Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2525
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 7 times
Ti Piace: 28 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da Sayon »

Alfa ha scritto:
20 feb 2020, 22:02
marinogiuliocesare ha scritto:
20 feb 2020, 21:05
Alfa ha scritto:
4 feb 2020, 21:58
Come da titolo se vogliamo bene o meglio, se gli attaccati alle poltrone dei nostri ministeri, hanno un minimo rispetto per la salute dell’intera comunità italiana, bambini, donne e uomini … i porti vanno chiusi immediatamente.

Vediamo ora perché.

Ci sono sei milioni di operai e lavoratori cinesi nei Paesi africani, vere e proprie città cinesi impiantate laggiù, proprio nelle zone da cui provengono le migrazioni, e almeno mille aziende che operano nell’Africa nera. In Africa non ci sono i controlli sanitari come da noi, la loro igiene e la sanità è molto, ma molto limitata, tutto questo porta a una diffusione del coronavirus almeno 1000 volte più velocemente che da qualsiasi altra parte del mondo. Senza contare che l’Africa è già stata contagiata con dei casi in Costa d’Avorio e nel Sahel e a breve scoppierà l’epidemia, assai peggiore di quella scoppiata in Cina.

A breve ci saranno migranti contagiati già con la malattia in essere, ma molto più preoccupante saranno i cosiddetti portatori sani, quelli cioè che non mostrano ancora i segni dell’attacco del coronavirus, febbre e altro perché il virus sarà ancora in incubazione. Tutte persone che sbarcheranno in Italia e che provocheranno anche da noi una grandissima epidemia che metterà a repentaglio le vite di ogni essere umano presente sul nostro territorio, compresi i nostri bambini, come pure i bambini dei cosiddetti “buonisti”, allora sì, capiranno di essersi fatti appropriare il loro misero cervello, da politici senza scrupoli.
Chiudere i porti subito, oggi, per non piangere lacrime di sangue domani!
.
Immagine

link
Come sei catastrofico, Alfa! Hai imparato dal tuo capitano a spargere paura?
Ho solo imparato a non essere un PiDiota e questo mi sembra non poco, equivale a una decina di lauree pur avendo la prima elementare. A differenza dei grandi intellettuali PiDioti che pur vantandosi del nulla ... non capiscono un emerito CAZZO! :mrgreen:
Purtroppo il razzismo non risolve nulla. L' INTELLIGENZA invece si. Questo potrebbe essere il momento di organizzare una riunione europea per dare una risposta finale all' immigrazione clandestina (perche di questo si tratta) traendo lo spunto della possibilita della propagazione di malattie infettive, come la Coronavirus. Comunque AIUTARE i Cinesi a risolvere il problema va solo nei nostri interessi. Il mercato cinese d'importazione dei generi di lusso (prodotti in Italia) e' uno di quelli che ci tiene ancora in piedi.

Avatar utente
Alfa
Messaggi: 2018
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Has thanked: 65 times
Ti Piace: 165 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da Alfa »

Sayon ha scritto:
22 feb 2020, 1:06
Alfa ha scritto:
20 feb 2020, 22:02
marinogiuliocesare ha scritto:
20 feb 2020, 21:05
Alfa ha scritto:
4 feb 2020, 21:58
Come da titolo se vogliamo bene o meglio, se gli attaccati alle poltrone dei nostri ministeri, hanno un minimo rispetto per la salute dell’intera comunità italiana, bambini, donne e uomini … i porti vanno chiusi immediatamente.

Vediamo ora perché.

Ci sono sei milioni di operai e lavoratori cinesi nei Paesi africani, vere e proprie città cinesi impiantate laggiù, proprio nelle zone da cui provengono le migrazioni, e almeno mille aziende che operano nell’Africa nera. In Africa non ci sono i controlli sanitari come da noi, la loro igiene e la sanità è molto, ma molto limitata, tutto questo porta a una diffusione del coronavirus almeno 1000 volte più velocemente che da qualsiasi altra parte del mondo. Senza contare che l’Africa è già stata contagiata con dei casi in Costa d’Avorio e nel Sahel e a breve scoppierà l’epidemia, assai peggiore di quella scoppiata in Cina.

