Buongiorno da Holubice...

Parlaci brevemente di te, il tuo pensiero politico e .... quello che vuoi!
Avatar utente
Holubice
Messaggi: 187
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 12 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto:
12 apr 2020, 9:00
Io ti dò il mio numero di targa, senza problemi e senza vergogna.
Fino al 1995 ho sempre votato ( per 35 anni in modo alternativo, Radicale, PRI e una volta Socialista, MAI DC e nemmeno PCI), dopo il 1998, quando ho visto come i Governi Prodi, Amato, D' Alema avevano tradito il buon Bossi cui avevano promesso di fare una legge antiBerluska se fossero andati al governo, ho capito che la Sinistra così detta democratica è il Partito dei Farisei. e da buon Cristiano sò che Gesù preferiva di gran lunga avere a che fare con i peccatori razzisti, ladri, xenofobi, ignoranti e buzzurri piuttosto che cercare di convertire i DOTTI i Sapienti, i Buoni come credono di essere i Sinistri democratici. Ci sarebbero anche i Sinistri di fede Comunista come Rizzo, dei quali ho profondo rispetto e stima ma dei quali non mi convince molto la loro ideologia.
Non mi restava dunque di cominciare a votare, come dici Tu, per il MENO peggio. Quello che almeno giudico io esserlo.
E da allora ho sempre votato per la Lega sia di Bossi che di Salvini a livello nazionale, pur non condividendo alcune loro tematiche e certi toni, ma di meglio non sono riuscito a trovare in ambito italiano. A livello locale mi piaceva il movimento di Giorgio Panto ( sul quale io continuo ad avere qualche dubbio sulla sua tragica fine) ed ora anche il movimento indipendentista Veneto.
...
Senti, ti rispondo con le parole del buon Umberto Veronesi che, dopo essere entrato in campo con il Partito Democratico, disse:

Immagine

"Dalla mia breve esperienza politica, ho capito che in tutti i partiti, siano di destra, di centro, di sinistra, c'è, qua e là, qualche persona davvero preparata, e che davvero prova a fare le cose nell'interesse della comunità e degli amministrati. Ma questa gente spunta solo, ogni tanto, qua e là, in mezzo a mare di opportunisti e buoni a nulla..."

Mettici puoi che noi Italiani abbiamo una peculiare inclinazione ad infatuarci per personaggi teatrali, grossolani e cialtroni. E sai perché...? Perché chi si rassomiglia, si piglia...

Immagine

Toh, guarda, ti metto una altra chicca...

"Da un legno storto, quale è quello di cui è fatto l'uomo, non potrà mai uscire mai niente di perfettamente dritto"
(Emmanuel Kant)





P.S.
Nuvola Rossa, senti, scusa la rudezza: io, con voi, voglio parlare della mia esperienza religiosa. Mi importa poco della Politica. Non confido sull'uomo, mai. Preferisco il Creatore, alla sua creatura. Ho bisogno di farvi una sorta di ...

Catechismo di ultima instanza

... perché sono sicuro che, quello che stiamo vivendo è l'Inizio della Fine ...



:?: :?: :?: :?:
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2495
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 513 times
Ti Piace: 218 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da heyoka »

... perché sono sicuro che, quello che stiamo vivendo è l'Inizio della Fine ...
Alcuni miei amici, che militano nei TdG, sono della tua stessa opinione.
Io, a differenza dei miei amici TdG, resto un cultore del dubbio .....come il mio santo Preferito, Tommaso il Didimo.
... comunque sarebbe il FALLIMENTO del progetto Divino se la fine del Figlio di Dio, fosse questa.
Io ho un' altra idea, a tal proposito.
Questo Corona è un angelo di Dio, mandato su questa terra, per sfoltire il ponte da troppi impedimenti.
Su tutti, quello che ha combinato la Luciferina Scienza, che si è messa in testa di sostituirsi a DIO, padrone dell' inizio e dell' arrivo di attraversamento di questo ponte che è questa vita terrena.
E secondo me, queste Scienze il Buon Dio, per mezzo del suo angelo Corona, li sta prendendo per il KULO in modo Divino.

