Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
marinogiuliocesare
Messaggi: 195
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Has thanked: 1 time
Ti Piace: 9 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

Sayon ha scritto: 20 ott 2019, 18:15 Pensateci un po', perche' e' una domanda fondamentale. Quando si cambia una cosa, occorre sostituirla con 'qualcosa che vale". E allora vediamo un po', o aiutatemi voi, che sembrate avere idee chiarissime sul soggetto:

a) Se al governo andasse un governo CdX basato sulle politiche della Lega attuale, offrirebbe le stesse cose promesse ed attuate da Salvini durante il governo giallo-verde ovvero porti chiusi, legge sulla sicurezza, permesso di sparare ai delinquenti, Quota 100 e proposte su flat tax e opere d'infrastruttura. Politica Europea basata sul Sovranismo, critiche alla EU e considerazioni sulla uscita dall' Euro o dall' Europa stessa.
'
b) Se invece andasse una CdX basato sulle politiche collettive dei suoi membri soprattutto FI ci sarebbe piu enfasi in soluzioni a largo raggio dell' immigrazione, aumento pensioni senza riduzioni eta' pensionabile tipo Quota 100, forti investimenti nello sviluppo ed infrastrutturae flat tax o almeno riduzione delle stesse, riforma della giustizia e forti aiuti alle famiglie con figli. In Europa: dialogo e presenza nella EU con enfasi in nuove legislazioni e sviluppo.

io credo personalmente che mentre la prima opzione offre una continuazione dell' agonismo con la EU e le forze politiche di opposizione, la seconda opzione (meno Salviniana) darebbe "qualcosa" di piu' accettabile non solo per i suoi elettori, ma anche EU e partiti di opposizione.
caro Sayon, hai perfettamente ragione. Il fatto è che l'ormai "suonato" Berlusconi non riesce a far altro che attaccarsi alla giacchetta ( o alla felpa) di Salvini. Il cdx ormai esite solo per portar acqua a idee estremiste e sovraniste. E allora? Invece di far risalire la china a FI con idee chiare e forti, il buon Tosi ha fatto il suo partitino; altri cercano di accasarsi altrove. Povero cdx!
Avatar utente
Sayon
Messaggi: 3114
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 13 times
Ti Piace: 138 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da Sayon »

marinogiuliocesare ha scritto: 26 ott 2019, 16:43
Sayon ha scritto: 20 ott 2019, 18:15 Pensateci un po', perche' e' una domanda fondamentale. Quando si cambia una cosa, occorre sostituirla con 'qualcosa che vale". E allora vediamo un po', o aiutatemi voi, che sembrate avere idee chiarissime sul soggetto:

a) Se al governo andasse un governo CdX basato sulle politiche della Lega attuale, offrirebbe le stesse cose promesse ed attuate da Salvini durante il governo giallo-verde ovvero porti chiusi, legge sulla sicurezza, permesso di sparare ai delinquenti, Quota 100 e proposte su flat tax e opere d'infrastruttura. Politica Europea basata sul Sovranismo, critiche alla EU e considerazioni sulla uscita dall' Euro o dall' Europa stessa.
'
b) Se invece andasse una CdX basato sulle politiche collettive dei suoi membri soprattutto FI ci sarebbe piu enfasi in soluzioni a largo raggio dell' immigrazione, aumento pensioni senza riduzioni eta' pensionabile tipo Quota 100, forti investimenti nello sviluppo ed infrastrutturae flat tax o almeno riduzione delle stesse, riforma della giustizia e forti aiuti alle famiglie con figli. In Europa: dialogo e presenza nella EU con enfasi in nuove legislazioni e sviluppo.