A breve ci saranno migranti contagiati già con la malattia in essere, ma molto più preoccupante saranno i cosiddetti portatori sani, quelli cioè che non mostrano ancora i segni dell’attacco del coronavirus, febbre e altro perché il virus sarà ancora in incubazione. Tutte persone che sbarcheranno in Italia e che provocheranno anche da noi una grandissima epidemia che metterà a repentaglio le vite di ogni essere umano presente sul nostro territorio, compresi i nostri bambini, come pure i bambini dei cosiddetti “buonisti”, allora sì, capiranno di essersi fatti appropriare il loro misero cervello, da politici senza scrupoli.
Chiudere i porti subito, oggi, per non piangere lacrime di sangue domani!
.
Immagine

link
Come sei catastrofico, Alfa! Hai imparato dal tuo capitano a spargere paura?
Ho solo imparato a non essere un PiDiota e questo mi sembra non poco, equivale a una decina di lauree pur avendo la prima elementare. A differenza dei grandi intellettuali PiDioti che pur vantandosi del nulla ... non capiscono un emerito CAZZO! :mrgreen:
Purtroppo il razzismo non risolve nulla. L' INTELLIGENZA invece si. Questo potrebbe essere il momento di organizzare una riunione europea per dare una risposta finale all' immigrazione clandestina (perche di questo si tratta) traendo lo spunto della possibilita della propagazione di malattie infettive, come la Coronavirus. Comunque AIUTARE i Cinesi a risolvere il problema va solo nei nostri interessi. Il mercato cinese d'importazione dei generi di lusso (prodotti in Italia) e' uno di quelli che ci tiene ancora in piedi.
Sai Sayon che credo proprio di smettere di risponderti, se fossimo al bar prova a indovinare cosa uscirebbe dalla mia bocca.
Razzismo? Te sei pazzo!
Se venissero dalla svezia bianchi e biondi in egual misura in un paese che non può offrirli niente di niente direi esattamente le stesse cose.
Abbi pazienza, ma in tutta sincerità non riesco a capire come hai fatto a sopravvivere fino ad ora senza essere mai stato preso a calci in culo.
Te sei solo un ribaltone e un intollerante, questo si, sei tu l'intollerante con chi a differenza tua ha un minimo, dico minimo di cervello al posto giusto.

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2525
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 7 times
Ti Piace: 28 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da Sayon »

Alfa ha scritto:
22 feb 2020, 9:34
Sayon ha scritto:
22 feb 2020, 1:06
Alfa ha scritto:
20 feb 2020, 22:02
marinogiuliocesare ha scritto:
20 feb 2020, 21:05


Come sei catastrofico, Alfa! Hai imparato dal tuo capitano a spargere paura?
Ho solo imparato a non essere un PiDiota e questo mi sembra non poco, equivale a una decina di lauree pur avendo la prima elementare. A differenza dei grandi intellettuali PiDioti che pur vantandosi del nulla ... non capiscono un emerito CAZZO! :mrgreen:
Purtroppo il razzismo non risolve nulla. L' INTELLIGENZA invece si. Questo potrebbe essere il momento di organizzare una riunione europea per dare una risposta finale all' immigrazione clandestina (perche di questo si tratta) traendo lo spunto della possibilita della propagazione di malattie infettive, come la Coronavirus. Comunque AIUTARE i Cinesi a risolvere il problema va solo nei nostri interessi. Il mercato cinese d'importazione dei generi di lusso (prodotti in Italia) e' uno di quelli che ci tiene ancora in piedi.
Sai Sayon che credo proprio di smettere di risponderti, se fossimo al bar prova a indovinare cosa uscirebbe dalla mia bocca.
Razzismo? Te sei pazzo!
Se venissero dalla svezia bianchi e biondi in egual misura in un paese che non può offrirli niente di niente direi esattamente le stesse cose.
Abbi pazienza, ma in tutta sincerità non riesco a capire come hai fatto a sopravvivere fino ad ora senza essere mai stato preso a calci in culo.
Te sei solo un ribaltone e un intollerante, questo si, sei tu l'intollerante con chi a differenza tua ha un minimo, dico minimo di cervello al posto giusto.
Ma vai tu a quel Paese e comincia a riflettere. Adesso sono gli Italiani, anzi proprio i galletti lombardi e veneti, ad essere discriminati dovunque essi vadano. E ci sara; il Salvini Austriaco o Svizzero che dira' le stesse cose che tu dici sugli africani e cinesi. E allora tu ti incavolerai contro di loro, perche stanno esagerando. Vedi come e' stato facile invertire le cose?

