MITI. Realtà storiche o Fake?

Discussioni di vario genere riguardanti l'istruzione, la cultura, la letteratura o poesia.
Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1650
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: MITI. Realtà storiche o Fake?

Messaggio da leggere da heyoka »

Il problema è appunto la Costituzione Italiana.
Perché se una Costituzione non è in grado DA BEN 75 ANNI, a dare un Governo stabile dove Maggioranza ed Opposizione si rispettano e in modo
TRASPARENTEMENTE DEMOCRATICO vanno al governo pacificamente, vuol dire che la Costituzione NON È ADATTA per quel paese o, come penso io, è quello Stato che è fatto così MALE, che NESSUNA Costituzione al mondo sarà in grado di dare qualcosa di positivo per quello Stato.

Basta ricordare ciò che disse Giolitti
CENTO ANNI FA.
O quello che disse De Gasperi
SETTANTA ANNI FA.
O quello che disse Nenni
CINQUANTA ANNI FA.

Come vedi non parlo di Statisti della sottomutua come possono essere i Renzi, gli Zingaretti, i Di Maio, i Napolitano, i Mattarella o altri.
Purtroppo sono i TROTONI ITALIOTI che non riescono a capire che il MITO
dell' Italia UNITA è farlocco e
DIABOLICO.

Avatar utente
Gasiot
Messaggi: 874
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01

Re: MITI. Realtà storiche o Fake?

Messaggio da leggere da Gasiot »

Purtroppo la nostra costituzione non è un mito ma una amara realtà ,a volte usata come un mito intoccabile e supremo e a volte stravolta dalle convenienze
Penso ad esempio alla perdita di sovranità che abbiamo avuto con l'entrata nell'euro oppure ai fatti minimi odierni del fenomeno sardine
Le sardine tra l'altro non sono a favore di questo governo, sono però per il rispetto delle regole e della Costituzione italiana
La costituzione italiana non credo che permetta a manifestanti contro l'odio di esporre odio con cartelli che invitano alla morte un politico , ma tutto tace su dettagli del genere anche se devo ammettere che in questo caso la costituzione non è coinvolta direttamente ma quello che irrita è il silenzio dei media su fatti simili ma molto vivaci con altri protagonisti
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY

cuneoman
Messaggi: 1160
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: MITI. Realtà storiche o Fake?

Messaggio da leggere da cuneoman »

La costituzione vieterebbe anche l'apologia del fascismo, eppure abbiamo avuto l' MSI, AN, Casapound...

Per "Costituzione" intendevo anche tutte le porcate legiferate, come il bipolarismo, l'attuale legge elettorale, quelle precedenti anticostituzionali e il PdR che le ha firmate. Con questo intendo dire che spesso non è la Costituzione ad essere sbagliata, ma la sua inattesa applicazione. Idem per le leggi scritte su misura a pochi mesi dal voto o quelle aggirate per poi dimostratosi illegali, ma ormai hanno svolto il loro servigio.

Per rispondere anche a Heyoka, ad esempio se la Costituzione e le leggi fossero state rispettate non avremmo mai avuto Berlusconi in politica, in base al Decreto n. 361 del 1957...

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1650
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: MITI. Realtà storiche o Fake?

Messaggio da leggere da heyoka »

cuneoman ha scritto:
12 dic 2019, 19:16
Per rispondere anche a Heyoka, ad esempio se la Costituzione e le leggi fossero state rispettate non avremmo mai avuto Berlusconi in politica, in base al Decreto n. 361 del 1957...
Io guardo i FRUTTI della Costituzione più bella del mondo.
Mia nonna mi diceva che se una bella idea nella PRATICA si dimostra un bidone ;
Vuole dire che quella idea è
LUCIFERINA.
TRADUCO, parafrasando Karl Marx:
LE STRADE DELL' INFERNO SONO LASTRICATE DI BELLE COSTITUZIONI.

cuneoman
Messaggi: 1160
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: MITI. Realtà storiche o Fake?

Messaggio da leggere da cuneoman »

Però per uscire dalle solite frasi, secondo la Costituzione l'Italia dovrebbe ripudiare la guerra, eppure ne facciamo di missioni di pace, avevamo abolito il finanziamento ai partiti, avevamo abolito il nucleare e poi qualcuno lo voleva far tornare (giusto o sbagliato avrebbe dovuto prima chiederlo agli italiani, per legge!), abbiamo avuto referendum abrogativi fermi per anni nei cassetti e quando si facevano si consigliava di andare al mare... Siamo italiani, le leggi possono essere buone o cattive, poi però si fa di tutto per aggirarle. Voi citerete anche il referendum sulla responsabilità civile dei magistrati, mettiamo pure quella che conferma solo quanto sto dicendo... La legge/costituzione più bella del mondo vale zero se poi tanto si fa come si vuole!!

PS Aggiungo anche l'idea di mettere gli autovelox e poi fare in modo da poter far sempre ricorso, oppure fare le leggi per mandare i colpevoli in galera e poi modificarle in modo che nessuno possa andare in galera sotto i 4 anni... Siamo italiani!!

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1650
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: MITI. Realtà storiche o Fake?

Messaggio da leggere da heyoka »

Magari si poteva fare un Referendum anche per chiedere ai TROTONI ITALIANI se erano d' accordo con Mortadella, nel rinunciare alla già striminzita Sovranità dei Governi italiani per regalarla al NEO TERZO REICH, chiamato Europa.

Mortadella e i Sinistri ne hanno fatto un Mito.
E non ci siamo ancora resi conto che in realtà QUESTA EUROPA è un oppio x i Kollioni italiani.
Siano mascherati di arancio, di viola o da sardine, sempre TROTONI sono.

Rispondi