Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli

Tutto quello che non riguarda la politica.
Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 3481
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 928 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1041 Mi Piace

Re: Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli

Messaggio da leggere da nerorosso »

albatros ha scritto: ↑27 lug 2021, 22:10
Holubice ha scritto: ↑27 lug 2021, 1:47
Ovidio ha scritto: ↑28 nov 2020, 20:35 Mi son sempre rifiutato di leggere Umberto Eco.

Uno che affida il ruolo di investigtore ad un francescano, come lui ha fatto nel nome della rosa, non ha capito nè San Francesco nè i francescani, e quindi non è degno di essere letto.
Nel Medio Evo i monaci erano tra i pochi ad essere istruiti. La location ed il personaggio è tutto fuorché fuori luogo.

E questo thread continua a non riscuotere l'interesse che merita...

Immagine
Tutti oggi possiedono un computer. Tantissimi si dilettano con i social, e come sempre la quantità va a scapito della qualità. La cosa mi sembra abbastanza ovvia, a parte la retorica del dare democraticamente spazio ad ognuno. Mi ricordo che una volta, tanti anni fa, radio Radicale, che allora andava per la maggiore, per una forma di protesta lasciò a tutti campo libero per esprimere quello che si voleva. Non ti dico quello che venne fuori, anni prima di internet. Un campionario di balordaggini, sconcezze, insulti, bestemmie da non credere.
Ricordo!!! :mrgreen:

Mi pare fosse anche in quell'occasione perché volevano togliergli la convenzione per le dirette parlamentari. Per protesta misero in onda per alcuni giorni h24 le telefonate degli ascoltatori.
40 secondi a telefonata, non è molto tempo. Ma in 40 secondi hai tempo di dire cose intelligenti o bestialità, e da quel che ricordo ne venne fuori un "bestiario italiano" mica da poco…


PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
Holubice
Connesso: No
Messaggi: 1585
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 385 Mi Piace

Re: Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli

Messaggio da leggere da Holubice »

albatros ha scritto: ↑27 lug 2021, 22:10 Tutti oggi possiedono un computer. Tantissimi si dilettano con i social, e come sempre la quantità va a scapito della qualità. La cosa mi sembra abbastanza ovvia, a parte la retorica del dare democraticamente spazio ad ognuno. Mi ricordo che una volta, tanti anni fa, radio Radicale, che allora andava per la maggiore, per una forma di protesta lasciò a tutti campo libero per esprimere quello che si voleva. Non ti dico quello che venne fuori, anni prima di internet. Un campionario di balordaggini, sconcezze, insulti, bestemmie da non credere.
Si, me lo ricordo... Andava in onda dopo una certa ora, le telefonate arrivano a caso ed andavano in diretta su tutto il territorio nazionale. Qui puoi trovare qualche chicca...





Immagine


"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Rispondi