io credo personalmente che mentre la prima opzione offre una continuazione dell' agonismo con la EU e le forze politiche di opposizione, la seconda opzione (meno Salviniana) darebbe "qualcosa" di piu' accettabile non solo per i suoi elettori, ma anche EU e partiti di opposizione.
caro Sayon, hai perfettamente ragione. Il fatto è che l'ormai "suonato" Berlusconi non riesce a far altro che attaccarsi alla giacchetta ( o alla felpa) di Salvini. Il cdx ormai esite solo per portar acqua a idee estremiste e sovraniste. E allora? Invece di far risalire la china a FI con idee chiare e forti, il buon Tosi ha fatto il suo partitino; altri cercano di accasarsi altrove. Povero cdx!
Caro giuliocesare, non cadere nella trappola di vedere il CdX come "salviniano" e il FI come quello del ormai stremato Berlusconi. Questa e' la leggenda che da mesi stanno cercando di propagare i legaioli, divenuti invasati con Salvini dopo le ormai lontane elezioni politiche. Si chiami FI o con altra nome, il CENTRO DESTRA esistera' sempre e si riformera' di nuovo semplicemente perche' esprime ile idee moderate, liberali e democratiche della gente migliore d'Italia. Gente che non va nelle piazze, non impreca, non smadonna, non segue le "mode" politiche e preferisce studiare, lavorare e dedicarsi alla propria professione. Non vedrai ex venditori di hamburgers o ex bibitari al comando di un partito di centro destra ma persone preparate, serie, lavoratrici e disposte a lasciare il passo a chi e' migliore di loro. Il CdX attuale non li rappresenta affatto. Preferiscono interrompere l'egemonia della sinistra, per troppi anni al potere, questo si, ma non avere un governo di sventati, troppo spostati alla destra. Moltissimi in quel caso preferirano non votare o guarderanno altrove. Si tratta solo di aspettare pero' perche' il centrodestra (come anche il centro sinistra) esisteranno SEMPRE rappresentando l' Italia dei moderati. Non si vive a lungo di estremismo sia esso di destra che di sinistra.
cuneoman
Messaggi: 1123
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da cuneoman »

Sayon ha scritto: 27 ott 2019, 1:23 Caro giuliocesare, non cadere nella trappola di vedere il CdX come "salviniano" e il FI come quello del ormai stremato Berlusconi. Questa e' la leggenda che da mesi stanno cercando di propagare i legaioli, divenuti invasati con Salvini dopo le ormai lontane elezioni politiche. Si chiami FI o con altra nome, il CENTRO DESTRA esistera' sempre e si riformera' di nuovo semplicemente perche' esprime ile idee moderate, liberali e democratiche della gente migliore d'Italia. Gente che non va nelle piazze, non impreca, non segue le "mode" politiche e preferisce studiare, lavorare e dedicarsi alla propria professione. Non vedrai ex venditori di hamburgers o ex bibitari al comando di un partito di centro destra ma persone preparate, serie, lavoratrici e disposte a lasciare il passo a chi e' migliore di loro. Il CdX attuale non li rappresenta affatto. Preferiscono interrompere l'egemonia della sinistra, per troppi anni al potere, questo si, ma non avere un governo di sventati, troppo spostati alla destra. Moltissimi in quel caso preferirano non votare o guarderanno altrove. Si tratta solo di aspettare pero' perche' il centrodestra (come anche il centro sinistra) esisteranno SEMPRE rappresentando l' Italia dei moderati. Non si vive a lungo di estremismo sia esso di destra che di sinistra.
A parte "ex venditore di aspirapolvere" che sarebbe una battuta facile ma senza senso, in Forza Italia è pieno di ex igieniste dentali, vallette, SCILIPOTI e RAZZI fino a poco tempo fa... Poi mettiamo anche IVA ZANICCHI e tutti quelli che hanno fatto una carriera politica in tempo zero? Mettiamo un ex Ministro dell'Istruzione che è andata apposta in Calabria per dare l'esame di pseudo-laurea perchè era più facile, ammesso da lei stessa? ...che poi, li senti parlare e capisci come hanno ottenuto il loro dottorato!!
Beer4

Ok, siamo OT, ma certe frasi sulla competenza proprio non si possono sentire!!
Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2693
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 631 times
Ti Piace: 404 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da Valerio »

Non per essere polemico. Ma chi ha di meglio da offrire?

