propaganda elettorale "a schiovere"

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
giampieros
Messaggi: 313
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07

Re: propaganda elettorale "a schiovere"

Messaggio da leggere da giampieros »

cuneoman ha scritto:
27 ott 2019, 15:14
giampieros ha scritto:
27 ott 2019, 14:40
Tu ne sei convinto ma gli studi sui comportamenti dei contribuenti dicono che non è così. Imposte dirette più leggere tendono a limitare l'evasione. Naturalmente occorre anche il deterrente delle sanzioni. Sanzioni realistiche; realistiche ed applicate. -Vent'anni di galera! La pena di morte! Al rogo, al rogo...! -Ecco, queste sono minacce che non spavdentano nessuno...
E' poi fondamentale la percezione del contribuente che le tasse richiestegli siano giuste e corrette.
Infine il fisco non può pretendere dal contribuente comportamenti di tipo scandinavo quando esso fisco ha comportamenti di tipo borbonico.
Un esempio vissuto di "comportamento di tipo scandinavo?" (nel caso che sto per illustrare di tipo anglosassone...)
Nel Regno Unito si paga l'IMU che loro chiamano Council Tax (Tassa Comunale). Non è, come da noi, una patrimoniale; è una tassa sulle spese indivisibile del "Council" (Comune). Comprende la spazzatura, l'illuminazione, il decoro urbano, le biblioteche e tutti i servizi indivisibili elargiti dal Comune. La Council Tax è "legata" all'abitazione: più grande è l'abitazione e più è presumibile sia abitata da molte persone e quindi la Council TAX aumenta. Più è in zona centrale è più vi sono servizi (illuminazione, biblioteche...) e quindi si paga di più. Chi la paga? Ovviamente chi ci abita e quindi usufruisce dei servizi comunali. E se l'appartamento è sfitto? Non si paga la Council Tax! E se l'appartamento è una seconda casa? Si paga il 30% in meno naturalmente... non è abitata permanentemente e quindi chi ci abita saltuariamente usufruisce solo parzialmente dei servizi. Nelle città, vi sono tanti single. E' giusto che paghino come una famiglia di 5 persone? E no che non è giusto! Infatti chi vive da solo paga la Council Tax con il 50% di sconto.
Bene. Un'italiana che lavorava con me a Manchester, una mattina arriva in ufficio incazzata come una iena...
- Ho saputo che io avrei dovuto pagare la metà della Council Tax (si paga con bonifico mensile). Non lo sapevo! Sono 14 mesi che la pago per intero! (è una tassa bella corposa eh...) Sti' cazzo di inglesi...
Va beh, -Hai il "papello" che ti ha mandato il fisco?
-Sì! Eccolo, l'ho potato!
-Bene, guada qui, questo "John Smith" (nome di fantasia) è il tuo "contact" per qualsiasi problema di tasse tu abbia. Mandagli una e-mail e spiegagli.
Mandata l'e-mail alle 10 di mattina
Ricevuta la risposta all'una del pomeriggio... diceva:
Ho controllato. E' vero, tu stai pagando per intero da 14 mesi. Io prendo questa mail come dichiarazione che vivi sola.
Ti chiedo scusa (proprio così!) ma oggi ho degli impegni personali e sto uscendo. Ti assicuro che domani mattina appena arrivo in ufficio, faccio i conti e ti faccio l'accredito. Regards.
L'indomani alle 11 del mattino aveva i soldi in banca!

Ecco, quando il fisco italiano si comporterà così, anche i contribuenti diventeranno "scandinavi"! Intanto cominci il fisco... vedrai che poi negli anni, i cittadini si adegueranno. Ma un fisco che si comporta come un bulletto di periferia e di fatto ti chiede il "pizzo" peggio di un mafioso non può sperare di trattare con contribuenti onesti. Diceva Pertini:
- A bandito, bandito e mezzo!-
E alla fine si torna sempre al punto di partenza, conviene stra-tassare i pochi che pagano le tasse perchè gli altri possano evaderle!! Perchè se "molti" evadono e con gli altri il fisco è equo, le casse dello Stato si svuotano in fretta!!

PS Gli studi comportamentali dicono che per la Curva di Laffer se esageri con le tasse la gente è più predisposta a evadere, questo non impedisce di evadere se non ci sono rischi nel farlo, diventa "soggettivo" e in paese come l'Italia "oggettivo". All'italiano non piace pagare, tanto o poco che sia! Anche se Laffer ha ragione.