Avatar utente
nerorosso
Messaggi: 964
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Has thanked: 32 times
Ti Piace: 25 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da nerorosso »

Forumisti tutti, io più che i cinesi, che avendone un paio di colleghi ci sono in contatto, temo le reazioni imbecilli dell'italico "tamarro".

I miei colleghi cinesi sono allarmati almeno quanto noi riguardo alla cosa.
L'italico "tamarro" non trova nulla di meglio che aggredire a pugni uno qualunque al supermercato solo perché sembra "cinese"

https://m.ilgiornale.it/news/cronache/c ... 31795.html

A parte il fatto che sei un vigliacco a prescindere se con un 1,80 te la prendi con uno alto 20 cm meno di te, ma se anche quello fosse stato "cinese", che kakkio fai, la "caccia all'untore" di manzoniana memoria?

PS
Il video inizia a bega già iniziata, quindi non sappiamo cosa possano essersi detti prima. La "querelle" potrebbe anche essere iniziata per un pacco di farina, come mi hanno detto essere successo in un supermercato vicino a dove lavoro io.

PPS
Io faccio solo casa e lavoro. Mia moglie oggi ha fatto la spesa e mi ha detto di scaffali saccheggiati.
Sulla farina un collega mi ha detto di cazzotti per l'ultimo pacco di farina con intervento delle sicurezza interna e non riuscendo questa a sedare la rissa chiamata ai CC.
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)

Avatar utente
Alfa
Messaggi: 2018
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Has thanked: 65 times
Ti Piace: 165 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da Alfa »

nerorosso ha scritto:
25 feb 2020, 23:34
Forumisti tutti, io più che i cinesi, che avendone un paio di colleghi ci sono in contatto, temo le reazioni imbecilli dell'italico "tamarro".

I miei colleghi cinesi sono allarmati almeno quanto noi riguardo alla cosa.
L'italico "tamarro" non trova nulla di meglio che aggredire a pugni uno qualunque al supermercato solo perché sembra "cinese"

https://m.ilgiornale.it/news/cronache/c ... 31795.html

A parte il fatto che sei un vigliacco a prescindere se con un 1,80 te la prendi con uno alto 20 cm meno di te, ma se anche quello fosse stato "cinese", che kakkio fai, la "caccia all'untore" di manzoniana memoria?

PS
Il video inizia a bega già iniziata, quindi non sappiamo cosa possano essersi detti prima. La "querelle" potrebbe anche essere iniziata per un pacco di farina, come mi hanno detto essere successo in un supermercato vicino a dove lavoro io.

PPS
Io faccio solo casa e lavoro. Mia moglie oggi ha fatto la spesa e mi ha detto di scaffali saccheggiati.
Sulla farina un collega mi ha detto di cazzotti per l'ultimo pacco di farina con intervento delle sicurezza interna e non riuscendo questa a sedare la rissa chiamata ai CC.
E' normale, oddio, si fa per dire. E' normale per il paese di cazzoni quali siamo, mi ricordo ancora la corsa alla spesa al tempo della guerra in Iraq. Capito perchè abbiamo un governo simile anche se non eletto? Beer4 Gli africani avranno vita facile a mettrci nelle riserve, ci danno un kg di farina a testa e tutti zitti nelle tende.