Naturalmente sono molto interessato ad ascoltare la tua esperienza.
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
Holubice
Messaggi: 187
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 12 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto:
14 apr 2020, 13:40
Alcuni miei amici, che militano nei TdG, sono della tua stessa opinione.
Io, a differenza dei miei amici TdG, resto un cultore del dubbio .....come il mio santo Preferito, Tommaso il Didimo.
... comunque sarebbe il FALLIMENTO del progetto Divino se la fine del Figlio di Dio, fosse questa.
Io ho un' altra idea, a tal proposito.
Questo Corona è un angelo di Dio, mandato su questa terra, per sfoltire il ponte da troppi impedimenti.
Su tutti, quello che ha combinato la Luciferina Scienza, che si è messa in testa di sostituirsi a DIO, padrone dell' inizio e dell' arrivo di attraversamento di questo ponte che è questa vita terrena.
E secondo me, queste Scienze il Buon Dio, per mezzo del suo angelo Corona, li sta prendendo per il KULO in modo Divino.
Naturalmente sono molto interessato ad ascoltare la tua esperienza.
Io sono molto meglio (o molto peggio) dei Testimoni di Geova. Ogni volta che ho la fortuna di incontrarne uno, ed ho il tempo di parlarci, dopo qualche minuto, il più anziano dei due, prende l'altro per la giacchetta, e scappano vai... (credimi, succede spesso così...)

Le cose che debbo accadere, che stanno per accadere, sono descritte dettegliatamente da Gesù. E lo ha fatto qui...



"... Nel Vangelo di San Matteo, capitolo XXIV versetti 1-35, Gesù pronuncia un discorso escatologico, che ha fatto scorrere molto inchiostro. Questo discorso di Gesù è definito comunemente come “la pagina più difficile del Vangelo” (Severiano del Pàramo, La Sagrada Escritura, Texto y comentario, Nuevo Testamento, I, Evangelios, Madrid, 1961)[1].
Alcuni (pochi) lo interpretano come esclusivamente riferito alla fine del mondo, altri (pochissimi) solo alla distruzione di Gerusalemme. I Padri ecclesiastici, San Tommaso d’Aquino[2] e l’esegesi più qualificata lo divide in due parti, delle quali la prima affronta il tema della distruzione di Gerusalemme, mentre la seconda il problema della fine del mondo. ..." (CONTINUA NEL LINK)



Io, non c'è bisogno di dirlo, rientro tra gli apocalittici... Rileggi quella parte, poi parliamone...

Bye
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2495
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 513 times
Ti Piace: 218 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da heyoka »

Ogni volta che ho la fortuna di incontrarne uno, ed ho il tempo di parlarci, dopo qualche minuto, il più anziano dei due, prende l'altro per la giacchetta, e scappano vai... (credimi, succede spesso così...)
Caro Holu, succede anche a me, di metermi a discutere con i TdG e anche con me succede la stessa cosa.. Scappano dicendomi che ritorneranno una altra volta, dopo essersi informati dai loro superiori.
Poi capita che li reincontro, ma non ritornano MAI sulle domande che ho loro proposto.

Sul resto del post, ammetto di essere io, in questo caso, quello che non ha risposte certe sui brani apocalittici.
Credo che Gesù, sia stato un grande Profeta, ma anche Lui come tutti FIGLIO del suo Tempo.
I racconti apocalittici sono delle visioni, simili secondo me, ai SOGNI che facciamo.
Nella loro simbologia, nascondono certamente una Verità, che però ha comunque una traduzione e spiegazione SOGGETTIVA, perciò modificabile nel tempo, per i normali cambiamenti dei nostri punti di vista, dovuti alle nostre esperienze personali ( perciò sempre LIMITATE e parziali) che la nostra vita ci propone,
Gesù, pur rimanendo uno dei più grandi profeti della Storia umana, è stato anche LUI, pilotato dallo scorrere delle sue esperienze.
Contrariamente a quello che pensano i Cristiani, neanche LUI è nato IMPARATO, ed è diventato Figlio di DIO, solo con la morte ( in croce) del suo EGO.
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
nerorosso
Messaggi: 1326
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Has thanked: 121 times
Ti Piace: 172 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto:
16 apr 2020, 8:15
Ogni volta che ho la fortuna di incontrarne uno, ed ho il tempo di parlarci, dopo qualche minuto, il più anziano dei due, prende l'altro per la giacchetta, e scappano vai... (credimi, succede spesso così...)
Caro Holu, succede anche a me, di metermi a discutere con i TdG e anche con me succede la stessa cosa.. Scappano dicendomi che ritorneranno una altra volta, dopo essersi informati dai loro superiori.
Poi capita che li reincontro, ma non ritornano MAI sulle domande che ho loro proposto.