PPS Se un partito leva l'IMU allora abbassa le tasse, ma visto che questa era una tassa comunale e visto che lo Stato non restituisce nulla ai comuni, allora questi decuplicano la spazzatura, diminuiscono i servizi e il cittadino si ritrova a pagare di più e ad avere meno welfare. Poi mettiamo che la maggior parte degli italiani già non pagavano l'IMU o pagavano una miseria, ci ritroviamo un partito che leva le tasse ai ricchi per darle ai poveri... Come sempre!!
Gli studi comportamentali dicono che per la Curva di Laffer se esageri con le tasse la gente è più predisposta a evadere,
Scusa eh, se alzando le tasse la gente è più predisposta ad evadere, ne consegue che diminuendo le tasse la gente è meno predisposta ad evadere.

...questo non impedisce di evadere se non ci sono rischi nel farlo...
Esattamente quello che ho detto io. Tu mi contesti dicendo esattamente quello che ho detto io, generando però l'impressione che io abbia detto qualcosa di diverso. Non è vero. Ho detto esattamente quello che dici tu per contestarmi.

...Poi mettiamo che la maggior parte degli italiani già non pagavano l'IMU o pagavano una miseria...
Ma come facevano a non pagare l'IMU? Spiegamelo così non la pago neppure io! Che vuol dire "pagavano una miseria?" Se paghi l'IMU paghi quello che il Comune ti chiede... O dovresti pagare di più di quel che è richiesto per senso civico? Spiegamelo per favore.

Il punto fondamentale del mio post era che il fisco di un Paese civile se un contribuente si sbaglia a suo danno lo avvertono:
-Guarda che hai sbagliato...non hai fatto la detrazione prevista al punto D3. Domani ti riaccreditiamo i tuoi soldi. La prossima volta, se hai dei dubbi chiamaci: ti aiutiamo noi...siamo qui apposta!
Non è fantascienza. In Gran Bretagna funziona così; in Germania funziona così...

In Italia abbiamo più di 60.000 finanzieri ed altri 40.000 dipendenti dell'Agenzia delle entrate. Centomila persone che potrebbero controllare! In Italia i contribuenti sono 40 milioni. Ogni controllore dovrebbe occuparsi di 400 contribuenti: dovrebbe sapere vita morte e miracoli di ciascuno! Dovrebbe sapere a memoria o quasi le dichiarazioni di ciascuno!

cuneoman
Messaggi: 1160
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: propaganda elettorale "a schiovere"

Messaggio da leggere da cuneoman »

giampieros ha scritto:
27 ott 2019, 18:36

Gli studi comportamentali dicono che per la Curva di Laffer se esageri con le tasse la gente è più predisposta a evadere,
Scusa eh, se alzando le tasse la gente è più predisposta ad evadere, ne consegue che diminuendo le tasse la gente è meno predisposta ad evadere.
Concordo che alzando le tasse si arriva al punto dove la gente evade, per necessità, per autodecisione morale, per una gestione personale, perchè gli conviene, perchè lo ritiene giusto.
Questo non vuol dire che una volta creata una tradizione di mentalità di evasione, abbassando le tasse questa persona decida di iniziare a pagarle. Qual'è il punto in cui ognuno di noi inizierebbe a trovare "giusto" pagare le tasse? E non è che rivelando al fisco di essere un evasore, poi arriva il nuovo governo e cambia le regole e ormai conosce il tuo reddito? E l'Italia ha mille balzelli diversi, se ne leva uno ma mi lascia gli altri 999 allora continuo a evadere? Se mi metto in regola con i pagamenti, non è che devo anche mettere in regola i dipendenti e i macchinari e gli scarti di produzione, pagare l'IVA ecc?
Ma sopratutto, se anzichè abbassare le tasse, le tagliamo drasticamente, non è che si verifica una voragine nei conti dello Stato e chi arriverà dopo dovrà rimetterle con gli interessi? Cosa che probabilmente avverrà anche negli USA a vedere dai conti...