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2525
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 7 times
Ti Piace: 28 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da Sayon »

nerorosso ha scritto:
25 feb 2020, 23:34
Forumisti tutti, io più che i cinesi, che avendone un paio di colleghi ci sono in contatto, temo le reazioni imbecilli dell'italico "tamarro".

I miei colleghi cinesi sono allarmati almeno quanto noi riguardo alla cosa.
L'italico "tamarro" non trova nulla di meglio che aggredire a pugni uno qualunque al supermercato solo perché sembra "cinese"

https://m.ilgiornale.it/news/cronache/c ... 31795.html

A parte il fatto che sei un vigliacco a prescindere se con un 1,80 te la prendi con uno alto 20 cm meno di te, ma se anche quello fosse stato "cinese", che kakkio fai, la "caccia all'untore" di manzoniana memoria?

PS
Il video inizia a bega già iniziata, quindi non sappiamo cosa possano essersi detti prima. La "querelle" potrebbe anche essere iniziata per un pacco di farina, come mi hanno detto essere successo in un supermercato vicino a dove lavoro io.

PPS
Io faccio solo casa e lavoro. Mia moglie oggi ha fatto la spesa e mi ha detto di scaffali saccheggiati.
Sulla farina un collega mi ha detto di cazzotti per l'ultimo pacco di farina con intervento delle sicurezza interna e non riuscendo questa a sedare la rissa chiamata ai CC.
Dimostrazione lampante che l' Italia ha una percentuali troppo grande di ignoranti che rendono la nostra nazione simile a quelle in fase di sviluppo. E non sembra che riusciamo a migliorare. Basta guardare al nostro rating economico (BB come alcuni stati africani), al livello intellettuale e culturale dei nostri ministri, alle condizioni di citta' come Roma e , spesso, Napoli e al comportamento razzista e comunque "idiota" di troppa gente comune, ed il quadro e' fatto. Conferma la mia opinione della esagerazione italiana: troppe virtu condensate in pochi, troppi vizi e volgarita' di una grossa parte della popolazione.

Avatar utente
carletto3
Messaggi: 1797
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 26 times
Ti Piace: 72 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da carletto3 »

nerorosso ha scritto:
25 feb 2020, 23:34
Forumisti tutti, io più che i cinesi, che avendone un paio di colleghi ci sono in contatto, temo le reazioni imbecilli dell'italico "tamarro".

I miei colleghi cinesi sono allarmati almeno quanto noi riguardo alla cosa.
L'italico "tamarro" non trova nulla di meglio che aggredire a pugni uno qualunque al supermercato solo perché sembra "cinese"

https://m.ilgiornale.it/news/cronache/c ... 31795.html

A parte il fatto che sei un vigliacco a prescindere se con un 1,80 te la prendi con uno alto 20 cm meno di te, ma se anche quello fosse stato "cinese", che kakkio fai, la "caccia all'untore" di manzoniana memoria?

PS
Il video inizia a bega già iniziata, quindi non sappiamo cosa possano essersi detti prima. La "querelle" potrebbe anche essere iniziata per un pacco di farina, come mi hanno detto essere successo in un supermercato vicino a dove lavoro io.