Forse i grandi Politici dell'umanità avevano titoli accademici?
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
cuneoman
Messaggi: 1123
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da cuneoman »

Valerio ha scritto: 27 ott 2019, 14:53 Non per essere polemico. Ma chi ha di meglio da offrire?

Forse i grandi Politici dell'umanità avevano titoli accademici?
Non ho capito se era riferito a Sayon o a me.
Cioè ritieni che quelli elencati siano le migliori menti italiane o cosa?
Avatar utente
Sayon
Messaggi: 3114
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Has thanked: 13 times
Ti Piace: 138 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da Sayon »

cuneoman ha scritto: 27 ott 2019, 12:00
Sayon ha scritto: 27 ott 2019, 1:23 Caro giuliocesare, non cadere nella trappola di vedere il CdX come "salviniano" e il FI come quello del ormai stremato Berlusconi. Questa e' la leggenda che da mesi stanno cercando di propagare i legaioli, divenuti invasati con Salvini dopo le ormai lontane elezioni politiche. Si chiami FI o con altra nome, il CENTRO DESTRA esistera' sempre e si riformera' di nuovo semplicemente perche' esprime ile idee moderate, liberali e democratiche della gente migliore d'Italia. Gente che non va nelle piazze, non impreca, non segue le "mode" politiche e preferisce studiare, lavorare e dedicarsi alla propria professione. Non vedrai ex venditori di hamburgers o ex bibitari al comando di un partito di centro destra ma persone preparate, serie, lavoratrici e disposte a lasciare il passo a chi e' migliore di loro. Il CdX attuale non li rappresenta affatto. Preferiscono interrompere l'egemonia della sinistra, per troppi anni al potere, questo si, ma non avere un governo di sventati, troppo spostati alla destra. Moltissimi in quel caso preferirano non votare o guarderanno altrove. Si tratta solo di aspettare pero' perche' il centrodestra (come anche il centro sinistra) esisteranno SEMPRE rappresentando l' Italia dei moderati. Non si vive a lungo di estremismo sia esso di destra che di sinistra.
A parte "ex venditore di aspirapolvere" che sarebbe una battuta facile ma senza senso, in Forza Italia è pieno di ex igieniste dentali, vallette, SCILIPOTI e RAZZI fino a poco tempo fa... Poi mettiamo anche IVA ZANICCHI e tutti quelli che hanno fatto una carriera politica in tempo zero? Mettiamo un ex Ministro dell'Istruzione che è andata apposta in Calabria per dare l'esame di pseudo-laurea perchè era più facile, ammesso da lei stessa? ...che poi, li senti parlare e capisci come hanno ottenuto il loro dottorato!!
Beer4

Ok, siamo OT, ma certe frasi sulla competenza proprio non si possono sentire!!
Tu paragoni parlamentari qualsiasi di FI, con i "pezzi grossi" dei due partiti gialloverdi. I parlamentari rappresentano il popolo e possono includere cantanti, igienisti e chiunque altro. I CAPI pero' sono scelti per 'guidare" un partito e gli stessi parlamentari e DEVONO essere persone molto esperte e preparate, capaci di guardare lontano. Il CAPO generalmente non e' un trombettiere o un inesperto in tutto. Inoltre io sto rispondendo a chi vede l'ipotetica "scomparsa" di una forza moderata come FI . Piu' facile la scomparsa di un partito estremista (di destra o sinistra) che non quella di un partito moderato (di destra o di sinistra) . Gli estremisti prevalgono solo come reazione a periodi di lungo letargo politico (come lo fu il periodo piddino): una vampata e poi gradualmente scompariranno.
Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2693
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 631 times
Ti Piace: 404 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da Valerio »

cuneoman ha scritto: 27 ott 2019, 15:20
Valerio ha scritto: 27 ott 2019, 14:53 Non per essere polemico. Ma chi ha di meglio da offrire?