...questo non impedisce di evadere se non ci sono rischi nel farlo...
Esattamente quello che ho detto io. Tu mi contesti dicendo esattamente quello che ho detto io, generando però l'impressione che io abbia detto qualcosa di diverso. Non è vero. Ho detto esattamente quello che dici tu per contestarmi.
In questo concordavo con te, dissentivo da chi continua a sostenere il contrario. Ritengo che sia l'unica soluzione e ne ho spiegato i motivi.

...Poi mettiamo che la maggior parte degli italiani già non pagavano l'IMU o pagavano una miseria...
Ma come facevano a non pagare l'IMU? Spiegamelo così non la pago neppure io! Che vuol dire "pagavano una miseria?" Se paghi l'IMU paghi quello che il Comune ti chiede... O dovresti pagare di più di quel che è richiesto per senso civico? Spiegamelo per favore.
Non pagava perchè già la sinistra anni prima aveva tolto l'IMU per quasi tutti gli immobili normali, la maggior parte di noi pagava una miseria. L'IMU del CDx è stata tolta a tutti gli altri, compresi miliardari, castelli, ville faraoniche... Creando buchi nei bilanci comunali che vivevano di quello. E si sono dovuti rivalere sui soliti noti, alzando le tariffe BUS, TASI, TARI, Tassa Comunale in busta paga ecc ecc... Andate a vedere quanto pagavate 10 anni fa di quest'ultima...

Il punto fondamentale del mio post era che il fisco di un Paese civile se un contribuente si sbaglia a suo danno lo avvertono:
-Guarda che hai sbagliato...non hai fatto la detrazione prevista al punto D3. Domani ti riaccreditiamo i tuoi soldi. La prossima volta, se hai dei dubbi chiamaci: ti aiutiamo noi...siamo qui apposta!
Non è fantascienza. In Gran Bretagna funziona così; in Germania funziona così...

In Italia abbiamo più di 60.000 finanzieri ed altri 40.000 dipendenti dell'Agenzia delle entrate. Centomila persone che potrebbero controllare! In Italia i contribuenti sono 40 milioni. Ogni controllore dovrebbe occuparsi di 400 contribuenti: dovrebbe sapere vita morte e miracoli di ciascuno! Dovrebbe sapere a memoria o quasi le dichiarazioni di ciascuno!

Su questo concordo e sarebbe d'obbligo la restituzione del maltolto, purtroppo è come ho detto io, se gli italiani evadono 150 miliardi ogni anno, chi paga le tasse DEVE venir tartassato, altrimenti i conti non tornano.
Io sostengo che sarebbe meglio pagare tutti poco, molti invece si sentono più furbi e non vogliono pagare quanto il vicino di casa che essendo lavoratore dipendente non può evadere come il piccolo commerciante o il miliardario.

Io però come soluzione direi:
- Incrociare i dati, sopratutto per i falsi invalidi, case sfitte, residenze di comodo.
- Mandare in galera chi evade come nella maggior parte dei paesi occidentali.
- Usare il metodo inglese, il commercialista che aiuta a frodare il fisco viene radiato dall'albo. Da noi sembra assurdo, perchè il commercialista serve proprio a quello.

Avatar utente
carletto3
Messaggi: 1469
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20

Re: propaganda elettorale "a schiovere"

Messaggio da leggere da carletto3 »

cuneoman ha scritto:
27 ott 2019, 13:05
carletto3 ha scritto:
27 ott 2019, 12:09
Altra nota:l'evasione....
Se fosse semplificato drasticamente il modo di fare la denuncia dei redditi e abbassandole sempre drasticamente,l'evasione scomparirebbe.Ci giocherei lo stipendio di un mese!!!!Non è aumentando le pene si abbassa l'evasione...l'italiano è quello che ha inventato il detto:fatta la legge trovato l'inganno.....ergo meno leggi e meno balzelli ed ecco che tutto si semplifica e si scovano gli evasori.
Ad esempio facendo un 730 precompilato? Mi stai diventando Renziano!! :mrgreen:

L'inganno si trova facilmente quando le leggi sono fatte apposta per essere evase, vedi il canone Rai. Poi noi italiani siamo specialisti in questo, ma sempre perchè il rischio è nullo e spesso la legge protegge i delinquenti.
Se evadi 100 paghi 110, sempre che ti beccano, sempre che non fai ricorso, perdi il ricorso, non arriva un condono, non cambiano la legge, ecc. E con l'evasione dell'anno dopo ti sei già in attivo!! Pensa all'idraulico che fa continui lavori in nero, anche se lo beccano un paio di volte sarà sempre in attivo. Molto valido per i bar è stato farli chiudere 3 giorni, con i mancati guadagni e danni alla reputazione
Lascia perdere il canone rai senno' divento una belva.....sappi pero' che io ne pago addirittura 2 ...avendo l'allaccio luce diverso per un piano della stessa abitazione.
Ma te hai mai provato a riempire un modello 730 ?Siamo alla follia...anche i commercialisti se non avessero un programma gia' predisposto nel computer rinnovato anno per anno col cavolo che saprebbero riempirlo correttamente.Le spiegazioni sono contenute in un malloppo di 34 pagine e sono piu' contorte e in cattivo italiano dello stesso modello 730.Non parliamo poi del vecchio 740....la' è veramente un rebus.
Continui rimandi con specifiche sempre piu' simili a vaticini degli oracoli che spiegazioni.....per non parlare delle esenzioni e quali scontrini in farmacia si possono detrarre o no.....
L'inganno è semplice quando non sia scritto che se possiedi un tv o 10 paghi l'abbonamento tv.Punto e a capo.....
Hai incassato 100 quest'anno?Paghi il 15 % e sei a posto.....cosa ci trovi di difficile?Quando si fa così l'evasione è quasi impossibile....ma se cominci a scrivere di questi 100 il 5 % se una parte li hai incassati da lavoro paghi una cifra,se hai vinto l'enalotto paghi il 30 % ma ti levo 1o0 perche' hai tre figli ...poi se vuoi scaricare qualcosa sul rimanente ti applico il 20 fino a....ecc....ecc...
Piu' complichi le cose e piu' mi togli la voglia di dichiarare e fregare lo Stato...
Metti i 75 euro del CAF,dove te lo compilano, e vedrai che la voglia di mandare lo stato a fare in culo sorge spontanea....
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)

giampieros
Messaggi: 313
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07

Re: propaganda elettorale "a schiovere"

Messaggio da leggere da giampieros »

Sayon ha scritto:
27 ott 2019, 0:39
Alfa ha scritto:
26 ott 2019, 22:39
heyoka ha scritto:
26 ott 2019, 22:23
Io credo ci sia un SOLO sistema x far pagare le tasse agli evasori.
Una volta accertato il delitto si condanna il reo allapena di morte che può essere riscattata pagando una multa pari a TRE volte la tassa evasa.
Hanno tutti i capitali all'estero e non potranno mai essere beccati.
La solita novella sull'evasione e il recupero che andrà a colpire solo i piccoli artigiani e commercianti che evadono per tirare avanti a pagare le tasse. È come dire di recuperare i soldi dei guadagni illeciti della mafia, nessuno ci farebbe una campagna elettorale visto l'impossibilità.
Sulla pena di morte sarei favorevole, ma come da referendum richiesto e bocciato... è anticostituzionale, nonostante (come dite voi) la nostra sia la più bella del mondo.
Io credo invece che le tasse debbano essere prima ridotte a un max del 18% -20% e poi essere pagate da tutti, inclusi i piccoli artigiani, baretti e commercianti, obbligandoli ad accettare carte di credito e bancomat. I piccoli evasori messi assieme evadono di piu' dei grossi evasori, questi ultimi piu' facilmente identificabili.
I soldi della mafia e dei funzionari pubblici corrotti devono essere BRUTALMENTE recuperati soprattutto facendo "perdere la faccia" alle famiglie magiose. Una volta che il mafioso perde la sua apparente ivvincibilita', perdera' anche i futuri proseliti. Quanto alla pena di morte, e' inaccettabile perche' "presa a freddo"dallo Stato. NESSUNO ha il dirito di togliere la vita a un essere umano, Se lo fa una persona merita l'ergastolo. Se lo fa un governo, merita d'essere definito un governo incivile, di semi-bruti..
Bravo Sayon! Sono d'accordo. Questa volta al 100%.
Ti sei dimenticato di dire "una burocrazia più efficiente e meno arrogante; un fisco che non cerca di metterlo in quel posto al contribuente; se ho fatto una dichiarazione irregolare me lo devi dire subito, non dopo 5 anni e per tutti e cinque gli anni! Così mandiamo a gambe all'aria un'attività. I soldi che il fisco gli chiede non li paga perchè non ce l'ha (ricordo ad Heyoka che è stata abolita la tortura per chi non paga i debiti). O si mette a lavorare in nero oppure bisogna dargli "il reddito di cittadinanza". La mafia taglieggia i negozi con il pizzo, però non li fa fallire. E' un pessimo parassita quello che uccide l'ospite! La mafia non lo fa morire; il fisco sì.