PPS
Io faccio solo casa e lavoro. Mia moglie oggi ha fatto la spesa e mi ha detto di scaffali saccheggiati.
Sulla farina un collega mi ha detto di cazzotti per l'ultimo pacco di farina con intervento delle sicurezza interna e non riuscendo questa a sedare la rissa chiamata ai CC.
La mamma dei cretini è sempre incinta....diceva qualcuno...ed è verissimo.
L'unica speranza e che una volta incontrino qualcuno esperto di Kung Fu che dia loro una bella lezione....
La gente è veramente pazza.....ma cosa credono ,che siamo in tempo di guerra?
Le fabbriche producono,l'agricoltura lo stesso la distribuzione continua tranquilla....e allora che senso ha fare le scorte?
Mah....valla a capire.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)

giaguaro
Messaggi: 178
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
Has thanked: 66 times
Ti Piace: 26 times

Re: Gli africani ci contamineranno tutti con il coronavirus

Messaggio da leggere da giaguaro »

Sayon ha scritto:
22 feb 2020, 1:06
Alfa ha scritto:
20 feb 2020, 22:02
marinogiuliocesare ha scritto:
20 feb 2020, 21:05
Alfa ha scritto:
4 feb 2020, 21:58
Come da titolo se vogliamo bene o meglio, se gli attaccati alle poltrone dei nostri ministeri, hanno un minimo rispetto per la salute dell’intera comunità italiana, bambini, donne e uomini … i porti vanno chiusi immediatamente.

Vediamo ora perché.

Ci sono sei milioni di operai e lavoratori cinesi nei Paesi africani, vere e proprie città cinesi impiantate laggiù, proprio nelle zone da cui provengono le migrazioni, e almeno mille aziende che operano nell’Africa nera. In Africa non ci sono i controlli sanitari come da noi, la loro igiene e la sanità è molto, ma molto limitata, tutto questo porta a una diffusione del coronavirus almeno 1000 volte più velocemente che da qualsiasi altra parte del mondo. Senza contare che l’Africa è già stata contagiata con dei casi in Costa d’Avorio e nel Sahel e a breve scoppierà l’epidemia, assai peggiore di quella scoppiata in Cina.

A breve ci saranno migranti contagiati già con la malattia in essere, ma molto più preoccupante saranno i cosiddetti portatori sani, quelli cioè che non mostrano ancora i segni dell’attacco del coronavirus, febbre e altro perché il virus sarà ancora in incubazione. Tutte persone che sbarcheranno in Italia e che provocheranno anche da noi una grandissima epidemia che metterà a repentaglio le vite di ogni essere umano presente sul nostro territorio, compresi i nostri bambini, come pure i bambini dei cosiddetti “buonisti”, allora sì, capiranno di essersi fatti appropriare il loro misero cervello, da politici senza scrupoli.
Chiudere i porti subito, oggi, per non piangere lacrime di sangue domani!
.
Immagine

link
Come sei catastrofico, Alfa! Hai imparato dal tuo capitano a spargere paura?
Ho solo imparato a non essere un PiDiota e questo mi sembra non poco, equivale a una decina di lauree pur avendo la prima elementare. A differenza dei grandi intellettuali PiDioti che pur vantandosi del nulla ... non capiscono un emerito CAZZO! :mrgreen:
Purtroppo il razzismo non risolve nulla. L' INTELLIGENZA invece si. Questo potrebbe essere il momento di organizzare una riunione europea per dare una risposta finale all' immigrazione clandestina (perche di questo si tratta) traendo lo spunto della possibilita della propagazione di malattie infettive, come la Coronavirus. Comunque AIUTARE i Cinesi a risolvere il problema va solo nei nostri interessi. Il mercato cinese d'importazione dei generi di lusso (prodotti in Italia) e' uno di quelli che ci tiene ancora in piedi.
Purtroppo, personalmente sono scettico che, in questi ultimi tempi, i MEMBRI che in Europa credono di avere un peso determinante all'interno dell'Unione, siano propensi ad accettare di intervenire a riunioni organizzate dall'Italia per discutere sugli argomenti che riferisci Tu, egregio Sayon.
E questo, indipendentemente dalla situazione creata dalla "coronavirus". Credo che abbiano poco interesse a parlare di immigrazione.
Basta pensare a come hanno maltrattato il nostro Presidente del Consiglio dei ministro all'ultima riunione dei Presidenti europei!

Rispondi