Taglio dei Parlamentari

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Sayon
Messaggi: 3114
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 13 times
Ti Piace: 138 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da Sayon »

cuneoman ha scritto: 29 ott 2019, 12:23
Valerio ha scritto: 29 ott 2019, 12:13 Ma Salvini non aveva votato a favore? Come promesso?
Votazione: presenti 569 votanti 567, favorevoli 553, contrari 14, astenuti 2
Tutti hanno votato a favore per non perdere il consenso elettorale, ma ci sono molte interviste dove si vede il malumore di tutti i politici e anche trasmissioni con ospiti su misura che criticano pesantemente la manovra sia dal punto di vista democratico e che minimizzano l'aspetto economico. Quasi sicuramente ci sarà un ricorso con referendum, vedremo la Lega dove si schiererà.
Se alla Lega fosse stata a cuore questa riforma avrebbe aspettato 7 (sette) giorni per far cadere il governo, prendendosene anche i meriti
I partiti che al momento godono del favore popolare, non hanno interesse a ridurre il numero dei parlamentari perche' cosi' potranno offrire "posti" a piu' persone in caso di vittoria alle elezioni. Io invece la vedo come una buona iniziativa, dato che il numero dei parlamentari era eccessivo. Potrebbe essere leggermente "modificata' pero' per permettere la rappresentazione anche ai partiti minori.
Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2693
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 631 times
Ti Piace: 404 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da Valerio »

Ma la votazione ha superato i 2/3 quindi niente referendum.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
Sayon
Messaggi: 3114
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 13 times
Ti Piace: 138 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da Sayon »

Valerio ha scritto: 29 ott 2019, 14:23 Ma la votazione ha superato i 2/3 quindi niente referendum.
Meglio cosi'. Non si puo' fare un referendum per ogni azione politica. Dopotutto i parlamentari li abbiano eletti perche' ci rappresentino. Non credo che un "aggiustamento" che permetta una rappresentanza anche per i partiti minori, necessiti dell'opinione dell' intera nazione. E se cosi non fosse, avanti lo stesso. Chissa' che non migliori anche la qualita' dei nostri rappresentanti.
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da giampieros »

serge ha scritto: 29 ott 2019, 11:27
giampieros ha scritto: 28 ott 2019, 19:06
Valerio ha scritto: 28 ott 2019, 18:20 Caro Presidente Mattarella, capisco che lei non ha nessuna voglia di sciogliere le Camere e restituirci quell'ultimo barlume di Sovranità.

Ma, prima o poi, per quello che conta, la parola tornerà al Popolo. E per questo occorrerà che sia pronta una nuova legge elettorale e la relativa definizione dei nuovi Collegi Elettorali, visto il taglio dei Parlamentari già approvato.

Non pensa che sia il caso di cominciare a sollecitare il Parlamento affinché nei 2 giorni e mezzo di "lavoro" parlamentare settimanale si attivino le eccelse menti chiamate a decidere dei destini di questo povero Popolo martoriato?

O aspettiamo una improvvisa crisi di governo per accorgerci che non possiamo andare a votare?
Non sono sicuro ma credo che se si dovesse andare a votare adesso si andrebbe con la Legge Rosati (il Rosatellum).
La modifica della costituzione dovrebbe essere operativa dopo il referendum confermativo.
Esatto. Eppoi,lasciatemelo dire,non è ammissibile cambiare ogni momento la legge elettorale.Prendiamo esempio dai nostri cugini francesi che votano con una legge elettorale risalente al 1958 (quinta repubblica), modificata nel 19622 !!!
BangHead
E' vero. Io proporrei che quando si cambia la Legge elettorale entri in vigore non alle prossime elezioni ma a quelle successive e comunque non prima di 5 anni dall'approvazione. Si eviterebbe così che la maggioranza (qualunque essa sia) si faccia una legge su misura: per vincere o per contenere i danni se perde.
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da giampieros »

cuneoman ha scritto: 28 ott 2019, 20:07
carletto3 ha scritto: 28 ott 2019, 19:38 NOn è che non voglia ....ha pressioni continue per non farlo.
Visto il taglio dei parlamentari ci sara' da ridere per i partiti al di sotto del 20 %......
E' la ,prima volta che vedo un gruppo di Tafazziani al lavoro.... (i grullini) e per di piu' convinti..
Penso solo che ora la priorità assoluta sia il DEF. Non bisogna aspettare troppo, però esistono anche delle priorità.