Forse i grandi Politici dell'umanità avevano titoli accademici?
Non ho capito se era riferito a Sayon o a me.
Cioè ritieni che quelli elencati siano le migliori menti italiane o cosa?
La Politica non è fatta dalle migliori menti italiane, ma dagli Statisti. Sono pochi eletti e non esiste una Scuola che li prepari.

La Politica come è oggi, è fatta appositamente per le menti mediocri, che devono emergere con i pochi strumenti che hanno.

Ed è figlia della disonestà di chi vuole quello a cui non ha diritto.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Messaggi: 2822
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 90 times
Ti Piace: 474 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da carletto3 »

cuneoman ha scritto: 27 ott 2019, 12:00
Sayon ha scritto: 27 ott 2019, 1:23 Caro giuliocesare, non cadere nella trappola di vedere il CdX come "salviniano" e il FI come quello del ormai stremato Berlusconi. Questa e' la leggenda che da mesi stanno cercando di propagare i legaioli, divenuti invasati con Salvini dopo le ormai lontane elezioni politiche. Si chiami FI o con altra nome, il CENTRO DESTRA esistera' sempre e si riformera' di nuovo semplicemente perche' esprime ile idee moderate, liberali e democratiche della gente migliore d'Italia. Gente che non va nelle piazze, non impreca, non segue le "mode" politiche e preferisce studiare, lavorare e dedicarsi alla propria professione. Non vedrai ex venditori di hamburgers o ex bibitari al comando di un partito di centro destra ma persone preparate, serie, lavoratrici e disposte a lasciare il passo a chi e' migliore di loro. Il CdX attuale non li rappresenta affatto. Preferiscono interrompere l'egemonia della sinistra, per troppi anni al potere, questo si, ma non avere un governo di sventati, troppo spostati alla destra. Moltissimi in quel caso preferirano non votare o guarderanno altrove. Si tratta solo di aspettare pero' perche' il centrodestra (come anche il centro sinistra) esisteranno SEMPRE rappresentando l' Italia dei moderati. Non si vive a lungo di estremismo sia esso di destra che di sinistra.
A parte "ex venditore di aspirapolvere" che sarebbe una battuta facile ma senza senso, in Forza Italia è pieno di ex igieniste dentali, vallette, SCILIPOTI e RAZZI fino a poco tempo fa... Poi mettiamo anche IVA ZANICCHI e tutti quelli che hanno fatto una carriera politica in tempo zero? Mettiamo un ex Ministro dell'Istruzione che è andata apposta in Calabria per dare l'esame di pseudo-laurea perchè era più facile, ammesso da lei stessa? ...che poi, li senti parlare e capisci come hanno ottenuto il loro dottorato!!
Beer4

Ok, siamo OT, ma certe frasi sulla competenza proprio non si possono sentire!!
Vedo che Sayon non sa risponderti perche' conosce poco ,come te, di Forza Italia....
Fino a poco tempo fa Forza Italia era piena di belle menti (lasciamo perdere le vicende giudiziarie...che esulano dalla qualita' intellettuale dei componenti)
C'era pochissimo da dire su Giuliano Urbani,Antonio Martino,Giuliano Ferrara,Ferdinando Adornato,Marcello dell'Utri,Sandro Bondi,Gianni Letta,Sgarbi,Brunetta, Tremonti....ecc...Fino a che ci sono stati, menti pensanti,hanno consigliato,suggerito, educato Berlusconi, il Partito fece faville....man mano che il Capo li ha sostituiti con Igieniste dentali,cantanti,veline e donnette varie,medici e avvocati personali, la fine del partito fu decretata.....L'inizio e il primo percorso fu da favola....anche su suggerimenti di Tatarella e altri di AN....
Quello che Sayon chiama il Grande statista (Silvio) era senza di loro semplicemente un bravo industrialotto di successo negato pero' alla politica....
IL successo del Partito fu quindi dovuto a loro e solo perche' Berlusconi dava loro retta.....Persi loro,inizio' il tracollo..-.se ci si fa caso ogni decisione presa dopo la loro uscita di scena è stata una Caporetto.Ma Sayon e Sabino non lo riconosceranno mai......
Comunque sia il Partito di Berlusconi è stato pieno di belle menti e non di pezzenti come in seguito......è cresciuto,è esploso e poi si è disfatto....tutto in coincidenza con i personaggi che l'hanno popolato.
Così parlo' Carletto...ex Forzista deluso...ma solo da Berlusconi ,artefice massimo della Caporetto del partito.
Sweating
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
giampieros
Messaggi: 586
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Has thanked: 163 times
Ti Piace: 248 times

