Se fosse come dici basterebbe eleggere una persona e mandare tutti gli altri a casa. I territori devono essere rappresentati!
attualmente conta piu una persona, se è alla guida di un partito, che tutti gli altri eletti. da federalista preferirei che questo ruolo di rappresentanza territoriale, venisse affidato alle regioni istituzionalizzando la loro partecipazione al governo centrale. ad esempio con il dovere/obbligo di ratificare le leggi.
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Ma questo non implica che non possiamo mandarle a cagare. RedWine
.

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2536
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 7 times
Ti Piace: 33 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da Sayon »

RedWine ha scritto:
18 feb 2020, 21:19
Valerio ha scritto:
18 feb 2020, 19:55
RedWine ha scritto:
18 feb 2020, 19:18
Valerio ha scritto:
18 feb 2020, 19:07
Sarebbe la seconda volta che gli Italiani puniscono chi vuole adattare la Costituzione ai propri interessi piuttosto che al bene del Popolo.

Io intendo punire questo rimaneggiamento strampalato della Carta Costituzionale ad opera di un branco di bamboccioni incompetenti che vogliono giocare con le cose serie.

NO!
e cosi si ricomincerebbe daccapo.
sarebbe stato meglio tagliare di netto una delle due camere, tagliando solo i parlamentari il risparmio è minimo e i vantaggi quasi nulli, ma anche gli svantaggi sono nulli.
non siamo piu nell'ottocento dove i parlamentari rappresentavano il territorio, oggi, triste a dirlo, la maggior parte si limita a schiacciare un bottone quando richiesto dal capogruppo.
Se fosse come dici basterebbe eleggere una persona e mandare tutti gli altri a casa. I territori devono essere rappresentati!
attualmente conta piu una persona, se è alla guida di un partito, che tutti gli altri eletti. da federalista preferirei che questo ruolo di rappresentanza territoriale, venisse affidato alle regioni istituzionalizzando la loro partecipazione al governo centrale. ad esempio con il dovere/obbligo di ratificare le leggi.
Il NO da parte degli elettori della Lega significherebbe dimostrare che le promesse di Salvini sull' abolizione dei deputati, erano solo delle pietose bugie. Il che farebbe aumentare il senso di sfiducia che si ha verso di lui. Che i deputati siano troppi e' un fatto scontato. La rappresentazione delle regioni ci sarebbe lo stesso anche con la riduzione.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2065
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 130 times
Ti Piace: 46 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da heyoka »

Il NO da parte degli elettori della Lega significherebbe dimostrare che le promesse di Salvini sull' abolizione dei deputati, erano solo delle pietose bugie
Ieri giocando a briscola il mio amico mi ha chiesto se avevo briscole e sapendo che Lui aveva l' asso di briscola e vedendo che uno dei miei avversari mi sbirciava ho fatto credere che l' asso di briscola lo avevo io.
Secondo te, Serge, ho fatto male a dire quella bugia?
🤣🤣🤣🤣
Serge non vorrai entrare nella mia lista dei Trotoni del forum, spero.
Non sei mica una sardina, e dovresti sapere che il gioco della politica non è fatta per i
POLLI.
E Salvini non è un pollo.
E non lo sono nemmeno i Legaioli.
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 1912
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 117 times
Ti Piace: 71 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da Valerio »

A briscola, come a scopone, non si parla. Solo a briscola sono ammessi segnali. A scopone avresti perso la partita. Parlano solo le carte che giochi. :lol:

Quanto a leghisti "polli" ce n'è a iosa. Beer4
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2065
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 130 times
Ti Piace: 46 times

Re: A proposito di elezioni

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto:
20 feb 2020, 7:12
A briscola, come a scopone, non si parla. Solo a briscola sono ammessi segnali. A scopone avresti perso la partita. Parlano solo le carte che giochi. :lol:

Quanto a leghisti "polli" ce n'è a iosa. Beer4
In Veneto giocando a briscola si parla eccome.
L' arte del gioco sta più nel saper confondere gli avversari anche dicendo bugie spacciandole per verità.
👍
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Rispondi