Sul resto del post, ammetto di essere io, in questo caso, quello che non ha risposte certe sui brani apocalittici.
Credo che Gesù, sia stato un grande Profeta, ma anche Lui come tutti FIGLIO del suo Tempo.
I racconti apocalittici sono delle visioni, simili secondo me, ai SOGNI che facciamo.
Nella loro simbologia, nascondono certamente una Verità, che però ha comunque una traduzione e spiegazione SOGGETTIVA, perciò modificabile nel tempo, per i normali cambiamenti dei nostri punti di vista, dovuti alle nostre esperienze personali ( perciò sempre LIMITATE e parziali) che la nostra vita ci propone,
Gesù, pur rimanendo uno dei più grandi profeti della Storia umana, è stato anche LUI, pilotato dallo scorrere delle sue esperienze.
Contrariamente a quello che pensano i Cristiani, neanche LUI è nato IMPARATO, ed è diventato Figlio di DIO, solo con la morte ( in croce) del suo EGO.
Quanso li becco in giro, prima gli do un pò di corda, giusto per galvanizzarli un pó.
Poi porto il discorso dalla "salvezza ultraterrena" alla salvezza hic et nunc se solo il proletariato tornasse ad avere coscienza di se e per se.

Stessi risultati... ;)
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)

Avatar utente
Holubice
Messaggi: 187
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 12 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto:
16 apr 2020, 8:15
...
Contrariamente a quello che pensano i Cristiani, neanche LUI è nato IMPARATO, ed è diventato Figlio di DIO, solo con la morte ( in croce) del suo EGO.

Nuvola Rossa,
è troppo tempo che non apri quel (ex) best seller chiamato Vangelo. Lui è stato ammaestrato giù prima di arrivare quaggiù. Lui è stato l'unico a nascere imparato.

[13]In quel tempo Gesù dalla Galilea andò al Giordano da Giovanni per farsi battezzare da lui. [14]Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: «Io ho bisogno di essere battezzato da te e tu vieni da me?». [15]Ma Gesù gli disse: «Lascia fare per ora, poiché conviene che così adempiamo ogni giustizia». Allora Giovanni acconsentì. [16]Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. [17]Ed ecco una voce dal cielo che disse: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto».
In quel tempo Gesù disse: «Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli. [26]Sì, o Padre, perché così è piaciuto a te. [27]Tutto mi è stato dato dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare.

Vi prego di annotarvi la ultima frase, quella che ho evidenziato. Sì, io ormai sono sicuro di avere avuto il @u/o di aver vinto questa speciale Lotteria. E per sdebitarmi, sto cercando i tutti modi di far si che, qua dentro, e in tanti altri posti, finalmente si realizzi quanto è semplice ottenere il biglietto vincente che ho avuto in sorte io...
Ebbene io vi dico: Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. [10]Perché chi chiede ottiene, chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. [11]Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pane, gli darà una pietra? O se gli chiede un pesce, gli darà al posto del pesce una serpe? [12]O se gli chiede un uovo, gli darà uno scorpione? [13]Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!».


Perché, questo balordo che vi scrive, è la prova provata che davvero tutti possono ottenerlo...



:idea: :idea: :idea:
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)

Avatar utente
Holubice
Messaggi: 187
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 12 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Holubice »

nerorosso ha scritto:
16 apr 2020, 18:44
...
Quando li becco in giro, prima gli do un pò di corda, giusto per galvanizzarli un pó.
Poi porto il discorso dalla "salvezza ultraterrena" alla salvezza hic et nunc se solo il proletariato tornasse ad avere coscienza di se e per se.

Stessi risultati... ;)
Rosso e Nero...

Guarda, io ci sono stato nel cosiddetto Paradiso de Proletariato. E ci sono stato quando questo Paradiso era in piedi. E (quasi) tutti i beati dentro quel paradiso avrebbero fatto carte false per entrare nella mia valigia, e venirsene con me in Italia...

Lettura consigliata...

Immagine
Da ognuno secondo le proprie capacità, a ognuno secondo i propri bisogni.

Tutti gli animali sono uguali, tuttavia alcuni sono più uguali degli altri.