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da giampieros »

carletto3 ha scritto: 27 ott 2019, 17:34
cuneoman ha scritto: 27 ott 2019, 12:00
Sayon ha scritto: 27 ott 2019, 1:23 Caro giuliocesare, non cadere nella trappola di vedere il CdX come "salviniano" e il FI come quello del ormai stremato Berlusconi. Questa e' la leggenda che da mesi stanno cercando di propagare i legaioli, divenuti invasati con Salvini dopo le ormai lontane elezioni politiche. Si chiami FI o con altra nome, il CENTRO DESTRA esistera' sempre e si riformera' di nuovo semplicemente perche' esprime ile idee moderate, liberali e democratiche della gente migliore d'Italia. Gente che non va nelle piazze, non impreca, non segue le "mode" politiche e preferisce studiare, lavorare e dedicarsi alla propria professione. Non vedrai ex venditori di hamburgers o ex bibitari al comando di un partito di centro destra ma persone preparate, serie, lavoratrici e disposte a lasciare il passo a chi e' migliore di loro. Il CdX attuale non li rappresenta affatto. Preferiscono interrompere l'egemonia della sinistra, per troppi anni al potere, questo si, ma non avere un governo di sventati, troppo spostati alla destra. Moltissimi in quel caso preferirano non votare o guarderanno altrove. Si tratta solo di aspettare pero' perche' il centrodestra (come anche il centro sinistra) esisteranno SEMPRE rappresentando l' Italia dei moderati. Non si vive a lungo di estremismo sia esso di destra che di sinistra.
A parte "ex venditore di aspirapolvere" che sarebbe una battuta facile ma senza senso, in Forza Italia è pieno di ex igieniste dentali, vallette, SCILIPOTI e RAZZI fino a poco tempo fa... Poi mettiamo anche IVA ZANICCHI e tutti quelli che hanno fatto una carriera politica in tempo zero? Mettiamo un ex Ministro dell'Istruzione che è andata apposta in Calabria per dare l'esame di pseudo-laurea perchè era più facile, ammesso da lei stessa? ...che poi, li senti parlare e capisci come hanno ottenuto il loro dottorato!!
Beer4