Non so se esiste già un sistema definito dalla legge sul taglio dei parlamentari... E' un taglio proporzionale o no?
Cioè, viene garantita una soglia di presenza dei piccoli partiti o questi vengono sistematicamente annullati? E una domanda seria.
Il problema che mi interessa non è tanto per il M5S, chi è dal 15% in su, ma per quei piccoli partiti come FI in questo momento, con il 5% sparirebbero o è già prevista una specie di salvaguardia?

PS Ovviamente FI è un esempio, per me può pure sparire immediatamente!! :grin:
PPS I grillini sono gli unici che non scrivono le leggi per se stessi, ma perchè credono sia meglio per l'Italia. Magari sbagliano come per il RdC, ma almeno non hanno le poltrone come unico scopo!!! :mrgreen:
Non so se esiste già un sistema definito dalla legge sul taglio dei parlamentari... E' un taglio proporzionale o no?
Taglio proporzionale? Che vuol dire?
Attualmente la Costituzione prevede un Senato con 315 membri (più i senatori a vita) ed una Camera dei deputati con 630 membri.
E' stata approvata dal parlamento una legge costituzionale che porta i senatori a 200 ed i deputati a 400.
Questa legge dovrà essere confermata (o respinta) da un referendum popolare confermativo.

Cioè, viene garantita una soglia di presenza dei piccoli partiti o questi vengono sistematicamente annullati? E una domanda seria.
E' una domanda seria ma, mi scuso per la dotta metafora, non c'entra un cazzo con il taglio dei parlamentari.
La legge elettorale attuale prevede, per la parte proporzionale, delle soglie di sbarramento differenziate fra camera e senato e fra partito singolo e coalizione.

https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_Rosato
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da giampieros »

cuneoman ha scritto: 29 ott 2019, 12:23
Valerio ha scritto: 29 ott 2019, 12:13 Ma Salvini non aveva votato a favore? Come promesso?
Votazione: presenti 569 votanti 567, favorevoli 553, contrari 14, astenuti 2
Tutti hanno votato a favore per non perdere il consenso elettorale, ma ci sono molte interviste dove si vede il malumore di tutti i politici e anche trasmissioni con ospiti su misura che criticano pesantemente la manovra sia dal punto di vista democratico e che minimizzano l'aspetto economico. Quasi sicuramente ci sarà un ricorso con referendum, vedremo la Lega dove si schiererà.
Se alla Lega fosse stata a cuore questa riforma avrebbe aspettato 7 (sette) giorni per far cadere il governo, prendendosene anche i meriti
Quasi sicuramente ci sarà un ricorso con referendum, vedremo la Lega dove si schiererà.
La Lega si è già schierata in Parlamento approvando per tre volte la riforma. Alla quarta ed ultima votazione, quando la Lega era all'opposizione, non ha votato contro ma se non sbaglio si è astenuta (come è prassi quando un partito dell'opposizione non vuole bocciare una legge proposta dalla maggioranza).
Al referendum a schierarsi saranno i cittadini.