L’uomo è la sola creatura che consuma senza produrre. Egli non dà latte, non fa uova, non ha abbastanza forza per tirare l’aratro, non è capace di correre abbastanza velocemente per catturare conigli. Ciò nonostante, è il re di tutti gli animali.

Nessun sentimentalismo compagno, il solo essere umano buono è quello morto.

L'uomo non fa l'interesse di nessun essere vivente tranne che se stesso.

Una volta compiuto il primo anno di vita, non vi è animale d'Inghilterra che conosca il significato delle parole felicità e riposo. Nessun animale d'Inghilterra è libero. L'esistenza degli animali è sofferenza e schiavitù: ecco la cruda verità.

altre frasi e citazioni famose dal libro la fattoria degli animali di Orwell ...

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Quattro zampe buono, due zampe cattivo.

ciò che caratterizza l'uomo è la mano, lo strumento con cui fa tutto ciò che è male.

L'uomo è il solo reale nemico che abbiamo. Togli l'uomo dalla scena, e la radice di tutta la fame e l'eccessivo lavoro è abolita per sempre.

Gli animali erano così felici come non si sarebbe mai potuto concepire. Ogni boccone di cibo, adesso, dava un intenso piacere.

Se la libertà ha qualche significato, questo è il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire.

Clarinetto parlava in un modo così convincente e i cani che passavano di lì per caso erano talmente feroci, che nessun animale osò obiettare.

Fin sa subito fu evidente che tutte le volte che vi era da fare qualche lavoro, il gatto non era reperibile.

LA sua risposta ad ogni problema, ogni contrattempo era:
'lavorerò più duramente.'
Era la frase che aveva adottato come suo motto personale.

Gli asini vivono molto al lungo. NEssuno ha mai visto un asono morto.

Deboli o forti, intelligenti o semplici, noi simo tutti fratelli.

Tali erano i suoi pensieri, sebbene le mancassero le parole per esprimerli.

Adesso, compagni, quale è la natura delle nostre vite?
Affrontiamole: le nostre vite sono miserabili, laboriose e brevi.

Gli uomini non servono altri che se stessi. E tra noi animali lasciate che ci sia perfetta unità, perfetto cameratismo nella lotta. Tutti gli uomini somo nemici. Tutti gli animali sono compagni.



Come al solito, Palla di Neve e Napoleon non erano d'accordo. Per Napoleon, quello che gli animali dovevano fare era trovare delle armi da fuoco e imparare ad usarle. Palla di Neve era invece dell'idea che si dovessero inviare stormi e stormi di piccioni a suscitare la Rivoluzione fra gli animali delle fattorie. L'uno sosteneva che se non avessero saputo difendersi da soli erano destinati alla sconfitta; l'altro ragionava che, se la Rivoluzione fosse scoppiata ovunque, essi non avrebbero avuto più necessità di difendersi. Gli animali ascoltavano prima Napoleon, poi Palla di Neve e non erano capaci di decidere chi dei due avesse ragione. Invero si trovavano sempre d'accordo con quello che parlava al momento.

altre frasi di Orwell...

Quasi tutti i socialisti si limitano a rilevare che una volta instaurato il socialismo vivremo più felici in senso materiale e da per scontato che ogni problema venga a risolversi quando si ha la pancia piena. Tuttavia è vero il contrario: quando si ha la pancia vuota l'unico problema è quello della pancia vuota. È quando vengono meno lo sfruttamento e la dura fatica che iniziamo seriamente a porci domande riguardo destino dell'uomo e sulle ragioni della sua esistenza.

Lo Stato totalitario fa tutto il possibile per controllare i pensieri e le emozioni dei propri cittadini in modo persino più totale di come ne controlla le azioni.
Orwel la causa del Socialismo non la servì solo a parole, ma andò (volontario) nelle file dei Republicani durante la guerra civile Spagnola. Vedendo come agivano i commissari del Popolo, quelli mandati da Stalin ad aiutare la causa del Comunismo si rese conto di che razza di posto sarebbe diventato l'Inghilterra, e il Mondo tutto, se avesse prevalso la fazione su cui si stava spendendo.

