Nessuna fiaccolata per chi resta senza lavoro

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
porterrockwell
Messaggi: 781
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 4 times
Ti Piace: 44 times

Nessuna fiaccolata per chi resta senza lavoro

Messaggio da leggere da porterrockwell »

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... e/5707555/

Questo qua fa le fiaccolate per un egiziano, ma non risulta che accenda una candelina per le migliaia che in questi giorni stanno perdendo il lavoro.
Ma non si vergogna ?

Avatar utente
serge
Messaggi: 879
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 122 times
Ti Piace: 49 times

Re: Nessuna fiaccolata per chi resta senza lavoro

Messaggio da leggere da serge »

porterrockwell ha scritto:
16 feb 2020, 16:56
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... e/5707555/

Questo qua fa le fiaccolate per un egiziano, ma non risulta che accenda una candelina per le migliaia che in questi giorni stanno perdendo il lavoro.
Ma non si vergogna ?
Smiling Smiling Smiling
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso. (Lev Tolstoj)

giaguaro
Messaggi: 183
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
Has thanked: 82 times
Ti Piace: 29 times

Re: Nessuna fiaccolata per chi resta senza lavoro

Messaggio da leggere da giaguaro »

porterrockwell ha scritto:
16 feb 2020, 16:56
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... e/5707555/

Questo qua fa le fiaccolate per un egiziano, ma non risulta che accenda una candelina per le migliaia che in questi giorni stanno perdendo il lavoro.
Ma non si vergogna ?
Forse la ragione per cui non manifestano contro i licenziamenti sarà dovuta al fatto che temono di essere in qualche modo considerati e coinvolti come la parte politica maggiormente responsabile del disastro che è avvenuto in quest'ultimo decennio in cui hanno governato le sinistre di vario genere, e anche a causa delle lotte sindacali spesso fuori luogo sostenute soprattutto da certi settori, compreso quello delle compagnie aeree.

:mrgreen:

porterrockwell
Messaggi: 781
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Has thanked: 4 times
Ti Piace: 44 times

Re: Nessuna fiaccolata per chi resta senza lavoro

Messaggio da leggere da porterrockwell »

giaguaro ha scritto:
17 feb 2020, 11:56
porterrockwell ha scritto:
16 feb 2020, 16:56
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... e/5707555/

Questo qua fa le fiaccolate per un egiziano, ma non risulta che accenda una candelina per le migliaia che in questi giorni stanno perdendo il lavoro.
Ma non si vergogna ?
Forse la ragione per cui non manifestano contro i licenziamenti sarà dovuta al fatto che temono di essere in qualche modo considerati e coinvolti come la parte politica maggiormente responsabile del disastro che è avvenuto in quest'ultimo decennio in cui hanno governato le sinistre di vario genere, e anche a causa delle lotte sindacali spesso fuori luogo sostenute soprattutto da certi settori, compreso quello delle compagnie aeree.

:mrgreen:
Certo e poi per premiare i sindacalisti di aver così poco rotto le scatole ne hanno fatto ministro qualcuno.

Avatar utente
serge
Messaggi: 879
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 122 times
Ti Piace: 49 times

Re: Nessuna fiaccolata per chi resta senza lavoro

Messaggio da leggere da serge »

porterrockwell ha scritto:
17 feb 2020, 19:01
giaguaro ha scritto:
17 feb 2020, 11:56
porterrockwell ha scritto:
16 feb 2020, 16:56
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/0 ... e/5707555/

Questo qua fa le fiaccolate per un egiziano, ma non risulta che accenda una candelina per le migliaia che in questi giorni stanno perdendo il lavoro.
Ma non si vergogna ?
Forse la ragione per cui non manifestano contro i licenziamenti sarà dovuta al fatto che temono di essere in qualche modo considerati e coinvolti come la parte politica maggiormente responsabile del disastro che è avvenuto in quest'ultimo decennio in cui hanno governato le sinistre di vario genere, e anche a causa delle lotte sindacali spesso fuori luogo sostenute soprattutto da certi settori, compreso quello delle compagnie aeree.

:mrgreen:
Certo e poi per premiare i sindacalisti di aver così poco rotto le scatole ne hanno fatto ministro qualcuno.
Non solo,ma qualcuno è andato in "pensione" con assegni da favola.....
Angry1
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso. (Lev Tolstoj)

Rispondi