Ok, siamo OT, ma certe frasi sulla competenza proprio non si possono sentire!!
Vedo che Sayon non sa risponderti perche' conosce poco ,come te, di Forza Italia....
Fino a poco tempo fa Forza Italia era piena di belle menti (lasciamo perdere le vicende giudiziarie...che esulano dalla qualita' intellettuale dei componenti)
C'era pochissimo da dire su Giuliano Urbani,Antonio Martino,Giuliano Ferrara,Ferdinando Adornato,Marcello dell'Utri,Sandro Bondi,Gianni Letta,Sgarbi,Brunetta, Tremonti....ecc...Fino a che ci sono stati, menti pensanti,hanno consigliato,suggerito, educato Berlusconi, il Partito fece faville....man mano che il Capo li ha sostituiti con Igieniste dentali,cantanti,veline e donnette varie,medici e avvocati personali, la fine del partito fu decretata.....L'inizio e il primo percorso fu da favola....anche su suggerimenti di Tatarella e altri di AN....
Quello che Sayon chiama il Grande statista (Silvio) era senza di loro semplicemente un bravo industrialotto di successo negato pero' alla politica....
IL successo del Partito fu quindi dovuto a loro e solo perche' Berlusconi dava loro retta.....Persi loro,inizio' il tracollo..-.se ci si fa caso ogni decisione presa dopo la loro uscita di scena è stata una Caporetto.Ma Sayon e Sabino non lo riconosceranno mai......
Comunque sia il Partito di Berlusconi è stato pieno di belle menti e non di pezzenti come in seguito......è cresciuto,è esploso e poi si è disfatto....tutto in coincidenza con i personaggi che l'hanno popolato.
Così parlo' Carletto...ex Forzista deluso...ma solo da Berlusconi ,artefice massimo della Caporetto del partito.
Sweating
Non ho mai votato Forza Italia ma sono assolutamente d'accordo con te: c'erano "belle menti". Su Sandro Bondi però non sono d'accordo. C'erano persone di valore, insultati, derisi, sbeffeggiati... non da avversari politici di qualità tipo Fausto Bertinotti, Massimo D'Alema, Nichi Vendola...ma da...insomma... Pierluigi Bersani, Rosi Bindi, Dario Franceschini... occorre aggiungere qualcosa?
cuneoman
Messaggi: 1123
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Cosa OFFRE la destra Italiana se va al governo?

Messaggio da leggere da cuneoman »

carletto3 ha scritto: 27 ott 2019, 17:34 Vedo che Sayon non sa risponderti perche' conosce poco ,come te, di Forza Italia....
Fino a poco tempo fa Forza Italia era piena di belle menti (lasciamo perdere le vicende giudiziarie...che esulano dalla qualita' intellettuale dei componenti)
C'era pochissimo da dire su Giuliano Urbani,Antonio Martino,Giuliano Ferrara,Ferdinando Adornato,Marcello dell'Utri,Sandro Bondi,Gianni Letta,Sgarbi,Brunetta, Tremonti....ecc...Fino a che ci sono stati, menti pensanti,hanno consigliato,suggerito, educato Berlusconi, il Partito fece faville....man mano che il Capo li ha sostituiti con Igieniste dentali,cantanti,veline e donnette varie,medici e avvocati personali, la fine del partito fu decretata.....L'inizio e il primo percorso fu da favola....anche su suggerimenti di Tatarella e altri di AN....
Quello che Sayon chiama il Grande statista (Silvio) era senza di loro semplicemente un bravo industrialotto di successo negato pero' alla politica....
IL successo del Partito fu quindi dovuto a loro e solo perche' Berlusconi dava loro retta.....Persi loro,inizio' il tracollo..-.se ci si fa caso ogni decisione presa dopo la loro uscita di scena è stata una Caporetto.Ma Sayon e Sabino non lo riconosceranno mai......
Comunque sia il Partito di Berlusconi è stato pieno di belle menti e non di pezzenti come in seguito......è cresciuto,è esploso e poi si è disfatto....tutto in coincidenza con i personaggi che l'hanno popolato.
Così parlo' Carletto...ex Forzista deluso...ma solo da Berlusconi ,artefice massimo della Caporetto del partito.
Sweating
Di quelli che hai citato si salva solo Gianni Letta e Giulio Tremonti, alcuni sarebbero da espellere dall'emisfero boreale.
Poi hai dimenticato i vari Gasparri ecc. che erano tra i "prescelti", i migliori... Compreso Alfano.
Poi B. si è sempre circondato di menti mediocri per non offuscare la sua persona e chi iniziava ad avere troppa visibilità o veniva espulso o era messo in condizione di farlo. Toti, Fitto, Fini ecc
Rispondi