"L'uomo saggio non è quello che non fa nessun errore, perché tutti facciamo degli errori. L'uomo saggio è quello che si accorge subito che sta facendo un errore, e cambia strada"
(Confucio)


:arrow:
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2412
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 457 times
Ti Piace: 311 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Valerio »

Holubice ha scritto:
16 apr 2020, 3:42
heyoka ha scritto:
14 apr 2020, 13:40
Alcuni miei amici, che militano nei TdG, sono della tua stessa opinione.
Io, a differenza dei miei amici TdG, resto un cultore del dubbio .....come il mio santo Preferito, Tommaso il Didimo.
... comunque sarebbe il FALLIMENTO del progetto Divino se la fine del Figlio di Dio, fosse questa.
Io ho un' altra idea, a tal proposito.
Questo Corona è un angelo di Dio, mandato su questa terra, per sfoltire il ponte da troppi impedimenti.
Su tutti, quello che ha combinato la Luciferina Scienza, che si è messa in testa di sostituirsi a DIO, padrone dell' inizio e dell' arrivo di attraversamento di questo ponte che è questa vita terrena.
E secondo me, queste Scienze il Buon Dio, per mezzo del suo angelo Corona, li sta prendendo per il KULO in modo Divino.
Naturalmente sono molto interessato ad ascoltare la tua esperienza.
Io sono molto meglio (o molto peggio) dei Testimoni di Geova. Ogni volta che ho la fortuna di incontrarne uno, ed ho il tempo di parlarci, dopo qualche minuto, il più anziano dei due, prende l'altro per la giacchetta, e scappano vai... (credimi, succede spesso così...)

Le cose che debbo accadere, che stanno per accadere, sono descritte dettegliatamente da Gesù. E lo ha fatto qui...



"... Nel Vangelo di San Matteo, capitolo XXIV versetti 1-35, Gesù pronuncia un discorso escatologico, che ha fatto scorrere molto inchiostro. Questo discorso di Gesù è definito comunemente come “la pagina più difficile del Vangelo” (Severiano del Pàramo, La Sagrada Escritura, Texto y comentario, Nuevo Testamento, I, Evangelios, Madrid, 1961)[1].
Alcuni (pochi) lo interpretano come esclusivamente riferito alla fine del mondo, altri (pochissimi) solo alla distruzione di Gerusalemme. I Padri ecclesiastici, San Tommaso d’Aquino[2] e l’esegesi più qualificata lo divide in due parti, delle quali la prima affronta il tema della distruzione di Gerusalemme, mentre la seconda il problema della fine del mondo. ..." (CONTINUA NEL LINK)



Io, non c'è bisogno di dirlo, rientro tra gli apocalittici... Rileggi quella parte, poi parliamone...

Bye
Gesù parla semplicemente a tutti, e da tutti viene compreso. Non ha bisogno di interpreti del pensiero, ma solo del linguaggio.
Ed ammonisce severamente a non distorcere il senso delle Sue parole. Stiamo attenti, questo è terreno minato!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 2412
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Has thanked: 457 times
Ti Piace: 311 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Valerio »

Holubice ha scritto:
17 apr 2020, 7:02
heyoka ha scritto:
16 apr 2020, 8:15
...
Contrariamente a quello che pensano i Cristiani, neanche LUI è nato IMPARATO, ed è diventato Figlio di DIO, solo con la morte ( in croce) del suo EGO.

Nuvola Rossa,
è troppo tempo che non apri quel (ex) best seller chiamato Vangelo. Lui è stato ammaestrato giù prima di arrivare quaggiù. Lui è stato l'unico a nascere imparato.

[13]In quel tempo Gesù dalla Galilea andò al Giordano da Giovanni per farsi battezzare da lui. [14]Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: «Io ho bisogno di essere battezzato da te e tu vieni da me?». [15]Ma Gesù gli disse: «Lascia fare per ora, poiché conviene che così adempiamo ogni giustizia». Allora Giovanni acconsentì. [16]Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. [17]Ed ecco una voce dal cielo che disse: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto».
In quel tempo Gesù disse: «Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli. [26]Sì, o Padre, perché così è piaciuto a te. [27]Tutto mi è stato dato dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare.

