Cosa fare con Watsapp???

Tutto quello che non riguarda la politica.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Cosa fare con Watsapp???

Messaggio da leggere da heyoka »

Girano voci strane a questo proposito. Qualcuno ha info più precise?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Cosa fare con Watsapp???

Messaggio da leggere da heyoka »

Una mia amica mi ha consigliato di chiudere Watsapp e passare a Telegram.
Io non me ne intendo di queste cose e vorrei sentire l' opinione di chi ne sa più di me.
GRAZIE!!!!
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Crossfire
Candidato Politico
Messaggi: 220
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Has thanked: 72 times
Ti Piace: 54 times

Re: Cosa fare con Watsapp???

Messaggio da leggere da Crossfire »

Hanno bloccato per tre mesi, quindi si ha piú tempo per decidere. Si tratta di un qualcosa riguardante la privacy, non ho avuto tempo (o meglio voglia, questo periodo mi sta portando al limite e sto avendo crisi di nervoso un giorno si e uno anche) di approfondire molto.
Le alternative ci sono, Telegram, Signal, volendo Discord, sistemi di messaggi/chat/gruppi ce ne sono a josa. Il problema é l'utenza, whatsapp ha una utenza forte e ben radicata, gli altri no.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Cosa fare con Watsapp???

Messaggio da leggere da heyoka »

Crossfire ha scritto: 16 gen 2021, 2:31 Hanno bloccato per tre mesi, quindi si ha piú tempo per decidere. Si tratta di un qualcosa riguardante la privacy, non ho avuto tempo (o meglio voglia, questo periodo mi sta portando al limite e sto avendo crisi di nervoso un giorno si e uno anche) di approfondire molto.
Le alternative ci sono, Telegram, Signal, volendo Discord, sistemi di messaggi/chat/gruppi ce ne sono a josa. Il problema é l'utenza, whatsapp ha una utenza forte e ben radicata, gli altri no.
Grazie x la info.
Per le crisi di nervoso non farti fregare dalla Luciferina Scienza.
Ti consiglio i metodi NATURALI.
Respiro, Sport, sana e sobria alimentazione e Preghiera.
Che a ben pensarci non sono altro che la vecchia formula Benedettina.
ORA ET LABORA.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Cosa fare con Watsapp???

Messaggio da leggere da heyoka »

Ho letto che Wattsapp ha sospeso per TRE mesi la nuova normativa sulla privacy, tanto contestata.
Io purtroppo ho dato il mio consenso alle nuove norme....non sapendo che ci fossero delle alternative a Wattsapp, che oltretutto mi sembrano poco appetibili per l' esiguità dei contatti.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 777
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ti Piace: 101 times

Re: Cosa fare con Watsapp???

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto: 16 gen 2021, 18:30 Ho letto che Wattsapp ha sospeso per TRE mesi la nuova normativa sulla privacy, tanto contestata.
Io purtroppo ho dato il mio consenso alle nuove norme....non sapendo che ci fossero delle alternative a Wattsapp, che oltretutto mi sembrano poco appetibili per l' esiguità dei contatti.
Esatto,
Il problema è proprio la rendita di posizione che si è creata dal fatto di avere un bacino di utenti di 2 miliardi di persone. Se migri su un altro prodotto, tipo Telegram, rischi di non poter comunicare con tuoi conoscenti. L'unica medicina è costringere i produttori di software di Istant Messagging ad funzionare come era in origine, ovvero ad adottare standard 'aperti' che permettano di comunicare tra i vari fornitori, ovvero uno il suo account lo fa su di una piattaforma a piacere, tanto poi riesce a comunicare con gli altri (alla strega delle e-mail). La foto qui sotto dei primi anni duemila ti dimostra che agli albori era già così...

Immagine

Comunque, tu installa pure Telegram sul tuo cellulare, poi manda un messaggio ai tuoi contatti, avvisandoli che tra 3 giorni sarai rintracciabile solo su Telegram, o tramite SMS.

Male non può fare...


Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Rispondi