Se alla Lega fosse stata a cuore questa riforma avrebbe aspettato 7 (sette) giorni per far cadere il governo, prendendosene anche i meriti
La legge è passata lo stesso. Il referendum ci sarebbe stato lo stesso. Non è cambiato nulla.
In quanto ai meriti sembra che gli elettori dell'Umbria non siano del tuo parere: la Lega ha sostanzialmente tenuto; F.lli d'It. ha raddoppiato i voti; la coalizione di centrodestra ha ottenuto il 53% dei consensi (senza contare le liste civiche).
Il M5S ha dimezzato i consensi sfiorando ormai il limite dell'irrilevanza.
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da giampieros »

giampieros ha scritto: 29 ott 2019, 16:52
cuneoman ha scritto: 29 ott 2019, 12:23
Valerio ha scritto: 29 ott 2019, 12:13 Ma Salvini non aveva votato a favore? Come promesso?
Votazione: presenti 569 votanti 567, favorevoli 553, contrari 14, astenuti 2
Tutti hanno votato a favore per non perdere il consenso elettorale, ma ci sono molte interviste dove si vede il malumore di tutti i politici e anche trasmissioni con ospiti su misura che criticano pesantemente la manovra sia dal punto di vista democratico e che minimizzano l'aspetto economico. Quasi sicuramente ci sarà un ricorso con referendum, vedremo la Lega dove si schiererà.
Se alla Lega fosse stata a cuore questa riforma avrebbe aspettato 7 (sette) giorni per far cadere il governo, prendendosene anche i meriti
Quasi sicuramente ci sarà un ricorso con referendum, vedremo la Lega dove si schiererà.
La Lega si è già schierata in Parlamento approvando per tre volte la riforma. Alla quarta ed ultima votazione, quando la Lega era all'opposizione, non ha votato contro ma se non sbaglio si è astenuta (come è prassi quando un partito dell'opposizione non vuole bocciare una legge proposta dalla maggioranza).
Al referendum a schierarsi saranno i cittadini.

Se alla Lega fosse stata a cuore questa riforma avrebbe aspettato 7 (sette) giorni per far cadere il governo, prendendosene anche i meriti
La legge è passata lo stesso. Il referendum ci sarebbe stato lo stesso. Non è cambiato nulla.
In quanto ai meriti sembra che gli elettori dell'Umbria non siano del tuo parere: la Lega ha sostanzialmente tenuto; F.lli d'It. ha raddoppiato i voti; la coalizione di centrodestra ha ottenuto il 53% dei consensi (senza contare le liste civiche).
Il M5S ha dimezzato i consensi sfiorando ormai il limite dell'irrilevanza.
No. Mi sono sbagliato! La Lega non si è astenuta. Ha votato a favore del taglio. L'ha votato per quattro volte: due alla Camera e due al Senato, come prescrive la Costituzione.
Avatar utente
serge
Messaggi: 1455
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 713 times
Ti Piace: 262 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da serge »

Domanda (retorica?: fissato un massimo,perchè il numero dei parlamentari non viene definito in base ai votanti (= affluenza alle urne)?
Bye
Non importa quanto vai piano, l’importante è non fermarsi.(Confucio)
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da giampieros »

serge ha scritto: 29 ott 2019, 17:03 Domanda (retorica?: fissato un massimo,perchè il numero dei parlamentari non viene definito in base ai votanti (= affluenza alle urne)?
Bye
Tutto è possibile. Non mi risulta però che nel mondo vi sia da qualche parte una procedura del genere. Credo comunque che più che un "numero massimo" andrebbe fissato un "numero minimo" tale che anche se vota il 10% della popolazione il sistema possa funzionare ugualmente.
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Taglio dei Parlamentari

Messaggio da leggere da giampieros »

Valerio ha scritto: 29 ott 2019, 14:23 Ma la votazione ha superato i 2/3 quindi niente referendum.
Ha superato i 2/3 all'ultima votazione alla Camera. Non al Senato. Il Referendum confermativo deve essere richiesto entro tre mesi dall'approvazione della legge. Serve 1/3 dei parlamentari di una delle Camere. Poi non so se anche le regioni possano chiederlo. Con la richiesta di referendum la Legge viene congelata e rimane in vigore quella precedente. Quindi, se si andasse alle elezioni politiche domani, si andrebbe con la Legge Rosati per eleggere 315 senatori e 630 deputati.
Almeno... così mi sembra...
Sarebbero gradite informazioni più dettagliate se qualcuno ne è al corrente...
grazie.
Rispondi