Avatar utente
Sayon
Messaggi: 2309
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58

Re: propaganda elettorale "a schiovere"

Messaggio da leggere da Sayon »

giampieros ha scritto:
29 ott 2019, 17:50
Sayon ha scritto:
27 ott 2019, 0:39
Alfa ha scritto:
26 ott 2019, 22:39
heyoka ha scritto:
26 ott 2019, 22:23
Io credo ci sia un SOLO sistema x far pagare le tasse agli evasori.
Una volta accertato il delitto si condanna il reo allapena di morte che può essere riscattata pagando una multa pari a TRE volte la tassa evasa.
Hanno tutti i capitali all'estero e non potranno mai essere beccati.
La solita novella sull'evasione e il recupero che andrà a colpire solo i piccoli artigiani e commercianti che evadono per tirare avanti a pagare le tasse. È come dire di recuperare i soldi dei guadagni illeciti della mafia, nessuno ci farebbe una campagna elettorale visto l'impossibilità.
Sulla pena di morte sarei favorevole, ma come da referendum richiesto e bocciato... è anticostituzionale, nonostante (come dite voi) la nostra sia la più bella del mondo.
Io credo invece che le tasse debbano essere prima ridotte a un max del 18% -20% e poi essere pagate da tutti, inclusi i piccoli artigiani, baretti e commercianti, obbligandoli ad accettare carte di credito e bancomat. I piccoli evasori messi assieme evadono di piu' dei grossi evasori, questi ultimi piu' facilmente identificabili.
I soldi della mafia e dei funzionari pubblici corrotti devono essere BRUTALMENTE recuperati soprattutto facendo "perdere la faccia" alle famiglie magiose. Una volta che il mafioso perde la sua apparente ivvincibilita', perdera' anche i futuri proseliti. Quanto alla pena di morte, e' inaccettabile perche' "presa a freddo"dallo Stato. NESSUNO ha il dirito di togliere la vita a un essere umano, Se lo fa una persona merita l'ergastolo. Se lo fa un governo, merita d'essere definito un governo incivile, di semi-bruti..
Bravo Sayon! Sono d'accordo. Questa volta al 100%.
Ti sei dimenticato di dire "una burocrazia più efficiente e meno arrogante; un fisco che non cerca di metterlo in quel posto al contribuente; se ho fatto una dichiarazione irregolare me lo devi dire subito, non dopo 5 anni e per tutti e cinque gli anni! Così mandiamo a gambe all'aria un'attività. I soldi che il fisco gli chiede non li paga perchè non ce l'ha (ricordo ad Heyoka che è stata abolita la tortura per chi non paga i debiti). O si mette a lavorare in nero oppure bisogna dargli "il reddito di cittadinanza". La mafia taglieggia i negozi con il pizzo, però non li fa fallire. E' un pessimo parassita quello che uccide l'ospite! La mafia non lo fa morire; il fisco sì.
Ripago la citazione Giampieros con un'altra citazione che stavo per fare. E' un tuo post dove dici: In Italia abbiamo più di 60.000 finanzieri ed altri 40.000 dipendenti dell'Agenzia delle entrate. Centomila persone che potrebbero controllare! In Italia i contribuenti sono 40 milioni. Ogni controllore dovrebbe occuparsi di 400 contribuenti: dovrebbe sapere vita morte e miracoli di ciascuno! Dovrebbe sapere a memoria o quasi le dichiarazioni di ciascuno!'
Io credo di sapere perche' questo accade. Perche chi controlla si "mette d'accordo" con chi le tasse dovrebbe pagarle. Mio padre lavorava in quel settore e quando s'azzardo' a dimostrare allo Stato che Sofia Loren non pagava le tasse, fu trasferito in tronco da Roma ad Ancona da un nuovo Ministro degli Interni. Capisco che Sofia era un idolo nazionale, ma e' indubbio che sposata a Carlo Ponti e protagonista di film internazionali, di milioni ne aveva parecchi e di tasse ne pagava pochine.

Rispondi