Vi prego di annotarvi la ultima frase, quella che ho evidenziato. Sì, io ormai sono sicuro di avere avuto il @u/o di aver vinto questa speciale Lotteria. E per sdebitarmi, sto cercando i tutti modi di far si che, qua dentro, e in tanti altri posti, finalmente si realizzi quanto è semplice ottenere il biglietto vincente che ho avuto in sorte io...
Ebbene io vi dico: Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. [10]Perché chi chiede ottiene, chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. [11]Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pane, gli darà una pietra? O se gli chiede un pesce, gli darà al posto del pesce una serpe? [12]O se gli chiede un uovo, gli darà uno scorpione? [13]Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!».


Perché, questo balordo che vi scrive, è la prova provata che davvero tutti possono ottenerlo...



:idea: :idea: :idea:
Gesù è "Figlio di Dio". Questo è fuori di ogni dubbio. Ma è nato Uomo. Per compiere il destino a lui affidato dal Padre, doveva essere uomo, fino in fondo.

Ed a volte io penso anche nel Peccato. In quello Originale sicuramente. Egli infatti va al Giordano per farsi battezzare.

Non dimenticare che Messia significa "Mandato", ma anche "Messaggero".

Ma la cosa fondamentale, quella che taglia ogni discussione sulla Sua natura, è che lui viene immolato dagli uomini (per volontà del Padre) in remissione dei peccati. E muore da Uomo.

Risorge da Dio, compie l'ultima parte della Missione affidando la Parola agli Apostoli, e sale al Cielo, da Dio.

Fino alla Resurrezione in Lui, di divino, c'è la stessa scintilla che è in ogni uomo. Ed è un uomo sicuramente superiore ad ogni altro, dal momento che ogni sua preghiera al Padre viene accolta (tranne l'ultima nell'orto degli ulivi).

Ma nasce uomo e percorre tutta una vita da uomo, per insegnarci che la Redenzione è alla portata di tutti.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B

Avatar utente
Holubice
Messaggi: 187
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 12 times

Re: Buongiorno da Holubice...

Messaggio da leggere da Holubice »

Valerio ha scritto:
17 apr 2020, 8:24
Gesù è "Figlio di Dio". Questo è fuori di ogni dubbio. Ma è nato Uomo. Per compiere il destino a lui affidato dal Padre, doveva essere uomo, fino in fondo.

Ed a volte io penso anche nel Peccato. In quello Originale sicuramente. Egli infatti va al Giordano per farsi battezzare.

Non dimenticare che Messia significa "Mandato", ma anche "Messaggero".

Ma la cosa fondamentale, quella che taglia ogni discussione sulla Sua natura, è che lui viene immolato dagli uomini (per volontà del Padre) in remissione dei peccati. E muore da Uomo.

Risorge da Dio, compie l'ultima parte della Missione affidando la Parola agli Apostoli, e sale al Cielo, da Dio.

Fino alla Resurrezione in Lui, di divino, c'è la stessa scintilla che è in ogni uomo. Ed è un uomo sicuramente superiore ad ogni altro, dal momento che ogni sua preghiera al Padre viene accolta (tranne l'ultima nell'orto degli ulivi).

Ma nasce uomo e percorre tutta una vita da uomo, per insegnarci che la Redenzione è alla portata di tutti.
Quanto hai scritto è ineccepibile. Quello che, però, non è chiaro a molti, che l'essere Figli di Dio, non era una condizione riservata solo a Lui. Ma che, a patto di fare pedissequamente tutto quello che ci aveva richiesto di fare, Figli di Dio lo saremmo diventati tutti. E sottolineo, tutti... (1)

1)
Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. [16]Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre, [17]lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché egli dimora presso di voi e sarà in voi. [18]Non vi lascerò orfani, ritornerò da voi. [19]Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. [20]In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi. [21]Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui».

[22]Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». [23]Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. [24]Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
... notate bene la parte che ho sottolineato. Prima dai dimostrazione di avere inteso (coi fatti) quello che ti ha chiesto di fare e poi, solo poi, allora loro trasformeranno il tuo corpo in un tempio. Per fatti, intendo l'aprire il Vangelo e, pagina dopo pagina, fare letteralmente tutto quello che c'è scritto di fare. Tutto. A cominciare dal denaro...
Gli apostoli dissero al Signore: [6]«Aumenta la nostra fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granellino di senapa, potreste dire a questo gelso: Sii sradicato e trapiantato nel mare, ed esso vi ascolterebbe.

... questa è una parte, vera come tutte le altre, a cui, nei fatti, non ha mai creduto nessuno...


:!: :!: :!:
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)

Rispondi